PescareAMessina
printprintFacebook


 
FORMAT REPORTE' obbligatorio indicare i seguenti dati minimi per i report delle catture da terra: Località, Orario, Condizioni meteomarine, Canna utilizzata, Mulinello, Montatura, Esca, Preda e relativo peso I seguenti dati sono facoltativi: Esposizione e caratteristiche spiaggia, Distanza di lancio esca, Fase Lunare, Misura in cm della preda. Ogni altra informazione atta ad arricchire il report di dettagli, tecnici e ambientali, è particolarmente gradita. NOTE DELLO STAFF: Abbiamo rilevato alcuni report con foto di catture il cui peso viene esageratamente sovradimensionato rispetto a quello reale. Invitiamo al buon senso e alla correttezza nello specificare il peso reale della preda.
New Thread
Reply
 
Previous page | 1 2 | Next page
Facebook  

Il pesce della vita

Last Update: 1/26/2017 12:05 PM
Author
Print | Email Notification    
OFFLINE
Email User Profile
Post: 1,126
Registered in: 6/24/2014
Gender: Male
MODERATORE
Utente MASTER
12/29/2016 3:47 PM
 
Quote

Quante volte nella vita ci mettiamo a fantasticare sul pesce che desidereremmo pescare? Stiamo lì a pensare che un giorno, prima o poi, ci troveremo davanti ad un qualcosa di più grande di noi, senza sapere se saremo in grado di gestire una situazione del genere…
E’ stato anche un tema affrontato nell’ultimo incontro avuto con tutti i ragazzi, amici conosciuti solo via web, persone a cui finalmente dare un volto.
Lanciare insieme a loro, vedere con quanta cura affinano alcuni particolari, i nodi, gli artificiali da osservare prima di lanciare. Li vedi e pensi “domani questi ragazzi ti sbatteranno sul forum dei pesci che tu solo ti sogni”. Questo è il genere di pensieri che passano per la mente, ed è una cosa positiva, sana, che ti restituisce una determinazione feroce. Ti trovi lì a vedere la loro tecnica già bella e pronta mentre tu ti ritieni ancora grezzo, quasi goffo.
Due anni son trascorsi dall’ultima vera conquista, mesi e mesi passati a chiedersi dove sbagli, cosa ti manca veramente per trovarti davanti al PESCE DELLA VITA.
Passi così giorni, settimane, mesi a guardare video, mettere in pratica ciò che vedi, ma pensi che sia giusto camminare con le proprie gambe, seguire il proprio istinto, pescare “a modo tuo”.
Arriva così quel giorno in cui fai tutto con estrema cura. Passi un’ora a reimbobinare la treccia sul mulo, osservi i nodi tra terminale e trecciato, quello sul moschettone.
Sei pronto, si va, dopo aver letto le condizioni atmosferiche, maree, condizioni del mare. Arrivi sullo spot e ti trovi dinanzi al Paradiso. Silenzio assoluto rotto solo dal rumore delle onde che arrivano sul bagnasciuga. E’ una fortuna per chi vive a due passi dal mare trovarsi di fronte ad uno spettacolo del genere, non riesce mai a stancarti e quando lasci tutto questo per giorni ne senti la mancanza, come un drogato in crisi d’astinenza. Una cosa che solo MALATI come te possono capire, non ci riescono mogli, fidanzate, amici comuni che pensano solo ad un tuo ricovero alla neuro quando ti vedono uscire col freddo che taglia il viso in due.

