Nuova Discussione
Rispondi
 
Pagina precedente | 1 2 3 | Pagina successiva
Facebook  

Plastico tramvia Firenze

Ultimo Aggiornamento: 01/05/2016 15.34
Autore
Stampa | Notifica email    
20/05/2015 15.39
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 674
Registrato il: 19/05/2015
tranviere senior
Ciao a tutti del forum. Appassionato di modellismo da una vita, dopo aver fatto plastici di un po' di tutto, soprattutto in scala 1/43, per una serie di circostanze casuali ha deciso di riprodurre in scala H0 un plastico riguardante la tramvia di Firenze, e per non fare niente di già fatto, sono partito da una cosa "facile": il ponte sull'Arno con relativo Sirio. Premetto che io, a parte un plastico ferroviario datato ormai nel lontano 1976/77, in questa scala non avevo mai fatto niente, così, anche se tutto è ovviamente migliorabile, non mi dispiace del mio "inizio"
Ultima ProvaTestimoni di Geova Online...54 pt.10/12/2018 07.58 by barnabino
indovina la cittàIpercaforum28 pt.09/12/2018 22.54 by rufusexc
Monza Giana Sabato serablog191215 pt.10/12/2018 08.21 by TifosodaBG
20/05/2015 16.03
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 674
Registrato il: 19/05/2015
tranviere senior
Le foto sono state fatte in occasione della mostra scambio del DLF di Firenze il 10 maggio
20/05/2015 20.59
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 96
Registrato il: 19/07/2013
apprendista tranviere
Le cose più articolate partono tutte da un'idea semplice e di facile realizzazione, poi si amplia col tempo. Bravo hai fatto un ottimo lavoro, complimenti!
21/05/2015 21.24
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 1.602
Registrato il: 03/12/2004
tranviere veterano
Bellissimo!!!!!!! Complimenti vivissimi!!!!

Domande:
-quale tecnica hai usato per costruire il ponte e rendere l'effetto "Arno"?
-il Sirio è auto costruito?

Mi raccomando, non appena sai dove quando lo esporrai di nuovo comunicacelo sul forum!

Stefano [SM=x346242]

Mal voluto un'è mai troppo
22/05/2015 00.02
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 674
Registrato il: 19/05/2015
tranviere senior
Ho iniziato ad agosto 2014 a prendere foto e fare rilievi e misure sul ponte della tramvia, dato che niente arrivava da Gest o Comune di Firenze ecc., e dopo 3 mesi di calcoli e ricalcoli e risopralluoghi, ho definito le misure, le ho riportate in scala e ho poi fatto il disegno tecnico con tutte le quotazioni delle spallette laterali, centrali, dei binari, dei pali della catenaria ecc. Il ponte è costruito in legno compensato di 5 mm. per la parte piana, su cui appoggiano i 2 piloni sull'Arno, e di 2 mm. per la parte curva su cui appoggia la ferrovia.
[Modificato da Mela55 22/05/2015 00.19]
22/05/2015 00.44
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 674
Registrato il: 19/05/2015
tranviere senior
Ho poi costruito i piloni in listelli di legno, quelli che si usano per fare i velieri, con polistirolo interno, poi li ho provati su una base di compensato di 5 mm. che sarebbe poi diventata l'Arno e i due lati Cascine. Ho utilizzato una base fine che aveva il difetto di flettere ma il pregio, a lavoro finito, di essere abbastanza trasportabile. I rinforzi in compensato da 10 mm. sono quelli che si vedono sui lati e che diventeranno appunto le spallette, che serviranno appunto per diminuire al massimo la flessione.
22/05/2015 01.21
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 674
Registrato il: 19/05/2015
tranviere senior
Salto a piè pari tutte le fasi della lavorazione del ponte e montaggio armamento, su cui ritornerò semmai più avanti. Per fare il fiume, ho dapprima incollato sul compensato dei fogli di carta da cucina tipo scottex, "pizzicandoli" a più riprese in maniera irregolare per evitare l'effetto acqua troppo piatta, ho poi dipinto al centro una base di nero e ai lati blu e verde scuro, con pennellate a caso, mai a tinta unita, e ad asciugatura finita, ho sfumato con due-tre toni differenti di verde, a volte mescolati fra loro, e poi finito con piccoli tocchi di bianco e argento (infinitesimali) sempre dati a caso, sempre con colori acrilici. Ho poi steso del silicone trasparente, spalmandolo con le dita sempre in modo irregolare ma abbastanza piatto, qui per evitare invece l'effetto onda di mare che non si addice mai al fiume. Ho lasciato asciugare per una settimana e ho poi steso uno strato fine di resina monocomponente specifica effetto acqua. La resina non reagisce molto bene a contatto con il silicone, nel senso che il suo unirsi non è uniforme, e forma così, a chiazze, delle zone di "vuoto" che in controluce danno l'idea del movimento dell'acqua, e al contempo si crea uno strato lucido.
22/05/2015 01.44
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 9.145
Registrato il: 22/02/2004
maestro tranviere

