Legacy of Magic - Forum di Gioco
printprint
New Thread
Reply
 
Print | Email Notification    
Author

POZIONI APPROVATE IN ATTESA DI COMPRARE GLI INGREDIENTI

Last Update: 6/22/2020 1:26 PM
OFFLINE
Post: 2,835
Registered in: 5/26/2012
Location: JESI
Age: 30
Gender: Male
Veteran User
1/29/2020 10:57 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Qui verranno inserite le pozioni e i veleni approvati dai moderatori con indicato il tempo limite entro cui un giocatore dovrà giocare la preparazione on game (la scadenza).

Il limite viene impostato a 4 mesi dall' 01/01/2020.

ATTENZIONE: Specificate sempre quale pozione/veleno avete giocato, dal momento che spesso il nome in forum non corrisponde a quello del personaggio in land; indicare la data e la chat in cui viene effettuata la giocata (ricordate di lanciare sempre la skill crea pozioni o crea veleni alla fine della giocata).
[Edited by ´Lux 6/6/2020 3:28 PM]
OFFLINE
Post: 2,941
Registered in: 5/26/2012
Location: JESI
Age: 30
Gender: Male
Veteran User
3/18/2020 3:20 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Yanis - Scadenza: 18 Luglio


Nome: Unguento all'arnica
Tipologia: barattolo da 100 ml
Richieste: 10 barattoli

Ingredienti:
- Acqua
- Arnica montana x2 (Uso foglie, lenitivo)
- C'era d'api (Base composto)
- Alcool (disinfettante)

Preparazione
Prendere un pentolino riempirlo di acqua e mettere le foglie all'arnica all'interno e portarlo a ebolizione. Una volta che le foglie sembrano pronte, che non hanno quella durezza, prendere un colino e scolarle completamente. Una volta scolate metterle dentro a una bacinella e schiacciarle per poter ottenere un composto omogeno... metterla da parte.
Prendere della cera d'api e metterla in un pentolino a sciorglierlo a fiamma non molto alta per non far bollire il composto...solo scioglierlo. Una volta sciolto unire le foglie dell'arnica ala cera sciolta ,amalgamare il tutto, fare dei giri precisi e non staccare mai il mestolo dalla bacinella, per non farsi che si attaccahi ad esso, una volta pronto il composto si va ad ottenere un composto cremoso.
Una volta pronto il composto cremoso disinfettare i contenitore con un panno pulito e dell'alcol acquistato al mercato

Effetto in 500 caratteri:
Unguento lenitivo per contusioni. Il composto cremoso spalmato una volta al giorno sulla parte contusa affievolisce il dolore. In base alla contusione la crema verrà usata per 2+d1 giorni consecutivi in base alla gravità della contusione. Non guarisce ferite gravi.
[Edited by ´Lux 5/20/2020 12:20 AM]
OFFLINE
Post: 3,016
Registered in: 5/26/2012
Location: JESI
Age: 30
Gender: Male
Master User
4/8/2020 1:20 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Tyrwell - Scadenza: 08 Agosto


Nome: Liquore all’Artemisia
Tipologia: Bottiglie da 75 cl l’una
Richieste: 10

Ingredienti:
- Botte d’Alcool
- Artemisia
- Anice
- Finocchio
- Melissa
- Canna da Zucchero

Preparazione:
Per la preparazione di questo liquore, per prima cosa, si deve mettere a macerare l’Artemisia nella botte con all’interno l’alcool. Passate ventiquattro ore si potrà procedere, dopo averlo filtrato, con la distillazione del prodotto utilizzando un alambicco avendo l’accortezza di tagliare testa e coda, in modo da conservare ed utilizzare esclusivamente il cuore del prodotto. Successivamente si procederà ad una seconda macerazione con semi di Anice, semi di Finocchio e foglie di Melissa che conferiranno al liquore una colorazione verde e particolari note aromatiche. Una volta che avrà raggiunto la colorazione desiderata si potrà procedere con il filtrare la bevanda, unirla con il succo addensato ricavato dalla spremitura della canna da zucchero ed infine con l’imbottigliamento.

