FUMETTI - Il Forum degli Eternauti
printprintFacebook

Benvenuti nel nostro forum. Se vi siete appena iscritti scrivete il vostro primo messaggio QUI.
In tal modo potrete accedere a tutte le discussioni del Forum degli Eternauti.
Buon divertimento e buona permanenza tra noi.

New Thread
Reply
 
Vote | Print | Email Notification    
Author
Facebook  

Giochi da tavolo

Last Update: 12/7/2019 12:56 AM
Email User Profile
Post: 16,312
Post: 15,694
Registered in: 9/28/2001
Moderatore
(si fa per dire...)
Clone del Ratto
ONLINE
11/4/2019 1:30 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re: Re: Re:
Juan Galvez, 03/11/2019 10.16:

Che ci vuole tempo. Detto questo, mi sembra davvero mooolto stuzzicante.

V.






Te lo porto la prossima volta che ci vediamo, così se riusciamo ci spariamo una partita! 😊
Email User Profile
Post: 24,309
Post: 23,562
Registered in: 9/28/2001
Moderatore
(si fa per dire...)
Clone del Ratto
OFFLINE
11/4/2019 5:27 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re: Re: Re: Re:
Carlo Maria, 04/11/2019 01.30:




Te lo porto la prossima volta che ci vediamo, così se riusciamo ci spariamo una partita! 😊

Daje!

V.





V.

http://olivavincenzo.blogspot.com/
http://vincenzooliva.blogspot.com/
http://vincenzooliva2.blogspot.com/

"Ahi serva Italia, di dolori ostello
nave sanza nocchiere in gran tempesta,
non donna di provincie ma bordello"

Settecento anni e non è cambiato un ca**o
Email User Profile
Post: 16
Post: 16
Registered in: 4/29/2013
Fumettomane
Carson di Nizzi
OFFLINE
11/14/2019 6:52 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Giochi del secolo scorso 1
Saluti a tutti.
Dopo il classico Risiko il gioco che ci entusiasmava di più era CORTEO. Uscito negli anni '70, due giocatori, dieci "mani" a testa, tabellone in "esa" raffigurante una città con strade, palazzi, quartieri, ecc. Lotta senza quartiere tra dimostranti extraparlamentari di allora (radicali, femministe, mls, movimento, lotta continua, autonomi) e forze del potere (carabinieri, celerini, finanza, vigili), le armi oltre ai randelli erano molotov da una parte e lacrimogeni dall'altra: non sempre la molotov si accendeva ed il fumo dei lacrimogeni si spostava in base al vento. Scopo dei dimostranti era occupare obbiettivi mentre quello del potere era impedirlo o scacciarli. Gioco di strategia: i dadi servono per i combattimenti mentre gli spostamenti delle 31 pedine del corteo sono liberi e quelle del potere sono più vincolate.
Abbiamo passato notti intere a scornarci.
Qualcuno se lo ricorda ??
Email User Profile
Post: 16,312
Post: 15,694
Registered in: 9/28/2001
Moderatore
(si fa per dire...)
Clone del Ratto
ONLINE
11/15/2019 1:47 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re: Giochi del secolo scorso 1
Cek59, 14/11/2019 18.52:

Saluti a tutti.
Dopo il classico Risiko il gioco che ci entusiasmava di più era CORTEO. Uscito negli anni '70, due giocatori, dieci "mani" a testa, tabellone in "esa" raffigurante una città con strade, palazzi, quartieri, ecc. Lotta senza quartiere tra dimostranti extraparlamentari di allora (radicali, femministe, mls, movimento, lotta continua, autonomi) e forze del potere (carabinieri, celerini, finanza, vigili), le armi oltre ai randelli erano molotov da una parte e lacrimogeni dall'altra: non sempre la molotov si accendeva ed il fumo dei lacrimogeni si spostava in base al vento. Scopo dei dimostranti era occupare obbiettivi mentre quello del potere era impedirlo o scacciarli. Gioco di strategia: i dadi servono per i combattimenti mentre gli spostamenti delle 31 pedine del corteo sono liberi e quelle del potere sono più vincolate.
Abbiamo passato notti intere a scornarci.
Qualcuno se lo ricorda ??



