printprint
New Thread
Reply
 
Previous page | 1 2 3 | Next page

Il Beelzebufo, la rana vissuta 68 milioni di anni fa che ingoiava i dinosauri

Last Update: 9/29/2017 1:22 PM
Author
Print | Email Notification    
9/22/2017 12:28 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 32,650
Location: PINEROLO
Age: 49
TdG
La rana diavolo poteva raggiungere i 40 centimetri di lunghezza e pesare fino a 5 chili


Il Belzeebufo, rana gigante vissuta circa 68 milioni di anni fa in Madagascar, aveva un appetito formidabile e poteva ingoiare grandi prede, anche cuccioli di dinosauro. Sono le conclusioni a cui è giunto un gruppo internazionale di ricercatori che ha studiato la forza del morso di una rana vivente simile alla Belzeebufo: la rana cornuta argentina, conosciuta come rana Pac-Man per via del suo simpatico aspetto (forma rotonda e bocca grande) che la fa somigliare all'omonimo personaggio del videogioco. La ricerca è stata pubblicata su Scientific Reports.

Le rane Pac-Man secondo i ricercatori hanno un morso simile a quello di mammiferi predatori. "A differenza della stragrande maggioranza di rane che hanno mascelle deboli e consumano piccole prede, le rane cornute cacciano animali della loro stessa taglia - tra cui altri tipi di rane, serpenti e roditori. E le loro potenti mascelle svolgono un ruolo fondamentale nell'afferrare e sottomettere la preda", spiega Marc Jones, ricercatore alla scuola di Scienze Biologiche dell'Università di Adelaide e ricercatore al Museo del sud dell'Australia.

I ricercatori hanno confrontato la forza del morso delle rane cornute che vivono nelle foreste umide del Sud America con quello di altri animali della loro stessa taglia e sono giunti alla conclusione che rane con una testa larga circa 10 centimetri avrebbero un morso della forza pari a quella di rettili e mammiferi dotati di teste delle stesse dimensioni.

...

www.ansa.it/canale_scienza_tecnica/notizie/ragazzi/news/2017/09/21/beelzebufo-rana-vissuta-68-mln-anni-fa-ingoiava-dinosauri-_afeacb5e-156b-47b2-86b8-0f7f74714...
Serie A - Most Improved Ultimi 40 AnniAnkie & Friends - L&#...anni10/12/2019 10:09 PM by anklelock89
Dimmi che canzone vuoi e ti dirò chi sei (quasi)EFPche10/16/2019 10:08 PM by Iamamorgenstern
Israele, scoperta megalopoli di 5 mila anni faanni10/6/2019 9:27 PM by Giandujotta.50
9/22/2017 12:28 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 32,650
Location: PINEROLO
Age: 49
TdG
Re: La rana diavolo poteva raggiungere i 40 centimetri di lunghezza e pesare fino a 5 chili
Bella ricostruzione grafica, ero incerto se metterla tra le... barzellette! [SM=x1408447]

Simon
9/22/2017 12:52 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
ONLINE
Post: 6,371
Age: 40
Perché barzellette?

[SM=g1871112]
9/22/2017 1:39 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
ONLINE
Post: 6,371
Age: 40
rane




una delle specie di rane più grandi, oggi. La rana "Goliath"

sotto, una Ceratophrys... della famiglia delle così dette "rane pacman"...




9/22/2017 2:48 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 32,650
Location: PINEROLO
Age: 49
TdG
Re:
I-gua, 22/09/2017 12:52:

Perché barzellette?

[SM=g1871112]



Primo perchè studiano le rane di 68 milioni di anni fa (datate con quale metodo?) sulla base di una rana di oggi.
Secondo perchè facevano mangiare i dinosauri dalle "rane". Probabilmente hanno ritrovato un ricettario di cucina della rana preistorica? [SM=g7405]

Simon
9/22/2017 4:05 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
ONLINE
Post: 6,371
Age: 40
Ah!

pensavo che ti facesse ridere per il nome...



per quanto concerne la dieta di queste rane, conoscendo un po' quelle odierne che assomigliano più ai fossili ritrovati... bhe, non mi stupirebbe...

perché sono molto voraci e si mangiano pure topi...


perché non si può (perché ti fa ridere) paragonare le rane di 68 milioni di anni fa con le rane di oggi?

per la datazione dei fossili perché ti fa ridere, 68 milioni di anni fa?


