Nuova Discussione
Rispondi
 
Facebook  

Firenze - Linea 4

Ultimo Aggiornamento: 22/12/2015 02.00
Autore
Stampa | Notifica email    
03/06/2015 13.47
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 253
Registrato il: 17/09/2009
tranviere junior
Visto che se ne sta parlando, riporto il post pubblicato sul mio blog, con alcune riflessioni sull'interconnessione tra la linea 1 e la linea 4. Ditemi cosa ne pensate.


La futura linea 4 (Porta al Prato - Campi B.) in buona parte del percorso seguirà il tracciato ferroviario, ma dovendo utilizzare i tram Sirio, si pensa, anch'essi manutenuti e custoditi presso la rimessa di Scandicci (salvo allestimento di un nuovo deposito in area Campi), si dovrà necessariamente prevedere l'interconnessione con la linea 1 nei pressi della fermata di Porta al Prato. A mio avviso tale soluzione è fattibile a raso e non dovrebbe avere grossi impatti sulla circolazione, le cose non dovrebbero cambiare di molto visto il numero di semafori già presenti che regolano il passaggio pedonale verso la fermata, l'afflusso da Via Ponte alle Mosse e dalle Cascine . Semmai il dubbio è quanto tempo per l'allestimento degli scambi, dovrà essere bloccata la linea 1 e se tali scambi avranno un'unica direzione (verso Scandicci) oppure anche verso il Centro. Con questa seconda ipotesi gli scenari diverrebbero più interessanti: le linee ipotizzate potrebbero diventare, non più la Porta al Prato-Campi B., ma bensì:

Scandicci - Campi Bisenzio
Careggi - Campi Bisenzio
L'interconnessione con la linea 2 invece avverrebbe mediante trasbordo in zona Stazione.
La rete tranviaria così disegnata diverrebbe un'infrastruttura di tutto rispetto, nonostante la mancanza di copertura per la zona sud che richiede necessariamente tempi più lunghi .


Tutte le novità ed altro sulla tranvia fiorentina
Firenze: nascita di una tranvia
Stagione 2018/2019 - Mercato invernaleblog191250 pt.11/12/2018 17.10 by Parrini
Biglino 2APOCALISSE49 pt.11/12/2018 16.47 by Cristianalibera
Profezie adempiuteTestimoni di Geova Online...33 pt.11/12/2018 17.25 by Anonimo 01
03/06/2015 15.09
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 674
Registrato il: 19/05/2015
tranviere senior
Ipotizzando che la maggioranza degli utenti che vengono da Campi, abbia più interesse ad andare verso il centro che non Scandicci, la naturale continuazione della 4 a Porta a Prato sarebbe in direzione Alamanni stazione. Anche perché coloro che comunque fossero interessati ad andare invece a Scandicci, avrebbero solo una fermata in più da fare prima di ripartire per il senso opposto. Per quanto concerne l'installazione degli scambi, io non ho presente quanto tempo effettivo occorra per il collegamento, ma certo che, lavorando in notturna alla preparazione, forse basterebbe un solo giorno di sospensione. Proverò ad informarmi da uno che, so, conosce la materia.
03/06/2015 16.39
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 253
Registrato il: 17/09/2009
tranviere junior
Mela55, dimentichi che il capolinea Alamanni Stazione, all'avvio della linea 3 scomparirà e nascerà una linea unificata Scandicci-Careggi. Quindi nella tua ipotesi le possibilità rimangono:
1) un capolinea condiviso tra la linea 2 e la 4 in piazza dell'Unità
2) una linea, come ho ipotizzato io, Careggi-Campi. In questo caso il capolinea condiviso sarebbe quello di Careggi.
Ovviamente vi è una terza ipotesi: che la direzione degli scambi sarà solo verso Scandicci. Il capolinea rimarrà più o meno dove ora vi è la stazione FS, il binario di interconnessione sarà solo per il deposito.
Questa sarebbe la scelta meno onerosa, ma non darebbe nessun valore aggiunto alla rete, oltre alla linea 4 in se, senza contare che il trasbordo comporterebbe la necessità di una parte del percorso fatto a piedi.
Se riesci ad avere l'informazione per i tempi di allestimento dello scambio, sarebbe ottimo.

