printprint
New Thread
Reply
 
Previous page | 1 | Next page

Confutazione trasmissione radio Maria del GRIS di novembre 2017...

Last Update: 12/11/2017 7:35 PM
Author
Print | Email Notification    
11/10/2017 2:55 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 9,893
ViceAdmin
...la chiesa cattolica e la Bibbia nei secoli passati
Confutazione trasmissione radio Maria del GRIS di ottobre 2019...confutazione radio maria10/15/2019 1:07 PM by (SimonLeBon)
Confutazione trasmissione radio Maria del GRIS di settembre 2019...confutazione radio maria9/22/2019 7:31 PM by Aquila-58
Qual'è il nome di Dio?52 pt.10/19/2019 5:44 PM by I-gua
11/10/2017 3:00 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 9,893
ViceAdmin
Dopo il preambolo di don Fiorino, il conduttore, prende la parola Annalisa Bigalli prima e Rocco Politi poi. Circa l'attendilita' delle critiche dei fuoriusciti rimandiamo, come di consueto, al seguente articolo del nostro sito TdGOnline:

I FUORIUSCITI DEI TESTIMONI DI GEOVA: TRA FENOMENOLOGIA E STATISTICA – Cosa dicono gli esperti?
[Edited by viceadmintdg1 11/10/2017 3:02 PM]
12/3/2017 9:51 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 9,893
ViceAdmin
Il successivo e ultimo intervento è di don Battista Cadei che affronta il tema LA CHIESA CATTOLICA E LA BIBBIA NEI SECOLI PASSATI dicendo:



Oggi parliamo del rapporto della Chiesa con la Bibbia, a partire proprio dal tempo degli apostoli fino alla fine del Medioevo. La prossima volta lo faremo a partire dall' Umanesimo e Rinascimento fino ai giorni nostri.
Chi legge le pubblicazioni dei testimoni di Geova e prende per oro colato le loro affermazioni, si convince che la Chiesa Cattolica, nei riguardi della Sacra Scrittura, ha fatto una sola cosa:
bruciare le Bibbie e bruciare chi le leggeva.
In realtà, una conoscenza minimamente informata e senza pregiudizi mostra, invece, che gli abusi e le persecuzioni ci sono state, è vero, e rappresentano un momento infelice, quello della polemica con il Protestantesimo.

Ma nella storia cristiana, la Bibbia ha avuto un posto d'onore, a partire dall'inizio.
Infatti, partiamo anche noi dall'inizio e diciamo che i primi quattro secoli (a partire dall'anno uno o anno zero), costituiscono l'età d'oro del pensiero cristiano.
E' il periodo dei Padri apostolici, dei Padri apologeti, dei Padri della Chiesa.
Tutta questa letteratura ha come base il testo della Sacra Scrittura.
I commenti di santi come S.Agostino, S.Ambrogio, S.Basilio, S.Gregorio Nazianzeno, S.Gregorio di Nissa, S.Giovanni Crisostomo e molti altri, rappresentano ancor oggi una miniera ricchissima per la vita cristiana.
Per questo, ricordiamo per tutte l' affermazione di S.Gerolamo, che scrisse:

"Ignorare la Sacra Scrittura significa ignorare Gesù Cristo"

Il cristianesimo del medioevo, grossomodo dall' anno 500 al 1500. è segnato dal monachesimo che, sulla scorta della regola "ora et labora", diede grande impulso alla vita cristiana e alla civiltà.

La preghiera dei monaci aveva un solo contenuto, la Bibbia.
Era accompagnata dalla ruminatio, cioè dal rimuginare, meditare giorno e notte la parola di Dio.

Il più importante libro di spiritualità del Medioevo fu quello intitolato De imitatione Christi, cioè l'Imitazione di Cristo.

In questo libretto si può dire che ogni frase riecheggia o rimanda a un testo biblico.


E qui Cadei fa una citazione di un piccolo brano del Libro I, capitolo 7, cinque o sei righe in cui, in ciascuna di esse, vi è uno o più richiami alla Bibbia. Fa poi altre citazioni da altri scrittori della Chiesa medievale. Termina il suo intervento dicendo:


Il più grande teologo del Medioevo, vissuto dal 1207 al 1274, ha scritto, tra le altre, due opere intitolate Somma teologica e Somma contro i pagani.
In queste due opere, si è fatto un calcolo statistico delle citazioni di questo teologo: su 38.000 citazioni, 25.000 sono tratte dalla Bibbia. Quindi la Bibbia è diventata la base della sua teologia.
Pertanto, nella prima parte della storia cristiana per tutto il Medioevo, la Bibbia è stata al centro sia della spiritualità sia della teologia dei Dottori della Chiesa e degli studiosi



Lascio la parola a chi desidera replicare...
[Edited by viceadmintdg1 12/3/2017 9:53 PM]
12/11/2017 7:35 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 30,328
Location: ANCONA
Age: 61
TdG
Re:
viceadmintdg1, 03/12/2017 21.51:


Oggi parliamo del rapporto della Chiesa con la Bibbia, a partire proprio dal tempo degli apostoli fino alla fine del Medioevo. La prossima volta lo faremo a partire dall' Umanesimo e Rinascimento fino ai giorni nostri.




Dato che Cadei ha già anticipato lo svolgimento della seconda parte del tema concernente il "rapporto della chiesa con la Bibbia", attendiamo una delle prossime trasmissioni in cui affronterà la seconda parte, per approfondire la questione e dare così un' unica risposta ....

[Edited by Aquila-58 12/11/2017 7:37 PM]
-------------------------
"Perciò, siccome abbiamo questo ministero secondo la misericordia che ci è stata mostrata, non veniamo meno; 2 ma abbiamo rinunciato alle cose subdole di cui c’è da vergognarsi, non camminando con astuzia, né adulterando la parola di Dio, ma rendendo la verità manifesta, raccomandandoci ad ogni coscienza umana dinanzi a Dio" (2 Cor. 4:1-2)

 TESTIMONI DI GEOVA ONLINE FORUM 
Previous page | 1 | Next page
New Thread
Reply

Home Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.0.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 5:50 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2019 FFZ srl - www.freeforumzone.com