La Rana del Diavolo

È opinione di molti geologi che alla fine del Cretacico il Madagascar fosse collegato all'America del Sud, e non all'Africa come comunemente si ritiene, perchè la flora e la fauna di quest'isola africana suggeriscono una storia diversa da quella del Continente Nero, ma anche in seguito a considerazioni geologiche e all'analisi dei reperti fossili. Questa ipotesi ha ricevuto nuova sostanza in seguito alla Uova di dinosauro che si schiudono. Dalla sigla del cartoon giapponese « Ryu, il ragazzo delle caverne » scoperta compiuta da un gruppo di paleontologi della Stone Brook University di New York guidati da David Krause, che proprio in Madagascar hanno rinvenuto i resti fossili della più grande rana mai esistita nella storia: Beelzebufo ampigna, vissuta nel Cretaceo superiore ed il cui nome significa "rana del diavolo". Perchè? Perchè pesava circa 4,5 chilogrammi ed era lunga 41 centimetri, enormemente di più delle rane attuali; aveva un dorso assai coriaceo, potenti mandibole ed è presumibile che avesse un temperamento piuttosto aggressivo, supportato dalla sua taglia decisamente fuori dal comune e da una bocca di dimensioni enormi, grazie alla quale ingeriva un po' di tutto, compresi anche piccoli vertebrati, e forse persino dei cuccioli di dinosauro!

Ma l'aspetto più importante della scoperta non sta nel suo aspetto strambo e un po' inquietante, bensì nel fatto che i suoi parenti più prossimi hanno avuto origine in Sud America, si chiamano leptodattilidi e vivono ancora oggi. In particolare questa rana del Madagascar assomiglia in maniera impressionante alle rane cornute, che scientificamente si chiamano anfibi del genere Ceratophrys. Queste ultime trascorrono la maggior parte della loro esistenza sommerse dal fango e spuntano solo per aggredire la preda. Ma come mai due specie tanto simili sono vissute in aree geografiche così lontane? L'ipotesi più credibile afferma che il Madagascar era allora separato dal Continente Nero, ed invece formava un tutt'uno con il Sud America, insieme ad un'Antartide molto più temperata di quella attuale. Purtroppo, i fossili africani di questo periodo sono piuttosto rari: è quello che Krause definisce un "buco nero" nei fossili. Per ora il Beelzebufo resta un enigma, in attesa di nuove scoperte che confermino quest'intuizione paleogeografica.



http://www.fmboschetto.it/didattica/Anno_della_Terra/Mesozoico.htm#CRETACICO


[SM=g1871112]
9/25/2017 8:20 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
ONLINE
Post: 6,371
Age: 40
Ho come il sospetto che non avrò mai risposta
Eppure dentro di me lo so già
Che è solo un 3D aperto così, tanto per...
Ma ci casco quasi sempre...
Magari mi sbagliassi

[SM=g7367]
9/26/2017 5:26 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
ONLINE
Post: 6,371
Age: 40
Ciao Simon,

Perché hai postato questo 3D in "scienza e fede "?

Che relazione fai, con la Fede?

[SM=g1871112]

I-tua
9/26/2017 7:57 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 32,650
Location: PINEROLO
Age: 49
TdG
Re:
I-gua, 26/09/2017 05:26:

Ciao Simon,

Perché hai postato questo 3D in "scienza e fede "?

Che relazione fai, con la Fede?

[SM=g1871112]

I-tua



Caro iGua,
Questo è solo l'ultimo episodio (riportato dai giornalisti) dell'eterno di battito creazione-evoluzione.

Tu chiedi:
"perché non si può (perché ti fa ridere) paragonare le rane di 68 milioni di anni fa con le rane di oggi?".

Ammesso anche, prendiamolo per buono, che questo "Beelzebufo" sia davvero vissuto 68 milioni di anni fa, pernsi che ci sia una linea evolutiva diretta che porta alla rana di oggi, cosi' che le due cose possono essere paragonate?

Su scala molto piu' piccola e breve, tu paragoneresti le grotte di Lascaux con una villa progettata da Renzo Piano (per informazione it.wikipedia.org/wiki/Renzo_Piano), visto che entrambe sono abitazioni?

e ancora "per la datazione dei fossili perché ti fa ridere, 68 milioni di anni fa?".

Ti chiedo, se tu dovessi datare un essere vivente risalente a 68 milioni di anni fa, quale metodo useresti?

