printprint
Nuova Discussione
Rispondi
 
Pagina precedente | 1 | Pagina successiva

"Conteremo" (come il due di picche)

Ultimo Aggiornamento: 05/01/2017 17.50
Autore
Stampa | Notifica email    
05/01/2017 11.42
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
OFFLINE
Post: 8.944
Moderatore
complottismo mon amour


Fonte: un sito di fuoriusciti, altre info in spoiler



Notate questo commento di un anonimo che si fa chiamare 'conteremo' (e ha ragione, se allude al proverbiale due di briscola).

L'argomento è l'emissione da parte della WTS di una nuova modulistica per l'astensione dalle emotrasfusioni.


E' stata inviata agli anziani (da leggere in congregazione) una lettera che comunica la pubblicazione di un nuovo modulo delle direttive anticipate, quello che per inciso viene compilato da ogni bravo TdG per trasmettere le "sue scelte" in materia di trasfusioni ed altro.

Ne è stata prodotta una versione semplificata che elimina, nella parte prestampata, le famose scelte di coscienza. Siccome a pensar male si fa peccato ma ci si azzecca spesso, non è che sul fronte sangue e legalità la WTS comincia ad avere rogne e vuole il più possibile defilarsi mollando, come al solito i singoli proclamatori ad arrangiarsi da soli?

Riporto, se mi è consentito, il testo della lettera avvisando [...] che posso produrre l'originale, se vorrà:

Oggetto: Documento Direttive anticipate semplificato

Cari fratelli,
In caso di emergenza sanitaria, il nostro documento Direttive anticipate di trattamenti sanitari e amministratore di sostegno (DPA) serve a proteggerci dal rischio di trasfusioni di sangue coatte. Siamo lieti di informarvi che è stato preparato un documento DPA semplificato, più facile da compilare.
Il DPA semplificato sarà consegnato a ciascun proclamatore battezzato al termine dell’adunanza. Vi preghiamo di leggere e seguire attentamente le istruzioni contenute nel documento. Attenersi a tali istruzioni permette di evitare che sorgano inutili problematiche riguardo alla validità legale di questo documento. Il DPA semplificato dovrebbe essere debitamente compilato al più presto possibile.
Vi ricordiamo che dovreste fornire una copia del vostro documento DPA debitamente compilato (1) ai vostri amministratori di sostegno designati e (2) al vostro medico o all’ospedale. Sarebbe saggio consegnare una copia del documento anche a un fratello fidato, ad esempio al segretario della congregazione, che la conserverà in un luogo sicuro e accessibile. Inoltre, potreste trovare utile conservarne una copia insieme al vostro testamento e ad altri documenti importanti (Prov. 22:3).
Siamo certi che il documento DPA semplificato aiuterà i servitori di Geova in tutto il mondo a ubbidire al comando biblico di ‘astenersi dal sangue’ (Atti 15:28, 29).

P.S. per il corpo degli anziani:
Vi verrà inviato un quantitativo di DPA in base al numero di proclamatori battezzati della vostra congregazione. Disponete che questa lettera sia letta alla congregazione alla prima adunanza infrasettimanale dopo aver ricevuto i DPA. Dopodiché, la lettera andrà affissa alla tabella delle informazioni. Questo post scriptum non andrà letto alla congregazione o affisso alla tabella delle informazioni.
Noterete che il DPA semplificato non affronta questioni di coscienza. Le decisioni personali dell’individuo che riguardano questioni di coscienza si possono includere nello spazio previsto per le “altre disposizioni di tipo sanitario”.
Dopo che avete ricevuto la vostra fornitura del DPA semplificato e che la lettera è stata letta alla congregazione, tutte le versioni precedenti del modulo non compilate vanno tolte dalla scorta della congregazione e distrutte. Inoltre, le “Istruzioni per la compilazione delle Direttive anticipate” (dpai) non si useranno più. Questo modulo è stato tolto da jw.org, e tutte le copie presenti nell’archivio della congregazione dovrebbero essere eliminate.
Inoltre, siamo lieti di informarvi che su jw.org è disponibile un nuovo modulo, intitolato Istruzioni per assistere chi ha esigenze mediche (S-139). È stato preparato per aiutarvi a prestare assistenza ai proclamatori che devono compilare il DPA o a coloro che si trovano in circostanze specifiche che potrebbero riguardare la questione del sangue. Ogni anziano che è utente di jw.org dovrebbe stampare alcune copie di questo modulo da tenere a disposizione in caso di emergenza. Il segretario della congregazione dovrebbe ricordare a ciascun anziano di farlo e fornire una copia del modulo agli anziani che non sono utenti di jw.org.

