This site is partner of the Lazio Page project

 
Previous page | « 6 7 8 | Next page
Print | Email Notification    
Author
Facebook  

Coppa Italia vs secondo posto

Last Update: 5/17/2015 12:19 AM
OFFLINE
Post: 548
5/14/2015 3:11 PM
 
Quote

Re: Re: Re: Re:
Messa così come darti torto? Conservo un 5% di speranza che almeno una di quelle tre partite finte non vada come temiamo.
D'altronde il Parma due volte, l'Empoli due volte, il Chievo due volte (tre, se contiamo anche Lazio-Chievo) e chissà quante altre ci hanno insegnato che nulla è scritto.
Sopratutto quest'anno dove spesso s'è fatto a ciapa no.


Fondamentale è questo, semmai:

Mark Lenders (ML), 14/05/2015 15:01:


Qualcosa, non so cosa, magari anche solo un terzo posto, potremmo portarlo a casa.




Perchè tutti i laziali di questo mondo, anche quelli nel frattempo trapassati, avrebbero firmato col sangue un terzo posto e una finale di Coppa Italia.
Almeno fino a marzo inoltrato.

Non arrivare secondi non sarebbe un fallimento. Dobbiamo ficcarcelo in testa.



OFFLINE
Post: 363
5/14/2015 3:30 PM
 
Quote

Re: Re:
ℬaruch, 14/05/2015 15:11:



Però è proprio il campo che dice che nelle ultime 5, con gli infortuni, abbiamo fatto più punti solo di Milan e Cesena. La Lazio di quest'anno induce tutti all'ottimismo, quella di questo scorcio induce tutti alla cautela



Indubbio. e' pur vero che ci sono stati episodi non proprio fortunati. Almeno questo credo che dobbiamo riconoscerlo.

Io sono uno di quelli contenti dell'anticipo al 20 maggio perchè credo che se abbiamo una sola possibilità di vincere la finale, ce l'abbiamo mercoledì. Il 7 giugno sarebbe stato un risultato scritto e sono altrettanto certo che la partita di coppa non avrà alcun impatto sul derby a livello fisico e ce l'avrà invece positivo a livello mentale (sia che si vinca o si perda, ovviamente per ragioni opposte). So che su questo si sprecheranno le repliche. Basta che la Lazio prenderà un goal, anche su rinvio del portiere negli ultimi minuti, verrà data la colpa alla partita di coppa (è già successo).

Altra considerazione: faccio tanta fatica a capire che differenza ci sarebbe nell'approccio della partita della Juve contro il Napoli con la finale il 20 maggio o il 7 giugno. In entrambi i casi avremmo dovuto far leva sulla loro professionalità. Ricordando a tutti che se stasera va bene, il turnover più sostanzioso è probabile che lo faccia il Napoli.

ONLINE
Post: 2,717
5/14/2015 3:37 PM
 
Quote

Re: Re: Re:
Maxilotte, 14/05/2015 15:30:


Indubbio. e' pur vero che ci sono stati episodi non proprio fortunati. Almeno questo credo che dobbiamo riconoscerlo.

Io sono uno di quelli contenti dell'anticipo al 20 maggio perchè credo che se abbiamo una sola possibilità di vincere la finale, ce l'abbiamo mercoledì. Il 7 giugno sarebbe stato un risultato scritto e sono altrettanto certo che la partita di coppa non avrà alcun impatto sul derby a livello fisico e ce l'avrà invece positivo a livello mentale (sia che si vinca o si perda, ovviamente per ragioni opposte). So che su questo si sprecheranno le repliche. Basta che la Lazio prenderà un goal, anche su rinvio del portiere negli ultimi minuti, verrà data la colpa alla partita di coppa (è già successo).



Fino a qui sono molto d'accordo.