Simon
9/26/2017 7:58 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 30,594
Moderatore
forse perchè ci va fede a credere che' quello' fosse l'aspetto di una rana vissuta 68 milioni (non 70 o 65) anni fa e che all'epoca banchettasse con i dinosauri?

n
9/26/2017 9:05 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
ONLINE
Post: 6,371
Age: 40
Re: Re:
(SimonLeBon), 26.09.2017 07:57:



Caro iGua,
Questo è solo l'ultimo episodio (riportato dai giornalisti) dell'eterno di battito creazione-evoluzione.




Ciao Simon, grazie per la risposta.


Prima di passare agli altri punti, e rispondere alle tue osservazioni, ti fermo subito alla tua prima frase.

Perché tiri in ballo il dibattito tra creazione ed evoluzione?

Dal testo che riporti all'inizio non ne vedo traccia!

Grazie mille per le risposte,
Attendo tuo intervento prima di continuare
E rispondere anche a Giandujotta

Buona giornata

[SM=g1871112] .
9/26/2017 9:43 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 32,650
Location: PINEROLO
Age: 49
TdG
Re:
I-gua, 9/26/2017 9:05 AM:



Ciao Simon, grazie per la risposta.

Prima di passare agli altri punti, e rispondere alle tue osservazioni, ti fermo subito alla tua prima frase.

Perché tiri in ballo il dibattito tra creazione ed evoluzione?

Dal testo che riporti all'inizio non ne vedo traccia!

Grazie mille per le risposte,
Attendo tuo intervento prima di continuare
E rispondere anche a Giandujotta

Buona giornata

[SM=g1871112] .



Semplicemente perchè da una parte chi confronta un essere vissuto "68 milioni di anni fa" con le rane di oggi implica il discorso evolutivo.

Dal nostro punto di vista di creazionisti, Dio non ha fatto esperimenti per 68 milioni di anni, la Bibbia non ne parla affatto, quindi il "Belzebufo" è buono per farci una risata.

Simon
9/26/2017 10:10 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
ONLINE
Post: 6,371
Age: 40
Ciao Simon,

non è che se aggiungi "semplicemente" ad una frase rendi un pensiero più coerente e ben argomentato...
sarò limitato io, ma non ho ancora capito il nesso!

Non c'entra nulla il tuo partito preso da "creazionista contro evoluzionista": oggi esistono animali che in epoche passate non esistevano; in epoche passate esistevano animali che oggi non ci sono più... salvo rari casi... questi sono i fatti attestati dai ritrovamenti fossili...

oppure i creazionisti della tua sorta negano l'esistenza dei fossili?

oltremodo, non capisco di chi parli, quando dici "dal nostro punto di vista di creazionisti"....

prima di tutto, ti poni già a difesa di una ideologia il che ti preclude qualsiasi ragionamento- e si vede-

secondo, ma nondimeno sorprendente, i cristiani testimoni di Geova NON SONO CREAZIONISTI, e non difendono le tesi creazioniste a priori

Testimoni non sono creazionisti: g16.1 7-8; g 9/06 3


quindi mi domando se conosci il significato di "creazionista"
e se tu difendi a priori le tesi creazioniste, al contrario della posizione ufficiale dei tdG...

quindi, più che chiarire la tua posizione con argomentazioni per me semplici e logiche
con poche righe mi hai fatto sorgere più domande e dubbi... rimango sempre perplesso

te la senti di spiegare la tua posizione, le tue riflessioni...
oppure lasciamo perdere, ci mettiamo una pietra sopra e classifico questo 3d nella apposita cartella "tanto per di Lebon"?

[SM=g27988]


p.s. non ti ho dimenticata, Giandujotta, vediamo prima dove ci vuole portare Simon...

[SM=g1944981]
[Edited by I-gua 9/26/2017 10:23 AM]
9/26/2017 1:16 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
ONLINE
Post: 6,371
Age: 40
Re:
Giandujotta.50, 26.09.2017 07:58:

forse perchè ci va fede a credere che' quello' fosse l'aspetto di una rana vissuta 68 milioni (non 70 o 65) anni fa e che all'epoca banchettasse con i dinosauri?

n





A giant frog that hopped around Madagascar 65–70 million years ago has been discovered.



http://www.nature.com/news/2008/080218/full/news.2008.607.html
9/26/2017 1:45 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 32,650
Location: PINEROLO
Age: 49
TdG
Re:
I-gua, 26/09/2017 10:10:

Ciao Simon,

non è che se aggiungi "semplicemente" ad una frase rendi un pensiero più coerente e ben argomentato...
sarò limitato io, ma non ho ancora capito il nesso!