I primi lanci servono per sondare i punti a te più vicini. Sequenza a raggera, cercando di indovinare l’esca giusta, il colore adatto.
Lanciando poi più lontano e jerkando nella maniera “naturale” ti accorgi che il filo non aderisce perfettamente alla bobina. Aver sbobinato tutta la treccia, messa a mollo in acqua tiepida non ha sortito l’effetto sperato…Mentre una crisi di nervi monta devastante, pensi solo a rilassarti, a vedere come riuscire a trascorrere una giornata senza pensare all’ennesima sconfitta.
Si cerca l’alternativa, la jerkata innaturale da sinistra a destra e dopo un po' il braccio inizia a dolere. Ad un tratto si materializza del pesce foraggio che salta impaurito fuori dall’acqua. E’ il momento, si accende una lampadina, cambi artificiale e…speri…
Sul l’ennesimo lancio arriva la botta, bestiale, potente, incredibile. Ti colpisce come una scossa elettrica e a quel punto devi dimostrare di esserci. La ferrata è istantanea e stavolta non ti sorprende come avvenuto l’anno precedente: C’è! Passa un minuto lungo, lunghissimo con una prima fuga e tu che cerchi di tenerla a bada. La frizione canta, ma è perfettamente tarata. Ecco che spunta la coda fuori dall’acqua: PAZZESCA! ENORME!
PANICO! Sei da solo contro il pesce in abbigliamento inadeguato, senza waders, senza guadino, lo spot è infame e pensi di non farcela. Realizzi che alla tua sinistra c’è un barlume di speranza che si materializza con le sembianze di un banco di sabbia sulla riva, l’unica speranza. Allora nasce l’idea insana di percorrere quei 100 metri come se portassi un cane al guinzaglio: via, PROVACI! Sono i minuti più lunghi della tua vita da spinner, un occhio alla fine del terminale e vedi quegli occhi attraverso l’acqua limpida, la sua pinna dorsale fuori dall’acqua mostra un predatore che diventa preda, Son passati quasi 10 minuti dalla ferrata e sei giunto a destinazione, adesso viene la parte più difficile: “Come salparla?” Cerchi di accompagnarla con l’ondina di 15 cm scarsi, si adagia sulla sabbia ma la risacca la riporta indietro. Devi deciderti in fretta!
La canna ha un’azione morbida ed evita di strappare, ma devi rompere gli indugi: VIA; IN ACQUA CON TUTTI I VESTITI. La porti a riva e le ancorette si staccano dal pesce. Un brivido percorre tutta la schiena ma oramai è lì! Inizi a ridere come uno stupido e l’abbracci gettandoti addosso a lei. La guardi, l’accarezzi e ti siedi lì accanto.

L’adrenalina è talmente alta che senti il cuore pulsare sulle tempie. Tremi come una foglia mossa dal vento. Osservi il mare per 5 minuti fumando una sigaretta.

Grazie.
Il mare, avaro, ti ha saputo ricompensare per tutti quei pesci che gli hai restituito in questi due lunghi, lunghissimi anni.
Da domani si ricomincia
Ringraziamenti doverosi a Cosimo per aver riparato la mia amata Shimano, Luciano, grande, grandissimo amico, Celeste, padrone di casa, Angelo che con i suoi sfottò mi ha sempre spinto a dare il massimo, Fabrizio e Andrea a cui auguro in futuro splendente, Roby, grande cuoco e tutti gli amici conosciuti in questi anni

Località: Tirreno Settentrionale
Orario: 15-16,30
Condizioni meteo: Leggero grecale, mare quasi calmo, picco di bassa pomeridiano
Canna: Shimano BeastMaster 2,40 mt. Mulinello Aernos4000 treccia spiderwire 0,14 terminale seaguar 0,33
Artificiale: Shore Line 145
Preda: Spigola



OFFLINE
Email User Profile
Post: 1,146
Registered in: 5/8/2014
Gender: Male
Utente SPECIAL
12/29/2016 4:01 PM
 
Quote

[SM=g7372] cercata e meritata . Stracomplimenti! [SM=g3868078]

__________________
Angelo


OFFLINE
Email User Profile
Post: 9,946
Registered in: 1/29/2009
Gender: Male
AMMINISTRATORE
Utente MASTER
12/29/2016 4:20 PM
 
Quote

Complimenti Antonello una spigola meritatissima, questa big era tua da tempo, ma quella canna ti ha dato quel punto di fortuna in più [SM=g7515]
--------------------------------------------------------------------------------------


--------------------------------------------------------------------------------------


OFFLINE
Email User Profile
Post: 1,126
Registered in: 6/24/2014
Gender: Male
MODERATORE
Utente MASTER
12/29/2016 4:21 PM
 
