printprint
New Thread
Reply
 

convivenza

Last Update: 4/5/2020 11:38 AM
Author
Print | Email Notification    
3/14/2020 7:33 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 30
Age: 29
Re:
barnabino, 14/03/2020 16:36:

Caro Stefania,


sono intervenuta perché usate parole forti e pesanti per descrivere la convivenza. dite che la donna e' un oggetto se sta con un uomo che non s'impegna, le donne oggetto sono le prostitute che lo fanno per soldi, dite che se la storia finisce e' perché si e' trovato un altro/a, non sempre e' cosi



Secondo me hai totalmente frainteso, non abbiamo detto che una donna che convive è un oggetto ma che spesso è considerata tale da uomini che non vogliono prendersi un impegno serio. Dunque nessuno generalizza... ma te lo stiamo dicendo dall'inizio della discussione che nessuno vuole generalizzare ma tu sembra che non riesci a capirlo.


Le mie 2 colleghe di lavoro mi hanno parlato tanto bene del matrimonio eppure loro sono separate, ma non e' un controsenso? impegni chiari e per la vita? queste 2 hanno le idee molto confuse per i miei gusti



E con questi? La convivenza avrebbe forse reso più duratura la loro relazione? Prendersi impegni chiari e duraturi è comunque meglio, c'è comunque un impegno comune a rispettarli. Che poi un matrimonio fallisca non dipende certo da quello.

Ma resta il fatto che nessuno ti impedisce di convivere e fare la vita che preferisci, per cui non si capisce esattamente di che cosa vorresti convincerci. Secondo me sei tu ad avere le idee un po' confuse sul senso di questa discussione.

Shalom


ma il risultato e' lo stesso. sono da sole. scusate un attimo, il loro impegno e' chiaro e duraturo? si sono separate non mi sembra che abbia durato. io sono dell'idea che quando qualcuno si permette di dare consigli, questi dovrebbe essere il primo a rispettarli. voi del forum non mi obbligate a fare niente, e per questo vi rispetto, ma queste 2 sono veramente stressanti. non me la sento di risponderli, le vedo tutte e 2 molto provate, sono sensibile alle sofferenze altrui.
3/14/2020 8:29 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 35,408
Location: PINEROLO
Age: 49
TdG
Re: Re: Re:
stefania2020, 3/8/2020 6:05 PM:




sto seguendo questa vicenda da un po' di tempo. i discorsi di tabita e i vostri. io convivo da alcuni anni con il mio compagno, non ci siamo mai traditi da quando stiamo insieme. Abbiamo avuto dei contrasti ma abbiamo risolto e non ci siamo lasciati al primo problema, sicuramente in futuro avremmo altri contrasti come tutte le coppie del resto. abbiamo un nostro appartamento che paghiamo un po' alla volta, abbiamo il mutuo. Non lo so se la nostra storia durera' per sempre oppure no, sono d'accordo con tabita quando dice che il futuro non lo conosce nessuno e si vive la giornata. Voglio portare l'esempio di una mia parente: dopo 17 anni che era sposata e' stata lasciata dal marito con 3 figli, il marito non lavora e non li passa neanche' il mantenimento. Ha dovuto rimboccarsi le maniche e darsi da fare per mantenersi e mantenere anche i figli, ok voi guardate le statistiche, ma chi si trova nella minoranza come credete che si senta? quali sono le sue tutele?



Cara Stefania,
Il matrimonio è un contratto, per lo stato, e naturalmente ci sono persone che non rispettano i contratti.
Una separazione è sempre difficile e provante, ma se non hai la possibilità o volontà di registrare il matrimonio, dopo non puoi pretendere nulla in cambio.

Di fronte al gran numero di divorzi, lo stato ha anche adeguato le procedure e ridotto i tempi, per non rendere troppo pesante il vincolo, anche a chi non ci crede.

Simon
3/14/2020 9:34 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 62,156
Moderatore
Caro Stefania,


ma il risultato e' lo stesso. sono da sole. scusate un attimo, il loro impegno e' chiaro e duraturo?



