New Thread
Reply
 
Previous page | 1 | Next page
Facebook  

Hola, nuovo utente

Last Update: 6/21/2016 7:49 PM
Author
Print | Email Notification    
6/16/2016 3:08 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Ciao ragazzi. Scusate per il ritardo.

@Mattia:
Lo so benissimo che i preti sono persone normalissime e che hanno anche loro, come tutti, delle debolezze.
È la razza umana, si sa. Però io non tollero la pedofilia, cioè (come ho anche detto nel post di 20 chilometri) se un prete cade in tentazione e ha rapporti con altre persone mature e consenzienti e che quindi viola i suoi voti, posso anche capirlo, anzi per come la penso io è una cosa normale avere rapporti sessuali (indipendentemente se si è etero o gay), ma come già detto, la pedofilia proprio no, non se ne parla proprio. Poi vieni a sapere pure che è stata occultata, e chissà da quanto tempo, è ancora peggio. I preti pedofili vanno messi in prigione e curati, non spostati, perchè se non vado errato, in caso correggetemi, i preti pedofili in passato invece di essere espulsi, sono stati semplicemente "spostati di sede".

In quanto al divorzio per me, se tu non stai più bene con una persona, se hai figli o meno (a maggior ragione se si hanno figli) ci vuole il divorzio e basta. Ovviamente si parla di problemi seri, e non frivolezze come anche tu hai sottolineato, cercando poi rapporti fuori dal matrimonio. Ma questo lo penso anche per i fidanzamenti. Non è ammissibile tradire il compagno o compagna solo per dei litigi inutili o pesanti che siano. Si pianta la storia e stop. Per me non è mentire a Dio, perchè una persona non può sapere se il suo matrimonio andrà sempre bene o prenderà delle brutte pieghe.
Secondo me le donne di una volta dovevano evitare tutte quelle sofferenze, e non subirle per ascoltare la chiesa. Questo è uno dei motivi per il quale penso che la chiesa riesca a manipolare le persone. Non lo accetto proprio.

Riguardo l'omosessualità non ho molto altro da dire, quello che so è che non si diventa gay per scelta, ci nasci proprio. Per questo per me è pura normalità.
Il non poter procreare non è una buona causa per negare amore e relazioni alle persone gay. L'amore è universale.

Per il sesso, forse non hai letto, ma io non mi sono affatto abituato a non farlo, ero solo frenato perchè dopo aver letto quelle cose avevo addosso il TERRORE, lo praticavo uguale, come la masturbazione, ma in minor misura. Ma avevo sempre quel pensiero fisso che per fortuna mi ha fatto uscire da quell'incubo, ovvero pensavo sempre che è nella natura vivente fare sesso, e non solo per procreare.
Il sesso è anche uno sfogo e una necessità (sia chiaro che per necessità intendo in "misure" normali, se sei malato di sesso è tutt'altro discorso) se non lo facesse nessuno usciremmo tutti di testa.
Fatte le dovute eccezioni però, perchè c'è chi il sesso "standard" non lo digerisce e preferisce solo i rapporti a fine procreativo.
Sempre riguardo al sesso, per me non ci rende schiavi, io purtroppo non ho rapporti da ben 2 anni, e non mi sento affatto schiavo, perchè non ne soffro, non ho una dipendenza dal sesso, ci sono delle volte che la voglia sale, ma è una cosa normale, nulla fuori le righe.
Inoltre io mi sono sempre sentito bene sia prima che dopo il sesso, mi ha anche aiutato a superare dei momenti critici dove i nervi regnavano tutti i giorni per problemi familiari passati. Il periodo nero è stato solo dopo aver letto quelle cose, per me inventate dall'uomo. Ma come dicevo, per fortuna ho superato quel momento e ho evitato che la chiesa mi rendesse suo schiavo.

Per gli omicidi della chiesa, così come qualsiasi altra cattiveria allo stato puro, sia ben chiaro che io ho sì parlato del male, ma era sottointeso che sono a conoscenza di chi dà L'INTERA VITA per aiutare le altre persone, e purtroppo il brutto è questo, queste miniere d'oro viventi sono troppo poche secondo me, se ci fosse il numero giusto, oggi la chiesa avrebbe tutt'altra storia, una vera Chiesa e non dei viaziati con regge infinite e piene di lusso, roba che quasi manco i ricconi.