Non c'entra nulla il tuo partito preso da "creazionista contro evoluzionista": oggi esistono animali che in epoche passate non esistevano; in epoche passate esistevano animali che oggi non ci sono più... salvo rari casi... questi sono i fatti attestati dai ritrovamenti fossili...

oppure i creazionisti della tua sorta negano l'esistenza dei fossili?

oltremodo, non capisco di chi parli, quando dici "dal nostro punto di vista di creazionisti"....

prima di tutto, ti poni già a difesa di una ideologia il che ti preclude qualsiasi ragionamento- e si vede-

secondo, ma nondimeno sorprendente, i cristiani testimoni di Geova NON SONO CREAZIONISTI, e non difendono le tesi creazioniste a priori

Testimoni non sono creazionisti: g16.1 7-8; g 9/06 3


quindi mi domando se conosci il significato di "creazionista"
e se tu difendi a priori le tesi creazioniste, al contrario della posizione ufficiale dei tdG...



Caro igua,

Grazie di tutti i tuoi "apprezzamenti", forse la rana ti va indigesta!

Il trafiletto che hai citato fa un'affermazione di principio e poi la spiega.
Conviene riportare tutta la spiegazione, altrimenti dalle tue parole i nostri lettori concluderebbero che noi tdG siamo improvvisamente diventati "evoluzionisti":

"2 I Testimoni di Geova sono creazionisti.

2 FALSO. Crediamo che Dio abbia creato tutte le cose. Ma non siamo d’accordo con molti che credono nel creazionismo perché diverse loro idee sono in contrasto con la Bibbia. Ad esempio alcuni di loro asseriscono che i sei giorni creativi erano giorni letterali di 24 ore. Ma nella Bibbia il termine “giorno” può riferirsi a un considerevole periodo di tempo (Genesi 2:4; Salmo 90:4). Inoltre alcuni creazionisti insegnano che la terra ha solo poche migliaia di anni. Tuttavia la Bibbia indica che la terra e l’universo vennero all’esistenza molto prima dei sei giorni creativi (Genesi 1:1)."

Se ora ti vai a leggere cosa dice Wikipedia, l'enciclopedia dei poveri, a proposito del creazionismo, troverai quanto segue:

"Il creazionismo, in una prospettiva scientifica[1], è la credenza che l'Universo, la Terra e tutti gli organismi viventi originano da atti specifici di creazione divina, come riportato nella Bibbia, e non da processi naturali come l'evoluzione."

it.wikipedia.org/wiki/Creazionismo

Cioè i tdG sono essenzialmente "creazionisti" al contrario di quel che dice il trafiletto, ma non sono d'accordo con "alcuni di loro asseriscono che i sei giorni creativi erano giorni letterali di 24 ore.".

Oppure vorresti sostenere che noi tdG siamo evoluzionisti?

I-gua, 26/09/2017 10:10:

quindi, più che chiarire la tua posizione con argomentazioni per me semplici e logiche
con poche righe mi hai fatto sorgere più domande e dubbi... rimango sempre perplesso

te la senti di spiegare la tua posizione, le tue riflessioni...
oppure lasciamo perdere, ci mettiamo una pietra sopra e classifico questo 3d nella apposita cartella "tanto per di Lebon"?

[SM=g27988]


p.s. non ti ho dimenticata, Giandujotta, vediamo prima dove ci vuole portare Simon... [SM=g1944981]



L'articolo postato, per conto mio, è semi-umoristico e buono per farci una risata sopra, come tanti altri articoli di questo rango.

Se vuoi entrare nello specifico, a parte il nome della "rana" che già è tutto un programma, come faresti tu a datare un essere vivente dall'età di 68 milioni di anni?

E' una domanda semplice semplice, visto che l'articolo parla proprio dell'età del reperto. La risposta forse non lo è, semplice.

Simon
9/27/2017 8:20 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
ONLINE
Post: 6,371
Age: 40
Ciao Simon

grazie della risposta, non prenderla troppo sul personale
è solo una piccola discussione
questa della rana gigante
ci sono ancora domande in sospeso che mi sono state rivolte

prima di rispondere a tutte, ti pongo io l'ultima
per capire il tuo punto di vista
dopo risponderò, anche a Giandujotta.