Almeno è partito con l'intento di esserlo. Non capisco la tua tesi, Sarebbe come trovare qualcosa di sbagliato stipulare un contratto di lavoro perché alcuni contratti non vengono rispettati. Che ragionamento sarebbe?


io sono dell'idea che quando qualcuno si permette di dare consigli, questi dovrebbe essere il primo a rispettarli. voi del forum non mi obbligate a fare niente, e per questo vi rispetto, ma queste 2 sono veramente stressanti



Prendila come un gesti di interesse non richiesto, puoi dire semplicemente che rispetti la loro posizione e le ringrazi dei consigli ma che al momento preferisci non impegnarti nel matrimonio.

Shalom
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
3/15/2020 9:08 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 30
Age: 29
Re:
barnabino, 14/03/2020 21:34:

Caro Stefania,


ma il risultato e' lo stesso. sono da sole. scusate un attimo, il loro impegno e' chiaro e duraturo?



Almeno è partito con l'intento di esserlo. Non capisco la tua tesi, Sarebbe come trovare qualcosa di sbagliato stipulare un contratto di lavoro perché alcuni contratti non vengono rispettati. Che ragionamento sarebbe?

no, le promesse vanno mantenute, gli intenti non mi piacciono.


io sono dell'idea che quando qualcuno si permette di dare consigli, questi dovrebbe essere il primo a rispettarli. voi del forum non mi obbligate a fare niente, e per questo vi rispetto, ma queste 2 sono veramente stressanti



Prendila come un gesti di interesse non richiesto, puoi dire semplicemente che rispetti la loro posizione e le ringrazi dei consigli ma che al momento preferisci non impegnarti nel matrimonio.

Shalom




3/15/2020 9:15 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 62,156
Moderatore
Cara Stefania,


no, le promesse vanno mantenute, gli intenti non mi piacciono



Hai ragione, ma il fatto che qualcuno non mantenga le sue promesse non ci impedisce di impegnarci personalmente a mantenerle. Il problema non è la promessa ma l'atteggiamento personale nei riguardi di quella promessa.

Shalom
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
3/15/2020 12:57 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 30
Age: 29
Re: Re: Re: Re:
(SimonLeBon), 14/03/2020 20:29:



Cara Stefania,
Il matrimonio è un contratto, per lo stato, e naturalmente ci sono persone che non rispettano i contratti.
Una separazione è sempre difficile e provante, ma se non hai la possibilità o volontà di registrare il matrimonio, dopo non puoi pretendere nulla in cambio.

il fatto di volere qualcosa in cambio mi sembra molto egoistico.

Di fronte al gran numero di divorzi, lo stato ha anche adeguato le procedure e ridotto i tempi, per non rendere troppo pesante il vincolo, anche a chi non ci crede.

Simon




3/15/2020 2:13 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 35,408
Location: PINEROLO
Age: 49
TdG
Re:
stefania2020, 3/15/2020 12:57 PM:



il fatto di volere qualcosa in cambio mi sembra molto egoistico.




Vedi tu se preferisci l'egoismo di chi parte e abbandona tutti nella miseria o il dovere di doversi fare carico dell'ex moglie e dei figli che hai messo al mondo.

Simon
3/24/2020 10:53 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 30
Age: 29
Re: Re:
(SimonLeBon), 15/03/2020 14:13:



Vedi tu se preferisci l'egoismo di chi parte e abbandona tutti nella miseria o il dovere di doversi fare carico dell'ex moglie e dei figli che hai messo al mondo.

