printprint
New Thread
Reply
 

Cosa può fare un cristiano che non riesce a trovare un coniuge adatto?

Last Update: 3/24/2020 6:11 PM
Author
Print | Email Notification    
7/27/2017 12:05 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Re: Re: Re:
Giandujotta.50, 27.07.2017 11:55:




L'ho letta...
tu scrivi: " Ero sincero, e Geova -miracolosamente- ha ascoltato la mia preghiera.

Non ho semplicemente aspettato il caso, o mi sono aspettato che cadesse dal cielo... mi sono attivato, sempre pregando Dio di guidarmi. "

è sul "miracolo" che ho dubbi...mentre sono d'accordo sul metodo, ti sei attivato con in mente certe caratteristiche che avrebbe dovuto avere il tuo coniuge... queste caratteristiche sono le medesime che consiglia Geova evidentemente...

se tu pensi che Geova ci assegni una persona specifica come coniuge non ho capacità di convincerti del contrario, oltre alle cose che ti ho già scritto.
Mi spiace.




Ciao Giandujotta,

adesso forse ho capito l'origine delle nostre incomprensioni: non ho detto che Geova ci assegni una persona specifica come coniuge, piuttosto volevo dire che Geova, tramite preghiera, ci aiuta a trovare un coniuge adatto a noi. Questo è in Suo potere, può e vuole farlo, può avvalersi anche degli angeli.

quindi come prima cosa, occorre avere fede e fiducia in IAH GEOVA, avere costanza e pazienza e pregare molto.

è più chiaro adesso il mio pensiero, che è avvalorato dalla mia esperienza personale?



19. Perché non dovremmo concludere che le preghiere apparentemente non esaudite siano prova della disapprovazione di Dio?
19 Che dire se la nostra richiesta non ottiene una risposta immediata? Dobbiamo assicurarci che essa sia in armonia con la volontà di Geova e sia presentata nel nome di Gesù. (Giovanni 16:23; 1 Giovanni 5:14) Il discepolo Giacomo menzionò alcuni cristiani le cui preghiere non venivano esaudite perché ‘chiedevano per uno scopo empio’. (Giacomo 4:3) D’altra parte non dovremmo concludere subito che le preghiere apparentemente non esaudite siano sempre prova della disapprovazione di Dio. A volte Geova lascia che i fedeli adoratori continuino per un po’ a pregare per qualche cosa prima che la sua risposta divenga chiara. “Continuate a chiedere, e vi sarà dato”, disse Gesù. (Matteo 7:7) Perciò dobbiamo essere “costanti nella preghiera”. — Romani 12:12.




in questo senso, Geova non ci limita a darci buoni consigli tramite le Scritture e lo S.F.... e poi ci abbandona...

Geova può e fa molto di più!
[Edited by I-gua 7/27/2017 12:09 PM]
7/27/2017 1:56 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 423
Location: AULLA
Age: 57
Io, dopo la rottura di un fidanzamento con una sorella, ho sposato una NON testimone e il nostro matrimonio e la nostra vita vanno a gonfie vele. Non tornerei indietro per tutto l'oro al mondo.
A volte Geova fa dei regali inaspettati, sta a noi saperli riconoscere e valorizzarli. Il matrimonio è una cosa seria.
7/27/2017 4:50 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 5,704
TdG
Cosa può fare un cristiano che non riesce a trovare un coniuge adatto?



Godersela..... [SM=x1408447]
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
forum Testimoni di Geova




Nella vita non ci sono problemi ma.....soluzioni.
7/27/2017 5:00 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 31,609
Moderatore
Re:
(Gladio), 27/07/2017 16.50:

Cosa può fare un cristiano che non riesce a trovare un coniuge adatto?



Godersela..... [SM=x1408447]




La tua è una simpatica battuta naturalmente... [SM=g27987]
ma ha un fondo (abbastanza in fondo) di verità...
c'è da considerare che una volta sposati ci sono onori e oneri..
tra gli oneri metterei il fatto che poi le decisioni vanno condivise
Persino le cose spirituali avranno una gestione diversa...

il momento dello studio deve essere scelto considerando le esigenze temporali di tutti e due... o tutti e tre se c'è un figlio...
e non è cosa così semplice come si pensa...

anche il servizio deve tener conto dei tempi famigliari..
persino l'uscita di casa per andare all'adunanza deve tener conto delle esigenze di tutti...