Effetto:
Liquore ad alta gradazione alcolica con colore verde opalescente. Il sapore mantiene le note amare dell'Artemisia, la delicatezza del Finocchio, la dolcezza dell'Anice e il gusto erbaceo della Melissa. Si usa consumarlo aggiungendo dell’acqua, in parti uguali, che fa si che la colorazione del liquore si intorpidisca tendendo al bianco. L'uso prolungato (5 volte in un mese) provoca dipendenza. L’abuso durante una singola giocata provoca rigetto. Resistenza agli alcolici evita i malus.
[Edited by ´Lux 5/20/2020 12:21 AM]
OFFLINE
Post: 3,104
Registered in: 5/26/2012
Location: JESI
Age: 30
Gender: Male
Master User
4/29/2020 10:13 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Silith - Scadenza: 29 Agosto


1)Nome della pozione: “Ricostituente Mentale”

2)Quantità richiesta: 10 fiale

3)Ingredienti:
- Aglared (Pianta Ricostituente e Rinvigorente)
- Aloe (Ricca di sostanze nutritive)
- Arnica Montana (Erba medicinale)
- Ginepro (Cura il mal di testa)
- Melaleuca (Rigenerante)
- Biancospino (Ricostituente)

4)Preparazione:
- Pulire accuratamente tutti gli ingredienti.
- Tagliare grossolanamente le foglie di Aglared e prepararne un infuso.
- Estrarre il succo dalle foglie di Aloe e unirlo a un paio di bacche pestate.
- Usare il fusto e le foglie dell'Arnica Montana per preparare un decotto. Filtrarlo.
- Estrarre il succo delle foglie di Ginepro.
- Tagliare minuziosamente le foglie di melaleuca e preparare un decotto. Filtrarlo.
- Pestare le bacche di biancospino e unirle a un decotto preparato con le sue foglie.
- Unire gli ingredienti e riporre in delle boccette.

5)Descrizione: Liquido, odore forte e acre. Verde scuro. Con residui di erbe e radici in pezzetti.

6) Tempi: Due turni dopo l'ingestione.

7)Effetti: Mistura liquida di erbe lavorate appositamente che favorisce ampiamente la ripresa da fatica e spossatezza magica, stanchezza e sforzi pratici. L'Elisir permette di recuperare 5 + d10 punti ferita due turni dopo l'ingestione, il tempo necessario affinché vada in circolo.
[Edited by ´Lux 5/20/2020 12:22 AM]
OFFLINE
Post: 35
Registered in: 6/12/2019
Location: ACQUI TERME
Age: 29
Gender: Female
Junior User
5/22/2020 12:52 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Meth - Scadenza: 22 Settembre


Nome: Occhio per Occhio

Stato: Polvere velenosa
Quantità: 5 fiale
Durata: agisce immediatamente, avrà effetto per d4 turni

Ingredienti:
- x2 Peperoncino [capsaicina che genera infiammazione agli occhi]
- x2 Euforbia [irritazione a pelle e mucose, pericoloso per gli occhi]
- x2 Pepe nero [irritante per gli occhi]
- x1 Botte d'alcool [per il processo di estrazione]

Preparazione: - Tenere i guanti indossati durate tutta la preparazione.
- Macinare i peperoncini freschi insieme ai granelli di pepe nero riducendo il tutto in piccoli frammenti.
- Spezzare l'euforbia in più punti per ottenere il lattice tossico, raccoglierlo e unirlo al macerato di peperoncini e pepe.
- Far essiccare, dopodiché sciogliere il principio solubile creatosi in alcool in una botte per ricavarne un estratto.
- Lasciar evaporare l'estratto finché sul fondo della botte non rimane un composto duro di colore rosso.
- Rompere e ridurre in polvere il prodotto finale con il mortaio.