Maxilotte, 14/05/2015 15:30:


Altra considerazione: faccio tanta fatica a capire che differenza ci sarebbe nell'approccio della partita della Juve contro il Napoli con la finale il 20 maggio o il 7 giugno. In entrambi i casi avremmo dovuto far leva sulla loro professionalità. Ricordando a tutti che se stasera va bene, il turnover più sostanzioso è probabile che lo faccia il Napoli.



La differenza sta nel fatto che, a tre giorni esatti dal fischio finale della finale di Coppa Italia, contro il Napoli Allegri darà spazio e Pepe, Coman e Padoin.
Poi è vero che una qualificazione del Napoli stasera cambierebbe ancora le carte in tavola, ma noi stiamo facendo questo discorso adesso, poi magari domattina sarà ancora diverso.

E comunque, a proposito di Napoli, ribadisco il pensiero a cui mi sto aggrappando oggi:
- perdi a Genova
- perdi la Coppa Italia
- perdi il derby
- la roma batte anche Udinese e Palermo
- il Napoli batte Cesena e Juventus

E NONOSTANTE TUTTO...
SE BATTI IL NAPOLI ALL'ULTIMA GIORNATA - UN NAPOLI MAGARI GIA' QUALIFICATO ALLA CL - TU ALMENO TERZO CI SEI ARRIVATO.
Quindi occhio a non sopravvalutare Genova e il derby, partite a questo punto minori che ci potrebbero rovinare quelle realmente importanti.

OFFLINE
Post: 1,555
5/14/2015 3:39 PM
 
Quote

Re: Re:
Mark Lenders (ML), 14/05/2015 12:25:



Dopo una notte di riflessione sono d'accordo con te. La corsa alla Champions era quasi finita col secondo gol di Hernanes ed è definitivamente finita con la notizia che Juve-Napoli sarà giocata dalle riserve.
Ci resta solo la Coppa Italia e se parliamo solo di Coppa Italia il 20 maggio potrebbe essere meglio del 7 giugno. A patto che a Genova si faccia un robusto turnover, non voglio vedere De Vrij e Klose per nessun motivo.
Non ho invece capito il sassolino di Allegri.
1) La Lazio l'ha rifiutata lui (era la prima scelta di Lotito)
2) E' stato schifato prima ancora dai romanisti (nel 2013) e poi dalla quasi totalità degli juventini, quindi eravamo in ottima compagnia.
3) Secondo me alla Lazio avrebbe fatto peggio di Pioli, perchè l'avrebbe vissuta senza entusiasmo, come un declassamento, e perché qui serviva una rifondazione, non una saggia gestione. Se dei rimpianti continuo ad averli sono per Mihajlovic, non per Allegri...



Non era un attacco ad personam.

Tu hai avuto il buon gusto e l'intelligenza di motivare, da subito, le tue perplessità. Che, in minima parte, condivido.
Per me Allegri è più bravo di Pioli e sono convinto che, dopo un esonero importante, avrebbe trovato le motivazioni giuste per riciclarsi e rilanciarsi in una società oggettivamente meno blasonata e ambiziosa del Milan. Beh, ambizioso il Milan.. de sti tempi.
E' il principio del giudizio tranchant, arbitrario e generico che contesto. La carovana rumorosa che si autoalimenta con un perverso gioco di specchi e finisce per bollare un professionista che qualcosa nella sua vita lo ha dimostrato. Prendi pure Bonucci. Bonucci è una pippa per default. Conosco gente che non scambierebbe Bonucci con Ciani. Non so perché, ma alcune persone attirano questi giudizi come una calamita. Un altro era Mazzarri. Che per quanto mi riguarda, nonostante la parentesi poco felice all'Inter, rimane un ottimo allenatore.

Vabbè, passiamo alle cose serie. Il 4-2-3-1 senza Biglia non mi convince. Anzi, diciamo che non mi convince il 4-2-3-1 in questa fase della stagione. Se non sei brillante fisicamente è meglio evitare assetti che per forza di cose tendono ad allungare la squadra. Con Ledesma poi.. Già mi immagino Vidal, Pogba e Pereyra banchettare sulla nostra trequarti.
Buona invece la presenza di un centrocampista di sostanza come Parolo in posizione più avanzata. Lavorando di concerto con Klose potrebbero creare grattacapi a Pirlo e Bonucci in fase d'impostazione.