Tutte le novità ed altro sulla tranvia fiorentina
Firenze: nascita di una tranvia
03/06/2015 20.36
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 674
Registrato il: 19/05/2015
tranviere senior
Si, io parlavo di Alamanni stazione tanto per capirci, poi magari diventerà piazza dell'Unità, o forse davanti alle scalinate della stazione F.S., 200 metri avanti a dove è ora, cioè quel piccolo tronchino di ferrovia già posata, ma comunque sempre di quella zona si tratta; lì siamo in mano ai nostri pensatori... Stasera dovrei incontrare persone che sanno di tecnica degli scambi e mi informerò, se non altro per curiosità, almeno un domani qualcuno millantasse l'impossibilità di fare tale lavoro perché occorre fermare la L.1 troppo tempo, quanto meno saremmo in grado di rispondere...
04/06/2015 00.06
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 249
Registrato il: 04/08/2011
tranviere junior
Secondo me la soluzione più redditizia è fare terminare la linea 4 in Piazza Unità (tronchino) sperando che quando sarà terminata la 4 la linea 2 arriverà a San Marco da via Valfonda.
Un'idea futura fa pensare ad una seguente disposizione (anche se non approvo per i quartieri a sud con linea tangenziale separata):
-Linea 1-3: Scandicci-Careggi;
-Linea 2 : Peretola-San Marco (via Lavagnini);
-Linea 4 : Campi Bisenzio-stazione Unità;
-Linea ? : Bagno a Ripoli-Rovezzano (via Libertà)
PS.per lo scambio linea 4 a Porta a Prato ne basta solo uno verso SMN ed è già impostata la direzione naturale. Per andare verso Scandicci al max a fine corsa da Unità torna indietro come linea 1.