3 Dall’altro lato, gruppi religiosi creazionisti sostengono che l’universo, incluso il nostro pianeta e tutto ciò che vi si trova, ha solo qualche migliaio di anni. Coloro che insegnano il creazionismo hanno grande rispetto per la Bibbia, ma credono che Dio abbia creato tutte le cose in sei giorni di 24 ore, poche migliaia di anni fa. Respingono prove scientifiche attendibili che contraddicono le loro convinzioni. Di fatto, quindi, il creazionismo scredita la Bibbia facendola apparire assurda e inaccurata. Quelli che promuovono queste idee forse ci ricordano alcuni che nel I secolo avevano zelo verso Dio “ma non secondo accurata conoscenza” (Rom. 10:2). Come possiamo usare la Parola di Dio per confutare “cose fortemente trincerate” come l’evoluzionismo e il creazionismo?* Possiamo riuscirci solo se ci impegniamo a fondo per acquistare personalmente accurata conoscenza degli insegnamenti biblici.




https://wol.jw.org/it/wol/d/r6/lp-i/2013763#h=9:0-9:336




Molti sostengono che la scienza smentisce il racconto biblico della creazione. In realtà la vera contraddizione non è fra la scienza e la Bibbia, ma fra la scienza e le idee di certi gruppi religiosi creazionisti. Alcuni di questi gruppi asseriscono, a torto, che secondo la Bibbia tutto l’universo fisico fu creato circa 10.000 anni fa in sei giorni di 24 ore.

La Bibbia, però, non sostiene queste affermazioni. Se lo facesse, numerose scoperte scientifiche degli ultimi cento anni in effetti getterebbero ombra sulla sua attendibilità. Leggendo il testo biblico con attenzione si nota che non è in contrasto con i fatti scientifici dimostrati. Pertanto i testimoni di Geova dissentono da molti gruppi creazionisti.



https://wol.jw.org/it/wol/d/r6/lp-i/1102010234#h=2:0-3:354


Simon, tu credi che la Terra sia stata creata circa 10.000 anni fa?


[SM=g1871112]
9/27/2017 8:24 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 32,650
Location: PINEROLO
Age: 49
TdG
Re:
I-gua, 9/27/2017 8:20 AM:

Ciao Simon

grazie della risposta, non prenderla troppo sul personale
è solo una piccola discussione
questa della rana gigante
ci sono ancora domande in sospeso che mi sono state rivolte

prima di rispondere a tutte, ti pongo io l'ultima
per capire il tuo punto di vista
dopo risponderò, anche a Giandujotta.


3 Dall’altro lato, gruppi religiosi creazionisti sostengono che l’universo, incluso il nostro pianeta e tutto ciò che vi si trova, ha solo qualche migliaio di anni. Coloro che insegnano il creazionismo hanno grande rispetto per la Bibbia, ma credono che Dio abbia creato tutte le cose in sei giorni di 24 ore, poche migliaia di anni fa. Respingono prove scientifiche attendibili che contraddicono le loro convinzioni. Di fatto, quindi, il creazionismo scredita la Bibbia facendola apparire assurda e inaccurata. Quelli che promuovono queste idee forse ci ricordano alcuni che nel I secolo avevano zelo verso Dio “ma non secondo accurata conoscenza” (Rom. 10:2). Come possiamo usare la Parola di Dio per confutare “cose fortemente trincerate” come l’evoluzionismo e il creazionismo?* Possiamo riuscirci solo se ci impegniamo a fondo per acquistare personalmente accurata conoscenza degli insegnamenti biblici.




https://wol.jw.org/it/wol/d/r6/lp-i/2013763#h=9:0-9:336




Molti sostengono che la scienza smentisce il racconto biblico della creazione. In realtà la vera contraddizione non è fra la scienza e la Bibbia, ma fra la scienza e le idee di certi gruppi religiosi creazionisti. Alcuni di questi gruppi asseriscono, a torto, che secondo la Bibbia tutto l’universo fisico fu creato circa 10.000 anni fa in sei giorni di 24 ore.

La Bibbia, però, non sostiene queste affermazioni. Se lo facesse, numerose scoperte scientifiche degli ultimi cento anni in effetti getterebbero ombra sulla sua attendibilità. Leggendo il testo biblico con attenzione si nota che non è in contrasto con i fatti scientifici dimostrati. Pertanto i testimoni di Geova dissentono da molti gruppi creazionisti.



https://wol.jw.org/it/wol/d/r6/lp-i/1102010234#h=2:0-3:354


Simon, tu credi che la Terra sia stata creata circa 10.000 anni fa?