ONLINE
Post: 2,717
5/14/2015 3:52 PM
 
Quote

Re: Re: Re:
ReflexBlue74, 14/05/2015 15:39:


Per me Allegri è più bravo di Pioli



Può pure darsi, io non ne sono ancora sicurissimo ma diamolo pure per scontato, il problema è che secondo me non conta un cazzo.
I valori vanno contestualizzati, vanno integrati con le motivazioni. Pioli è venuto qua a giocarsi la sfida della vita, ha detto subito che per lui la Lazio era una Ferrari (guadagnandosi le mie critiche, oltretutto) e nonostante la rosa abbia delle lacune in alcuni ruoli l'ha impostata da grande squadra. Allegri che di grandi squadre vere almeno una l'aveva vista, ossia il suo Milan scudettato, di certo avrebbe fatto un po' meno lo sgargiulo con la difesa centrale che ci ritroviamo. La discontinuità rispetto a Reja sarebbe stata molto meno marcata. E comunque giocando un po' più prudenti magari avremmo fatto anche qualche puntarello in più, non è questo il punto.
Il punto, lo ribadisco, sono l'entusiasmo e le motivazioni. E questa tua convinzione,

ReflexBlue74, 14/05/2015 15:39:


sono convinto che, dopo un esonero importante, avrebbe trovato le motivazioni giuste per riciclarsi e rilanciarsi in una società oggettivamente meno blasonata e ambiziosa del Milan.



perdonami, è totalmente smentita dai fatti: Allegri la Lazio l'ha rifiutata, e l'ha rifiutata prima di ricevere l'offerta della Juventus. Mi pare la pietra tombale sul discorso delle motivazioni.
Quindi fare un confronto tra i due è come paragonare Boateng e Parolo: va bene, il ghanese è più forte e Parolo un trentenne dalla carriera anonima. Ma Parolo (onore a lui) è venuto qui a dare il 200%, mentre quell'altro ci verrebbe per fare la bella vita con la Satta.
I valori vanno contestualizzati. Al momento, alle situazioni.
[Edited by Mark Lenders (ML) 5/14/2015 4:09 PM]

OFFLINE
Post: 283
5/14/2015 3:53 PM
 
Quote

comunque, per la lazio sarebbe l'ideale che stasera il napoli vincesse.
e visto come sta andando, credo che il napoli sia spacciato.

OFFLINE
Post: 283
5/14/2015 3:57 PM
 
Quote

ML, una domanda.
Sei ancora convinto che per fare il salto di qualità non si possa ripartire da Pioli?
Fermo restando che Pioli resterà, e ci mancherebbe, ma la domanda io me la faccio.
E la risposta non la so...

ONLINE
Post: 2,717
5/14/2015 4:08 PM
 
Quote

Re:
pizzeman, 14/05/2015 15:57:

ML, una domanda. Sei ancora convinto che per fare il salto di qualità non si possa ripartire da Pioli? Fermo restando che Pioli resterà, e ci mancherebbe, ma la domanda io me la faccio. E la risposta non la so...



Non ho certezze, solo una sensazione: che come ha seminato Pioli quest'anno forse nessuno sarebbe riuscito a seminare, ci ha restituito un futuro tecnico ed economico, ha cambiato la mentalità sul campo (da difensiva a offensiva) e sul mercato (più giovani da lanciare, meno 32enni a parametro zero). Un lavoro meraviglioso. Però temo che non sia uno bravo a raccogliere. Temo che sia un magnifico perdente, di quelli che giocano bene ma al dunque non hanno la cattiveria, il cinismo, la stronzaggine, proprio, per quagliare.
E comunque è una domanda inutile perché - come dici te - Pioli resterà e ci mancherebbe. Se l'è guadagnata sul campo, la riconferma, e l'anno prossimo dovrà fare il massimo. Più in là non guardo, perché probabilmente a giugno 2016 sarà già finito il ciclo di questa squadra e occorrerà muoversi bene con cessioni e nuovi acquisti.

