IL FORUM DEI CAMPANARI A SISTEMA VERONESE


"Nel suono delle campane l'uomo può collocare tutto ciò che vuole: le gioie, i dolori, le speranze." Questo forum non è voce di nessuna associazione o gruppo, ma un luogo in cui alcuni appassionati di arte campanaria veneta si trovano per scambiare informazioni ed idee.


 
Previous page | 1 | Next page
Print | Email Notification    
Author

I maestri del passato

Last Update: 7/7/2012 8:21 PM
6/28/2012 10:00 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

I maestri del passato

Giovanni Antonio Vincenzi (?-1828): suonatore di carillon a Santo Stefano.

Luigi Gardoni (1793-?): originario di S M. In Organo, suonatore di carillon, consulente per fonderie e cronachista.

Modesto Càiner (1798-1844): maestro, promotore e cronachista del gruppo di S. Francesco alle Stimate.

Giacomo Milossi (1810-?): allievo di Luigi Gardoni e suonatore di campane del gruppo dei molinari di S.Anastasia.

Giuseppe Erbisti (1818-?): costruttore di intelaiature e suonatore di campane del gruppo dei molinari di S.Anastasia.

Giuseppe Peroni (1864-1933): capostipite della nota dinastia di suonatori, direttori e compositori del gruppo di S. Giorgio in Braida.

Giacomo Tomasini (1847-1939): maestro e compositore del gruppo campanario di S.Lucia e di S. Giorgio in Braida.

Pietro Sancassani (1881-1972): impegnò la sua vita a diffondere l'arte campanaria, proponendo nuovi complessi ed ampliamenti, istruendo suonatori, componendo ed adattando centinaia di suonate per campane. Cronachista, era membro della S. Giorgio in Braida in S. Anastasia.

Giuseppe Biondani (abt 1880-1960): maestro del gruppo di S.Massimo e della Cattedrale.

Germano Alberti (1888-1977): sacerdote, scrittore, divulgatore maestro e compositore, collaborava con la S. Anastasia.

Emilio Sabaini (1898-1985): Maestro, manutentore e compositore del gruppo di Montorio e di S.Anastasia. Esponente di una dinastia.

Gaetano Cona (1904-1993): maestro e compositore del gruppo di S.Anastasia. I suoi antenati furono tra i famosi "ortolani di S.Giorgio" che svilupparono il metodo veronese nel 1776. Circa una ventina di suoi parenti suonarono le campane nel gruppo di S.Anastasia ed i loro discendenti lo fanno ancora oggi.

Luigi Accordini (1911-1994): maestro e compositore del gruppo di S.Rocco e Cattedrale.

Mario Carregari (1911-1997): maestro, compositore, progettista, studioso, cronachista divulgatore e scrittore di arte campanaria del gruppo di S.Anastasia.
OFFLINE
Post: 462
Location: VICENZA
Age: 61
Gender: Male
7/2/2012 11:01 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Bella esposizione Nicola! fa una certa impressione la definizione del passato". Di quelli citati ne ho conosciuti benissimo un buon numero, diciamo che sono sì del passato ma sono ancora attualissimi e vivi in molti di noi!
7/3/2012 12:12 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Concordo sulla bellezza dell'esposizione.
...E mi chiedo: quando anche noi apparterremo al passato, sapremo meritarci un simile ricordo da parte dei posteri? Lo meriteremo nella misura in cui, nel presente, amiamo questa nostra meravigliosa arte.
OFFLINE
Post: 230
Location: ILLASI
Age: 77
Gender: Male
7/7/2012 8:21 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

I miei ricordi di alcuni Maestri del passato
Hò avuto il privilegio di incontrare una sola volta nella mia vita il Maestro Sancassani e l'onore di aver suonato con Lui ad Illasi nell'Agosto 1964 (l'altro ieri). Grandissima emozione.
Hò avuto la fortuna di incontrare il Maestro Carregari nei primi anni del mio esordio nel magico mondo delle campane e di godere dell'amicizia che Egli mi aveva accordato. Con l'entusiasmo del ragazzino che suonava al proprio paese con il concerto di 5 campane, accettavo sempre di buon grado l'invito del Maestro a recarmi a Santa Anastasia per suonare con 9 campane. Ma vorrei ricordare un particolare che mi rimase impresso. Una Domenica mattina,(credo nella Festività dell'Assunta)a Santa Anastasia, il Maestro Carregari mi disse :" ora eseguiremo una suonata con le pause, tu non preoccuparti, tira normalmente la corda della campana quando io la chiamo". (suonavo l'otto). Fù per me la scoperta dell'America; un mondo nuovo. Ora che dopo qualche anno (quasi 50)mi riesce impossibile l'esecuzione di melodie religiose senza l'uso delle pause (per inciso il prolungamento del valore della battuta precedente) ed il rispetto del giusto ritmo, dico ad alta voce" grazie Mario per ciò che mi hai comunicato quasi 50 anni fa.
Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 | Next page
New Thread
 | 
Reply
Cerca nel forum
Tag cloud   [show all]

Feed | Forum | Bacheca | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.6.1] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 12:34 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2024 FFZ srl - www.freeforumzone.com



IL FORUM DEI CAMPANARI A SISTEMA VERONESE