printprint
New Thread
Reply
 
Previous page | 1 | Next page

Essere tdG preclude a una carriera artistica, culturale o di successo?

Last Update: 4/8/2014 7:23 PM
Author
Print | Email Notification    
4/8/2014 1:46 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 18,124
Admin
I detrattori smentiti dai numeri e dai fatti
Sovente capita di assistere a lugubri lamentele operate da qualche personaggio internettiano (naturalmente ex tdG critico), stando al quale egli sarebbe stato ostacolato dall'intraprendere un percorso che assecondasse un qualche talento (nell'arte, nella musica, nello sport, nella cultura divulgativa e accademica etc.).
Ci proponiamo quindi di esaminare se tali lamentele hanno senso e sono supportate da dati di fatto, oppure se i dati smentiscono chiaramente tali accuse.
Ricordiamo, quindi: l'accusa sarebbe che essere tdG impedisca di essere contemporaneamente un artista, un musicista, un docente universitario, uno sportivo di livello.
Come in tutte le analisi che si rispettino, gioca un ruolo importante un fattore: la proporzione.
Non si può infatti asserire "non ho mai conosciuto un docente universitario tdG", e concludere che "non esistono docenti universitari tdG".

La proporzione mondiale dei testimoni di Geova è di circa 1 su 1000. Partendo da questo dato, il fondamento dell'analisi è questo: aspettarsi che su 1000 persone di successo (quindi note a livello locale, nazionale o internazionale) in un campo, una sola sia TdG.
Già questo smentirebbe qualsiasi critica rivolta.

Cercheremo quindi di svolgere una veloce analisi, cercando di capire a quali conclusioni ci porta.
Le conclusioni possibili sono tre:

1) se i tdG "di successo" non soddisfano queste proporzioni (sono meno di 1 su 1000, e quindi hanno ragione i detrattori), significa che essere tdG ridimensiona le possibilità di successo in tali campi.
2) se le rispettano (e quindi i detrattori dicono il falso), significa che essere tdG non influisce sulle possibilità di successo nella vita.
3) se addirittura le superano (e ciò avviene quando un numero insolitamente alto, tenendo conto della proporzione, di "famosi" tdG è riscontrabile in determinati campi), significa che essere tdG favorisce il successo nella vita personale.

Iniziamo dal settore "musicista pop": qui come testimoni di Geova riscontriamo la presenza del celeberrimo musicista Prince, ma anche di moltissimi altri di minor fama. Per semplificare, svolgeremo un discorso "paritario", e cioè considereremo il o i tdG più famosi in un settore, accostato ad altri di pari fama.
Ricordiamo la proporzione: 1 su 1000. Quanti musicisti esistono, viventi, con la fama del musicista Prince? Sicuramente meno di 1000, ma altrettanto sicuramente anche meno di 100.
Possiamo dire senza ombra di dubbio che Prince è testimone di Geova ed è uno dei 50 artisti più noti a livello mondiale.
Per smontare l'accusa sarebbe bastato che vi fossero al mondo altri 1000 musicisti con la fama mondiale di Prince. Invece, come detto, la proporzione "artista di fama mondiale tdG" su "artista di fama mondiale non tdG", è nettamente a favore dei tdG, in proporzione altissima.
In questo caso approdiamo alla "Conclusione 3": essere tdG favorisce il successo nella vita personale.

Passiamo al settore "chitarristi famosi". Anche qui, basterebbe un chitarrista testimone di Geova di fama mondiale su altri mille di pari valore, per polverizzare qualsiasi accusa.
Abbiamo due nomi di fama mondiale: Hank Marvin e George Benson.
Due nomi storici, miliari, imprescindibili in ogni Enciclopedia del rock/pop/jazz che si rispetti.
Per rientrare nella proporzione (ricordiamo: al mondo una persona su 1000 è tdG), e dissolvere le accuse dei detrattori basterebbe che vi fossero non più di 1998 (millenovecentonovantotto)chitarristi con la stessa fama di Hank Marvin e George Benson.
Inutile aggiungere che i due nomi citati non solo non hanno 1998 "avversari di pari fama", ma possono essere entrambi considerati tra i 100 chitarristi più famosi e importanti al mondo.