OFFLINE
Post: 1,555
5/14/2015 4:22 PM
 
Quote

Re: Re: Re: Re:
Mark Lenders (ML), 14/05/2015 15:52:



perdonami, è totalmente smentita dai fatti: Allegri la Lazio l'ha rifiutata, e l'ha rifiutata prima di ricevere l'offerta della Juventus. Mi pare la pietra tombale del discorso sulle motivazioni.
Quindi fare un confronto tra i due è come paragonare Boateng e Parolo: va bene, il ghanese è più forte e Parolo un trentenne dalla carriera anonima. Ma Parolo (onore a lui) è venuto qui a dare il 200%, mentre quell'altro ci verrebbe per fare la bella vita con la Satta.
I valori vanno contestualizzati. Al momento, alle situazioni.



I retroscena della calda estate di Allegri non li conosco. Può darsi che non si siano accordati ma ci fosse interesse reciproco o può farsi che l'uccellino dell'Uliveto gli abbia suggerito di restare in attesa. Tra l'altro pure con Donadoni c'è stata una trattativa seria e pare sia stato il tecnico bergamasco a defilarsi. Mancanza di ambizioni? Perplessità nel trasferirsi da un top club europeo come il Parma a una realtà di provincia come la Lazio?
Dai, lo conosciamo Lotito.. chissà che cacchio gli ha proposto.

Prevedere le motivazioni di calciatori/allenatori di successo non è facile. Eto'o, Maicon, Toni, Keita Seydou, Raul, Evra, Cole... quanti ci hanno stupito rigenerandosi quando sembravano finiti o deluso dopo dichiarazioni bellicose di un loro ritorno ai vertici del calcio.

OFFLINE
Post: 1,555
5/14/2015 4:28 PM
 
Quote

Stagione finita per Biglia.

ONLINE
Post: 2,717
5/14/2015 4:31 PM
 
Quote

Re: Re: Re: Re: Re:
ReflexBlue74, 14/05/2015 16:22:


Dai, lo conosciamo Lotito.. chissà che cacchio gli ha proposto.



Io non lo so, so solo che Pioli ha accettato quel che loro avevano rifiutato. Pioli aveva una fame nera, e questa fame l'ha trasmessa al gruppo che quest'anno ha lavorato con un'intensità mostruosa.
Allegri è stato altrettanto bravo ma in una situazione diversa, dove i giocatori per primi volevano dimostrare che non era tutto merito di Conte e però, allo stesso tempo, non avevano le stesse energie degli anni scorsi da investire.
Cioè, se Allegri non sarebbe stato l'ideale per la Lazio, ipoteticamente Pioli non lo sarebbe stato per la Juve. Secondo me con gli allenatori è tutto molto più relativo che coi giocatori. Ci sono molte più variabili: le conoscenze tecniche ma anche la leadership, le motivazioni ma anche il credito da spendere con l'ambiente... Guarda Luis Enrique!

OFFLINE
Post: 1,619
5/14/2015 5:14 PM
 
Quote

A me Allegri è sempre piaciuto.
Ricordo che nell'estate 2009 era la mia primissima scelta, davanti a "quel genio del Balla" (cit. Reflex).

Mi è sempre sembrato un allenatore in grado di coniugare pragmatismo e un'accettabile dose di buon calcio.

