Print | Email Notification    
Author

Telecinemare professionalmente in casa. ADESSO DI PUO'!

Last Update: 4/1/2021 9:52 PM
Email User Profile
Post: 725
Gender: Male
Senior User
OFFLINE
12/9/2016 1:56 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Questo è il modello TOP, telecinema anche in full HD 1080!






ECCOLA!

la sorellina, invece, si chiama Wolverine 8mm and Super8 Reels Movie Digitizer with 2.4" LCD


Questa potete vederla qui

Costo contenuto ma bassa risoluzione.

dg [SM=x121561]
[Edited by super8 12/19/2016 4:37 PM]
Email User Profile
Post: 4
Location: CASTELVETRO DI MODENA
Gender: Male
Junior User
OFFLINE
7/14/2017 3:34 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Telecinamare professionalmente in casa
Si l'ho usata proprio io, io ho usato la REFLECTA che è la stessa macchinetta, tanto le fanno a taywan e gli cambiano solo scatola:
SOMIKON
REFLECTA
WOLVERINE
Hanno tutte la stessa risoluzione, stesso software ecc. ecc. ma funzionano BENISSIMO!!!
Io ho noleggiato la REFLECTA su ebay per una settimana, ho scannerizzato filmati peer riempire 3 DVD e sono venuti Benissimo.
Questo è uno fotogramma scannerizzato proprio con la REFLECTA.
Ciao
Email User Profile
Post: 0
Location: RODI GARGANICO
Gender: Male
Junior User
OFFLINE
7/27/2017 12:33 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Telecinamare professionalmente in casa
Ciao. Ti saremmo tutti grati se tu potessi indicare esattamente dove l'hai presa a nolo ed il costo settimanale. Anche in privato tramite mail (tomangelicchio@tiscali.it).
Email User Profile
Post: 5
Location: CASTELVETRO DI MODENA
Gender: Male
Junior User
OFFLINE
7/27/2017 4:25 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Telecinamare professionalmente in casa
Ciao, l'ho noleggiata su ebay a 69,99 + 9.90 di spedizione per 7 gg pieni + spese di reso con vettore che volete voi. Io ho acquistato una spedizione tramite TNT dal sito www.parcelscout.com spendendo 15€.

L'unica pecca che ha questo scanner è che non monta bobine più grandi di 5", ma come insegna youtube nulla è impossibile e con una vecchia moviola manuale e il proiettore che avevo in casa, un robusto elastico e un pò di fantasia si possono scannerizzare anche quelle da 7".

http://www.ebay.it/itm/MIETEN-1-WOCHE-Reflecta-Scanner-Super-8-Normal-8-mit-SD-Karte-Videoanleitung-/201858779392?hash=item2effb88900:g:AQEAAOSwWxNYzlCQ
Email User Profile
Post: 6
Location: CASTELVETRO DI MODENA
Gender: Male
Junior User
OFFLINE
7/27/2017 5:10 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Telecinemare professionalmente in casa
Nella spedizione è compresa in dotazione una SD card da 16/32GB sufficiente per qualsiasi scannerizzata.
Il risultato finale prodotto dall'oggetto è un filmato mpeg a 30 frame per secondo. Serve quindi un applicare attraverso un programma di montaggio video una riduzione di 0,6 (18 / 30 = 0,6) per avere la velocità giusta se la ripresa è stata eseguita a 18fps o una riduzione di 0,8 (24 / 30 = 0,8) se la ripresa è a 24fps.
Con il programma di montaggio poi si tagliano e cuciono i vari spezzoni e si crea un bel DVD con tanto di titoli e menù.