Descrizione dell'effetto: Il veleno è un estratto delle proprietà infiammatorie agli occhi presenti nel peperoncino, nel lattice tossico dell'euforbia e nel pepe nero. Infatti, una volta entrato a contatto con gli occhi, ne causa una forte infiammazione temporanea. Le conseguenze dovute all'infiammazione sono: dolore legato al bruciore, lacrimazione, occhi rossi e gonfi e difficoltà a tenere gli occhi aperti facilmente.

Effetto in 500 caratteri: Polvere rossa velenosa che non appena entra a contatto con gli occhi della vittima, ne provoca un'infiammazione acuta per dadi4 turni. L'infiammazione agli occhi porta: dolore legato al bruciore, lacrimazione, occhi rossi e gonfi pertanto la vittima avrà difficoltà a tenere gli occhi aperti facilmente.
[Edited by ´Lux 5/22/2020 12:52 PM]


~ Xerxes Van de Boss ~ Alchemist ~
~ Lusha Maakish ~ Freakshow ~

OFFLINE
Post: 145
Registered in: 2/21/2017
Gender: Male
Junior User
6/4/2020 7:59 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Xerxes
Scadenza: 4/10




Nome: Inganno del Fiuto
Stato: liquido
Quantità: x5
Durata: un utilizzo vale per una singola giocata.

Ingredienti:
- Bottiglia di alcool x1 [Lega gli ingredienti ed esalta l’aroma]
- Mandorle x1 [Olio vettore inodore]
- Pezzo di pelle di Pg/Png x1 [Aroma]
- Ginepro x1 [Olio essenziale fissante e nota di fondo]
- Acqua x2 [Lavorazione ingredienti e consistenza]

Preparazione:
Mettere dell’acqua nel calderone ed attendere che giunga ad ebollizione, dopo di che versarvi dentro le mandorle ed attendere circa due minuti. Successivamente recuperare le mandorle e passarle in acqua fredda in modo da poterle successivamente ripulire della pellicina. Una volta eliminata la pelle in ogni mandorla, metterle in una padella sul fuoco per poterle tostare. La consistenza delle mandorle senza pelle resterà morbida ma dorata.
Una volta finita la tostatura spostare le mandorle nel mortaio ed a quel punto iniziare a pestarle in modo da poter estrarre da esse l’olio. Il ricavato risulterà inizialmente come una pastella, per cui mettere la pasta in un setaccio di stoffa e strizzarlo per far colare l’olio in un piccolo contenitore, dopo di che chiuderlo bene e lasciarlo raffreddare bene.
Quando l’olio è totalmente raffreddato, inserire al suo interno il pezzo di pelle ricavato dalla persona desiderata, richiudere il contenitore e attendere circa sette giorni, mantenendo il tutto in un’area fresca e riparata dalla luce del sole.
Mettere i rami e le foglie di Ginepro in acqua fredda dopo di che scaldare il contenuto nell'alambicco per poter procedere con la distillazione dell’olio essenziale. Il processo richiederà a sua volta del tempo, dunque è consigliato eseguire questo passo assieme alla preparazione dell’olio vettore, lasciando che si accumuli all'interno di un contenitore abbastanza grande da poter contenere il tutto.
Una volta passati i sette giorni, l’olio vettore delle mandorle avrà assorbito tutto l’odore da parte della pelle inserita, di conseguenza quel pezzo di pelle dovrà poi essere eliminata dal contenitore utilizzato, anche con un semplice cucchiaino.
Inserire nelle fialette una porzione di olio vettore ricavato dalla fusione di mandorle e pelle, dopo di che aggiungere anche l’olio essenziale ricavato dal ginepro.
In ogni fialetta è poi necessario aggiungere un cucchiaino di alcool ed infine uno di acqua fresca per una consistenza migliore.
Chiudere bene ogni fialetta ed agitare per circa un minuto per far sì che il tutto si amalgami al meglio, dopo di che si potrà lasciare a riposo ogni fialetta per circa 24h.