Come scrisse Paolo, qualche tribolazione c'è da sposati...
anche vantaggi certo...ma la vita ha un costo in ogni caso...


7/27/2017 5:25 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
ONLINE
Post: 32,519
Location: ANCONA
Age: 61
TdG
Re: Re:
Giandujotta.50, 27/07/2017 17.00:




o tutti e tre se c'è un figlio...






...o tutti e quattro, se ci sono due figli, come nel mio caso (peccato che a nessuno degli altri tre gli interessi un fico secco della Bibbia.... [SM=g7556] )


[Edited by Aquila-58 7/27/2017 5:26 PM]
-------------------------
"Perciò, siccome abbiamo questo ministero secondo la misericordia che ci è stata mostrata, non veniamo meno; 2 ma abbiamo rinunciato alle cose subdole di cui c’è da vergognarsi, non camminando con astuzia, né adulterando la parola di Dio, ma rendendo la verità manifesta, raccomandandoci ad ogni coscienza umana dinanzi a Dio" (2 Cor. 4:1-2)

 TESTIMONI DI GEOVA ONLINE FORUM 
7/27/2017 5:38 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 31,609
Moderatore
fratello caro, pensa che fino all'istante prima che Geova chiuda la porta c'è tempo per entrare...
una volta sotto il suo regno, le cose precedenti saranno passate e non saliranno piu alla mente...
figli compresi.
E' ciò che mi ripeto sempre per continuare a correre e non arrendermi..

[SM=g7255]
7/27/2017 5:41 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
ONLINE
Post: 32,519
Location: ANCONA
Age: 61
TdG
Re:
Giandujotta.50, 27/07/2017 17.38:

fratello caro, pensa che fino all'istante prima che Geova chiuda la porta c'è tempo per entrare...
una volta sotto il suo regno, le cose precedenti saranno passate e non saliranno piu alla mente...
figli compresi.
E' ciò che mi ripeto sempre per continuare a correre e non arrendermi..

[SM=g7255]




Ti ringrazio, carissima



-------------------------
"Perciò, siccome abbiamo questo ministero secondo la misericordia che ci è stata mostrata, non veniamo meno; 2 ma abbiamo rinunciato alle cose subdole di cui c’è da vergognarsi, non camminando con astuzia, né adulterando la parola di Dio, ma rendendo la verità manifesta, raccomandandoci ad ogni coscienza umana dinanzi a Dio" (2 Cor. 4:1-2)

 TESTIMONI DI GEOVA ONLINE FORUM 
7/27/2017 7:43 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
ciao Simon
(SimonLeBon), 27.07.2017 11:04:




Se fosse merito o colpa di Geova, perchè esistono i divorzi tra fratelli?

Simon




puoi riformulare la domanda?

grazie!

[SM=g1871112]
7/27/2017 8:38 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 27,897
TdG
MENTRE ASPETTATE GEOVA

Cosa potete fare mentre lasciate le cose nelle premurose mani di Geova? Per esempio potreste pensare al motivo per cui non siete sposati: se è principalmente perché state rispettando il comando biblico di sposarsi “solo nel Signore”, siete davvero da lodare. State certi che Geova è felice della vostra ferma determinazione a ubbidire alla sua Parola (1 Sam. 15:22; Prov. 27:11). “Versate il vostro cuore” a Dio in preghiera (Sal. 62:8). Se lo supplicherete sinceramente e incessantemente, le vostre preghiere diventeranno sempre più significative. Resistendo giorno dopo giorno alle pressioni interne ed esterne, la vostra relazione con Dio si rafforzerà. Non c’è alcun dubbio, l’Altissimo ha a cuore tutti i suoi fedeli servitori. Si interessa dei vostri bisogni e desideri, perché siete preziosi ai suoi occhi. Pur non promettendo un coniuge a nessuno, se ne avete davvero bisogno Dio sa qual è il modo migliore per soddisfare i vostri legittimi desideri (Sal. 145:16; Matt. 6:32).