Fine testo

Interessante il fatto che i precedenti moduli vanno distrutti (c'è qualcosa da nascondere?) e che alla faccia della privacy e della libertà di scelta ora viene suggerito di lasciare copia al segretario della congregazione così adesso gli anziani potranno sapere direttamente chi ha compilato il modulo e chi no e darsi una bella letta alle scelte dei singoli.



'Recensire' questo concentrato di corbellerie è impresa ardua. Non si può fare altro che andare a campione.

Intanto questo commento è un interessante saggio di fenomenologia dei fuoriusciti dissidenti, che discutono di un modulo che non è ancora disponibile e i cui dettagli quindi sono ancora del tutto ignoti. Discutono quindi del 'nulla', ma quel che è peggio è che ne discutono male:


Siccome a pensar male si fa peccato ma ci si azzecca spesso, non è che sul fronte sangue e legalità la WTS comincia ad avere rogne e vuole il più possibile defilarsi mollando, come al solito i singoli proclamatori ad arrangiarsi da soli?



"A pensare male si fa peccato, ma spesso ci s'indovina" è una nota citazione di quel galantuomo di Andreotti, ed è tutto dire. Andreotti però, che conosceva fin troppo bene i fatti, di solito alludeva a cose e persone reali e non all'aria fritta. Come si può dedurre alcunché da un modulo solo annunciato, ma allo stato privo di contenuti? E in particolare come si può dedurre da questo 'nulla' che la WTS mirerebbe a pararsi le terga? I fuoriusciti costituiscono un classico esempio di regressione infantile: i processi alle intenzioni sono infatti fra i passatempi preferiti dei bambini in età scolare.


Riporto, se mi è consentito, il testo della lettera avvisando [...] che posso produrre l'originale, se vorrà



Ovvero 'della scoperta dell'acqua calda'. La circolare è indirizzata alle congregazioni, e dunque è stata letta pubblicamente nelle congregazioni, che sono a loro volta luoghi aperti al pubblico. Peraltro i 'geni' delle comunità virtuali di fuoriusciti non hanno ancora capito che né le circolari (incluse quelle indirizzate ai soli anziani), né il ks, nonostante la formale segretezza, contengono le 'reali' informazioni riservate diramate dalla WTS. Il Corpo Direttivo sa benissimo che Internet rende ipso facto qualunque documento elettronico virtualmente di dominio pubblico, giacché basterebbe che esista sulla faccia del pianeta un solo anziano sprovveduto (o in malafede) per mandare il 'segreto' a farsi benedire. C'è quindi da sghignazzare del puerile trionfalismo dei dissidenti anonimi, che si illudono di rivelare chissà quali altarini. Giocassero a Risiko che è meglio...



Interessante il fatto che i precedenti moduli vanno distrutti (c'è qualcosa da nascondere?)



Ragazzi, tenetemi fermo per cortesia. Come definire questa frase senza scadere in derive diffamatorie? Delirio puro? Barzelletta da cinepanettone? Apologia del complottismo? A parte il fatto che l'idea di cancellare la storia distruggendo dei moduli, nell'età di Internet, come ripeto è di una demenza assoluta, è abbastanza palese che l'esistenza di moduli che si contraddicono in alcuni punti crea solo 'casino' ed è questo il banale motivo per cui le scartoffie vecchie vanno eliminate. Se in archivio coesistono una circolare vecchia che dice 'se accade A, applicate la procedura B' e una, più recente, che dice 'se accade A, applicate la procedura C', quale delle due prendere in considerazione? Perché lasciar sopravvivere direttive inattuali? Il ciclo di vita delle istruzioni scritte (e relativo aggiornamento della modulistica), che nascono, vengono emendate continuamente, muoiono, è un fatto del tutto naturale; è prassi comune nelle aziende, nei partiti politici, nei sindacati, e di tutte le associazioni del mondo serio (dal quale dobbiamo ovviamente escludere gli ex-tdG).



alla faccia della privacy e della libertà di scelta ora viene suggerito di lasciare copia al segretario della congregazione così adesso gli anziani potranno sapere direttamente chi ha compilato il modulo e chi no e darsi una bella letta alle scelte dei singoli.



Che 'perla' meravigliosa.

- veramente, la Società è 'qualche decennio' che dice agli anziani di tenere in archivio una copia delle Direttive anticipate (unitamente alle cosiddette direttive post mortem) dei singoli, specie nel caso di tdG privi di familiari stretti nel gruppo.