OFFLINE
Post: 651
5/14/2015 5:37 PM
 
Quote

Sul concetto di priorità, per me ML ha centrato un punto fondamentale: la Lazio attuale, anche al netto di limiti fisici e infortuni, non ha la testa per affrontare tre finali in otto giorni.
Questione di abitudine a certe pressioni: non siamo più Floccari ma non siamo ancora grandi, e una partita con un obiettivo in palio è ancora troppo un evento per consentirci di ricaricare le batterie e le motivazioni con quella rapidità.
Il problema riguarda la lista delle priorità: che per me è sempre capeggiata dal secondo posto, non tanto per ciò che dà a noi quanto per ciò che toglie ad altri.
Il giro di boa è Genova dove, con l'accortezza di lasciare fuori de Vrij causa diffida, si deve giocare per i tre punti.
Se va bene, Primavera in campo nella finale di CI per protestare contro la data indecente e novanta minuti alla morte contro le due partenopee.
Se va male, tutte le energie nella finale di CI e si gioca a perdere le altre due.
L'ipotesi peggiore, e anche qui concordo con ML, è il preliminare che ci rovinerebbe la prossima stagione.
O si parte con la CL senza ulteriori passaggi, e si è già arrivati a qualcosa.
O si parte con l'EL, che significa comunque rientrare in Europa, e si sfruttano le energie non impegnate nella massima competizione continentale per puntare tutto sul campionato.
Il terzo posto rappresenterebbe la botte vuota e la moglie sobria.
[Edited by Er Matador 5/14/2015 5:38 PM]

OFFLINE
Post: 2,784
5/14/2015 6:58 PM
 
Quote

Dunque Rambaudi ha bruciato tutti su Biglia stagione finita. Che fare? Io resto sulla mia posizione di vedere De Vrij in campo a Genova, sia pure per uno spezzone, e anche se è diffidato. A centrocampo pare che Cataldi e Lulic abbiano fatto tutto l’allenamento col gruppo, forse è il caso di provare Parolo-Cataldi-Lulic a Genova proprio come test in vista di un possibile riutilizzo nella finale. Ma non lo so, prevedo troppi spifferi giocando così con la Juve. Dovremo affidarci a Ledesma in tutte queste finali? L’ultimo che abbiamo visto aveva davvero un altro passo rispetto alla squadra, mentre in un paio di presenze di mezza stagione se l’era cavata ancora ancora

ONLINE
Post: 2,717
5/14/2015 8:01 PM
 
Quote

Er Matador, 14/05/2015 17:37:


L'ipotesi peggiore, e anche qui concordo con ML, è il preliminare che ci rovinerebbe la prossima stagione.
O si parte con la CL senza ulteriori passaggi, e si è già arrivati a qualcosa.
O si parte con l'EL, che significa comunque rientrare in Europa, e si sfruttano le energie non impegnate nella massima competizione continentale per puntare tutto sul campionato.
Il terzo posto rappresenterebbe la botte vuota e la moglie sobria.



Io però su questo non sono d'accordo. Di un terzo posto sarei felice, per due terzi di stagione è stato - nell'immaginario collettivo - l'obiettivo massimo.
Al di là della variabile sorteggio, anche solo arrivare ai preliminari marcherebbe una differenza anche di risultato con le stagioni di Reja, e questo sarebbe simbolicamente importante.
Come già detto, avendo una Supercoppa da giocare l'8 agosto i preliminari non sposterebbero di una virgola la preparazione. Una stagione dura 9 mesi e 60 partite, non sono due partite a fine agosto a cambiarne la storia. Anche perché noi non siamo la Sampdoria, pure se usciamo la squadra è sufficientemente attrezzata per ben figurare e credo che resterebbe motivata per campionato, EL e Coppa Italia.

OFFLINE
Post: 651
5/14/2015 8:19 PM
 
Quote

Re:
Mark Lenders (ML), 14/05/2015 20:01:

Er Matador, 14/05/2015 17:37:


L'ipotesi peggiore, e anche qui concordo con ML, è il preliminare che ci rovinerebbe la prossima stagione.
O si parte con la CL senza ulteriori passaggi, e si è già arrivati a qualcosa.
O si parte con l'EL, che significa comunque rientrare in Europa, e si sfruttano le energie non impegnate nella massima competizione continentale per puntare tutto sul campionato.
Il terzo posto rappresenterebbe la botte vuota e la moglie sobria.