A volte potreste sentirvi come il salmista Davide, che disse: “Oh affrettati, rispondimi, o Geova. Il mio spirito è pervenuto alla fine. Non nascondere da me la tua faccia” (Sal. 143:5-7, 10). In momenti del genere, date al vostro Padre celeste il tempo per mostrarvi qual è la sua volontà per voi. Potete farlo prendendovi il tempo per leggere la sua Parola e per meditare su ciò che leggete. Capirete così quali sono i suoi comandi e come ha agito con il suo popolo nel passato. Ascoltandolo si rafforzerà la vostra fiducia nel fatto che ubbidirgli è la scelta più saggia.

Cos’altro potete fare per rendere felici e produttivi gli anni che trascorrete da single? Sfruttateli per coltivare discernimento spirituale, generosità, laboriosità, gentilezza, santa devozione e una buona reputazione, tutti elementi preziosi per avere una vita familiare felice (Gen. 24:16-21; Rut 1:16, 17; 2:6, 7, 11; Prov. 31:10-27). Cercate prima il Regno impegnandovi pienamente nell’opera di predicazione e in altre attività cristiane; questo vi proteggerà. Parlando degli anni in cui desiderava sposarsi, Bill, menzionato in precedenza, dice: “Sono passati così velocemente! Ho usato quel tempo per servire Geova come pioniere”.

w 15/3/15

___________________________________________________________________
Forum Testimoni di Geova
_________________________________________________________________

Salmi 3:3 Ma tu, o Geova, sei uno scudo intorno a me,
sei la mia gloria, sei colui che mi solleva la testa.
7/27/2017 8:54 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 179
Location: CESENA
Age: 24
Magari mi sarò perso qualche messaggio,ma non è stata detta l'unica cosa che andava detta:
Geova ci dice che nel regno ogni nostro desiderio(se in armonia con la sua volontà,ovvio)sarà esaudito.
Sarebbe incoerente da parte sua dirci questo e poi lasciare che uno dei principali desideri di certi uomini,ovvero trovare un/una coniuge,non venga esaudito.
Inoltre nel regno verranno resuscitate molte persone che nella loro vita erano single,direi che se non ci riesce in questa vita non si può escludere che avvenga nel regno,soprattutto se geova ci è vicino.
7/27/2017 11:10 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 35,218
Location: PINEROLO
Age: 49
TdG
Re: ciao Simon
I-gua, 27/07/2017 19:43:




puoi riformulare la domanda?

grazie!

[SM=g1871112]




Dico, dal momento che anche fratelli e sorelle divorziano, nonostante abbiano seguito le indicazioni teocratiche, di chi è la colpa?

Simon
7/28/2017 7:01 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Re: Re: ciao Simon
(SimonLeBon), 27.07.2017 23:10:




Dico, dal momento che anche fratelli e sorelle divorziano, nonostante abbiano seguito le indicazioni teocratiche, di chi è la colpa?

Simon




Ciao Simon, grazie per la riformulazione

Questo è tutto un altro quesito, indipendente dalla mia affermazione
Io dico che Geova, in certe condizioni, può aiutarci attivamente a trovare il coniuge adatto.

Può far molto di più che lasciarci buoni consigli biblici e indicazioni teocratiche.

Su questo concordi?

Per una coppia cristiana che si attiene alle norme di Geova e segue fedelmente il modello di Gesù (matrimonio // corda a tre capi) il divorzio non è concepibile....
... nel senso che non ha ragione d'essere ed é impensabile...

Tu di che casi parli, esattamente?

[SM=g1871112]
[Edited by I-gua 7/28/2017 7:05 AM]
7/28/2017 7:16 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Re: Re: ciao Simon
(SimonLeBon), 27/07/2017 23.10:




Dico, dal momento che anche fratelli e sorelle divorziano, nonostante abbiano seguito le indicazioni teocratiche, di chi è la colpa?

