- PRIMA DI POSTARE CERCA NEL FORUM, CLICCA QUI     - SEI SICURO DI AVER LETTO BENE LE F.A.Q.? CLICCA QUI!!   - RUF: REGOLAMENTO UFFICIALE FORUM, CLICCA QUI
New Thread
Reply
 
Previous page | 1 | Next page
Print | Email Notification    
Author

Brutta esperienza con Hemi Sync (un tipo particolare di onde binaurali)

Last Update: 10/1/2023 7:20 PM
8/27/2012 11:31 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 2
Registered in: 8/25/2012
Location: FIRENZE
Age: 31
Gender: Male
Obino
Junior User
OFFLINE
Mi scuso in anticipo nel caso abbia sbagliato sezione, sono nuovo e non sapevo bene dove postare...

Finite le scuse veniamo alla mia esperienza. E' da un mesetto che mi interesso di viaggi astrali e più precisamente da 10 giorni che provo ad averne uno con le tecniche classiche (ripetizione, suono nell'orecchio e tunnel nel buio) senza ottenere alcun risultato.
Per questo, dopo aver visto un video di Robert Monroe che spiega il funzionamento di Hemi Sync, un sistema che permetterebbe di sviluppare determinati stati di coscienza tramite l'ascolto di file audio elaborati appositamente, mi sono detto "perchè non provarlo?".
E così ho fatto: mi sono procurato un file hemi sync prodotto in collaborazione con Buhlman, formato da due parti "Waves of Light" e "The Power of Seven" e con delle belle cuffione stereo mi sono messo sul mio letto ad ascoltarlo.
All'inizio non ho provato niente tranne un formicolio a braccia e gambe (che non credo c'entri molto), poi dopo qualche minuto ho iniziato a sentire una lieve brezzolina che mi scorreva sulle palme delle mani, e che potevo percepire anche sul resto del corpo con un po' di sforzo mentale.
Fin qua niente di eccezionale.
Dopo poco però ho inizato a sentire le cosiddette vibrazioni: si sono manifestate violentemente in pochi secondi in tutto il corpo, e dopo un minuto circa ho iniziato a "scindermi", mi spiego meglio: sentivo come se il mio corpo fosse formato da due masse distinte che si stavano separando, una più pesante che rimaneva ferma e una più leggera che saliva verso l'alto, ma non saprei ben identificarle; so solo che la sensazione che provavo era magnifica, a differenza di come molti descrivono queste vibrazioni [SM=g8081] !
Poi però di colpo, quando sentivo che la separazione era quasi ultimata ritornai in me, le vibrazioni smisero di colpo e mi accorsi che in quel minuto in cui avevo provato questa sensazione il mio corpo era rimasto "in apnea" [SM=g11062] , senza respirare! il mio cuore batteva molto velocemente, almeno 120-140 battiti al minuto, e ha continuato così per 3-4 minuti, poi ha smesso di colpo quando ho tolto la musica. Ho passato veramente 5 minuti orrendi, era come se avessi appena fatto uno scatto lunghissimo.

Dopo ciò che ho passato oggi ho deciso di abbandonare qualsiasi aiuto "da fuori" per indurre il v.a., e credo che mi dedicherò con costanza alle tecniche "naturali".
A questo punto mi sorge un dubbio, non è che questi sintomi si possono manifestare anche in caso di vibrazioni auto-indotte?

P.S. spero che questa mia esperienza possa essere utile a chi vorrebbe usare questi file. Il mio consiglio personale è NON USATELI!
8/28/2012 3:43 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 23
Registered in: 8/3/2012
Location: ROMA
Age: 34
Gender: Male
Obino
Junior User
OFFLINE
Ciao Giiov!
Io aspetterei un secondo prima dare la colpa all'Hemi-Sync!
Infatti, incredibilmente tutta la tua descrizione è assolutamente fedele alle sensazioni che ho provato io fin'ora, e senza usare l'Hemi-Sync naturalmente!

La separazione la sento anche io come la descrivi tu, davvero uguale ! Purtroppo nemmeno io sono andato oltre quella sensazione per ora.