Simon




non si fa una promessa per poi non mantenerla. il contratto matrimoniale e' molto diverso dal contratto di lavoro. il contratto di lavoro non ti impone di stare in quell'azienda fino alla pensione. il matrimonio prevede di stare insieme fino alla morte, lo stato non ti impone fino alla morte, ma per voi e' cosi. io preferisco che 2 persone si lascino mentre sono ancora fidanzati, piuttosto che dopo, almeno non hai gli avvocati adosso. un marito che lascia moglie e figli certo che e' un egoista. Avrebbe fatto meglio a non sposarsi piuttosto ad arrivare a una situazione del genere. oltre alla convivenza voi non accettate neanche il divorzio. in casi estremi accettate la separazione, ma chi e' separato non puo' trovarne un altro, e non puo' rifarsi una vita, lo trovo assurdo. Quando qualcuno vi fa notare che anche voi avete i divorzi, avete sempre la frase pronta, dite che si e' umani e che si sbaglia. Per il divorzio avete l'attenuante, mentre per la convivenza no.
3/24/2020 5:36 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,503
Location: MILANO
Age: 18
Re: Re: Re:
stefania2020, 24/03/2020 10:53:




non si fa una promessa per poi non mantenerla. il contratto matrimoniale e' molto diverso dal contratto di lavoro. il contratto di lavoro non ti impone di stare in quell'azienda fino alla pensione. il matrimonio prevede di stare insieme fino alla morte, lo stato non ti impone fino alla morte, ma per voi e' cosi. io preferisco che 2 persone si lascino mentre sono ancora fidanzati, piuttosto che dopo, almeno non hai gli avvocati adosso. un marito che lascia moglie e figli certo che e' un egoista. Avrebbe fatto meglio a non sposarsi piuttosto ad arrivare a una situazione del genere. oltre alla convivenza voi non accettate neanche il divorzio. in casi estremi accettate la separazione, ma chi e' separato non puo' trovarne un altro, e non puo' rifarsi una vita, lo trovo assurdo. Quando qualcuno vi fa notare che anche voi avete i divorzi, avete sempre la frase pronta, dite che si e' umani e che si sbaglia. Per il divorzio avete l'attenuante, mentre per la convivenza no.

Veramente noi accettiamo il divorzio solamente in un caso:
"Io vi dico che chiunque divorzia da sua moglie, se non a causa di immoralità sessuale , e ne sposa un’altra commette adulterio”. (Matteo 19:9)
Quindi l'immortalità sessuale è l'unico motivo scritturale per cui una coppia può divorziare.
Non capisco perché anche noi non dovremmo avere divorzi, non lo abbiamo mai negato, anzi... Se non sbaglio una recente pubblicazione affermava che i divorzi all'interno della congregazione stanno aumentando.
3/24/2020 6:28 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 30
Age: 29
Re: Re: Re: Re:
johnny01, 24/03/2020 17:36:

Veramente noi accettiamo il divorzio solamente in un caso:
"Io vi dico che chiunque divorzia da sua moglie, se non a causa di immoralità sessuale , e ne sposa un’altra commette adulterio”. (Matteo 19:9)
Quindi l'immortalità sessuale è l'unico motivo scritturale per cui una coppia può divorziare.
Non capisco perché anche noi non dovremmo avere divorzi, non lo abbiamo mai negato, anzi... Se non sbaglio una recente pubblicazione affermava che i divorzi all'interno della congregazione stanno aumentando.




appunto!questi sarebbero gli impegni seri e duraturi? complimenti.
3/24/2020 6:46 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 62,156
Moderatore

appunto!questi sarebbero gli impegni seri e duraturi? complimenti



Stefania, non capisco bene il tuo ragionamento: prendere un impegno solenne non dà la certezza assoluta che poi tutti lo rispetteranno. Certo se uno non prende neppure l'impegno tu ti fideresti di lui? Quando compri una casa possono imbrogliarti anche se fai un contratto, ma difficilmente qualcuno acquista una casa senza fare nessun contratto. Un contratto dà più garanzie che coloro che lo hanno stipulato si sforzeranno di rispettarlo. Garanzia non certezza. Comprendi la differenza?