Simon



Il divorzio scritturalmente è permesso solo nel caso uno dei coniugi tradisce l'altro, quindi la colpa è del coniuge che ha tradito..se il matrimonio non è andato a "buon fine".... Sicuramente non è colpa di Geova..
7/28/2017 7:36 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Re: Re: Re: ciao Simon
Glorietta89, 28.07.2017 07:16:



Il divorzio scritturalmente è permesso solo nel caso uno dei coniugi tradisce l'altro, quindi la colpa è del coniuge che ha tradito..se il matrimonio non è andato a "buon fine".... Sicuramente non è colpa di Geova..




Se un coniuge commette fornicazione e adulterio, mette i suoi desideri carnali al primo posto mancando così di amore e lealtà verso la persona sposata e verso Geova, non si è avvalso dell'aiuto di Cristo per fare fronte alle sue debolezze.
Questa persona, quindi, ha seguito le istruzioni teocratiche?


Simon, tu parli di casi di questo tipo, quando parli di persone battezzate che divorziano?
Oppure di che casi stai parlando?


[SM=g1871112]
7/28/2017 7:41 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Re:
Luca Jeff, 27.07.2017 20:54:

Magari mi sarò perso qualche messaggio,ma non è stata detta l'unica cosa che andava detta:
Geova ci dice che nel regno ogni nostro desiderio(se in armonia con la sua volontà,ovvio)sarà esaudito.
Sarebbe incoerente da parte sua dirci questo e poi lasciare che uno dei principali desideri di certi uomini,ovvero trovare un/una coniuge,non venga esaudito.
Inoltre nel regno verranno resuscitate molte persone che nella loro vita erano single,direi che se non ci riesce in questa vita non si può escludere che avvenga nel regno,soprattutto se geova ci è vicino.




Ciao Luca

Un cugino mi ha fatto il tuo identico ragionamento, poi un altro ci ha fatto leggere un passo dove Gesù afferma che nella nuova vita non ci si sposa (voi sapete dirmi di che passo si tratta?); a quel punto un altro cugino ci ha fatto notare che quelle parole probabilmente si riferiscono a coloro che hanno la speranza celeste....


[SM=g1871112]
7/28/2017 7:55 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 35,218
Location: PINEROLO
Age: 49
TdG
Re: ciao Simon
I-gua, 28/07/2017 07:01:



Ciao Simon, grazie per la riformulazione

Questo è tutto un altro quesito, indipendente dalla mia affermazione
Io dico che Geova, in certe condizioni, può aiutarci attivamente a trovare il coniuge adatto.

Può far molto di più che lasciarci buoni consigli biblici e indicazioni teocratiche.

Su questo concordi?

Per una coppia cristiana che si attiene alle norme di Geova e segue fedelmente il modello di Gesù (matrimonio // corda a tre capi) il divorzio non è concepibile....
... nel senso che non ha ragione d'essere ed é impensabile...

Tu di che casi parli, esattamente?

[SM=g1871112]



Caro Igua,
Intendo dire che le persone cambiano nel tempo e nel tempo sbagliano.
Il modo in cui cambiano e sbagliano magari non è quello che si era immaginato il coniuge o che lui vorrebbe.

Conosco casi in cui solo uno dei due, ad esempio, ha il desiderio di servire in altri luoghi della terra, oppure di impegnarsi nel servizio di pioniere.
Nei casi peggiori puo' uscirne uno "scontro teocratico" con esiti non sempre edificanti.

In altri casi possono mettersi di traverso malattie, stress, parentele o la situazione economica non ideale.

Anche qui, a chi diamo la colpa.

Simon
7/28/2017 8:11 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Re: Re: ciao Simon
(SimonLeBon), 28.07.2017 07:55:



Caro Igua,
Intendo dire che le persone cambiano nel tempo e nel tempo sbagliano.
Il modo in cui cambiano e sbagliano magari non è quello che si era immaginato il coniuge o che lui vorrebbe.

Conosco casi in cui solo uno dei due, ad esempio, ha il desiderio di servire in altri luoghi della terra, oppure di impegnarsi nel servizio di pioniere.
Nei casi peggiori puo' uscirne uno "scontro teocratico" con esiti non sempre edificanti.

