Regolamento | Discussioni Recenti | Nuovi Post dal tuo Ultimo Accesso | Discussioni in Rilievo

PER I NUOVI ISCRITTI: comunicare ai moderatori via MP la propria adesione al forum

New Thread
Reply
 
Previous page | 1 2 3 4 5 6 7 » | Next page
Print | Email Notification    
Author
Facebook  

Napoli | Altri impianti sportivi

Last Update: 8/7/2019 8:12 PM
2/16/2012 11:20 AM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 600
Registered in: 2/13/2012
Napoli | Altri impianti sportivi
...non solo calcio...


Fuorigrotta - Palabarbuto, sede del Napoli Basket



[Edited by MiZaR-82 2/20/2012 10:05 AM]
2/16/2012 11:21 AM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 600
Registered in: 2/13/2012
Piscina Stadio Collana
botta e risposta Attanasio-Tommasielli


Nel "Question Time" di lunedì scorso, botta e risposta al Comune di Napoli sulle condizioni della Piscina del Collana tra il consigliere Carmine Attanasio e l'assessore allo Sport Pina Tommasielli.

Nella prima interrogazione di giornata, Attanasio ha criticato la gestione dell'impianto, evidenziando l'inadeguatezza dei servizi rispetto alle tariffe, docce non funzionanti, bagni pubblici chiusi, l'assenza di vetri spia per vedere in bambini sott'acqua e la mancanza di un defibrillatore.

Nella replica l'assessore Tommasielli ha comunicato che la gestione degli impianti sportivi è regolamentata dal servizio a domanda individuale che ne rilascia l'uso alle società sportive richiedenti che versano al Comune il 36% degli incassi.

L'installazione di vetri spia nella piscina è stata prevista ma attualmente non è realizzabile per mancanza di fondi perché i costi di 110mila euro annui superano gli introiti di circa 90mila euro.

Sono stati riaperti i bagni pubblici, perfettamente funzionanti le docce all'ingresso e l'infermeria è provvista di un defibrillatore; inoltre è allo studio dell'assessorato un corso di riqualificazione di primo soccorso degli operatori degli impianti sportivi.

Pienamente soddisfatto il Consigliere Attanasio per l'intervento immediato dell'Amministrazione finalizzato al miglioramento delle strutture.

[Edited by spuzza 2/16/2012 11:21 AM]
2/16/2012 1:54 PM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 321
Registered in: 2/14/2012
ho letto le dichiarazioni nel topic del San Paolo, ho fatto più attenzione a ciò che diceva sugli "altri impianti cittadini" piuttosto che ai soliti vaneggiamenti circa lo stadio di calcio.

Il project financing per Collana e Mario Argento mi sembrano le uniche soluzioni, visto che nel Collana al Comune gli prude il sedere di approntare una spesa che superi di 20000 euro gli introiti annuali. C'è da dire che il comune ha il Collana in comodato gratuito dalla Regione, quindi pure loro potrebbero attivarsi. Ma figuriamoci, qua nessuno "si fruga nelle tasche". Bah, e vediamo se ci stanno dei "privati"!
Quando si dice investire nello sport...

__________________________
[...] Il mio paese mi fa male in questi empi anni,
per i giuramenti non mantenuti,
per il suo abbandono e per il destino,
e per il grave fardello che grava i suoi passi. [...]
2/16/2012 4:56 PM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 674
Registered in: 2/14/2012
La piscina del Collana ha delle tariffe che davvero non corrispondono alla reale offerta dei servizi.
2/17/2012 5:41 PM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 16,257
Registered in: 2/14/2012
Palargento
Lo squallido stato in cui versa: le foto sono di quasi cinque anni fa.

2/17/2012 5:42 PM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 16,257
Registered in: 2/14/2012
2/17/2012 5:48 PM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,482
Registered in: 2/16/2012
Il Mario Argento è uno scandalo per una città come napoli!!!

__________________________
Sono Brigante1981 ma gli amici mi chiamano BRIG!
2/17/2012 5:50 PM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 16,257
Registered in: 2/14/2012
Panoramica
pala argento
2/23/2012 8:04 PM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 466
Registered in: 2/23/2012
ke skifo....
2/23/2012 8:08 PM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 6,008
Registered in: 2/13/2012
ma perchè fu mezzo demolito?
2/23/2012 8:42 PM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 437
Registered in: 2/13/2012
Una città senza un palazzetto degno di questo nome.
Il modello Arsenal-Emirates, con un brand solido che finanzia la costruzione e si accaparra il nome dell'impianto, credo sia proprio l'unica pista percorribile...