Per l'apnea secondo me è un tuo errore di giudizio, ovvero come molte persone già hanno fatto notare che ad un certo punto è come se non si respirasse piu ma non è così, il nostro corpo continua a respirare nonostante quella sensazione ;) Molti come te si sono spaventati ma non devi temere nulla.

I battiti cardiaci accelerati li ho avuti anche io, davvero molto forti, te lo assicuro! Ma anche questo, essendo che io non uso Hemi-Sync pur provando questo "batticuore" possiamo dire che forse anche qui può essere "di routine", oltre che sviluppato (il batticuore) dall'emozione probabilmente.

Inoltre aggiungo che in un vecchio post proprio ieri ho letto di hemi-sync da un ragazzo che l'ha provato per diverso tempo a mò di "test scientifico sull'efficacia" e ha assicurato degli ottimi risultati nel tempo senza nominare alcun problema simile (e ripeto, l ha provato per molto tempo).

Spero di aver chiarito un pò la situazione ma se vuoi sapere altro o vuoi un altro parere, chiedi pure :P
8/28/2012 11:07 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 9
Registered in: 8/21/2012
Location: MILANO
Age: 29
Gender: Female
Obino
Junior User
OFFLINE
Re:
JvlivsCaesar, 28/08/2012 03.43:

Ciao Giiov!
Io aspetterei un secondo prima dare la colpa all'Hemi-Sync!
Infatti, incredibilmente tutta la tua descrizione è assolutamente fedele alle sensazioni che ho provato io fin'ora, e senza usare l'Hemi-Sync naturalmente!

La separazione la sento anche io come la descrivi tu, davvero uguale ! Purtroppo nemmeno io sono andato oltre quella sensazione per ora.

Per l'apnea secondo me è un tuo errore di giudizio, ovvero come molte persone già hanno fatto notare che ad un certo punto è come se non si respirasse piu ma non è così, il nostro corpo continua a respirare nonostante quella sensazione ;) Molti come te si sono spaventati ma non devi temere nulla.

I battiti cardiaci accelerati li ho avuti anche io, davvero molto forti, te lo assicuro! Ma anche questo, essendo che io non uso Hemi-Sync pur provando questo "batticuore" possiamo dire che forse anche qui può essere "di routine", oltre che sviluppato (il batticuore) dall'emozione probabilmente.

Inoltre aggiungo che in un vecchio post proprio ieri ho letto di hemi-sync da un ragazzo che l'ha provato per diverso tempo a mò di "test scientifico sull'efficacia" e ha assicurato degli ottimi risultati nel tempo senza nominare alcun problema simile (e ripeto, l ha provato per molto tempo).

Spero di aver chiarito un pò la situazione ma se vuoi sapere altro o vuoi un altro parere, chiedi pure :P




Concordo, sono le stesse sensazioni! Andava benissimo!
8/28/2012 1:04 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 2
Registered in: 8/25/2012
Location: FIRENZE
Age: 31
Gender: Male
Obino
Junior User
OFFLINE
Bèh, allora oggi farò un secondo tentativo! Comunque ho notato che stamattina appena sveglio mi ricordavo almeno 5-6 sogni fatti nella notte, e io sono uno che se ne ricorda in media uno al mese, dite che ciò potrebbe essere collegato con l'uso di Hemi-Sync o comunque con l'aver provato le vibrazioni?
8/28/2012 1:37 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 26
Registered in: 8/3/2012
Location: ROMA
Age: 34
Gender: Male
Obino
Junior User
OFFLINE
Ciao Gioov !
Ho cercato il post in cui avevo letto la testimonianza di Jimmy riguardo Hemi-Sync ma non l ho piu trovata!
Cmq è probabile, molto, che nel ricordare tutti questi sogni tu debba ringraziare proprio Hemi-Sync sai? :P
Comunque, almeno basandomi sulle parole di Jimmy, ti consiglio di continuare l'uso di Hemi-Sync che, come abbiamo constatato non ti farà alcun male! E (sempre a dire di Jimmy oltre che di Robert Monroe, creatore di Hemi-Sync) più avanti aquisirai anche la capacità di ricreare l'effetto di quei suoni con la volontà, senza dover ascoltare quei brani!
Se naturalmente però dovessi abbandonare l'idea, il problema non c'è! Forse ci metterai un pochino di piu da solo, ma comunque raggiungerai degli ottimi risultati con impegno e pazienza!