In altri casi possono mettersi di traverso malattie, stress, parentele o la situazione economica non ideale.

Anche qui, a chi diamo la colpa.

Simon



Ma questo che c'entra con la mia affermazione che Geova può aiutarci attivamente ad incontrare il futuro coniuge - se la vita in coppia è per noi, se abbiamo grande fede in Lui e lo preghiamo sinceramente e assiduamente?

in questo senso il mio messaggio per le persone in cerca di coniuge è:
abbiate fede in Dio!


---

poi, il discorso che fai lo possiamo approfondire (ora non ho tempo) ma concordi su quanto affermo?

mi pare che - correggetemi se sbaglio - tu e Giandujotta sembrate non attribuire a Dio la volontà di aiutare attivamente le persone che, in Lui, cercano coniuge....
insomma, mi sembra che escludiate a priori la possibilità di un intervento divino, quello che io ho riconosciuto e qualificato di "miracoloso"....

... insomma, che nel versante matrimoniale Dio non si interesserebbe di noi, lascerebbe tutto nelle nostre mani... alla maniera di un "dio lontano"....
se è questa la vostra posizione, come l'argomentate?

L'argomento del libero arbitrio non mi sembra valido, perché dandoci il libero arbitrio e le sue indicazioni teocratiche non è che Geova ci abbandoni a noi stessi e non intervenga più in nostro favore...

grazie per le delucidazioni

[SM=g1871112]


I-gua
[Edited by I-gua 7/28/2017 8:26 AM]
7/28/2017 10:19 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 35,218
Location: PINEROLO
Age: 49
TdG
Re: ciao Simon
I-gua, 28/07/2017 08:11:



Ma questo che c'entra con la mia affermazione che Geova può aiutarci attivamente ad incontrare il futuro coniuge - se la vita in coppia è per noi, se abbiamo grande fede in Lui e lo preghiamo sinceramente e assiduamente?

in questo senso il mio messaggio per le persone in cerca di coniuge è:
abbiate fede in Dio!


---

poi, il discorso che fai lo possiamo approfondire (ora non ho tempo) ma concordi su quanto affermo?

mi pare che - correggetemi se sbaglio - tu e Giandujotta sembrate non attribuire a Dio la volontà di aiutare attivamente le persone che, in Lui, cercano coniuge....
insomma, mi sembra che escludiate a priori la possibilità di un intervento divino, quello che io ho riconosciuto e qualificato di "miracoloso"....

... insomma, che nel versante matrimoniale Dio non si interesserebbe di noi, lascerebbe tutto nelle nostre mani... alla maniera di un "dio lontano"....
se è questa la vostra posizione, come l'argomentate?

L'argomento del libero arbitrio non mi sembra valido, perché dandoci il libero arbitrio e le sue indicazioni teocratiche non è che Geova ci abbandoni a noi stessi e non intervenga più in nostro favore...

grazie per le delucidazioni

[SM=g1871112]


I-gua



Come ti scrivevamo io e Gianduja piu' sopra, per sintetizzare, "Dio non è un'agenzia matrimoniale".
Questo per dire che la fede in Geova la devi avere in ogni cosa, tra queste anche la ricerca di un coniuge adatto.
Ma aspettarsi il fulmine miracoloso dall'altro è poco realistico e tanto piu' quando ci si rende conto che la questione non è archiviata col giorno del matrimonio, ma prosegue per una vita intera, che ha le sue difficoltà.

Purtroppo conosco fratelli e sorelle, nel loro modo molto spirituale ed impegnati, che per ragioni diverse si sono dovuti separare.
Per fortuna non sono tantissimi, ma ci sono e se tocca a te, la statistica non ti consola.

Simon
7/28/2017 10:20 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 35,218
Location: PINEROLO
Age: 49
TdG
Re: ciao Simon
I-gua, 28/07/2017 08:11:



Ma questo che c'entra con la mia affermazione che Geova può aiutarci attivamente ad incontrare il futuro coniuge - se la vita in coppia è per noi, se abbiamo grande fede in Lui e lo preghiamo sinceramente e assiduamente?

in questo senso il mio messaggio per le persone in cerca di coniuge è:
abbiate fede in Dio!