Shalom [SM=g27985]
[Edited by barnabino 3/24/2020 7:29 PM]
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
3/24/2020 7:37 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 30
Age: 29
Re:
barnabino, 24/03/2020 18:46:


appunto!questi sarebbero gli impegni seri e duraturi? complimenti



Stefania, non capisco bene il tuo ragionamento: prendere un impegno solenne non dà la certezza assoluta che poi tutti lo rispetteranno. Certo se uno non prende neppure l'impegno tu ti fideresti di lui. Quando compri una casa possono fregarti anche se fai un contratto, ma difficilmente qualcuno acquista una casa senza fare nessun contratto. Un contratto da più garanzie che coloro che lo hanno stipulato si sforzeranno di rispettarlo. Garanzia non certezza. Comprendi la differenza?

Shalom [SM=g27985]



garanzia di cosa? siete voi che dite che deve durare per sempre, vi state davvero contraddicendo! secondo voi e' meglio un divorzio che una convivenza? bo, contenti voi!
la casa puoi anche rivenderla, ma il matrimonio no! non ce la garanzia che lo rispetteranno. il divorzio lo accettate solo se ce stato tradimento, quanti tradimenti ci sono stati, visto che sono aumentati? una vostra scrittura non dice forse che e' meglio non promettere, piuttosto che promettere e non mantenere?
3/24/2020 7:49 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 62,156
Moderatore
Cara Stefania,


garanzia di cosa? siete voi che dite che deve durare per sempre, vi state davvero contraddicendo! secondo voi e' meglio un divorzio che una convivenza? bo, contenti voi!



Non è meglio il matrimonio che la convivenza, per noi cristiani esiste solo il matrimonio, è una promessa fatta non solo ad una persona ma una disposizione divina. Noi siamo contenti di prenderci questo impegno. Qualcosa in contrario sulla nostra contentezza? Se tu sei contenta a non sposarti nessuno ti dice nulla, noi siamo contenti di sposarci secondo l'insegnamento di Gesù. Non si capisce che cosa vorresti dimostrare... mica nessuno viene a farsi gli affari tuoi, non si capisce a che titolo critichi le nostre scelte. Ti da fastidio che promettiamo e proviamo ad essere fedeli a nostra moglie?

[SM=g27987]


la casa puoi anche rivenderla, ma il matrimonio no! non ce la garanzia che lo rispetteranno



La garanzia è la promessa che viene data. Non esiste la certezza che una persona rispetterà questa promessa, ma esiste la certezza di qualcosa in questo mondo, tranne la morte?


il divorzio lo accettate solo se ce stato tradimento, quanti tradimenti ci sono stati, visto che sono aumentati? una vostra scrittura non dice forse che e' meglio non promettere, piuttosto che promettere e non mantenere?



Infatti, chi pensa di essere in grado di mantenere la promessa o non vuole impegnarsi per farlo è meglio per lui rimanere single.

Shalom
[Edited by barnabino 3/24/2020 7:53 PM]
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
3/24/2020 8:03 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 35,408
Location: PINEROLO
Age: 49
TdG
Re: Re:
stefania2020, 3/24/2020 7:37 PM:



garanzia di cosa? siete voi che dite che deve durare per sempre, vi state davvero contraddicendo! secondo voi e' meglio un divorzio che una convivenza? bo, contenti voi!
la casa puoi anche rivenderla, ma il matrimonio no! non ce la garanzia che lo rispetteranno. il divorzio lo accettate solo se ce stato tradimento, quanti tradimenti ci sono stati, visto che sono aumentati? una vostra scrittura non dice forse che e' meglio non promettere, piuttosto che promettere e non mantenere?



Cara Stefania,

evidentemente è meglio un buon matrimonio, con o senza prole.
D'altra parte, nessuno obbliga nessuno neanche a convivere, quindi ognuno deciderà se seguire i consigli della parola di Dio nella propria vita oppure se far finta che Dio non esista.
C'è o non c'è libertà, a questo mondo?

Simon
3/24/2020 8:09 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 62,156
Moderatore

C'è o non c'è libertà, a questo mondo?



Si, appunto... non si capisce perché e a che titolo Stefania, come Tabita, si ostinino a convincerci che non dobbiamo sposarci.