Un saluto !
8/28/2012 2:07 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 3
Registered in: 8/25/2012
Location: FIRENZE
Age: 31
Gender: Male
Obino
Junior User
OFFLINE
Allora proverò ancora un po' di volte, nel caso questa sensazione di annegamento si ripresenti credo che abbandonerò l'uso di questi file.
Julius e Paola, vi ringrazio, scriverò eventuali novità/esperienze nel caso si manifestino!
8/28/2012 3:06 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 29
Registered in: 8/3/2012
Location: ROMA
Age: 34
Gender: Male
Obino
Junior User
OFFLINE
Grazie a te Giiov!
permettimi però di ripetere che potresti sentire questa sensazione di annegamento anche non utilizzandoli.
Infatti se cerchi un pochino molte persone che nemmeno conoscono Hemi-Sync hanno parlato di questo spavento preso perchè gli sembrasse non respirare piu.
Il mio consiglio è invece di rimanere assolutamente tranquillo e CONSAPEVOLE che il tuo corpo continua, sempre, a respirare, anche se in quel momento ti senti in apnea!
Un saluto e facci sapere di ulteriori sviluppi!
8/28/2012 8:40 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 383
Registered in: 6/21/2010
Location: BOLZANO
Age: 50
Gender: Male
Obino
Senior User
OFFLINE
Re:
Giiov, 28/08/2012 13.04:

Bèh, allora oggi farò un secondo tentativo! Comunque ho notato che stamattina appena sveglio mi ricordavo almeno 5-6 sogni fatti nella notte, e io sono uno che se ne ricorda in media uno al mese, dite che ciò potrebbe essere collegato con l'uso di Hemi-Sync o comunque con l'aver provato le vibrazioni?




Ciao Giov, piacere di conoscerti.
Il fatto di ricordare meglio i tuoi sogni e' una cosa assolutamente positiva!
E' un segnale che la tua mente sta accettando positivamente il tuo impegno nel compiere un viaggio astrale del tutto consapevole.
Il consiglio che posso darti, per la mia esperienza, e' quello di continuare senza mollare...
Se sei stanco e non hai voglia di fare nessuna tecnica per il viaggio astrale, semplici affermazioni andranno benissimo ugualmente...
Bisogna, per intenderci, programmare la nostra mente per accettare di avere un'avventura fuori dal corpo del tutto cosciente, e questo lo si puo' fare solo esercitandoci giornalmente.
Spero di esserti stato d'aiuto ;)

8/29/2012 11:02 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 38
Registered in: 9/20/2010
Location: MILANO
Age: 114
Gender: Male
Obino
Junior User
OFFLINE
Anche io nel tentativo migliore che abbia fatto di obe volontaria, (senza passare dal sogno) ho avuto il problema del respiro. Non uso suoni alla Monroe ma semplici techiche di rilassamento e mi affido alle sensazioni di sollevamento. A un certo punto ho sentito il respiro che si allontanava e sono stato preso dal panico e ho interrotto.
In realtà il corpo astrale non respira non avendo i polmoni, ma se il distacco è pienamente consapevole senti il corpo fisico che si allontana e quindi il rumore del respiro che diventa debole. Cio' può provocare il panico. Ma è il rumore del respiro che diventa lontano, non è che il corpo fisico smette di respirare. Semplicemente ci si allontana da esso. Il panico magari poi fa aumentare i battiti cardiaci. E' il panico il peggior nemico e anche se pensi di poter dominare tutto è il tuo inconscio che decide se sarai preso dal panico. L'unico modo è provare e riprovare per abituarsi pian piano..
[Edited by beppevolante 8/29/2012 11:06 AM]
8/30/2012 11:31 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 10
Registered in: 8/25/2012
Location: FIRENZE
Age: 31
Gender: Male
Obino
Junior User
OFFLINE
Bèh, ho degli sviluppi! Ieri sera ho provato a non usare Hemi Sync e sono riuscito ad indurre le vibrazioni per ben tre volte in meno di un quarto d'ora!
Ho usato il semplicissimo metodo della ripetizione, e poi nel momento in cui sentivo arrivare una sorta di formicolio riuscivo ad ampliarlo con l'immaginazione fino a che non si manifestava una vibrazione vera e propria!
Erano tutte molto simili a quelle che avevo provato con Hemi Sync, e infatti ho avuto lo stesso problema del respiro.
Però la sensazione di apnea è diversa da quella descritta da beppe: sono estremamente sicuro che dall'inizio delle vibrazioni fino alla loro fine io sia stato completamente senza respirare. Ed è per questo che in nessuno dei tre casi sono arrivato alla separazione, perchè il mio corpo era rimasto senz'aria.
Poi durante la notte ho fatto un sogno particolare (NON era lucido), che credo sia legato direttamente a queste esperienze: mi trovavo in un palazzo ed ero a conoscenza di un passaggio segreto che collegava una stanza con un'altra non accessibile da chi non lo conoscesse; io volevo raggiungere questa stanza (volevo entrarci, non ero però obbligato a farlo), però una volta raggiunta l'entrata del passaggio segreto scopro che l'ingresso è reso inaccessibile da una lastra di vetro fissata proprio lì davanti.
Qualcuno ha qualche idea/consiglio/suggerimento da darmi?
8/30/2012 10:36 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 8
Registered in: 6/29/2012
Location: OSIO SOTTO
Age: 38
Gender: Female
Astral +
Junior User
OFFLINE
Ciao Giiov, la prima volta che ho avuto un "viaggio astrale", ho provato gli stessi identici sintomi: tachicardia molto forte per qualche minuto, ma anche formicolio alle braccia e paura. E non avevo usato Hemi Sync.