Basterebbe avere un minimo di conoscenza in tal campo, o usare google, per accorgersene. In questo sito, ad esempio, su circa 200 nomi di chitarristi celebri, troviamo sia Hank Marvin che George Benson: quest'ultimo entra nella top 25 dei migliori chitarristi jazz di sempre.

www.philbrodieband.com/muso_solos_blues_guitarists.htm

Ma passiamo a un altro settore: lo sport. Numerosi sono gli sportivi tdG, e anche qui ci limitiamo al più celebre al momento: Serena Williams.
Se esistessero altri 999 sportivi con fama e successo pari a Serena Williams, i detrattori vedrebbero dissolte le loro insinuazioni.
Ma c'è una notizia peggiore per loro: non solo non vi sono altri 999 sportivi viventi celebri come Serena Williams, ma quest'ultima rientra tranquillamente (e senza esagerare) nei 100 sportivi attualmente più celebri e di successo al mondo, e senza alcun dubbio nella top 5 del tennis degli ultimi anni.
Ancora una volta la conclusione è la 3, e cioè i fatti (i numeri, che non possono essere smentiti) dicono che essere tdG favorisce il successo nella vita personale rispetto ad altre religioni, essendovi una proporzione decisamente più alta di "testimoni di Geova di successo" su "non testimoni di Geova di successo", rispetto alla proporzione 1/1000 (testimoni di Geova su non testimoni).
Per la cronaca, Serena Williams è cresciuta in una famiglia di tdG.

A questo punto vediamo i detrattori diventare paonazzi e irritati: sta saltando fuori la verità, e cioè che se non sono diventati celebri o di successo non è per impedimenti dovuti ai tdG, ma per semplice inettitudine personale. Una dura realtà con cui preferiscono non fare i conti. Dopo Serena Williams non possono neanche più giocarsi la carta (scappatoia infantile) del "ma non ci sono VIP cresciuti in una famiglia con entrambi i genitori tdG".

Immaginiamo ora qualche detrattrice goffa e sovrappeso - della quale solitamente viene omessa la foto, per rispetto alla Bellezza - che, piantata davanti al pc dalla mattina alla sera, blatera cose come "se non fossi stata tdG sarei diventata una top model!".
Top Model abbiamo detto: anche qui troviamo la celebre Coco Rocha, testimone di Geova attiva (in una recente intervista conferma di partecipare all'opera di predicazione). Anche in questo caso teniamo conto della proporzione di un tdG su 1000 abitanti.
Esistono più di 1000 top model con la stessa fama di Coco Rocha?
Ne esistono sicuramente meno: difficile trovare altre 1000 top model che come la Rocha abbiano posato contemporaneamente per Calvin Klein, Christian Dior, Dolce & Gabbana, Yves Saint Laurent e Chanel, e che abbiano ricevuto copertine dal Time e da Vogue.
Probabilmente siamo nell'ordine del centinaio (volendo esagerare).
Questo significa che se una persona su 1000 è testimone di Geova, dall'altra parte tra le 100 più celebri supermodel attive troviamo una testimone di Geova.
Anche qui, conclusione 3: i tdG spiccano in numero per quantità di persone di successo, in proporzione ad altre religioni.
Per la cronaca, anche Coco Rocha è cresciuta in una famiglia di tdG, essendo stata educata come tale.
Conclusione: i fatti smentiscono le insinuazioni degli sparuti gruppetti internettiani di ex testimoni, gruppetti isolati che raramente superano le due o tre decine di unità, a fronte di migliaia di ex tdG non critici e di milioni di testimoni di Geova attivi. Stando ai dati raccolti, dati che mostrano innegabilmente l'exploit numerico dei VIP tdG nelle rispettive categorie, i detrattori sarebbero smentiti anche qualora i tdG famosi fossero dieci volte inferiori al loro numero effettivo, a rimarcare l'assoluta infondatezza delle loro accuse.
Un atteggiamento del genere (insuccesso personale, seguito dallo scaricare colpe su qualche causa o su altri) rientra nei disturbi della personalità: specificamente la personalità paranoide è così definita


Ritengono di essere rifiutati e danneggiati (vi ricorda qualcosa?) e attribuiscono tutte le colpe agli altri, sono privi di umorismo. Sono sensibili al potere e al rango (provano disprezzo per i deboli), incontrano spesso difficoltà lavorative perché sono inevitabili i conflitti con gli altri.



it.wikibooks.org/wiki/Disturbi_mentali/Disturbi_della_personal...

Una critica che è una bolla di sapone, quindi. Fatta svanire sotto il peso schiacciante dei dati di fatto, dieci volte superiori al minimo necessario per chiarire il carattere paranoico e infondato della "critica" rivolta.