Complimenti, bellissimo lavoro!


[SM=x346220]

22/05/2015 01.56
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 674
Registrato il: 19/05/2015
tranviere senior
Passo poi alla tramvia: non era nei miei programmi farla, speravo nella Leopol Halling che fa belle tramvie ma non il Sirio dell'Ansaldo Breda, così mi sono piccato di provarci. Anche qui ho ricavato i disegni tecnici dalla rete, perchè se aspettavo la Casa, stavo lustro. Avendo le misure esatte della tramvia, le ho riportate in scala e poi ho cominciato a costruirmi tutte le parti in legno di 0.8 mm., preferendolo al forex, che, confesso, non so lavorare molto bene e che mi dava l'idea di essere troppo flessibile. Ho usato 3 carrelli provenienti da vagoni americani che hanno ruote più piccole da 7 mm. poi verniciatura con primex Tamiya, 2 passate di argento, il nero e rosso con decal e poi uno strato di trasparente. Le complicazioni maggiori sono state il doversi costruire completamente tutte le parti, compreso pantografo e soffietti, i vetri a filo in acetato, tenere le due casse centrali in asse (non hanno le ruote per cui sono sospese e attaccate al resto del treno) e montare sul tetto tutta l'impiantistica che è a vista, mentre nei vagoni ferroviari è sotto, per rendere più realistica la tramvia. Attualmente il modello è statico ma l'ho predisposto per montare il motore Halling, quando mi prenderà voglia di costruire anche le due stazioni Cascine e Paolo Uccello, per farla andare in su e giù...
22/05/2015 09.13
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
ONLINE
Post: 5.644
Registrato il: 07/01/2008
maestro tranviere
strano che durante i rilievi non ti hanno arrestato per terrorismo o spionaggio industriale.......
come ho più volte raccontato su queste pagine, a due amici del clamfer negli anni ottanta gli sono state sequestrate le fotocamere e accusati di "vilipendio del sud" perchè sorpresi dalla polfer a fotografare l'ultima vaporiera della paola-cosenza.... e i due provenivano dalla campania, cioè dal "profondo nord"
22/05/2015 09.59
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 674
Registrato il: 19/05/2015
tranviere senior
Un paio di amici fermodellisti mi hanno avvisato che poteva esserci anche una simile eventualità, io ho portato sempre con me i miei biglietti da visita di modellista e alcune foto dei lavori fatti, comunque per sicurezza ho scattato sempre quando non c'erano apparentemente autorità in vista. E' stato un pò più complicato quando si è trattato di prendere le misure sul ponte, delle spallette, della ringhiera interna, della distanza binari ecc., ma
tenevo in mano sempre una cartella aperta con tutti i miei fogli, così da "sembrare" un addetto ai controlli, comunque i curiosi e le domande non sono mancate, ma è andata sempre bene...
22/05/2015 16.35
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 1.602
Registrato il: 03/12/2004
tranviere veterano
Complimenti, un lavoro esemplare, a maggior ragione viste le difficoltà realizzative! [SM=x346220]

Stefano

Mal voluto un'è mai troppo
22/05/2015 19.37
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 25.467
Registrato il: 05/02/2004
maestro tranviere
Complimentoni! Solo un appunto - che si fa a tutti i fiorentini, tra l'altro - per l'uso del termine "tranvia" al posto di tram. [SM=x346239]

Per il resto bel lavoro! [SM=x346220]