Per qualsiasi altra info chiedete pure
Ciao
Email User Profile
Post: 7
Location: MILANO
Gender: Male
Junior User
OFFLINE
4/23/2018 8:52 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Wolverine
Ecco come ho risolto il problema per le bobine da 180 metri
Email User Profile
Post: 75
Location: SARZANA
Gender: Male
Junior User
OFFLINE
9/9/2018 12:25 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

presentato così questo scanner sembrerebbe l'utopia che lascia il passo alla realtà.
Chi l'ha provato, saprebbe dirmi se la qualità dal telecinema si realmente accostabile a quella di un flashscan8 o di analoghi, considerati fino ad oggi macchinari professionali (esclusa ovviamente la risoluzione 4k) ?

http://www.super8.to.it/servizi/telecinema
Email User Profile
Post: 7
Location: CASTELVETRO DI MODENA
Gender: Male
Junior User
OFFLINE
10/19/2018 4:34 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Telecinamare professionalmente in casa
Ciao, guarda il fotogramma che ho pubblicato sopra è esattamente come esce dallo scanner wolverine, salvalo e analizzalo.
L'unica pecca è che il filmato viene salvato in 30fps quindi lo si deve rimaneggiare per rallentarlo (e finche ci sei per mettere il sottofondo musicale)
Email User Profile
Post: 62
Location: VERCELLI
Gender: Male
Junior User
OFFLINE
3/25/2020 12:28 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Ciao a tutti, vi porto a conoscenza della mia esperienza con la reflecta 66040, non bella purtroppo.

L'ho acquistata da Amazon, speranzoso di poter telecinemare i miei super 8. Ho fatto qualche bobina, purtroppo il risultato non mi è piaciuto per nulla.

Il primo difetto è che nelle scene dove si inquadra il cielo e nella scena c'è molto bianco, alcuni fotogrammi vengono in tinta calda, altri in tinta fredda. Il viraggio di colore è veramente brutto.

Seconda magagna, non da poco, la reflecta riga la pellicola 😔, in pratica a tratti compare una riga nera nel centro del fotogramma.

Visto il costo non indifferente, ho avviato il reso per il rimborso. Sono molto dispiaciuto dalla cosa, vorrei sapere se queste macchine sono tutte farlocche oppure sono stato sfigato. Ho provato a scrivere alla reflecta in Germania, non mi hanno ancora risposto.
Email User Profile
Post: 12
Location: MILANO
Gender: Male
Junior User
OFFLINE
3/30/2020 3:14 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Ciao, anche io telecinemo da un paio di anni con il Reflecta:

Devo dire che gli inizi sono stati difficili: purtroppo qualche problema di graffi sulle pellicole l'ho avuto anche io, e poi quadro impreciso, fotogrammi che saltavano. Con l'esperienza ho scoperto che
- i graffi si creavano (almeno nel mio caso) quando si arretrava la pellicola di qualche fotogramma (ad esempio, per riavviare dopo una falsa partenza). Per ovviare, basta aprire il box della lampada scanner, eliminando così il punto di attrito che è critico solo in marcia indietro
- il salto dei fotogrammi è causato dal sistema di guide in plastica superiori e inferiori: innanzitutto, essendo chiuse, sono un ricettacolo di polvere notevole; in secondo luogo non consentono a volte un corretto scorrimento e distensione della pellicola. Eliminando il carter inferiore e bypassando la seconda ruota dentata, invece, la pellicola rimane sempre in trazione correttamente, ed i problemi di allineamento del quadro non si verificano più. Ho telecinemato circa una decina di bobine da 180 con un risultato soddisfacente per l'uso domestico che ne faccio.
[Edited by matteo v 3/30/2020 3:15 PM]
Email User Profile
Post: 66
Location: VERCELLI
Gender: Male
Junior User
OFFLINE
3/30/2020 9:21 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

matteo v, 30/03/2020 15:14:

Ciao, anche io telecinemo da un paio di anni con il Reflecta:

Devo dire che gli inizi sono stati difficili: purtroppo qualche problema di graffi sulle pellicole l'ho avuto anche io, e poi quadro impreciso, fotogrammi che saltavano. Con l'esperienza ho scoperto che
- i graffi si creavano (almeno nel mio caso) quando si arretrava la pellicola di qualche fotogramma (ad esempio, per riavviare dopo una falsa partenza). Per ovviare, basta aprire il box della lampada scanner, eliminando così il punto di attrito che è critico solo in marcia indietro
- il salto dei fotogrammi è causato dal sistema di guide in plastica superiori e inferiori: innanzitutto, essendo chiuse, sono un ricettacolo di polvere notevole; in secondo luogo non consentono a volte un corretto scorrimento e distensione della pellicola. Eliminando il carter inferiore e bypassando la seconda ruota dentata, invece, la pellicola rimane sempre in trazione correttamente, ed i problemi di allineamento del quadro non si verificano più. Ho telecinemato circa una decina di bobine da 180 con un risultato soddisfacente per l'uso domestico che ne faccio.