[Edited by admintdg3 4/8/2014 6:45 PM]



-----------------------------FORUM TESTIMONI DI GEOVA ONLINE-----------------------------

1) Leggete attentamente il Regolamento e attenetevi alle varie regole.
2) Usate il tasto Cerca prima di postare, onde evitare di scrivere cose che sono già state scritte in passato.
Idee per un Futuro Migliore e diventare finalmente ricchi & famosiAnkie & Friends - L&#...famosi9/26/2019 3:17 PM by anklelock89
I Testimoni gi Geova sono Monoteisti?20 pt.10/18/2019 4:52 PM by Roberto M
È vero che i Testimoni di Geova sono il gruppo meno istruito? 16 pt.10/18/2019 3:37 PM by johnny01
4/8/2014 2:04 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 58,739
Moderatore
Forse il punto è che quello che per molti è "successo" per i cristiani non è così importante da sacrificare affetti, spiritualità e famiglia. Il concetto di "successo" dipende dai valori e dalle priorità che ciascuno decide di dare alla propria vita, per Gesù o Paolo, ad esempio, carriera, potere o denaro non erano sinonimi di successo, mentre lo erano per molti loro contemporanei... Gesù e Paolo per il loro tempo sarebbero stati considerati degli outsider.

Shalom
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
4/8/2014 2:16 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 18,124
Admin
Re:
barnabino, 08/04/2014 14:04:

Forse il punto è che quello che per molti è "successo" per i cristiani non è così importante da sacrificare affetti, spiritualità e famiglia. Il concetto di "successo" dipende dai valori e dalle priorità che ciascuno decide di dare alla propria vita, per Gesù o Paolo, ad esempio, carriera, potere o denaro non erano sinonimi di successo, mentre lo erano per molti loro contemporanei... Gesù e Paolo per il loro tempo sarebbero stati considerati degli outsider.

Shalom




Il punto è che, nonostante questo, come evidenziato nel thread, ciò produce un numero di tdG di successo riscontrabili in misura molto maggiore (in proporzione) a quello che sarebbe lecito aspettarsi tenendo conto della normale proporzione tra tdG e non tdG.
La critica dei detrattori fa quindi acqua da tutte le parti.

Per accostamenti in altri settori di arte, cultura, scienza, invito a seguire i due thread paralleli aperti da ELL (il quale mi anticipa che l'abbondanza di nomi è tanta e tale, e in continua crescita).

Testimoni di Geova VIP

Testimoni di Geova scienziati/esponenti nel campo della cultura

[Edited by admintdg3 4/8/2014 2:16 PM]



-----------------------------FORUM TESTIMONI DI GEOVA ONLINE-----------------------------

1) Leggete attentamente il Regolamento e attenetevi alle varie regole.
2) Usate il tasto Cerca prima di postare, onde evitare di scrivere cose che sono già state scritte in passato.
4/8/2014 3:00 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Una domanda: ma un TdG può fare lo scrittore? [SM=g2037509] [SM=x1408427] [SM=g7367]
4/8/2014 3:08 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 2,131
TdG
Re:
jwfelix, 08/04/2014 15:00:

Una domanda: ma un TdG può fare lo scrittore? [SM=g2037509] [SM=x1408427] [SM=g7367]



Si! Però se vince il premio Strega non può ritirarlo....sarebbe spiritismo!
[SM=x1408428]




**************************************************
2 Sam. 22:26-27
Con qualcuno leale agirai con lealtà;
Col potente senza difetto ti comporterai senza difetto; con chi si mantiene puro ti mostrerai puro e con chi è perverso agirai come da sciocco.....
4/8/2014 3:11 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Re: Re:
TeoTerrone, 08/04/2014 15:08:



Si! Però se vince il premio Strega non può ritirarlo....sarebbe spiritismo!
[SM=x1408428]




[SM=g7405] [SM=g7405] [SM=g7405]

Quindi non può nemmeno emettere FATTURA [SM=g8930] [SM=g8930] [SM=g8930]
4/8/2014 3:22 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 58,739
Moderatore

Il punto è che, nonostante questo, come evidenziato nel thread, ciò produce un numero di tdG di successo riscontrabili in misura molto maggiore (in proporzione) a quello che sarebbe lecito aspettarsi tenendo conto della normale proporzione tra tdG e non tdG.
La critica dei detrattori fa quindi acqua da tutte le parti



Si, ho capito quello che intendi... ma resta il fatto che la critica che fanno non è pertinente, perché che cosa vuol dire "carriera di successo"? Molto dipende dal concetto di successo che ciascuno di noi possiede... io personalmente ho colleghi di lavoro non TdG che potremmo definire di "successo" in quanto a carriera, ma che hanno pagato questo "successo" in termini di insuccesso famigliare, mentre altri che hanno preferito curare i propri affetti e la propria famiglia.