Con il sottopassaggio (chissà):
-Linea 1-3A: Scandicci-Careggi;
-Linea 1-3B: Scandicci-Rovezzano;
-Linea 2A : Peretola-San Marco (via Lavagnini);
-Linea 2B : Peretola-Bagno a Ripoli (sottoattraversamento da zona stazione AV con passaggio Repubblica e Santa Croce)
-Linea 4 : Campi Bisenzio-stazione Unità;
[Modificato da ktm.93 04/06/2015 00.43]
04/06/2015 00.30
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 674
Registrato il: 19/05/2015
tranviere senior
La linea 4 è, per ora, abbastanza in una nebulosa. L'unica quasi certezza è che non dovrebbe partire se prima non finiscono la 2 e la 3, per cui, se va bene, se ne riparla nel 2018...Il primo grosso impedimento è ovviamente la mancanza di lilleri, poi ancora non c'è un' idea precisa di dove farla partire, anche se Campi sembra la più probabile, l'unica teoria di una certa sicurezza è l'utilizzo della linea F.S. che attualmente va dalle Piagge/Cascine fino alla Leopolda. Per quanto riguarda l'aggancio dalla Leopolda alla 1 a Porta a Prato, parlando con persone che conoscono la materia, i tempi tecnici per montare lo scambio si aggirano, per il complessivo del lavoro, intorno a un mese. Lo scambio in se stesso potrebbe essere montato in pochi giorni, ma quello che porta via tempo sarebbe prima il dover rompere la soletta di cemento su cui poggia attualmente la ferrovia, e soprattutto, una volta finito il lavoro, attendere almeno per 15 giorni che la colata di cemento solidifichi. Non che il cemento sia così lento, ma vi sono vincoli di sicurezza ben precisi per cui al di sotto di tot giorni, niente può essere messo in funzione. E allora, noi del forum continuiamo pure a parlarne perché questo è nello spirito stesso del forum, ma al contempo mi sa che dobbiamo metterci un po' l'animo in pace perché a breve , niente avverrà.
04/06/2015 10.24
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 249
Registrato il: 04/08/2011
tranviere junior
E allora i 100 milioni vengano sfruttati per la linea 2 fino a San Marco da viale Lavagnini che sarebbe anche l'inizio della linea 3.2
[Modificato da ktm.93 04/06/2015 10.28]
04/06/2015 12.15
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 674
Registrato il: 19/05/2015
tranviere senior
Il prossimo martedì voglio andare a Villa Pallini per cercare di capire cosa c'è di vero su questa storia dei 100 milioni stanziati per la 4, Rossi è stato riconfermato presidente di Regione, guardiamo se esistono davvero o se si parlava di ipotesi...conoscendo la politica in generale...boh...Ma se è vero (non mi ricordo dove l'ho letto) che comunque nel 2016 scade il contratto con le F.S. per la linea che arriva alla Leopolda, se vogliono fare qualcosa, devono cominciare a pensarci per tempo.
04/06/2015 14.15
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 249
Registrato il: 04/08/2011
tranviere junior
Comunque quando uscì la notizia dei 100 milioni, Nardella almeno ipotizzava di investire una parte per il completamento della T2 fino a San Marco da Lavagnini
[Modificato da ktm.93 04/06/2015 14.16]
05/06/2015 21.03
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 674
Registrato il: 19/05/2015
tranviere senior
Sul TGT - Italia 7 di stasera, in un intervista, Rossi ha ribadito che sono stanziati 100 milioni per la t4, provenienti dal Progetto Sblocca Italia, e che il Comune ha messo un milione per lo studio di fattibilità di tale linea, con un costo finale per ora stimato intorno ai 600 milioni. Comunque dovrebbe partire una prima trance di lavori che riguarda l'arrivo fino alle Piagge (ovvero lo sfruttamento della ferrovia esistente), con 8 fermate. Ma ha altresì confermato che i lavori, ahimè, partiranno dal 2018.
08/06/2015 10.33
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 19
Registrato il: 18/09/2008
apprendista tranviere
varie
Ma non doveva essere prolungata la linea ferroviaria dalle officine dell'Osmannoro sino a Campi? La famosa bretella ferroviaria Signa - Prato? La tranvia Firenze - Prato via Sesto? Le ferrovie gradiranno il passaggio dei Sirio sulla linea Firenze - Pisa?
08/06/2015 11.54
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 249
Registrato il: 04/08/2011
tranviere junior
Lo devono gradire perché non hanno fatto nulla per estendere la linea dopo le officine dell'Osmannoro e non si prevede nemmeno un buon rapporto per tutto il nodo di Firenze.
[Modificato da ktm.93 08/06/2015 17.08]
08/06/2015 13.26
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 674
Registrato il: 19/05/2015
tranviere senior