Ciao Matteo, tu hai l'altro modello di reflecta, sicuramente più professionale. Ad oggi non sono ancora riuscito a capire se quella che è arrivata a me fosse difettosa oppure erano tutte fallate....certo è che è grave un cambio di tinte così repentino.... Se riesco posto un video della scansione....
Email User Profile
Post: 67
Location: VERCELLI
Gender: Male
Junior User
OFFLINE
3/30/2020 9:44 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Volevo postare il video ma è troppo grosso... qui si vedono 2 fotogrammi dove si è passato da tinte fredde a tinte normali. La cosa è pesante.
[Edited by stev81s 3/30/2020 9:49 PM]
Email User Profile
Post: 0
Location: ASSISI
Gender: Male
Junior User
OFFLINE
4/1/2020 6:55 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

come funziona?
Volevo sapere se ' di buona qualità la riproduzione, grazie
Email User Profile
Post: 13
Location: MILANO
Gender: Male
Junior User
OFFLINE
4/2/2020 10:48 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

per quanto mi riguarda, sufficientemente per l'uso domestico che ne faccio io (filmati di viaggi di famiglia, vita famigliare).
Allego due fotogrammi, stesso posto stessa scena, così come sono stati prodotti (scan) dal Reflecta:
- anno 1975, kodak k40
- anno 2008, kodak t64
Nella t64 si vede la grana; a mio avviso questo prova quanto sia sufficientemente buono lo scan, e quanto invece facesse schifo la t64 (in particolare rispetto alla k40)!
Email User Profile
Post: 68
Location: VERCELLI
Gender: Male
Junior User
OFFLINE
4/2/2020 10:58 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

L'ektachrome 64 non mi è mai piaciuta come pellicola, troppa grana e sensibilità troppo particolare.
Email User Profile
Post: 13
Gender: Male
Junior User
OFFLINE
4/14/2020 3:01 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Ciao a tutti. Stavo cercando la Wolverine F2DMM100 su amazon ma ho difficoltà a trovarla. È ancora in produzione? C'è qualcosa di alternativo a un prezzo simile?
Email User Profile
Post: 19
Location: MILANO
Gender: Male
Junior User
OFFLINE
6/25/2020 4:31 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