Concludo rispondendo al tema bibbia, la masturbazione e la pornografia:
Riguardo la bibbia già l'ho detto, per me è stata modificata a proprio piacere e non riesco a credere a tutti quegli omicidi commissionati da Dio, altrimenti come dicevo in quel post, sarei già tornato ateo, ma da un bel pezzo. Una delle prove che è stata ritoccata sono i comandamenti (credo 2 o 3, non ricordo bene), Dio disse di non aggiungere nè tanto meno togliere nulla, ma non è stato così. Per cui, chissà come si sarà sbizzarrito a scambiare parole e significati...
Le preghiere le facevo, sarò strano io ma soffrivo e basta, mi sentivo negato di un mio bisogno e non riuscivo a darmi pace. Il resto già lo sai, ne ho parlato poco sopra riguardo al sesso(riguardo i sensi di colpa).
E anche per la pornografia, per me è tutto normale, non ci trovo nulla di scandaloso, anche qui sottolineo: Se non sei un malato di pornografia, sesso, masturbazione, per me è tutta natura, nulla di marziano.

Ci tengo anche a dirti che rispetto le tue opinioni e idee, anche per il modo in cui le hai esposte, al contrario di altri che pretendono di avere ragione e ti giudicano (e come son convinti eh) che ogni cosa tu dica o faccia ti manderà all'inferno, che è peccato mortale e chi ne ha più ne metta. E questo per me è una delle maggiori cause per il quale la gente si allontana dal credo. Anche io cerco di evitare questi elementi, o se li frequento evito sin da subito il discorso fede che, per me, è una cosa assolutamente intima e poi, non sopporto chi vuole "manomettere" i miei pensieri, o chi vuole entrare nel discorso quasi costringedo, pur sapendo già le mie "politiche".
Grazie ancora per le tue risposte.

@Credente
Se ci mettessimo ad elencare un tema per volta in ogni singolo post dedicato, non finiremmo più.
Non capisco perchè tu non riesca a darmi una risposta in un solo messaggio, eppure Mattia ci è riuscito benissimo. Prova a darmi una risposta anche tu, anche se non dovesse rispondere a tutte le domande, non è di certo un problema.

Gesù? Colui che mi ha cambiato profondamente e mi ha tirato fuori da un tunnel dal quale temevo di non uscire più, arrivando a pensare persino al suicidio.

Mi ero dimenticato un'ultima cosa per Mattia.Ti spiego il significato di quel video:
Il video mostra i nostri cari politici discutere sulla stepchild adoption, non sapendola pronunciare nemmeno e giudicando le persone gay quasi come fossero animali, chiamando in causa e parandosi (che in questo caso gli fa comodo) con Dio. Poi mostra anche una suore che, intervistata, alla domanda "cosa ne pensa delle coppie omosessuali?", risponde "vanno atterrate, nient'altro". Poi cita alcune scritture;
"Dio creò l'uomo a sua immagine e somiglianza" (poi fa una battuta contro Dio riguardo quest'ultima relazionandola ai gay. Di cattivo gusto sicuramente, ma se guardi oltre la blasfemia ha ragione; nel senso che secondo me, scusa se lo ripeto ancora, le scritture sono state modificate a proprio piacere e, tra l'altro, anche in modo contradditorio).

Proseguendo "Non giudicare per non essere giudicati"
e aggiunge un'altra battuta "Tranne la minoranza di turno, uno si deve pur sfogare ogni tanto!"
"Amerai il prossimo tuo come te stesso", battuta "Ahaha questa le batte tutte".

Secondo me questo video nasconde un profondo significato, solo che molti non vogliono capirlo.
[Edited by Bicarbonato89 6/16/2016 3:30 PM]
Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 | Next page
New Thread
Reply
MI SARETE TESTIMONI (Atti 1,8)
LUNA ATTUALE
banner-credenti-forum

Santo del giorno

san francesco d'assisi pastore e martire

Cerca in BIBBIA CEI
PER VERSETTO
(es. Mt 28,1-20):
PER PAROLA:

 
*****************************************
Home Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin | Regolamento | Privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 3:21 AM. : Printable | Mobile - © 2000-2019 www.freeforumzone.com