- "da sempre" gli anziani seguono i proclamatori nella compilazione delle Direttive, anzi nella maggioranza dei casi sono i proclamatori stessi che chiedono aiuto a questo fine (ad esempio: cosa si intende per frazioni di sangue? per tecniche di recupero intraoperatorio? per testamento biologico?). La procedura prevede che i proclamatori di una congregazione siano divisi in gruppi, e che ciascun anziano, che ha sotto la propria responsabilità uno di questi sottoinsiemi, si accerti che i membri del proprio gruppo abbiano compilato e firmato il modulo (ammesso che vogliano farlo: nessuno li obbliga). Senza contare che nella maggioranza dei casi gli anziani entrano nel modulo con il ruolo di amministratori di sostegno o di testimoni, e quando non lo fanno loro tale ruolo è rivestito da altri componenti della congregazione. Dunque in quale diavolo di maniera gli anziani potrebbero 'non conoscere le scelte dei singoli'?

- che diavolo c'entra la privacy, dato che, nel momento in cui un tdG compila il foglio, lo sottoscrive e vi coinvolge almeno tre estranei (un amministratore di sostegno e due testimoni) che sono a loro volta sottoscrittori del modulo e che devono ovviamente conoscerne i particolari - altrimenti avrebbero il diritto di non firmare nulla - le sue scelte terapeutiche automaticamente non sono più un fatto privato ma divengono note a terzi?

Questi qui sarebbero i siti che fanno 'informazione sui testimoni di Geova' ... [SM=g27995] [SM=g27995] [SM=g27995]
[Modificato da EverLastingLife 05/01/2017 11.58]

______________________________________________________

ELL - forum testimoni di Geova online

Un fuoriuscito dissidente: 'sono una persona gentile, educata e civile'. Lo stesso personaggio (tre volte): i testimoni di Geova sono uno schifo di 'religione' . link.
Stagione 2018/2019 - Mercato invernaleblog191261 pt.13/12/2018 22.03 by ormonello
Ultima Prova57 pt.13/12/2018 18.02 by monseppe2
Viktoria Plzen -RomaSenza Padroni Quindi Roma...25 pt.13/12/2018 11.23 by Giacomo(fu Giacomo)
Luisella CostamagnaTELEGIORNALISTE FANS FORU...23 pt.13/12/2018 17.43 by rimastone
indovina la cittàIpercaforum23 pt.13/12/2018 21.17 by rufusexc
Dio è infinito e gli altri?18 pt.13/12/2018 18.09 by monseppe2
05/01/2017 12.02
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
OFFLINE
Post: 26.837
Città: ANCONA
Età: 60
TdG
Re: complottismo mon amour
EverLastingLife, 05/01/2017 11.42:



A parte il fatto che l'idea di cancellare la storia distruggendo dei moduli, nell'età di Internet, come ripeto è di una demenza assoluta, è abbastanza palese che l'esistenza di moduli che si contraddicono in alcuni punti crea solo 'casino' ed è questo il banale motivo per cui le scartoffie vecchie vanno eliminate. Se in archivio coesistono una circolare vecchia che dice 'se accade A, applicate la procedura B' e una, più recente, che dice 'se accade A, applicate la procedura C', quale delle due prendere in considerazione? Perché lasciar sopravvivere direttive inattuali? Il ciclo di vita delle istruzioni scritte (e relativo aggiornamento della modulistica), che nascono, vengono emendate continuamente, muoiono, è un fatto del tutto naturale; è prassi comune nelle aziende, nei partiti politici, nei sindacati, e di tutte le associazioni del mondo serio (dal quale dobbiamo ovviamente escludere gli ex-tdG).






Hai toccato il punto!
Ho fatto l' archivista per anni nel mio lavoro statale (prima di cambiare mansione) e la modulistica vecchia, dopo cinque anni, va al macero!
E' così dappertutto ma, come hai ben evidenziato, gli ex testimoni di Geova non vivono su questo mondo, ma in un mondo parallelo, distorto, lontano da ogni realtà e serietà...