wolverine
Lo scanner per pellicole 8 e S8mm tipo Wolverine, è quello tra i più economiche presenti sul mercato. Cattura, step by step al ritmo di 2 fotogrammi al secondo. Registra files MP4 su scheda SD. Ma, al costo accessibile ( in confronto con altri apparecchi più sofisticati) fanno però riscontro diverse limitazioni, alcune facilmente superabili altre meno:
1. Le immagini digitalizzate hanno una frequenza di 30fts che, ovviamente, dovranno essere convertite alla frequenza dello standard europeo di 24/25 fts.
2. Non si possono montare bobine con diametri superiori ai 13 cm ( bobine da 60mt.)
Altro ostacolo, meno facile da superare e che si manifesta col tempo, è l’allentamento della pressione del pressa pellicola. Nelle pause tra uno step di trascinamento della griffa e quello successivo, la pellicola tende a scorrere trascinata dalla bobina raccoglitrice qualora non venga adeguatamente frenata. Le immagini registrate mostreranno dei fastidiosi saltellamenti.
Porvi rimedio è tutt’altro che semplice e le diverse soluzioni da me elaborate non si sono rivelate efficaci. Il rimedio più semplice era caratterizzato da una motorizzazione esterna della bobina raccoglitrice con motoriduttore c.c. frizionato. Ma non ostante la debole forza di trazione esercitato sulla pellicola era comunque superiore a quella esercitata dal pressa pellicola. Ho pure cercato di utilizzare una coppia di ruote dentate ( ciascuna per l’8 e S8 mm) imperniate su un volano sul quale scaricare tutta la forza della bobina raccoglitrice. Un’ottima idea ma la realizzazione diventava oltre molto complicata.
In fine la soluzione più brillante si è rivelata quella caratterizzata da due modifiche sostanziali:
1. l’azionamento diretto mediante con un motore passo/passo o stepping da 7,5 ° per passo equivalente a 1 giro per 48 impulsi.
2. Un rullo “ballerino” per la raccolta, in gravità, dell’accumulo di pellicola in uscita dal pressore.
In dettaglio:
il driver del motore stepping o passo-passo viene pilotato da un generatore di impulsi o frequenza che imprime al motore una gamma di velocità molto estesa, la minima è al disotto di quella impressa dalla griffa (2fts ) mentre la massima (200 giri’) serve per il riavvolgimento:
es. 200 giri/min; 48imp/girox200 giri’= 9600 imp’ = 160 imp/sec o Hertz.
Il rullo ballerino, che è libero di muoversi per un arco di 90° è equipaggiato con un’asticella che attraversa i vani di ciascuna coppia di sensori fotoelettrici posti tra loro alla medesima distanza angolare. Il rullo ballerino quando si trova nella posizione inferiore, di riposo, l’azionamento del motore stepping viene abilitato azionando la bobina raccoglitrice. Se e quando la velocità della bobina raccoglitrice supera quella della griffa, il ballerino si sposterà verso l’alto e, giunto al suo apice, l’asticella intercetterà il secondo sensore che disabiliterà l’azionamento.
Il motore di trascinamento della bobina raccoglitrice subisce delle continue marce/arresto prive di inerzie. Tale sistema ha il grande pregio di non esercitare mai direttamente sulla pellicola una debolissima forza di trazione. Il rullo ballerino si limita a raccogliere l’ansa della pellicola che, per gravità, si forma all’uscita del pressa pellicola.
Email User Profile
Post: 20
Location: MILANO
Gender: Male
Junior User
OFFLINE
6/25/2020 4:55 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