[SM=g1871112]



Caro iGua,
Abbiamo grosse difficoltà a datare reperti di esseri vissuti prima di 50'000 anni fa, ma oltre i 10'000 ci arriviamo senza problemi.

La datazione delle rocce arriva all'ordine di grandezza di vari milioni di anni, quindi dal mio punto di vista è impossibile che la terra sia stata creata solo 10'000 anni fa.

Nonostante questo, restiamo "creazionisti".

Simon
9/27/2017 8:49 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
ONLINE
Post: 6,371
Age: 40
Ciao Simon
grazie che rispondi e che possiamo chiacchierare
non badare troppo a quello che possono sembrare provocazioni, magari personali
è il mio stile di fare, per suscitare una discussione.


quando tu prendi posizione e dici "restiamo creazionisti"
ti distanzi dalla ragionevole posizione ufficiale dei cristiani testimoni di Geova.

ora, occorre capire se lo fai per [SM=g3330151], unicamente per "salvare la faccia" sul forum, perseverando nell'errore a costo di creare confusione (tu, però, non io) anche per chi ci legge e magari non è ferrato nella questione.

(spero di no)

oppure se non hai capito il punto in questione.
(hai letto bene i passaggi che ho citato dalla letteratura ufficiale tdG?)

nel primo caso, sorvoliamo.
nel secondo caso, cercherò di fare chiarezza.
Perché è un punto importante da capire.
è un punto importante da capire bene, e perciò l'Organizzazione ha scritto abbastanza in merito.
dimmi tu.

----

detto questo, torniamo al nostro simpatico batracio!

in particolare sui miei interrogativi iniziali a proposito delle tue affermazioni.

se tu non credi che la Terra abbia 10'000 anni, perché ti fa ridere quando senti 68 milioni di anni fa, unicamente per le grandi difficoltà a datare reperti così antichi, o per altro?


tu affermi


La datazione delle rocce arriva all'ordine di grandezza di vari milioni di anni, quindi dal mio punto di vista è impossibile che la terra sia stata creata solo 10'000 anni fa.



quindi mi lasci intendere che ti fidi di questa datazione delle rocce!
si o no?
quale sono i metodi utilizzati per fare questa datazione?


[SM=g1871112]
9/27/2017 9:07 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
ONLINE
Post: 6,371
Age: 40
tra parentesi: il FISSISMO

fissismo


Concezione biologica secondo la quale le specie animali e vegetali sono immutabili e quindi non suscettibili di evolvere attraverso le generazioni ( fissità della specie); si contrappone al trasformismo (già sinonimo di evoluzionismo). Accertato nelle tradizioni culturali più antiche di ogni popolo, il f. fu formulato da C. Linneo nella prima edizione del Systema naturae (1735) e nella Philosophia botanica (1751). In seguito (1767) Linneo ammise la possibilità dell’emergere di specie nuove per ibridazione. Il f. fu abbandonato dopo la pubblicazione di On the origin of species (1859) di Darwin e l’affermarsi della teoria dell’evoluzione.



http://www.treccani.it/enciclopedia/fissismo/


Cosa dice la letteratura dei tdG, in relazione al fissismo?



Ovviamente gli animali e le piante creati da Dio hanno subìto cambiamenti e hanno prodotto variazioni all’interno delle specie. In molti casi ne sono risultate forme di vita notevolmente diverse fra loro.



https://www.jw.org/it/pubblicazioni/riviste/g201403/creazione-storia-non-raccontata/

chiusa parentesi
9/27/2017 10:19 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 30,594
Moderatore
a prescindere da qualunque considerazione di ordine creazionista o evoluzionista, a me hanno fatto ridere i colori (di moda tra l'altro...quest'anno si usa il senape) e la precisione dei numeri.

poi, che in principio le rane giganti avessero o meno le striature senape non toglie o aggiunge nulla alla vita di tutti.

p.s. però volete mettere un bel verde ranocchio?
magari che si trasforma in azzurro principe?

[SM=g27988]
Previous page | 1 2 3 | Next page
New Thread
Reply
Cerca nel forum
Tag discussione
Discussioni Simili   [vedi tutte]

Home Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.0.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 9:12 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2019 FFZ srl - www.freeforumzone.com