Dal mio stesso Io voglio andare a scuola, voglio conoscermi, voglio svelare quel mistero che ha nome Siddharta...
1/23/2013 12:31 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Re:
Giiov, 30/08/2012 11:31:


Poi durante la notte ho fatto un sogno particolare (NON era lucido), che credo sia legato direttamente a queste esperienze: mi trovavo in un palazzo ed ero a conoscenza di un passaggio segreto che collegava una stanza con un'altra non accessibile da chi non lo conoscesse; io volevo raggiungere questa stanza (volevo entrarci, non ero però obbligato a farlo), però una volta raggiunta l'entrata del passaggio segreto scopro che l'ingresso è reso inaccessibile da una lastra di vetro fissata proprio lì davanti.
Qualcuno ha qualche idea/consiglio/suggerimento da darmi?



Ciao, ho vissuto qualcosa di simile, lo interpreto così....
Il palazzo è il tuo inconscio, il passaggio segreto è l'accesso ad esso e visto che lo hai forzato con queste tecniche ti ha frapposto la lastra di vetro, come dire: va bene hai trovato il sistema ma l'accesso a me te lo do solo se lo voglio anch'io. Forse ci vuole un pochino di tempo, forzare il tuo inconscio ti procurerà solo sogni terribili e un umore pessimo al mattino, non mi sembra il caso;-)
1/23/2013 12:43 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Aggiungo che scardinare l'inconscio è praticamente impossibile perchè è più scaltro attento e macchiavellico di noi, inoltre non dorme mai!!!
E' meglio prenderlo con le buone e dargli il tempo, ascoltare i suoi segnali se te li vuole dare. Ricordati che il tuo inconscio è femminile almeno la parte superficiale quindi fà attenzione potresti avere un'inflazione e incorporare nella coscienza questa parte con evidenti disfunzioni :-)
2/14/2013 9:41 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 2
Registered in: 2/13/2013
Location: VERONA
Age: 55
Gender: Male
Obino
Junior User
OFFLINE
Ho provato le stesse identiche sensazioni utilizzando un brano di Claus Shultz (Timewind);
L'apnea è una sensazione, non è reale.
Il battito cardiaco che accelera è reale e questo casomai potrebbe essere l'unico (eventuale) problema, principalmente per il fatto che rende più difficile il distacco, arrivando anche ad impedirlo. Non so se possa mettere in pericolo il corpo umano...mah!?