Vado un attimo fuori tema, ma questo serve per capire come sono "buoni" i rapporti fra ferrovie e Comune di Firenze, e dintorni: in via del Barco, alle Cascine, da un po' di tempo è stato montato il ponticino bailey che collega appunto detta via con viale Pegaso (zona Areonautica). Detto ponticino ha sostituito quello esistente in pietra e mattoni rossi. L'appalto per questo lavoro, con relativi finanziamenti, era stato dato alle RFI (VADO A MEMORIA) nel 2007, nel quadro di una ristrutturazione della zona che andava sotto la loro competenza, ma i lavori sono iniziati SOLO nel 2013, e SOLO dopo l'ennesimo rischio di esondazione del Mugnone: allora al Comune si inc@@@@@rono e così venne demolito il vecchio ponticino. Ma di farne il nuovo nemmeno se ne parlava. Bon! alla fine, dopo tanti mesi senza NIENTE, ora esiste un Bailey che secondo me rimarrà definitivo perché, per come hanno ristrutturato gli argini, la strada che avrebbero dovuto fare per la nuova costruzione definitiva, COL CAPPERO che verrà fatta. Allora rientro in tema: se per fare un misero ponticino di metri TRENTA SENZA FERROVIA, e senza ancora un lavoro definitivo, RFI ci ha messo 7 anni, quanto occorrerà per fare la 4, che oltretutto deve essere "lavorata" a braccetto con il Comune (ANZI, CON 3 COMUNI), che per fare la 1 ci ha messo totalmente 15 anni? La risposta, penso, potrà averla mio nipote, che dovrebbe nascere fra circa 20 giorni...
08/06/2015 13.39
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 674
Registrato il: 19/05/2015
tranviere senior
In base a tutto questo, non entro nemmeno nel merito del prolungamento della linea delle officine dell'Osmannoro, una linea che finisce nel niente più assoluto, ovviamente giustificata come deposito treni ma assolutamente inutile dal punto di vista servizi alla popolazione; e poi, lì sono stati fatti giustamente solo 2 binari perché RFI solo di quello aveva bisogno, la tramvia in quella zona, almeno su quella tratta, è proprio una cosa aliena..
[Modificato da Mela55 08/06/2015 13.40]
10/06/2015 16.52
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 1.701
Registrato il: 30/01/2008
tranviere veterano
Già facendo un servizio regolare fino a osmannoro, di tipo ferroviario, facendo un marciapied vicino al DL e attestando lì tutti gli autobus extraurbani (che potrebbero poi proseguire su osmannoro) senza richiedere particolari investimenti n'e lavori, otterresti un grosso snellimento di servizio.
I lavori di posa scambi potrebbero essere svolti in agosto, quando con la frequenza ridotta è possibile andare a binario unico su una tratta più lunga,
11/06/2015 15.47
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 1.701
Registrato il: 30/01/2008
tranviere veterano
E poi: nel caso degli scambi per la parte che fa a colpire la linea esistente si potrebbero riutilizzare gli attacchi già esistenti e fissare eventuali bulloni molto vicini ma non coincidenti con gli attuali con bulloni a tassello, dove il tempo di presa del legante del tassello e molto ridotto e avverrebbe comunque su un tassello "fuori esercizio". una volta messi i cuori sulla linea vecchia, questa non la tucchi più.
11/06/2015 20.48
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 674
Registrato il: 19/05/2015
tranviere senior
Eh si, effettivamente sarebbe abbastanza fattibile, ovviamente occorrono sempre, al solito, le due cose fondamentali: trovare i fondi e la buona volontà, per accordi Comune/RFI....Fatto questo, poi sarebbe tutta una discesa.
18/08/2015 17.58
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 674
Registrato il: 19/05/2015
tranviere senior
Rileggo il post di sotram del 10 giugno, circa la possibilità di lavorare ad agosto nei punti critici della città per fare quegli interventi che in periodi "normali" di attività, la ingolferebbero più di altri, e mi viene da sorridere. Ecco, siamo ad agosto e queste sono foto prese a caso nei vari cantieri, Luder, Gordigiani, san Donato, Guidoni, Novoli. La situazione di deserto totale è così dal 10 e lo sarà almeno, ottimisticamente, fino al 24. Noi stiamo qui a dibattere, tipo "Eravamo 4 amici al bar", su come poter fare per migliorare i lavori, velocizzare quanto più possibile per creare meno problemi ai cittadini, con la nostra ingenua ottimistica euforia di vedere l'opera portata a termine il prima possibile, e questa è la risposta del Comune e delle ditte tutte. Al solito ci dobbiamo svegliare. Siamo in Italia, signori, e in Italia, che ci sia o meno bisogno di lavoro, bisogno di finire le cose in fretta, ad agosto l'aziendaitalia chiude e chissenefrega. E si riaprirà a settembre con le solite diatribe, le solite lungaggini, le solite strisce pedonali che verranno dipinte dalle ore 8.30 di quel lunedì quando il traffico ricomincerà in massa perché tutti (disoccupati esclusi, obviously...) rientreranno al lavoro. E' facile dietrologia? E' facile populismo? Chiamatelo come volete, ma è italietta, senza se e senza ma...
[Modificato da Mela55 18/08/2015 18.05]
18/08/2015 21.04
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 355
Registrato il: 04/07/2007
tranviere senior
io spero che la linea 4 serva per alleggerire il traffico intorno a porta a prato e l'attestazione almeno alle Piagge del gommato proveniente da poggio a caiano ed oltre (e anche ecitare che molti campigiani prendano l'auto.
18/09/2015 18.11
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 39
Registrato il: 10/07/2012
apprendista tranviere
Secondo me la linea 4 ha senso vero se va oltre le Piagge.
Nuova Discussione
Rispondi

Home Forum | Album | Utenti | Cerca | Login | Registrati | Amministra
Crea forum gratis, gestisci la tua comunità! Iscriviti a FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.0.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 17.31. Versione: Stampabile | Mobile
Copyright © 2000-2018 FFZ srl - www.freeforumzone.com