E come no? Corso Maltese e Porta Pazienza, tra la toponomastica della città in cui c'erano gli scontri! 😆😍
È un wargame che ha avuto forse non tanto nelle meccaniche, ma sicuramente nell'ambientazione il suo punto di forza!!!
Se ti piacquero i wargames (e dai due che citi, direi di sì), ti suggerisco quel Twilight Struggle di cui ho parlato prima, ma data la particolarità di Corteo, potrei citarti anche "Wir sind das volk". Sono entrambi giochi per soli due giocatori. In quest'ultimo, lo scenario vede contrapposti la Germania Ovest a quella Est. Lo scopo dei primi è far crollare il sistema economico d'oltre muro, quello dei secondi è resistere. Dovrai gestire le tue zone, fare crescere le industrie e, se sei il giocatore dell'Est, fare i conti anche con le emigrazioni oltre muro. Un gioco davvero notevole!



Email User Profile
Post: 24,309
Post: 23,562
Registered in: 9/28/2001
Moderatore
(si fa per dire...)
Clone del Ratto
OFFLINE
11/15/2019 1:56 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Questo mi manca, non l'ho mai sentito nominare, ma sembra una figata. Carlin, ma tu ce l'hai?

V.



V.

http://olivavincenzo.blogspot.com/
http://vincenzooliva.blogspot.com/
http://vincenzooliva2.blogspot.com/

"Ahi serva Italia, di dolori ostello
nave sanza nocchiere in gran tempesta,
non donna di provincie ma bordello"

Settecento anni e non è cambiato un ca**o
Email User Profile
Post: 16,312
Post: 15,694
Registered in: 9/28/2001
Moderatore
(si fa per dire...)
Clone del Ratto
ONLINE
11/15/2019 5:52 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re:
Juan Galvez, 15/11/2019 13.56:

Questo mi manca, non l'ho mai sentito nominare, ma sembra una figata. Carlin, ma tu ce l'hai?

V.




No! Ci ho giocato solo una volta in associazione, ma io attendo che esca in italiano: mi pare esista solo la versione in tedesco e inglese, con il solo manuale scaricabile in italiano.
Ecco l'immagine della copertina!

Email User Profile
Post: 24,309
Post: 23,562
Registered in: 9/28/2001
Moderatore
(si fa per dire...)
Clone del Ratto
OFFLINE
11/15/2019 7:09 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re: Re:
Carlo Maria, 15/11/2019 17.52:




No! Ci ho giocato solo una volta in associazione, ma io attendo che esca in italiano: mi pare esista solo la versione in tedesco e inglese, con il solo manuale scaricabile in italiano.
Ecco l'immagine della copertina!


Mi attira, non tanto il gioco in sé ovviamente, ma l'ambientazione.

V.





V.

http://olivavincenzo.blogspot.com/
http://vincenzooliva.blogspot.com/
http://vincenzooliva2.blogspot.com/

"Ahi serva Italia, di dolori ostello
nave sanza nocchiere in gran tempesta,
non donna di provincie ma bordello"

Settecento anni e non è cambiato un ca**o
Email User Profile
Post: 16,312
Post: 15,694
Registered in: 9/28/2001
Moderatore
(si fa per dire...)
Clone del Ratto
ONLINE
11/16/2019 3:11 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re: Re: Re:
Juan Galvez, 15/11/2019 19.09:

Mi attira, non tanto il gioco in sé ovviamente, ma l'ambientazione.

V.






Beh, l'ambientazione è formidabile, sì! E il gioco ha giudizi altissimi, per cui prima o poi me lo comprerò di sicuro!
Email User Profile
Post: 24,309
Post: 23,562
Registered in: 9/28/2001
Moderatore
(si fa per dire...)
Clone del Ratto
OFFLINE
11/16/2019 9:17 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re: Re: Re: Re:
Carlo Maria, 16/11/2019 03.11:




Beh, l'ambientazione è formidabile, sì! E il gioco ha giudizi altissimi, per cui prima o poi me lo comprerò di sicuro!

E alla prima occasione je damo giù!

V.