Io però su questo non sono d'accordo. Di un terzo posto sarei felice, per due terzi di stagione è stato - nell'immaginario collettivo - l'obiettivo massimo.
Al di là della variabile sorteggio, anche solo arrivare ai preliminari marcherebbe una differenza anche di risultato con le stagioni di Reja, e questo sarebbe simbolicamente importante.
Come già detto, avendo una Supercoppa da giocare l'8 agosto i preliminari non sposterebbero di una virgola la preparazione. Una stagione dura 9 mesi e 60 partite, non sono due partite a fine agosto a cambiarne la storia. Anche perché noi non siamo la Sampdoria, pure se usciamo la squadra è sufficientemente attrezzata per ben figurare e credo che resterebbe motivata per campionato, EL e Coppa Italia.


Sul fatto che la preparazione dovrebbe comunque puntare su agosto, per via della Supercoppa, ti do ragione: continuo a ritenere demenziale che si decida qualcosa di serio in quel periodo, ma questo è un altro discorso.
Il problema sono gli altri corollari legati a una stagione successiva sub iudice in un aspetto determinante del suo profilo tecnico ed economico:


- un mercato al buio sul piano dell'offerta tecnica - disputare o meno la CL cambia parecchio, sopratutto per un giocatore di livello - e della disponibilità economica

- il contraccolpo e la destabilizzazione legati a un'eliminazione non improbabile, almeno leggendo i nomi di alcune possibili avversarie

- le inquietudini di alcuni elementi cui la Lazio va obiettivamente stretta, e che potrebbero valutare diversamente qualche offerta in caso di mancata qualificazione

- il rischio, nell'ipotesi precedente, di dover vendere sotto schiaffo: quindi senza pianificare, col prezzo fatto dal compratore e margini molto ridotti per la sostituzione del partente

- il rischio, in alternativa, di ritrovarsi un giocatore demotivato: quindi destinato a una stagione negativa e a un conseguente ridimensionamento della quotazione

Forse solo in Italia una situazione del genere viene vissuta così male: al punto che alla xxxx ho augurato un'eliminazione al preliminare come evento ancor più devastante rispetto a un quarto posto.
Né sottovaluto il carattere puramente teorico dello scenario descritto, con fughe in avanti e catastrofismi anticipati.
Ma esiste ormai una solida casistica sl riguardo, con l'eliminazione del Napoli Soccer come recente e istruttivo esempio.
Per cui, con riferimento alla Lazio, un dibattito sull'argomento preferirei non iniziarlo neanche.


[Edited by Er Matador 5/14/2015 8:21 PM]

OFFLINE
Post: 1,555
5/14/2015 11:10 PM
 
Quote

Il destino ci regala un'altra perla preziosa: Napoli fuori dalla Coppa. Ottimo.

Ricapitolando.
Infortuni? Ce l'ho.
Arbitri contro? Ce l'ho.
Calendario ostico? Ce l'ho.
Impegni ravvicinati? Ce l'ho.
Noie giudiziarie? Ce l'ho.

OFFLINE
Post: 2,784
5/16/2015 11:16 PM
 
Quote

Klose e Candreva col ghaccio, Felipe e Gentiletti coi crampi. Ci sarà da trepidare

Intanto ci siamo assicurati un derby in cui una vittoria ci terrebbe davanti alla roma e una sfida di Napoli in cui potremmo avere 2 risultati su 3 se facciamo un punto al derby o se loro non fanno 3 punti a Torino

OFFLINE
Post: 143
5/17/2015 12:19 AM
 
Quote

che squadra esaltante, cazzo, quanto godo

Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | « 6 7 8 | Next page
New Thread
 | 
Reply
Cerca nel forum
Tag discussione
Discussioni Simili   [vedi tutte]

Home Forum | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.2] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 6:36 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2021 FFZ srl - www.freeforumzone.com

This site is partner of the Lazio Page project