Effetto in 500 caratteri: La pozione si presenta come una comune boccetta di profumo di un tenue colore giallo trasparente, la cui applicazione cutanea porta a replicare l’odore della persona di cui si è utilizzata la pelle nella preparazione [l’ottenimento di questa parte è da convalidare da un master, salvo momenti in cui i player in off siano in comune accordo. Una preparazione per un Pg/Png]. Una fiala utilizzata vale per una singola giocata.

Descrizione dell’effetto: L’olio di mandorle funge da olio vettore inodore, ossia la base oleosa utile ad un profumo per esaltare gli altri odori che si intendono utilizzare nella miscela. Questo viene difatti utilizzato per assorbire l’odore del pezzo di pelle che viene lasciato a macerare in esso per il tempo necessario a rendere l’olio profumato, nonché l’ingrediente principale del profumo. Le note d’alcool rafforzano ulteriormente quell'odore una volta aggiunte alla miscela, ma ha anche una funzione utile a legare assieme ogni ingrediente utilizzato. Il tutto si chiude con l’olio essenziale di ginepro, il quale fa da nota di fondo nonchè di fissaggio dell’odore principale nel momento in cui esso giungerà alle ore finali della propria durata sulla pelle di chi decide di indossare il profumo.

° E L L I S °
La Signora delle Acque
OFFLINE
Post: 42
Registered in: 6/12/2019
Location: ACQUI TERME
Age: 29
Gender: Female
Junior User
6/21/2020 1:24 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Avvertiamo che Manca un mese prima della scadenza di Unguento all'arnica.


~ Xerxes Van de Boss ~ Alchemist ~
~ Lusha Maakish ~ Freakshow ~

OFFLINE
Post: 44
Registered in: 6/12/2019
Location: ACQUI TERME
Age: 29
Gender: Female
Junior User
6/22/2020 1:26 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Admor_Seek - Scadenza: 22/10/2020

Nome: Grappa alla vipera

Tipologia:Liquore in bottiglia da 75 cl

Richieste:20

Ingredienti:
-Alcool [Rende alcolico il composto e rende inoffensivo il veleno della vipera]
-Vipera delle rocce
-peperoncino x5
-Acqua
-Canna da zucchero x1 [Dolcificare il liquore]


Miscelare mezzo litro di Alcool e 5 peperoncini finemente triturati tramite mortaio. Lasciare in infusione il composto per un giorno affinché il peperoncino si sciolga nella completezza e non rimangano residui. Lavorare la canna da zucchero per estrane il succo. Aggiungere l’acqua mescolata con il succo estratto dalla canna da zucchero. Mescolare per bene il contenuto e introdurre il corpo della vipera (morta) con la bocca aperta in maniera tale che i denti siano in bella mostra. Lasciare macerare il tutto per almeno 24 ore in maniera tale che il veleno venga neutralizzato dall’alcool.


Effetto:

Mistura liquida trasparente alcolica. La distillazione dell’essenza di un serpente dona lievi benefici per il corpo umano (allevia reumatismi, previene la perdita di capelli) ed ha effetti afrodisiaci ed energetici. Ha un sapore terroso con retrogusto al peperoncino. Gradazione 50 % di alcool. Grazie alla trasparenza del liquido si può osservare il corpo della vipera. Se assunta in dosi elevate in breve tempo provoca ubriachezza ed inibizione dei sensi.


~ Xerxes Van de Boss ~ Alchemist ~
~ Lusha Maakish ~ Freakshow ~

Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 | Next page
New Thread
Reply
Cerca nel forum
Tag discussione
Discussioni Simili   [vedi tutte]

Home Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.1] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 9:09 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2020 FFZ srl - www.freeforumzone.com