printprint
New Thread
Reply
 
Previous page | 1 | Next page

Il Museo dell'Ebraismo a Ferrara, una storia italiana

Last Update: 12/14/2017 11:59 PM
Author
Print | Email Notification    
12/14/2017 2:45 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 31,896
Location: PINEROLO
Age: 48
TdG
Mattarella e Franceschini all'inaugurazione
FERRARA - Un grande edificio, nel cuore di Ferrara, che fino al 1992 ospitava le carceri cittadine - il luogo di reclusione ed esclusione per antonomasia - e che torna a nuova vita come museo - il luogo più aperto e inclusivo per definizione - dedicato alla storia e alla vita ebraica. Si alza il sipario, nella città estense, sul Meis, il Museo Nazionale dell'Ebraismo Italiano e della Shoah, pensato per raccontare l'esperienza degli ebrei italiani, da ventidue secoli parte viva del tessuto del Paese.

Ad alzare il velo sulla struttura di Via Piangipane il ministro della Cultura e 'padrone di casa', visti i natali ferraresi, Dario Franceschini e il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella - che ha visitato le sale espositive senza rilasciare alcun commento - a nobilitare lo spazio museale, istituito dal Parlamento nel 2003 e finanziato dal Mibact con 47 milioni di euro, per narrare gli oltre due millenni di presenza ebraica in Italia e l'apporto dato da questa comunità allo sviluppo del Paese attraverso un percorso scientifico culturale di ampio respiro. E che verrà completato, nel 2020, con la creazione di cinque edifici moderni a richiamare i cinque libri della Torah.

Questo, ha osservato Franceschini, "è un luogo importante perché ricorda la presenza ebraica nel Paese, e sarà un luogo molto importante per i ragazzi, per le persone che sanno poco della storia millenaria dell'ebraismo italiano. Inoltre - ha aggiunto - sarà un luogo di interesse per il turismo internazionale: lo abbiamo presentato a New York e a Gerusalemme e abbiamo avuto manifestazioni di grandissimo interesse". Il museo ferrarese, nato grazie a una legge votata dalla Camera e dal Senato unanimemente, ha argomentato ancora il ministro di beni culturali e turismo, punterà anche "sul turismo scolastico, sul portare i ragazzi dall'Italia e dall'estero" a conoscere capire, "perché investire in conoscenza significa offrire l'antidoto più forte a tutti i rischi e le paure di questo tempo".

...

www.ansa.it/sito/notizie/cultura/arte/2017/12/13/muse-inaugurato-a-ferrara-il-meis_e03616a3-f897-48da-8e23-7939ae76a...
Il ForumGP degli Utenti - Claire vince il GP#18 ed ora è una Corsa a Tre con Baboden e ManciniAnkie & Friends - L&#...una7/23/2019 11:44 PM by anklelock89
Dio interviene nella storia dell'uomo?storia7/15/2019 2:00 PM by pandora
Nazionale ItalianaIpercaforumitaliana6/26/2019 2:32 PM by pliskiss
12/14/2017 2:45 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 31,896
Location: PINEROLO
Age: 48
TdG
Re: Mattarella e Franceschini all'inaugurazione
E' sempre una nota di cultura, anche se le strade tra cristianesimo ed ebraismo si sono separate molto presto.

Simon
12/14/2017 5:34 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
ONLINE
Post: 57,326
Moderatore
L'esposizione in programma "Ebrei, una storia italiana. I primi mille anni" pare interessante, gli ebrei in effetti erano in Italia prima dei cristiani e la comunità di Roma è probabilmente una delle più antiche del mondo.

www.meisweb.it/mostra/ebrei_una_storia_italiana_primi_mi...

Shalom
[Edited by barnabino 12/14/2017 5:35 PM]
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
12/14/2017 11:23 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 31,896
Location: PINEROLO
Age: 48
TdG
Re:
D'altra parte se l'imperatore Claudio nel 49 espelleva ebrei e cristiani bellamente insieme, voleva dire che la differenza non doveva essere cosi' ovvia, almeno a quei tempi.

Simon
12/14/2017 11:59 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
ONLINE
Post: 57,326
Moderatore

D'altra parte se l'imperatore Claudio nel 49 espelleva ebrei e cristiani bellamente insieme, voleva dire che la differenza non doveva essere cosi' ovvia, almeno a quei tempi



Non credo che i romani badassero troppo alle dispute teologiche tra setta giudaiche, di fatto fino al 70 il cristianesimo era ancora una setta ebraica che faceva proselitismo tra i pagani, come d'altronde anche i farisei ("Guai a voi, scribi e farisei, ipocriti! perché attraversate mare e terra per fare un proselito"). La mostra può essere interessante anche per questo, di fatto i reperti del I secolo potrebbero rispecchiare la vita delle prime generazioni di cristiani...

Shalom
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
Previous page | 1 | Next page
New Thread
Reply
Cerca nel forum
Tag discussione
Discussioni Simili   [vedi tutte]

Home Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.0.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 9:27 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2019 FFZ srl - www.freeforumzone.com