wolverine
Lo scanner per pellicole 8 e S8mm tipo Wolverine, è quello tra i più economiche presenti sul mercato. Cattura, step by step al ritmo di 2 fotogrammi al secondo. Registra files MP4 su scheda SD. Ma, al costo accessibile ( in confronto con altri apparecchi più sofisticati) fanno però riscontro diverse limitazioni, alcune facilmente superabili altre meno:
1. Le immagini digitalizzate hanno una frequenza di 30fts che, ovviamente, dovranno essere convertite alla frequenza dello standard europeo di 24/25 fts.
2. Non si possono montare bobine con diametri superiori ai 13 cm ( bobine da 60mt.)
Altro ostacolo, meno facile da superare e che si manifesta col tempo, è l’allentamento della pressione del pressa pellicola. Nelle pause tra uno step di trascinamento della griffa e quello successivo, la pellicola tende a scorrere trascinata dalla bobina raccoglitrice qualora non venga adeguatamente frenata. Le immagini registrate mostreranno dei fastidiosi saltellamenti.
Porvi rimedio è tutt’altro che semplice e le diverse soluzioni da me elaborate non si sono rivelate efficaci. Il rimedio più semplice era caratterizzato da una motorizzazione esterna della bobina raccoglitrice con motoriduttore c.c. frizionato. Ma non ostante la debole forza di trazione esercitato sulla pellicola era comunque superiore a quella esercitata dal pressa pellicola. Ho pure cercato di utilizzare una coppia di ruote dentate ( ciascuna per l’8 e S8 mm) imperniate su un volano sul quale scaricare tutta la forza della bobina raccoglitrice. Un’ottima idea ma la realizzazione diventava oltre molto complicata.
In fine la soluzione più brillante si è rivelata quella caratterizzata da due modifiche sostanziali:
1. l’azionamento diretto mediante con un motore passo/passo o stepping da 7,5 ° per passo equivalente a 1 giro per 48 impulsi.
2. Un rullo “ballerino” per la raccolta, in gravità, dell’accumulo di pellicola in uscita dal pressore.
In dettaglio:
il driver del motore stepping o passo-passo viene pilotato da un generatore di impulsi o frequenza che imprime al motore una gamma di velocità molto estesa, la minima è al disotto di quella impressa dalla griffa (2fts ) mentre la massima (200 giri’) serve per il riavvolgimento:
es. 200 giri/min; 48imp/girox200 giri’= 9600 imp’ = 160 imp/sec o Hertz.
Il rullo ballerino, che è libero di muoversi per un arco di 90° è equipaggiato con un’asticella che attraversa i vani di ciascuna coppia di sensori fotoelettrici posti tra loro alla medesima distanza angolare. Il rullo ballerino quando si trova nella posizione inferiore, di riposo, l’azionamento del motore stepping viene abilitato azionando la bobina raccoglitrice. Se e quando la velocità della bobina raccoglitrice supera quella della griffa, il ballerino si sposterà verso l’alto e, giunto al suo apice, l’asticella intercetterà il secondo sensore che disabiliterà l’azionamento.
Il motore di trascinamento della bobina raccoglitrice subisce delle continue marce/arresto prive di inerzie. Tale sistema ha il grande pregio di non esercitare mai direttamente sulla pellicola una debolissima forza di trazione. Il rullo ballerino si limita a raccogliere l’ansa della pellicola che, per gravità, si forma all’uscita del pressa pellicola.
Email User Profile
Post: 72
Location: VERCELLI
Gender: Male
Junior User
OFFLINE
6/25/2020 5:12 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Notevoli le modifiche che hai fatto, comunque io il mio l'ho restituito e ho comprato un proiettore modificato per telecinema, 400 euro. Questi apparecchi sono da migliorare ancora, l'idea è buona ma le magagne da risolvere sono troppe per il costo che hanno. Resta poi il problema del sonoro.

Comunque complimenti per il lavoro!
Email User Profile
Post: 1
Gender: Male
Junior User
OFFLINE
3/7/2021 10:35 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Wolverine MM100 PRO
Buongiorno, ho numerose pellicole 8 e super8 da scansionare, mi rivolgo a chi ha acquistato lo scanner recentemente per sapere se certe criticità passate relative al trascinamento e all’esposizione sono state superate e se il risultato finale è soddisfacente. In particolare se il trascinamento della griffa, pur facendo attenzione alla tensione del film in entrata ed uscita dal corridoio di scorrimento, è costante e regolare per cui l’immagine finale è stabile e non traballante. Le prestazioni poi rimangono costanti dopo un certo numero di pellicole scansionate o si degradano rapidamente? Grazie.
Email User Profile
Post: 9
Location: EMPOLI
Gender: Male
Junior User
OFFLINE
4/1/2021 9:52 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Cari ragazzi, buttate via i soldi, per cimentarsi nel telecine, dobbiamo fare delle considerazioni:
1 - Quanti metri di pellicila ho per convertirle. Due o tre pizze da 120 metri cadauna non vale la pena buttarsi nel Telecine.
2 - In che stato sono le pellicole: perdita di colore, la predominanza di colori primari o secondari, sotto esposizione o sovra esposizione, rige, incollature non più sufficienti, clip della durata di pochi secondi da tagliare, ecc.
3 - Hanno il sonoro se si e non lo vogliamo perdere c'è un solo sistema.

Bene questi tre punti ti indicano se acquistare o costruire un telecine o portarle a un laboratorio speciallizzato.
Per altro sono a vostra disposizione.
Ciao
Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 | Next page
New Thread
 | 
Reply
Cerca nel forum
Tag discussione
Discussioni Simili   [vedi tutte]
Feed | Forum | Bacheca | Users | Search | Log In | Register | Admin | Regolamento | Privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 2:10 AM. : Printable | Mobile - © 2000-2021 www.freeforumzone.com