printprint
New Thread
Reply
 
Previous page | 1 | Next page

Confutazione trasmissione radio Maria del GRIS di agosto 2015...

Last Update: 8/25/2015 9:05 PM
Author
Print | Email Notification    
8/22/2015 9:46 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 9,889
ViceAdmin
L'ultimo intervento è di don Cadei che affronta il tema: i miracoli sono cessati nel I secolo?, dicendo:




I tdG parlano del potere di fare miracoli concessi da Gesù agli apostoli, ma aggiungono che, con la morte dell’ultimo apostolo, tali poteri sono scomparsi.
‪(I tdG proclamatori del Regno di ‪Dio, pag. 705).

E i miracoli attribuiti a P. Pio e ad altri carismatici? E i miracoli di Lourdes? I tdG qualificano come ingannevole e diabolica qualsiasi manifestazione carismatica straordinaria.
Il loro dizionario biblico intitolato «Perspicacia nello studio delle Scritture» alla voce «miracoli» dice: «Come scrisse l’apostolo Paolo, quando queste cose non sarebbero più state necessarie, sarebbero cessate». E aggiungono:
«Oggi non assistiamo a miracoli del genere compiuti da Dio per mano dei suoi servitori cristiani, perché tutte le cose necessarie sono presenti e alla portata della popolazione alfabeta del mondo, e, per aiutare chi non sa leggere ma è disposto ad ascoltare, ci sono cristiani maturi che hanno conoscenza e sapienza acquisite mediante lo studio e l’esperienza. Non è necessario che oggigiorno Dio compia simili miracoli".

Notiamo che ‪questo è un ragionamento umano e non biblico. In nessun punto la ‪Bibbia dice che il potere dei miracoli è cessato con la morte dell’ultimo apostolo. Vediamo cosa dice la ‪Bibbia.

Gv 14,12-14: In verità, in verità io vi dico: chi crede in me, anch’egli compirà le opere che io compio e ne compirà di più grandi di queste, perché io vado al Padre. E qualunque cosa chiederete nel mio nome, la farò, perché il Padre sia glorificato nel Figlio. Se mi chiederete qualche cosa nel mio nome, io la farò.

Il Signore Gesù dà a ciascun fedele dei compiti particolari, poiché la Chiesa, cioè l’insieme dei cristiani, è il Corpo di Cristo. Con questa immagine del corpo, si indicano due cose:

1) nel corpo ci sono funzioni differenziate (il piede non è la mano, l'orecchio non è l'occhio);
2) in ogni caso le diverse funzioni concorrono all'unità armoniosa di tutto il corpo. Tutti i cristiani hanno uguale dignità, senza nessuna distinzione di nessun genere. Ma questa uguale dignità non significa che tutti fanno le stesse cose:

1Cor 12,7-10: A ciascuno è data una manifestazione particolare dello Spirito per il bene comune: 8a uno infatti, per mezzo dello Spirito, viene dato il linguaggio di sapienza; a un altro invece, dallo stesso Spirito, il linguaggio di conoscenza; 9a uno, nello stesso Spirito, la fede; a un altro, nell’unico Spirito, il dono delle guarigioni; 10a uno il potere dei miracoli; a un altro il dono della profezia; a un altro il dono di discernere gli spiriti; a un altro la varietà delle lingue; a un altro l’interpretazione delle lingue.

Anche oggi nella Chiesa ciascuno ha particolari "doni". Più raramente ci sono "doni straordinari", per esempio il "dono" delle guarigioni o delle profezie o delle lingue. In ogni caso, per evitare illusioni e fanatismi, i doni straordinari vanno sottoposti al discernimento, estremamente prudente, da parte dei pastori della Chiesa.

1 Cor 12,28-30: Alcuni perciò Dio li ha posti nella Chiesa in primo luogo come apostoli, in secondo luogo come profeti, in terzo luogo come maestri; poi vengono i miracoli, poi i doni di far guarigioni, i doni di assistenza, di governare, delle lingue.

I tdG scrivono:
«In quanto ai doni miracolosi del I secolo, la Bibbia predisse che sarebbero stati "eliminati"»:

1 Cor 13,8-13:La carità non avrà mai fine. Le profezie scompariranno, il dono delle lingue cesserà e la conoscenza svanirà. Infatti, in modo imperfetto noi conosciamo e in modo imperfetto profetizziamo. 10Ma quando verrà ciò che è perfetto, quello che è imperfetto scomparirà. Quand’ero bambino, parlavo da bambino, pensavo da bambino, ragionavo da bambino. Divenuto uomo, ho eliminato ciò che è da bambino. Adesso noi vediamo in modo confuso, come in uno specchio; allora invece vedremo faccia a faccia. Adesso conosco in modo imperfetto, ma allora conoscerò perfettamente, come anch’io sono conosciuto. 13Ora dunque rimangono queste tre cose: la fede, la speranza e la carità. Ma la più grande di tutte è la carità!

Qui Paolo dice il contrario di quanto sostengono i tdG. I miracoli non sono cessati nel I secolo. Piuttosto Il dono dei miracoli cesserà quando vedremo Dio faccia a faccia, non certo con la morte dell’ultimo apostolo!

Gesù nel Vangelo dice che ci saranno falsi cristi e falsi profeti. L’importante è discernere i buoni dai cattivi: l’albero si discerne dai suoi frutti.

Gal 5,22: Il frutto dello Spirito è amore, gioia, pace, magnanimità, benevolenza, bontà, fedeltà, mitezza, dominio di sé.

E con questa ho concluso



Parola a chi desidera replicare...
[Edited by viceadmintdg1 8/22/2015 9:52 PM]
Confutazione trasmissione radio Maria del GRIS di settembre 2019...confutazione radio maria9/15/2019 9:27 PM by viceadmintdg1
Gioco di associazione di parole Ipercaforum54 pt.9/16/2019 2:25 PM by io.donna
Roma - Sassuolo (una fiammella si accende nel cuore del sottoscritto, sfiancato da anni)Senza Padroni Quindi Roma...35 pt.9/16/2019 2:27 PM by Giacomo(fu Giacomo)
Previous page | 1 | Next page
New Thread
Reply

Home Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.0.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 3:09 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2019 FFZ srl - www.freeforumzone.com