Quote

Cosimo, non sai quante belle parole ti ho mandato dopo averla spiaggiata, non so se con l'altra canna ce l'avrei fatta



OFFLINE
Email User Profile
Post: 1,126
Registered in: 6/24/2014
Gender: Male
MODERATORE
Utente MASTER
12/29/2016 4:23 PM
 
Quote

Guarda come ha aperto le ancorette

E ti garantisco che non l'ho mai forzata, sempre assecondata senza farmi prendere dalla fretta



OFFLINE
Email User Profile
Post: 9,946
Registered in: 1/29/2009
Gender: Male
AMMINISTRATORE
Utente MASTER
12/29/2016 4:26 PM
 
Quote

Cavolo, [SM=g3868047]
--------------------------------------------------------------------------------------


--------------------------------------------------------------------------------------


OFFLINE
Email User Profile
Post: 1,126
Registered in: 6/24/2014
Gender: Male
MODERATORE
Utente MASTER
12/29/2016 4:37 PM
 
Quote

Sono Owner ST 46 2X #6
Mi toccherà acquistare delle 3X....



OFFLINE
Email User Profile
Post: 350
Registered in: 10/16/2008
Age: 30
Gender: Male
MODERATORE
Utente MASTER
12/29/2016 5:02 PM
 
Quote

Credo che questo sia uno dei più bei Report che abbia mai letto! [SM=g7372]

Preda cercata e beccata! Te la sei strameritata [SM=g3868078]

Complimentoni di vero cuore Antonello!!
OFFLINE
Email User Profile
Post: 12
Registered in: 9/19/2015
Location: MESSINA
Age: 33
Gender: Male
Utente NEW ENTRY
12/29/2016 5:07 PM
 
Quote

Compare, sono sinceramente contento per te, te la meriti tutta!
COMPLIMENTONI!
OFFLINE
Email User Profile
Post: 1,126
Registered in: 6/24/2014
Gender: Male
MODERATORE
Utente MASTER
12/29/2016 5:10 PM
 
Quote

Grazie Andrea. Pensa che se lo rileggo ripercorro tutti i momenti.....stupendo



OFFLINE
Email User Profile
Post: 2,047
Registered in: 10/22/2009
Location: MESSINA
Age: 34
Gender: Male
MODERATORE
Utente MASTER
12/29/2016 5:10 PM
 
Quote

Che dire racconto commovente straordinario mi hai fatto venire i brividi [SM=g7372] [SM=g7372]
Dopo tanti sacrifici finalmente è arrivata e la cosa bella è che te la sei meritata come nessun altro.. Il mare ti ha premiato con il pesce di fine anno quindi buon appetito se è troppa invitami pure [SM=g7515] [SM=g3868061] e stracomplimenti ancora grandeee [SM=g7372] [SM=g7372] [SM=g7372] [SM=g7372] [SM=g7372]






<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<
Roberto
>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>
OFFLINE
Email User Profile
Post: 1,126
Registered in: 6/24/2014
Gender: Male
MODERATORE
Utente MASTER
12/29/2016 5:13 PM
 
Quote

[SM=g7405] [SM=g7405] [SM=g7405]
Grazie Roby, troppo buono. Vediamo di prenderne un'altra per l'Epifania e gustarcela insieme



OFFLINE
Email User Profile
Post: 1,667
Registered in: 2/7/2009
Location: MESSINA
Age: 37
Gender: Male
Utente SPECIAL
12/29/2016 6:09 PM
 
Quote

Bravissimo, cercata e strameritata. Ancora ricordo quando giorno 18 raccontavi quasi incredulo di un mare povero in cui gli unici predatori catturabili erano i barracuda. Complimenti ancora


Solo sul mare si è davvero liberi. (Eugene O'Neill)
OFFLINE
Email User Profile
Post: 1,126
Registered in: 6/24/2014
Gender: Male
MODERATORE
Utente MASTER
12/29/2016 6:14 PM
 
