Previous page | 1 | Next page
Print | Email Notification    
Author
Facebook  

Iscrizione SSPL, tirocinio ex art. 73 d.l. 69/2013, pratica forense

Last Update: 9/20/2014 6:03 PM
7/13/2014 6:20 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Buonasera a tutti e buonasera Dott. Levita,

mi scuso anticipatamente per le mie (numerose) domande, ma sono abbastanza confusa...

Intanto, premetto che vorrei diventare magistrato ma, per non precludermi alcuna strada, credo che tenterò anche l'Esame di Stato per diventare avvocato.

Siccome, allo stato attuale, è ancora necessario il diploma di specializzazione ai fini dell'accesso al concorso in magistratura, la mia prima idea era quella di iscrivermi in una SSPL, effettuando nel frattempo i 6 mesi di pratica residui necessari invece per l'esame di Stato.
Le mie prime domande, quindi, sono: come si concilia la frequenza alla SSPL e il praticantato? E' qualcosa di gestibile? Quale SSPL consigliate? Come prepararsi alla prova d'accesso?

Finiti i 6 mesi di praticantato, pensavo poi di effettuare il tirocinio ex art. 73 del d.l. 69/2013, pur continuando ad essere iscritta alla SSPL.
E qui arriva però il mio secondo problema.
Viste le recentissime novità in merito (mi riferisco al d.l. 90/2014 attualmente in sede di conversione, che, se convertito, renderà di fatto inutile il diploma di specializzazione ai fini dell'accesso al concorso in magistratura), mi pare di capire che non abbia più senso iscriversi in una SSPL.
Quindi: può essere una cosa "intelligente" inviare direttamente la domanda per il tirocinio ex art. 73 (anziché fare almeno il 1° anno di SSPL)?
Nel caso in cui decidessi effettivamente di optare per il solo tirocinio ex art. 73, potrei comunque affiancarvi anche quel periodo di pratica forense necessario per sostenere l'esame di Stato? Quest'ultimo periodo risulterebbe sempre fissato a 6 mesi (anziché 18)?

Grazie mille per tutti coloro che sapranno chiarirmi le idee! [SM=g27985]
Post: 2,126
Post: 1,573
Registered in: 6/6/2002
Gender: Male
Master!
OFFLINE
7/21/2014 1:04 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re:
Violina.Sire, 13/07/2014 18:20:

Buonasera a tutti e buonasera Dott. Levita,

mi scuso anticipatamente per le mie (numerose) domande, ma sono abbastanza confusa...

Intanto, premetto che vorrei diventare magistrato ma, per non precludermi alcuna strada, credo che tenterò anche l'Esame di Stato per diventare avvocato.

Siccome, allo stato attuale, è ancora necessario il diploma di specializzazione ai fini dell'accesso al concorso in magistratura, la mia prima idea era quella di iscrivermi in una SSPL, effettuando nel frattempo i 6 mesi di pratica residui necessari invece per l'esame di Stato.
Le mie prime domande, quindi, sono: come si concilia la frequenza alla SSPL e il praticantato? E' qualcosa di gestibile? Quale SSPL consigliate? Come prepararsi alla prova d'accesso?

Finiti i 6 mesi di praticantato, pensavo poi di effettuare il tirocinio ex art. 73 del d.l. 69/2013, pur continuando ad essere iscritta alla SSPL.
E qui arriva però il mio secondo problema.
Viste le recentissime novità in merito (mi riferisco al d.l. 90/2014 attualmente in sede di conversione, che, se convertito, renderà di fatto inutile il diploma di specializzazione ai fini dell'accesso al concorso in magistratura), mi pare di capire che non abbia più senso iscriversi in una SSPL.
Quindi: può essere una cosa "intelligente" inviare direttamente la domanda per il tirocinio ex art. 73 (anziché fare almeno il 1° anno di SSPL)?
Nel caso in cui decidessi effettivamente di optare per il solo tirocinio ex art. 73, potrei comunque affiancarvi anche quel periodo di pratica forense necessario per sostenere l'esame di Stato? Quest'ultimo periodo risulterebbe sempre fissato a 6 mesi (anziché 18)?

Grazie mille per tutti coloro che sapranno chiarirmi le idee! [SM=g27985]



Gentilissima
Conciliare SSPL e pratica forense è da sempre un tema dibattuto. Molto dipende dalle singole realtà territoriali.
Se ci fornisce qualche indicazione in questo senso, potremo esserle di aiuto!

Cordialmente



Luigi Levita

http://www.sspl.it
Il sito per gli iscritti alle Scuole di Specializzazione per le Professioni Legali
Post: 4
Post: 4
Registered in: 8/11/2014
Gender: Female
Novello
OFFLINE
8/11/2014 12:35 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Gentilissimo Dott. Levita,
Mi rifaccio alle stesse domande poste dalla collega. Io vorrei accedere alla sspl della Sapienza e contemporaneamente fare la pratica presso uno studio a Roma che mi ha già assicurato di poter conciliare scuola e tirocinio. Volendomi avvalere della riduzione della pratica a soli 6 mesi, quando deve iniziare formalmente la stessa? Le due attività devono iniziare contestualmente o non vi sono limiti in tal senso?
Anche io pensavo di, una volta fatti i 6 mesi di pratica, iniziare il tirocinio ex art. 73, ma questo,allo stato attuale, è compatibile con la sspl?
la ringrazio anticipatamente.
9/20/2014 6:03 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

La ringrazio, Dott. Levita, ma purtroppo riscontro solo ora la Sua risposta, quando ormai sono (quasi) riuscita a risolvere parte dei miei dilemmi...

Ciò detto, posso forse aiutare la collega.
Ho iniziato la pratica forense a Genova proprio verso fine luglio e, essendo un po' perplessa circa la reale utilità del solo tirocinio ex art. 73 per il superamento del concorso in magistratura, ho deciso di preparare lo stesso l'accesso alla SSPL, che quindi frequenterò (a Milano Statale, sperando di essere presa) da gennaio in avanti.
Una volta terminati i 6 mesi di pratica forense (che, nel mio caso, cadono proprio a gennaio), il Consiglio dell'Ordine degli Avvocati di Genova mi ha confermato che non ci sono problemi giuridici ad affiancare il tirocinio ex art. 73 alla SSPL. L'unica difficoltà risiede a) nell'essere ammessi ad entrambi e b) nel riuscire a gestirsi in modo efficace ed efficiente sotto il profilo personale ed organizzativo (dispendio di tempo, energie, studio e via dicendo).

In breve: non mi risulta (almeno così pare a Genova) che SSPL e pratica debbano iniziare contestualmente, potendosi invece iscrivere sul registro del Consiglio dell'Ordine in qualsiasi momento. Semplicemente, a me è stato riferito che, nel momento in cui si è presi in SSPL, occorrerà dichiarare di volersi avvalere della riduzione della pratica a 6 mesi e ottenere quindi dispensa per i restanti 12.

Poi, sembrerebbe anche essere possibile affiancare SSPL a tirocinio ex art. 73. Ma credo comunque che, come diceva saggiamente il Dott. Levita, occorra verificare come venga organizzata ciascuna Scuola e come la stessa abbia inteso articolare in concreto frequenza e tirocinio.
Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 | Next page
New Thread
 | 
Reply
Cerca nel forum
Tag discussione
Discussioni Simili   [vedi tutte]

Home Forum | Bacheca | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.2] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 9:31 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2020 FFZ srl - www.freeforumzone.com