__________________________

Visit my site www.flapane.com
My trips - My pics
2/23/2012 9:16 PM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 466
Registered in: 2/23/2012
siamo in italia nn inghilterra....
3/1/2012 6:13 PM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,731
Registered in: 2/13/2012

Stadio Albricci, il ministero della Difesa
e il Coni insieme per lo sport

NAPOLI - Coni e Ministero della Difesa insieme per lo sport: a Napoli è stata sottoscritta la convenzione tra i due organismi per l'utilizzo dello stadio militare Alberigo Albricci che permetterà alle varie federazioni sportive l'utilizzo degli impianti della struttura, aprendosi così alla città.

«È importante il rapporto con i gruppi militari e con l'Esercito - ha detto Gianni Petrucci, presidente nazionale del Coni - per il rigore basta rispettare le regole, avere un'etica e un'immagine corrette. Da tempo portiamo avanti questo discorso in tutte le discipline sportive».

Sulla carenza di impianti e il problema delle risorse, Petrucci ha sottolineato che «se i fondi non ci sono non si possono fare miracoli. È chiaro che vorremmo tanti impianti sportivi, ma la realtà è questa». Il colonnello Costantino Iacono, a capo del Comando infrastrutture Sud dell'Esercito, ha sottolineato che la convenzione di oggi è «il punto di partenza per il progetto di riqualificazione della struttura».

«Le sinergie già in campo - ha affermato - devono avere ulteriore seguito. L'obiettivo è ridare funzionalità alla struttura». Per Cosimo Sibilia, presidente del Coni Campania, la convenzione siglata oggi «è il segnale della sinergia tra istituzioni sportive e militari». «Qui non ci sono solo emergenze - ha concluso - ma anche tante eccellenze e questa è una delle dimostrazioni. Lo stadio Albricci avrà anche una grande valenza educativa».



Il mattino
Al link trovate anche le foto
[Edited by basilisco87 3/1/2012 6:14 PM]
3/3/2012 7:50 PM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,482
Registered in: 2/16/2012


Napoli: Napoli-stadio militare Albricci-relazione su convezione ministero Difesa-coni

Lavori in atto:
Ultimazione prevista per il 12/03/2012 (l’intervento in oggetto consiste nella demolizione degli attuali spogliatoi inagibili nella realizzazione di nuovi spogliatoi dimensionati secondo la normativa CONI al fine di poterli rendere funzionali all’organizzazione di manifestazioni sportive).



Lavori futuri:

(programma degli interventi infrastrutturali 2011-2014 – Convenzione CONI spa)

1)Ristrutturazione della piscina Stadio Albricci
(L’intervento prevede l’impermeabilizzazione della copertura esistente e sostituzione infissi esterni)

2)Realizzazione palestra di muscolazione e pesistica
(L’intervento prevede la realizzazione di una palestra per il potenziamento muscolare. La collocazione di tale struttura è stata individuata nel fabbricato destinato alla Sede del Comando)

3)Realizzazione impianto di illuminazione campo rugby
(l’intervento consiste nell’installazione di 4 torri faro e proiettori in numero adeguato per ottenere 300 lux su campo e pista di atletica).

4)Adeguamento strutturale della tribuna
(l’intervento sarà necessario per l’ottenimento della idoneità statica della struttura e per la sicurezza dell’esodo del pubblico lungo i camminamenti delle vie di uscite fino alla strada, inoltre verranno adeguati i servizi igienici per il pubblico).

5)Rifacimento pista di atletica
(si è previsto di rimuovere e sostituire la pavimentazione esistente con una nuova in gomma naturale di spessore 13 mm. unitamente al rifacimento delle pedane dei salti e dei lanci)

Lavori futuri ipotizzati nel contesto del Master Plan (da finanziarsi)

Al fine di ottenere la completa funzionalità della struttura sportiva si dovranno possibilmente eseguire, compatibilmente con le disponibilità finanziarie i seguenti interventi:

6)Palestra per il pugilato 32 x 24 con spogliatoi
(verrà demolito lo scheletro della vecchia struttura e realizzata una palestra coperta con archi in legno lamellare e doppio telone in pvc con annesso impianto di riscaldamento. Gli spogliatoi saranno funzionali ad organizzare un centro federale per il pugilato)

7)Ristrutturazione Club House
(la Club House sarà completamente recuperata alla funzione di punto di intrattenimento e ristoro per atleti e accompagnatori. Gli ambienti interni saranno adibiti rispettivamente a salette di intrattenimento e rappresentanza. Particolare cura sarà tenuta per il ripristino architettonico della facciata principale e di tutti i prospetti dell’edificio)

8)Rifacimento campi da tennis e ristrutturazione spogliatoi
(saranno ripresi i campi pressi tenti con piccoli interventi volti a migliorarne la funzionalità nonché saranno adeguati per un miglior utilizzo i relativi servizi e spogliatoi annessi a tale impianto.)