Quote

Ehi Peppe grazie! Mi ricordo si e non potrò mai dimenticare che l'ultima regina di taglia era del Marzo 2014.
Da allora solo lucci di mare, pesci lucertola, barracuda e qualche cavagnola presa forse per sbaglio



OFFLINE
Email User Profile
Post: 1,856
Registered in: 4/10/2010
Gender: Male
AMMINISTRATORE UNICO
Utente MASTER
12/29/2016 8:19 PM
 
Quote

bravissimo,complimenti un bel report,
straordinaria cattura.
meritata!!! [SM=g7372]
--------------------------------------------------

celeste.
OFFLINE
Email User Profile
Post: 1,126
Registered in: 6/24/2014
Gender: Male
MODERATORE
Utente MASTER
12/30/2016 2:58 PM
 
Quote

Ehi! Che bello leggerti, grazie per i complimenti.
Spero di vederti al prossimo incontro per salutarti con affetto



OFFLINE
Email User Profile
Post: 2,363
Registered in: 2/13/2011
Gender: Male
AMMINISTRATORE
Utente MASTER
12/30/2016 5:49 PM
 
Quote

Mamma mia ho la tachicardia anch'io nel leggerti! Mostruosamente bella!!
Se Wikipedia mi dovesse chiedere una foto che esprima la parola felicità
metterei di sicuro questa tua con la spigola della vita!! Complimentissimi!!


______________________________________________________________________
Luciano




OFFLINE
Email User Profile
Post: 248
Registered in: 9/17/2014
Location: MESSINA
Age: 28
Gender: Male
MODERATORE
Utente MASTER
12/30/2016 10:39 PM
 
Quote

Una preda eccezionale complimenti davvero! Sei stato bravo a piazzargli l esca giusta presumo simile al pesce foraggio che inseguiva, secondo me é stato decisivo, esperienza e velocità nel cogliere l'attimo sono stati fondamentali! Ancora complimenti!!



OFFLINE
Email User Profile
Post: 5,910
Registered in: 11/23/2009
Location: BERGAMO
Age: 60
Gender: Male
Utente MASTER
1/3/2017 12:18 PM
 
Quote

Antonello sono strafelice per te. Dopo tanta costanza e sofferenza finalmente vieni premiato. Era doveroso, credimi. La vostra è una tecnica che chiede costanza e sacrificio. Certo, tanto quanto quella del surf casting ma, con meno mal di schiena per noi. E' una preda di tutto rispetto. Non ci hai indicato il peso ma credo sia sui 4 kg a vederla così.
Bravo Antonello, sei stato ripagato.
Mi facisti scialari
[SM=g3868078]


+++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++

- LUIGI -

+++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++


OFFLINE
Email User Profile
Post: 1,126
Registered in: 6/24/2014
Gender: Male
MODERATORE
Utente MASTER
1/3/2017 2:22 PM
 
Quote

Re:
FabrizioLax, 30/12/2016 22.39:

Una preda eccezionale complimenti davvero! Sei stato bravo a piazzargli l esca giusta presumo simile al pesce foraggio che inseguiva, secondo me é stato decisivo, esperienza e velocità nel cogliere l'attimo sono stati fondamentali! Ancora complimenti!!




Proprio così. Avevo messo uno Shore Line e l'ho cambiato con una colorazione molto naturale simile al pesce foraggio


Antonello sono strafelice per te. Dopo tanta costanza e sofferenza finalmente vieni premiato. Era doveroso, credimi. La vostra è una tecnica che chiede costanza e sacrificio. Certo, tanto quanto quella del surf casting ma, con meno mal di schiena per noi. E' una preda di tutto rispetto. Non ci hai indicato il peso ma credo sia sui 4 kg a vederla così.
Bravo Antonello, sei stato ripagato.
Mi facisti scialar



Grazie per i complimenti Luigi. Il pescetto, sulla bilancia, sfiorava i 7



Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 2 | Next page
New Thread
Reply
Cerca nel forum
Tag discussione
Discussioni Simili   [vedi tutte]

Home Forum | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.0.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 4:35 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2019 FFZ srl - www.freeforumzone.com