---

poi, il discorso che fai lo possiamo approfondire (ora non ho tempo) ma concordi su quanto affermo?

mi pare che - correggetemi se sbaglio - tu e Giandujotta sembrate non attribuire a Dio la volontà di aiutare attivamente le persone che, in Lui, cercano coniuge....
insomma, mi sembra che escludiate a priori la possibilità di un intervento divino, quello che io ho riconosciuto e qualificato di "miracoloso"....

... insomma, che nel versante matrimoniale Dio non si interesserebbe di noi, lascerebbe tutto nelle nostre mani... alla maniera di un "dio lontano"....
se è questa la vostra posizione, come l'argomentate?

L'argomento del libero arbitrio non mi sembra valido, perché dandoci il libero arbitrio e le sue indicazioni teocratiche non è che Geova ci abbandoni a noi stessi e non intervenga più in nostro favore...

grazie per le delucidazioni

[SM=g1871112]


I-gua



Come ti scrivevamo io e Gianduja piu' sopra, per sintetizzare, "Dio non è un'agenzia matrimoniale".
Questo per dire che la fede in Geova la devi avere in ogni cosa, tra queste anche la ricerca di un coniuge adatto.
Ma aspettarsi il fulmine miracoloso dall'altro è poco realistico e tanto piu' quando ci si rende conto che la questione non è archiviata col giorno del matrimonio, ma prosegue per una vita intera, che ha le sue difficoltà.

Purtroppo conosco fratelli e sorelle, nel loro modo molto spirituale ed impegnati, che per ragioni diverse si sono dovuti separare.
Per fortuna non sono tantissimi, ma ci sono e se tocca a te, la statistica non ti consola.

Simon
7/28/2017 10:21 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 35,218
Location: PINEROLO
Age: 49
TdG
Re: ciao Simon
I-gua, 28/07/2017 08:11:



Ma questo che c'entra con la mia affermazione che Geova può aiutarci attivamente ad incontrare il futuro coniuge - se la vita in coppia è per noi, se abbiamo grande fede in Lui e lo preghiamo sinceramente e assiduamente?

in questo senso il mio messaggio per le persone in cerca di coniuge è:
abbiate fede in Dio!


---

poi, il discorso che fai lo possiamo approfondire (ora non ho tempo) ma concordi su quanto affermo?

mi pare che - correggetemi se sbaglio - tu e Giandujotta sembrate non attribuire a Dio la volontà di aiutare attivamente le persone che, in Lui, cercano coniuge....
insomma, mi sembra che escludiate a priori la possibilità di un intervento divino, quello che io ho riconosciuto e qualificato di "miracoloso"....

... insomma, che nel versante matrimoniale Dio non si interesserebbe di noi, lascerebbe tutto nelle nostre mani... alla maniera di un "dio lontano"....
se è questa la vostra posizione, come l'argomentate?

L'argomento del libero arbitrio non mi sembra valido, perché dandoci il libero arbitrio e le sue indicazioni teocratiche non è che Geova ci abbandoni a noi stessi e non intervenga più in nostro favore...

grazie per le delucidazioni

[SM=g1871112]


I-gua



Come ti scrivevamo io e Gianduja piu' sopra, per sintetizzare, "Dio non è un'agenzia matrimoniale".
Questo per dire che la fede in Geova la devi avere in ogni cosa, tra queste anche la ricerca di un coniuge adatto.
Ma aspettarsi il fulmine miracoloso dall'altro è poco realistico e tanto piu' quando ci si rende conto che la questione non è archiviata col giorno del matrimonio, ma prosegue per una vita intera, che ha le sue difficoltà.

Purtroppo conosco fratelli e sorelle, nel loro modo molto spirituale ed impegnati, che per ragioni diverse si sono dovuti separare.
Per fortuna non sono tantissimi, ma ci sono e se tocca a te, la statistica non ti consola.

Simon
New Thread
Reply

Home Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.1] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 8:37 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2020 FFZ srl - www.freeforumzone.com