9)Riqualificazione generale delle aree esterne
(si prevedono piccoli interventi mirati al miglioramento funzionale e all’abbellimento delle aree risultanti fortemente degradate al fine di conferire un maggior decoro in tutte le zone del complesso sportivo. In particolare si è prevista la rimozione e sostituzione delle recinzioni esistenti delle pavimentazioni esterne nonché la realizzazione di un idonea illuminazione dei viali.)

10)Nuova pavimentazione del campo di rugby con erba sintetica h. 62 mm.
(il progetto è volto alla realizzazione di una nuova pavimentazione del campo da gioco con installazione del manto di erba artificiale con riempimento dei fili sintetici con prodotti naturali nonché sarà effettuato un nuovo ed idoneo drenaggio con l’inserimento di un impianto di innaffiamento e il raffrescamento dell’erba nei mesi estivi.)

11)Palazzina servizi medici ed infermeria
(tale edificio sarà oggetto di un totale intervento di ristrutturazione per adibirlo ad infermeria ed a servizi medici a servizio degli atleti/sportivi che usano l’impianto.)

12)Impianto tiro a segno 30 x 16,50 con spogliatoio
(per lo svolgimento di tale attività si è previsto di elevare una struttura / manufatto con l’utilizzo di elementi prefabbricati nella zona sud dell’intero impianto in modo da contenere n. 10 piste da 10 ml cadauna per l’esercizio dell’attività dell’aria compressa. La stessa sarà completa di spogliatoi per ospitare anche manifestazioni di livello federale.)

13)Centro tennis tavolo 32 x 12 m.
(per lo svolgimento di tale attività si è previsto costruire un manufatto con l’utilizzo di elementi prefabbricati da posizionare in adiacenza alla struttura del tiro a segno nel quale sarà consentito di posizionare n. 6 tavoli di gioco comprensivi dei relativi spazi intorno agli stessi e di corridoi di camminamento esterno alle aree di esercizio alle attività. Gli spogliatoi e i relativi servizi igienici sanitari saranno in comune con l’impianto del tiro a segno.)
[Edited by Brigante1981 3/3/2012 7:53 PM]

__________________________
Sono Brigante1981 ma gli amici mi chiamano BRIG!
3/3/2012 8:39 PM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 321
Registered in: 2/14/2012
seguirò con interesse tutto il "restyling" :)

__________________________
[...] Il mio paese mi fa male in questi empi anni,
per i giuramenti non mantenuti,
per il suo abbandono e per il destino,
e per il grave fardello che grava i suoi passi. [...]
3/4/2012 5:46 PM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 6,008
Registered in: 2/13/2012
Re:
flapane, 23/02/2012 20.42:

Una città senza un palazzetto degno di questo nome.
Il modello Arsenal-Emirates, con un brand solido che finanzia la costruzione e si accaparra il nome dell'impianto, credo sia proprio l'unica pista percorribile...




e il Palavesuvio? trovo che sia un bel palazzo dello sport con 15 mila posti.
3/9/2012 3:13 PM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 674
Registered in: 2/14/2012
Alla piscina Collana il progetto "Buttiamoci in acqua"

Sabato 10 marzo, alle ore 11,00, presso la Piscina Collana, sarà presentato il progetto "Buttiamoci in acqua", rivolto a 40 ragazzi di età compresa tra i 6 e i 12 anni e finalizzato a creare un buon rapporto con l'acqua nei bambini con minore esperienza e a migliorare la tecnica in quelli più avvezzi.

Interverranno per l'occasione presso l'impianto di Via Rossini al Vomero, l'assessore allo Sport e Politiche Giovanili Giuseppina Tommasielli, il presidente della V Municipalità Mario Coppeto e il presidente FIN Campania Paolo Trapanese.



Potrebbe interessarti: vomero.napolitoday.it/vomero/buttiamoci-in-acqua-collana-10-marzo-2...
Seguici su Facebook: www.facebook.com/NapoliToday
3/10/2012 11:37 AM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 466
Registered in: 2/23/2012
ecco:e poi il sindaco vuole ristrutturare il san paolo facendone un doppione del collana. che senso ha??
3/21/2012 11:03 AM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 5,924
Registered in: 2/14/2012
Sfasteriuser
L'inchiesta Nell'area flegrea insiste la più alta densità di strutture
Impianti come relitti
lo scandalo Mario Argento