1Poggioreale Cimit. Staz.Centr. v. Marina
P. Vittoria Mergellina Fuorigrotta Bagnoli
22/05/2015 20.06
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 674
Registrato il: 19/05/2015
tranviere senior
Grazie a tutti dei complimenti, molto più graditi in quanto è la mia prima volta sull'H0. E a proposito del termine tramvia, devo dire che anche io ho avuto sempre un po' di dubbi sul come scrivere. A me, il termine tram sembrava suonasse già più che bene, più che giusto, ma poi è saltato fuori questo modo di chiamarla, addirittura su alcuni siti si legge di traMvia e sistema traNviario, per poi rileggere magari subito dopo di nuovo traMviario... Boh! Piccole complicazioni letterarie, ma tutto fa bene per tenere viva una passione-discussione.
22/05/2015 22.37
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
ONLINE
Post: 5.644
Registrato il: 07/01/2008
maestro tranviere
secondo me tranvia è la linea, e tram è il veicolo
e poi, secondo la grammatica la v è preceduta da n, mentre p e b devono essere preceduti da m
23/05/2015 00.02
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 674
Registrato il: 19/05/2015
tranviere senior
Eh si, è giusto, il tram è il veicolo vero e proprio, la tramvia, o tranvia, è la linea percorsa dal tram, parola mutuata dall'inglese tramway, cioè via del tram, e poi italianizzata. Ricordo che quando ero piccolo, mio nonno, quando mi portava in giro per Firenze, partendo da via Baracca, mi diceva: via che si prende i'tranvai, perché ormai era una parola entrata nell'uso comune, anche se in effetti si prendeva un normale autobus (o filobus). In effetti, io, a Firenze, il tram non l'ho mai preso.
23/05/2015 00.18
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 674
Registrato il: 19/05/2015
tranviere senior
Ritorno sulla costruzione del plastico. Preparazione degli argini e prova statica del ponte, come già descritto, e mentre attendo l'asciugatura della carta incollata sul polistirolo sagomato, sulla parte superiore del ponte, dove sono state riportate tutte le quote del disegno iniziale, monto la ferrovia per verificare che tutto corrisponda.
23/05/2015 00.41
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 674
Registrato il: 19/05/2015
tranviere senior
Una volta fissata la ferrovia, ho provveduto al pareggio della sede laterale pedonale e fra le rotaie, con listelli di balsa, cartoncino e forex. Dopo l'incollaggio del tutto, fatto transitare più volte avanti e indietro un vecchio locomotore Lima per verificare la scorrevolezza dei binari, nella futura eventualità di costruire almeno un mini- circuito che permetta alla tranvia (al tram...) il passaggio nei due sensi sopra al ponte.
[Modificato da Mela55 23/05/2015 00.54]
23/05/2015 01.10
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 674
Registrato il: 19/05/2015
tranviere senior
Stuccato e pareggiato tutti gli avvallamenti, poi dato una mano di normale tempera da pareti, che serve da fondo per la colorazione finale. Iniziato poi la sporcatura delle zone intorno ai binari, per simulare al vero quello che è la perdita del materiale ferroso al transito del tram. Nel contempo iniziato a dare anche il fondo di colori acrilici per le spallette e l'Arno. Nel sottoponte incollato cartoncino marrone che serve a sigillare le due parti del ponte stesso e poi, con opportuna colorazione, simulerà il rosso-marrone dell'ossidazione dei pannelli metallici.
24/05/2015 17.19
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 674
Registrato il: 19/05/2015
tranviere senior
Iniziato il montaggio della ringhiera divisoria fra il passaggio pedonale e la tramvia. Da un foglio di forex da 1,2 mm., ritagliato e forato 126 paletti di sostegno, poi, una volta montati, passato 3 linee di fil di ferro zincato da 1 mm., e per il corrimano, utilizzato delle barrette di castolin da mm. 1,4, che hanno il pregio di non ossidarsi. Verniciato poi, ovviamente, i paletti, con argento della Humbrol.
Amministra Discussione: | Chiudi | Sposta | Cancella | Modifica | Notifica email Pagina precedente | 1 2 3 | Pagina successiva
Nuova Discussione
Rispondi
Cerca nel forum
Tag discussione
Discussioni Simili   [vedi tutte]

Home Forum | Album | Utenti | Cerca | Login | Registrati | Amministra
Crea forum gratis, gestisci la tua comunità! Iscriviti a FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.0.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 08.23. Versione: Stampabile | Mobile
Copyright © 2000-2018 FFZ srl - www.freeforumzone.com