[Modificato da Aquila-58 05/01/2017 12.03]
-------------------------
"Perciò, siccome abbiamo questo ministero secondo la misericordia che ci è stata mostrata, non veniamo meno; 2 ma abbiamo rinunciato alle cose subdole di cui c’è da vergognarsi, non camminando con astuzia, né adulterando la parola di Dio, ma rendendo la verità manifesta, raccomandandoci ad ogni coscienza umana dinanzi a Dio" (2 Cor. 4:1-2)

 TESTIMONI DI GEOVA ONLINE FORUM 
05/01/2017 12.30
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
ONLINE
Post: 53.818
Moderatore
Io spero che questi tipi siano in malafede e facciano questa manfrina per gettare fango su di noi... perché se fossero in buonafede allora dovrebbero seriamente preoccuparsi.

Shalom [SM=g27985]
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
05/01/2017 12.35
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
OFFLINE
Post: 26.837
Città: ANCONA
Età: 60
TdG
Re:
barnabino, 05/01/2017 12.30:

Io spero che questi tipi siano in malafede e facciano questa manfrina per gettare fango su di noi... perché se fossero in buonafede allora dovrebbero seriamente preoccuparsi.

Shalom [SM=g27985]




Mah, onestamente penso che ci siano entrambe le possibilità.
Molti di loro sono effettivamente in malafede e approfittano dei loro siti disinformativi sperando ancora di abbindolare qualche babbeo che crede alle loro "argomentazioni"...ma qualcuno potrebbe perfino scrivere quella roba in buona fede.

Vi faccio immaginare che intelligenza possa mai avere costui.....


-------------------------
"Perciò, siccome abbiamo questo ministero secondo la misericordia che ci è stata mostrata, non veniamo meno; 2 ma abbiamo rinunciato alle cose subdole di cui c’è da vergognarsi, non camminando con astuzia, né adulterando la parola di Dio, ma rendendo la verità manifesta, raccomandandoci ad ogni coscienza umana dinanzi a Dio" (2 Cor. 4:1-2)

 TESTIMONI DI GEOVA ONLINE FORUM 
05/01/2017 12.43
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
OFFLINE
Post: 4.053
Moderatore

Il mio Ufficio considera obsoleto ogni precedente modulo che viene annullato e sostituito dal successivo.

Mah, evidentemente, questi incredibili personaggi conoscono solo i 'moduli lunari'.
05/01/2017 12.53
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
OFFLINE
Post: 26.837
Città: ANCONA
Età: 60
TdG
Re:
'Andros', 05/01/2017 12.43:


Il mio Ufficio considera obsoleto ogni precedente modulo che viene annullato e sostituito dal successivo.

Mah, evidentemente, questi incredibili personaggi conoscono solo i 'moduli lunari'.




in ogni organizzazione seria di questo pianeta, statale, privata, la modulistica vecchia va al macero...

Nessuno ha mai pensato a complotti quando si manda al macero un modulo antiquato, solo una mente contorta o che vive fuori dalla realtà può pensarlo...

Mah....


-------------------------
"Perciò, siccome abbiamo questo ministero secondo la misericordia che ci è stata mostrata, non veniamo meno; 2 ma abbiamo rinunciato alle cose subdole di cui c’è da vergognarsi, non camminando con astuzia, né adulterando la parola di Dio, ma rendendo la verità manifesta, raccomandandoci ad ogni coscienza umana dinanzi a Dio" (2 Cor. 4:1-2)

 TESTIMONI DI GEOVA ONLINE FORUM 
05/01/2017 13.11
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
ONLINE
Post: 53.818
Moderatore
Per altro immagino che questo genio e tanti altri come lui non lo abbiano distrutto, per cui all'occorrenza potrà sempre ta tan... tirarlo fuori (il modulo, ovviamente).

Shalom
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
05/01/2017 17.50
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
ONLINE
Post: 29.106
Città: PINEROLO
Età: 48
TdG
Re:
Solo una nota sulla "cattolicità" del nostro critico.
Forse non si è accorto che in molte nostre pubblicazioni e interpretazioni viene lasciato spazio alla "coscienza".
Forse per lui questo è sinonimo di "chiedere al prete cosa devo fare" e poi ha sostituito il "prete" con l'"anziano", per poi tornare al "prete".

E' vero che da noi mancano le "suore", che forse ai critici piacciono tanto, ma sarebbe ora di crescere e sviluppare la coscienza...

Simon
Pagina precedente | 1 | Pagina successiva
Nuova Discussione
Rispondi
Cerca nel forum
Tag discussione
Discussioni Simili   [vedi tutte]

Home Forum | Album | Utenti | Cerca | Login | Registrati | Amministra
Crea forum gratis, gestisci la tua comunità! Iscriviti a FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.0.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 22.10. Versione: Stampabile | Mobile
Copyright © 2000-2018 FFZ srl - www.freeforumzone.com