V.

http://olivavincenzo.blogspot.com/
http://vincenzooliva.blogspot.com/
http://vincenzooliva2.blogspot.com/

"Ahi serva Italia, di dolori ostello
nave sanza nocchiere in gran tempesta,
non donna di provincie ma bordello"

Settecento anni e non è cambiato un ca**o
Email User Profile
Post: 16,312
Post: 15,694
Registered in: 9/28/2001
Moderatore
(si fa per dire...)
Clone del Ratto
ONLINE
11/26/2019 10:25 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Cito un altro gioco per due giocatori.
Quando sono andato da Fede, quest'estate, me lo sono portato dietro, gliel'ho insegnato e, non ne dubitavo, è piaciuto.
È la versione rielaborata per due giocatori di un altro gioco del 2010, 7 Wonders, che era invece per 3-7 giocatori. Quest'ultimo introdusse fra i primi una meccanica innovativa, oltre al draft di carte: il fatto che il turno dei 7 giocatori avvenisse contemporaneamente, eliminando quindi i tempi morti d'attesa tra un tuo turno e quello successivo.
Se il gioco-madre è tra quelli che hanno fatto maggiore incetta di premi nella storia, il suo figliolo per due giocatori è forse persino migliore. Il gioco si sviluppa su tre ere, rappresentate da tre piccoli mazzi di carte, che vengono disposte uno dopo l'altro a mo' di piramide, come in un famoso solitario. I due giocatori scelgono tra le carte scoperte quale convenga ai loro scopi, tenendo presente che si può vincere in tre modi:
- vittoria scientifica (carte verdi, il primo che arriva a sei simboli scienza diversi).
- vittoria militare (il primo che completi il tracciato militare sulla plancia apposita).
- punti, se nessuna delle precedenti due condizioni si è verificata.
Le carte, oltre a giocarle per raggiungere i propri scopi, possono anche essere utilizzate per costruire le 7 Meraviglie cui fa riferimento il titolo, ma prima i giocatori si dovranno impegnare per ottenere anche le risorse necessarie.
Il gioco dura meno di mezz'ora, ha un certo livello di strategia pur essendo un titolo introduttivo e coinvolge. 😊👍🏻👍🏻
Email User Profile
Post: 16,312
Post: 15,694
Registered in: 9/28/2001
Moderatore
(si fa per dire...)
Clone del Ratto
ONLINE
11/29/2019 9:34 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Prima recensione di una delusione.
Nyctophobia è un gioco che presenta meccaniche originali, ma ha un punto debole enorme nei tempi d'attesa eccessivi tra un turno e il successivo.
Con ordine. Insieme a due amici dell'associazione ludica che frequento, ho acquistato questo titolo, incuriosito dal fatto che andasse giocato con occhiali oscuranti (presenti nella confezione) che impediscano la visione della plancia di gioco.
L'ambientazione è assai attraente: è notte. C'è un serial killer che si aggira per le strade. Egli è il cacciatore e ci vede, non deve portare gli occhiali. Il setup iniziale prevede che i giocatori che interpreteranno le prede, ossia gli ignari cittadini, abbiano già gli occhiali addosso, mentre il cacciatore struttura le vie, la forma del labirinto iniziale. La plancia, che vedete in foto, è composta da una base forata, nera, su cui vengono montate le siepi bianche (dai contorni zigrinati). Tutti i giocatori partono da punti prestabiliti a seconda della mappa scelta dal killer. Scopo del gioco: il killer deve riuscire a uccidere almeno uno degli altri giocatori, mentre le potenziali vittime devono imbroccare la via di fuga senza vedere la plancia, salire sull'auto della polizia e restarci sopra un turno senza che il killer riesca a ucciderlo. Come fanno a scappare? Il killer guida il dito degli altri giocatori, posizionandolo in cima alla propria pedina. Da lì, essi possono solo tastare le quattro caselle ortogonalmente adiacenti e capire se siano libere, se ci siano siepi, altre pedine o l'auto. In base a quest'indicazione, scelgono una direzione. Le vittime possono anche utilizzare una delle due azioni per turno che possiedono per nascondersi oppure per tirare una pietra o un pugno. Nel caso della pietra, del movimento o del pugno si specifica la direzione in cui si vuole agire (nord, sud, est od ovest) e si spera di non centrare un altro giocatore in fuga perché ciò potrebbe ferirlo e avvantaggiare il killer.
Ripeto: di base, la meccanica, il fatto che si sia bendati, è suggestivo. Ma intanto, non lo si è tutti (non potrebbe essere) e quindi l'esperienza di gioco è diversa a seconda che tu sia il killer o la vittima. Inoltre, stante il fatto che ciascuno deve tastare le caselle accanto alla propria pedina, le tempistiche d'attesa se si gioca in 4 o 5 sono eccessive e tende a subentrare un po' di noia.