Shalom [SM=g2037509]
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
3/25/2020 8:52 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 30
Age: 29
Re: Re: Re:
(SimonLeBon), 24/03/2020 20:03:



Cara Stefania,

evidentemente è meglio un buon matrimonio, con o senza prole.
D'altra parte, nessuno obbliga nessuno neanche a convivere, quindi ognuno deciderà se seguire i consigli della parola di Dio nella propria vita oppure se far finta che Dio non esista.
C'è o non c'è libertà, a questo mondo?

Simon




il mio commento dice: e' meglio un divorzio o una convivenza? non parlo di matrimonio. le opzioni sono 2, non 3.
3/25/2020 9:00 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 35,408
Location: PINEROLO
Age: 49
TdG
Re:
stefania2020, 25.03.2020 08:52:



il mio commento dice: e' meglio un divorzio o una convivenza? non parlo di matrimonio. le opzioni sono 2, non 3.



Cara Stefania,

Se tieni conto dell'opinione di Dio nella tua vita, cercherai di non divorziare ma certamente non andrai a convivere.

Il divorzio non è una soluzione duratura: ci si separa, e questo puo' anche portare sollievo in una situazione tesa o addirittura violenta, ma poi subito dopo si pone il problema di continuare la tua vita (e quella di chi ti sta attorno).
Sotto questo aspetto, "convivere" non è l'alternativa al "divorzio".

Simon
3/25/2020 9:10 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 30
Age: 29
Re:
barnabino, 24/03/2020 19:49:

Cara Stefania,


garanzia di cosa? siete voi che dite che deve durare per sempre, vi state davvero contraddicendo! secondo voi e' meglio un divorzio che una convivenza? bo, contenti voi!



Non è meglio il matrimonio che la convivenza, per noi cristiani esiste solo il matrimonio, è una promessa fatta non solo ad una persona ma una disposizione divina. Noi siamo contenti di prenderci questo impegno. Qualcosa in contrario sulla nostra contentezza? Se tu sei contenta a non sposarti nessuno ti dice nulla, noi siamo contenti di sposarci secondo l'insegnamento di Gesù. Non si capisce che cosa vorresti dimostrare... mica nessuno viene a farsi gli affari tuoi, non si capisce a che titolo critichi le nostre scelte. Ti da fastidio che promettiamo e proviamo ad essere fedeli a nostra moglie?





siete contradditori e neanche ve ne rendete conto. se siete felici di questo impegno, buon per voi, perché tradite vostro marito/moglie e poi divorziate? le promesse vanno mantenute, non si prova a essere fedeli, ma bisogna essere fedeli. Insegnate che deve essere per sempre,d'accordo, e' una vostra scelta, ma non la mantenete visto che ammettete di avere divorzi. se fatte una promessa a Dio, come sostenete,quando divorziate state tradendo anche Dio oltre che il vostro partner.

[Edited by Seabiscuit 3/25/2020 10:51 AM]
3/25/2020 9:17 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 30
Age: 29
Re: Re:
(SimonLeBon), 25/03/2020 09:00:



Cara Stefania,

Se tieni conto dell'opinione di Dio nella tua vita, cercherai di non divorziare ma certamente non andrai a convivere.

Il divorzio non è una soluzione duratura: ci si separa, e questo puo' anche portare sollievo in una situazione tesa o addirittura violenta, ma poi subito dopo si pone il problema di continuare la tua vita (e quella di chi ti sta attorno).
Sotto questo aspetto, "convivere" non è l'alternativa al "divorzio".

Simon




Bravissimo! l'opinione di Dio. Dio non vuole neanche il divorzio.
3/25/2020 10:46 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 30,462
Moderatore
Cara Stefania

Evita di quotare più post dato che non sei capace. Il tuo post è incomprensibile!



Testimoni di Geova Online Forum
"Perché il male trionfi è sufficiente che i buoni rinuncino all'azione" - Edmund Burke
New Thread
Reply

Home Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.1] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 7:09 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2020 FFZ srl - www.freeforumzone.com