Il punto è sempre lo stesso: quali sono le priorità che dovrebbe darsi un cristiano? Il successo è raggiungere coerentemente quelle priorità... personalmente considero che abbia successo che raggiunge gli obiettivi che LUI si era prefissato e non che ALTRI fissano per lui... qui abbiamo gente che vorrebbe dirci che cosa è il successo, ma il successo è strettamente SOGGETTIVO, altrimenti sarebbe da capire quali sono gli "indicatori" di successo: conto in banca, posizione sociale, popolarità? Oppure serenità interiore, felicità famigliare, spiritualità profonda? Da questo punto di vista non mi scandalizza per nulla sapere che ci siano pochi top manager testimoni di Geova... perché non è quella una delle priorità del cristiano, poi gli altri facciano quello che vogliono.

Shalom
[Edited by barnabino 4/8/2014 3:24 PM]
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
4/8/2014 4:05 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 9,466
Moderatore

Come chiaramente evidenziato nell'altro thread (è talmente cliccato che non occorre nemmeno che lo linki qui), essere testimoni di Geova è un concetto 'ortogonale', ossia indipendente, rispetto all'essere persone 'di successo', se con successo intendiamo quello della ribalta temporale.

Esistono testimoni di Geova che hanno raggiunto il successo nei campi più diversi (cultura, sport, musica etc.) prima e dopo il battesimo. E, fra quelli che l'hanno conseguito prima, alcuni hanno ritenuto di rallentare o interrompere la propria attività per dedicarsi 100/100 al ministero cristiano, ma tanti altri hanno invece scelto di non cambiare passo. I casi segnalati nel primo commento di questa pagina lo dimostrano egregiamente. Tutte le categorie sono, insomma, ben rappresentate.

Se è vero da un lato che l'Organizzazione raccomanda, soprattutto ai giovani, il ministero a tempo pieno, e questo può non essere compatibile con il diventare un centrometrista olimpionico o una rockstar internazionale, dall'altro è evidente che esiste in seno ai testimoni di Geova la più completa libertà di scegliere della propria vita in base a canoni personali e non 'imposti' dall'alto. L'Organizzazione offre suggerimenti, non infligge diktat.

Quale dei tanti stili di vita risulti poi il più gratificante, come bene ha detto Barnabino, è tutt'un'altra storia.
[Edited by EverLastingLife 4/8/2014 6:59 PM]

______________________________________________________

ELL - forum testimoni di Geova online

Un fuoriuscito dissidente: 'sono una persona gentile, educata e civile'. Lo stesso personaggio (tre volte): i testimoni di Geova sono uno schifo di 'religione' . link.
4/8/2014 6:55 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 18,124
Admin
Re:
EverLastingLife, 08/04/2014 16:05:


è evidente che esiste in seno ai testimoni di Geova la più completa libertà di scegliere della propria vita in base a canoni personali e non 'imposti' dall'alto.




Questo può avvenire anche per mere questioni di tempo a disposizione, gestione del tempo conseguente a una scelta.
Analogamente non mi risulta esistere gente impegnata (per scelta) tutti i giorni nella catechesi o nella gestione di affari di parrocchia, che al contempo riesca anche ad essere top model costantemente in giro per il mondo, sportivo famoso nel mondo, pop-star con conseguenti tour etc. O fai una cosa, o l'altra.
Ma, come ben dici, così come per altre religioni, per i tdG tali scelte sono del tutto personali, tanto che i fatti esposti in questo thread ne rimarcano non solo l'assoluta possibilità di attuazione (in chiave di carriera), ma anche un'incidenza tale (in chiave di carriera) da fugare qualsiasi critica al riguardo.




-----------------------------FORUM TESTIMONI DI GEOVA ONLINE-----------------------------

1) Leggete attentamente il Regolamento e attenetevi alle varie regole.
2) Usate il tasto Cerca prima di postare, onde evitare di scrivere cose che sono già state scritte in passato.
4/8/2014 7:23 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 58,739
Moderatore
Infatti... non sono molti neppure i cattolici che prendono sul serio la loro religione, decidendo di votarsi a Dio, a fare carriera altrove. Il punto è le priorità, tra i testimoni di Geova la spiritualità certamente è considerata una priorità, ma se questa è una scelta libera e meditata non vedo davvero il problema.

Shalom
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
Previous page | 1 | Next page
New Thread
Reply
Cerca nel forum
Tag discussione
Discussioni Simili   [vedi tutte]

Home Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.0.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 4:55 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2019 FFZ srl - www.freeforumzone.com