Email User Profile
Post: 16,312
Post: 15,694
Registered in: 9/28/2001
Moderatore
(si fa per dire...)
Clone del Ratto
ONLINE
12/3/2019 12:31 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Le madonne, quando scrivo per mezz'ora e poi il sistema mi cancella tutto.


Il gioco del momento è sicuramente Disney Villainous.
Fino a sei giocatori, ha la propria particolarità nella totale asimmetria operativa dei personaggi, che hanno modalità di vittoria totalmente diverse.
Sicuramente costato un bel po' per l'acquisizione dei diritti, il gioco prevedo che si rifarà abbondantemente con le incrementate vendite derivanti dal nome Disney.
Molto carino lo spunto iniziale: i giocatori possono scegliere, nel set base, fra sei personaggi, tutti cattivi del mondo Disney. Ecco quindi il Principe Giovanni di Robin Hood, Malefica di Cenerentola, la Regina di Cuori, il Capitano Uncino, eccetera.
Io ho giocato ogni volta con quest'ultimo, per il momento. Alla propria sinistra ogni giocatore ha un mazzo di carte alleato, a cui attingere per affrontare le difficoltà. Ecco che quindi nel mio caso poteva capitare di pescare la carta "Spugna", mio fedele ed etilico braccio destro! Gli avversari, invece, per ostacolarti ti fanno pescare dal mazzo Fato, da cui puoi scoprire carte che ti impongono gravami vari oppure carte Eroe. E voilà che sulla plancia compaiono quei fannulloni dei Bimbi Sperduti, quella rompipalle isterica di Trilli, il re dei miei nemici Peter Pan o quell'orribile nostro famelico del coccodrillo Tic Toc!
Appassionante e coinvolgente, ho visto che si sta diffondendo fra tutti i soci dell'associazione ludica che frequento, ma conquista da subito anche i neofiti, per quanto serva impegno perché non è un gioco semplicissimo.
Le meccaniche asimmetriche fanno intuire che sia un gioco molto playtestato in quanto funzionano, cosa che non avviene su tutti i giochi di categoria.
Decisamente un gioiello! 👍🏻😊


























Email User Profile
Post: 16,312
Post: 15,694
Registered in: 9/28/2001
Moderatore
(si fa per dire...)
Clone del Ratto
ONLINE
12/3/2019 12:32 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

P.s.: punto forte del gioco sono anche materiali davvero di alta qualità e belli robusti!
Email User Profile
Post: 24,309
Post: 23,562
Registered in: 9/28/2001
Moderatore
(si fa per dire...)
Clone del Ratto
OFFLINE
12/3/2019 1:23 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Questo non mi intriga, anche se magari giocandoci cambierei idea.

V.



V.

http://olivavincenzo.blogspot.com/
http://vincenzooliva.blogspot.com/
http://vincenzooliva2.blogspot.com/

"Ahi serva Italia, di dolori ostello
nave sanza nocchiere in gran tempesta,
non donna di provincie ma bordello"

Settecento anni e non è cambiato un ca**o
Email User Profile
Post: 16,312
Post: 15,694
Registered in: 9/28/2001
Moderatore
(si fa per dire...)
Clone del Ratto
ONLINE
12/3/2019 2:16 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re:
Juan Galvez, 03/12/2019 13.23:

Questo non mi intriga, anche se magari giocandoci cambierei idea.

V.




Beh, perché di base ha un target diverso, almeno nell'ambientazione, intendo. Non sei un cultore dei classici Disney, probabilmente, con l'eccezione per alcuni titoli sacri, da Biancaneve a Fantasia. Io l'ho schivato per settimane, ma poi l'hotel provato e mi ha convinto: le meccaniche sono appassionanti e ben fatte!
Email User Profile
Post: 24,309
Post: 23,562
Registered in: 9/28/2001
Moderatore
(si fa per dire...)
Clone del Ratto
OFFLINE
12/3/2019 2:41 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re: Re:
Carlo Maria, 03/12/2019 14.16:




Beh, perché di base ha un target diverso, almeno nell'ambientazione, intendo. Non sei un cultore dei classici Disney, probabilmente, con l'eccezione per alcuni titoli sacri, da Biancaneve a Fantasia. Io l'ho schivato per settimane, ma poi l'hotel provato e mi ha convinto: le meccaniche sono appassionanti e ben fatte!