Sarei curioso di ascoltare i suoni di cui parli, eventualmente potremo fare uno scambio: io ti faccio sentire il mio cd e tu mi fai ascoltare i suoni del tuo file hemi sync...

ciao!
5/13/2013 7:43 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 11
Registered in: 4/14/2013
Gender: Male
Obino
Junior User
OFFLINE
JvlivsCaesar, 28/08/2012 13:37:

Ciao Gioov !
Ho cercato il post in cui avevo letto la testimonianza di Jimmy riguardo Hemi-Sync ma non l ho piu trovata!
Cmq è probabile, molto, che nel ricordare tutti questi sogni tu debba ringraziare proprio Hemi-Sync sai? :P
Comunque, almeno basandomi sulle parole di Jimmy, ti consiglio di continuare l'uso di Hemi-Sync che, come abbiamo constatato non ti farà alcun male! E (sempre a dire di Jimmy oltre che di Robert Monroe, creatore di Hemi-Sync) più avanti aquisirai anche la capacità di ricreare l'effetto di quei suoni con la volontà, senza dover ascoltare quei brani!
Se naturalmente però dovessi abbandonare l'idea, il problema non c'è! Forse ci metterai un pochino di piu da solo, ma comunque raggiungerai degli ottimi risultati con impegno e pazienza!

Un saluto !



Scusa, puoi darmi il link di questo file Hemi-Sync di cui parli? Grazie!

5/14/2013 2:58 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 1,469
Registered in: 9/30/2011
Gender: Male
Obino
Veteran User
OFFLINE
Fidati che non avevi smesso di respirare, altrimenti avresti provato ben più di un po' di affanno.
Semplicemente il tuo corpo era entrato in modalità "sonno", per farla breve, quindi il ritmo del tuo respiro era minore.
L'unica cosa negativa è stato il traumatico ritorno allo stato di veglia, che non andrebbe mai affrontato così bruscamente, ed in ogni caso, sarebbe potuto avvenire anche senza suoni binaurali: come quando ti risvegli da un incubo, in effetti.

Out of business.
5/15/2013 8:49 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Re:
Enrique.Omar, 13/05/2013 19:43:



Scusa, puoi darmi il link di questo file Hemi-Sync di cui parli? Grazie!



Ti passo il link per u torrent: Hemi-Sync_146-Huge_Collection-Awaking_Consciousness
Raccolta completa 48 Gb.
Devi andare su torrent search: http://torrentz.eu/search
E con copia incolla lo trovi subito, ciao.
[Edited by nessuno.1923 5/15/2013 10:16 PM]
9/22/2013 1:37 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 0
Registered in: 9/22/2013
Location: MILANO
Age: 48
Gender: Male
Obino
Junior User
OFFLINE
Ho prenotato excursion workshop di ottobre presso Stefano Roverso.
Ciao a Tutti mi chiamo Antonio ed ho deciso di iscrivermi a questo forum e di scrivere questo post dopo aver letto i vostri di questa pagina.

Premetto che da pochissimo mi interesso ai viaggi astrali ma ne sono attratto da quando avevo 8 anni.

vorrei chiedervi delle cose e spero che qualcuno davvero esperto tra voi possa darmi delle prime indicazioni.

- Credete che faccio bene a frequentare excursion workshop?
- Come faccio a trovare dei brani binaurali attendibili ed efficaci?
- Ci sono degli esercizi da fare?
- Potete indicarmi un programma da seguire per non commettere errori?

Continuerò a seguirvi. A presto.
10/1/2023 7:20 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 0
Registered in: 10/1/2023
Age: 63
Gender: Male
Obino
Junior User
OFFLINE
Giiov, 28/08/2012 13:04:

Bèh, allora oggi farò un secondo tentativo! Comunque ho notato che stamattina appena sveglio mi ricordavo almeno 5-6 sogni fatti nella notte, e io sono uno che se ne ricorda in media uno al mese, dite che ciò potrebbe essere collegato con l'uso di Hemi-Sync o comunque con l'aver provato le vibrazioni?

lo scopo degli hemi-sync è quello di farti rimanere lucido con il corpo completamente rilassato e magari anche addormentato, essere consapevoli e lucidi nei sogni per forza di cose te li fa ricordare meglio.
Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 | Next page
New Thread
Reply

Feed | Forum | Bacheca | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.6.1] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 11:48 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2024 FFZ srl - www.freeforumzone.com