Veramente sono un cultore di tutti i classici disney, ma un gioco basato sui loro cattivi di primo acchito non mi dice assolutamente nulla. Poi, magari, come scrivevo, giocandoci mi acchiapperebbe. Ma difficilmente mi metterei a giocarci una prima volta, ecco.

V.





V.

http://olivavincenzo.blogspot.com/
http://vincenzooliva.blogspot.com/
http://vincenzooliva2.blogspot.com/

"Ahi serva Italia, di dolori ostello
nave sanza nocchiere in gran tempesta,
non donna di provincie ma bordello"

Settecento anni e non è cambiato un ca**o
Email User Profile
Post: 16,312
Post: 15,694
Registered in: 9/28/2001
Moderatore
(si fa per dire...)
Clone del Ratto
ONLINE
12/3/2019 2:56 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Ripeto, ci sta! Anche in associazione abbiamo un membro del direttivo che la ragiona come te!


Visto che avevi manifestato interesse, presento un video di Wir sind das volk, il complesso gioco da due ambientato ai tempi del muro di Berlino. Il video dura ben mezz'ora, di cui venti minuti di regolamento, sei o sette per illustrare le prime mosse e gli snodi più difficili e gli ultimi per qualche opinione! 😊
Email User Profile
Post: 24,309
Post: 23,562
Registered in: 9/28/2001
Moderatore
(si fa per dire...)
Clone del Ratto
OFFLINE
12/3/2019 3:31 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re:
Carlo Maria, 03/12/2019 14.56:

Ripeto, ci sta! Anche in associazione abbiamo un membro del direttivo che la ragiona come te!


Visto che avevi manifestato interesse, presento un video di Wir sind das volk, il complesso gioco da due ambientato ai tempi del muro di Berlino. Il video dura ben mezz'ora, di cui venti minuti di regolamento, sei o sette per illustrare le prime mosse e gli snodi più difficili e gli ultimi per qualche opinione! 😊


Mezz'ora di video è superiore alle mie forze, Carlin! Per guardarmi un video per mezz'ora deve trattarsi di un film o un'esecuzione musicale.

V.




V.

http://olivavincenzo.blogspot.com/
http://vincenzooliva.blogspot.com/
http://vincenzooliva2.blogspot.com/

"Ahi serva Italia, di dolori ostello
nave sanza nocchiere in gran tempesta,
non donna di provincie ma bordello"

Settecento anni e non è cambiato un ca**o
Email User Profile
Post: 16,312
Post: 15,694
Registered in: 9/28/2001
Moderatore
(si fa per dire...)
Clone del Ratto
ONLINE
12/3/2019 6:25 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Ahahah! Lo immagino, caro! È un tutorial. E credo che sia pure di durata ridotta, perché giochi meno complessi io li spiego anche in quaranta minuti e certe volte di più!
Email User Profile
Post: 24,309
Post: 23,562
Registered in: 9/28/2001
Moderatore
(si fa per dire...)
Clone del Ratto
OFFLINE
12/3/2019 6:54 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Carlo Maria, 03/12/2019 18.25:

Ahahah! Lo immagino, caro! È un tutorial. E credo che sia pure di durata ridotta, perché giochi meno complessi io li spiego anche in quaranta minuti e certe volte di più!

Se capita l'occasione magari ci giochiamo direttamente.

V.



V.

http://olivavincenzo.blogspot.com/
http://vincenzooliva.blogspot.com/
http://vincenzooliva2.blogspot.com/

"Ahi serva Italia, di dolori ostello
nave sanza nocchiere in gran tempesta,
non donna di provincie ma bordello"

Settecento anni e non è cambiato un ca**o
New Thread
Reply
Cerca nel forum
Tag discussione
Discussioni Simili   [vedi tutte]

Home Forum | Bacheca | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.1] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 2:51 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2020 FFZ srl - www.freeforumzone.com