Il palazzo dello sport della città ancora senza un progetto


«Entro la fine del 2012 cominceranno i lavori per il Mario Argento e lo stadio Collana». La promessa è di quelle pesanti e porta la firma del sindaco Luigi De Magistris intervenuto qualche giorno fa ad un incontro sulla legalità organizzato a Scampia dalla Star Judo di Gianni Maddaloni. Se proprio dovesse essere così sarebbe una svolta epocale per lo sport napoletano visto che si tratta di un palazzetto chiuso dal 1998 e sommerso da una marea di chiacchiere, progetti, impegni più o meno formali. Il futuro dell'impianto passa attraverso il project financing secondo il quale i soggetti promotori propongono alla Pubblica amministrazione di finanziare, eseguire e gestire un'opera pubblica il cui progetto è stato già approvato, in cambio degli utili generati da una efficiente gestione dell'opera stessa. Il Mario Argento è l'incompiuta più grande dell'area ovest di Napoli, quella in cui c'è la più alta densità di impianti sportivi che servono oltre duecentomila abitanti. Basta attraversare la strada ed ecco il Pala-Barbuto che combatte con un'agibilità rinnovata di mese inmeseenonsolo. Allagato da sopra e da sotto. Infiltrazioni dall'alto in presenza di pioggia forte, dal basso negli spogliatoi quando tutte le docce funzionano più o meno contemporaneamente. Accanto alla piscina Scandone, che è da considerarsi il miglior impianto pubblico flegreo, ecco il cinodromo, chiuso dal '95, dove qualcuno aveva addirittura ipotizzato la costruzione di una piscina temporanea nel caso di candidatura per gli Europei di pallanuoto. Il suo destino è legato ai progetti per zoo ed Edenlandia. Qualcosa si muove al polifunzionaledi Soccavo. Cinquepalestre su sette funzionanti, agibilità rinnovata mensilmente, una quindicina di società coinvolte tra basket, volleye arti marziali. Era stato annunciato un progetto di riqualificazione con tanto di fondi destinati. Operai e geometri stanno cominciando in questi giorni le prime misurazioni. Allo Sferisterio nel 2006 si pensò un palazzo del ghiaccio. Tutto tace. «Ormai è passato un anno dall'insediamento della nuova amministrazione - ricorda il presidente del Coni provinciale Amedeo Salerno - ci aspettiamo adesso azioni concrete». Tra queste, chissà, anche il palazzetto di Pianura. Durante la sua costruzione furono ritrovati reperti archeologici. Da allora tutto è bloccato e non si sa perché. Come il parco dello sport di Bagnoli. È pronto ma mancano i finanziamenti per portare a termine le ultime opere e aprirlo alla città. C'è da dire, però, che la pista di atletica è utilizzabile solo per lo jogging e non è in grado di ospitare gare in quanto all'interno dell'anello sono stati costruiti campetti di calcio, basket e pallavolo. Idem la pista di pattinaggio non regolamentare.




Il Mattino

__________________________
Frullino, sei il mio battito d'ali
3/21/2012 2:49 PM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 9,784
Registered in: 2/13/2012
uelà, avete letto?

De Magistris: "Entro fine 2012 cominceranno i lavori per il Mario Argento ed il Collana"
La promessa è di quelle pesanti e porta la firma del sindaco Luigi De Magistris

«Entro la fine del 2012 cominceranno i lavori per il Mario Argento e lo stadio Collana». La promessa è di quelle pesanti e porta la firma del sindaco Luigi De Magistris intervenuto qualche giorno fa ad un incontro sulla legalità organizzato a Scampia dalla Star Judo di Gianni Maddaloni. Se proprio dovesse essere così sarebbe una svolta epocale per lo sport napoletano visto che si tratta di un palazzetto chiuso dal 1998 e sommerso da una marea di chiacchiere, progetti, impegni più o meno formali. Il futuro dell’impianto passa attraverso il project financing secondo il quale i soggetti promotori propongono alla Pubblica amministrazione di finanziare, eseguire e gestire un’opera pubblica il cui progetto è stato già approvato, in cambio degli utili generati da una efficiente gestione dell’opera stessa. Il Mario Argento è l’incompiuta più grande dell’area ovest di Napoli, quella in cui c’è la più alta densità di impianti sportivi che servono oltre duecentomila abitanti. Basta attraversare la strada ed ecco il PalaBarbuto che combatte con un’agibilità rinnovata di mese in mese e non solo. Allagato da sopra e da sotto. Infiltrazioni dall’alto in presenza di pioggia forte, dal basso negli spogliatoi quando tutte le docce funzionano più o meno contemporaneamente. Accanto alla piscina Scandone, che è da considerarsi il miglior impianto pubblico flegreo, ecco il cinodromo, chiuso dal ‘95, dove qualcuno aveva addirittura ipotizzato la costruzione di una piscina temporanea nel caso di candidatura per gli Europei di pallanuoto. Il suo destino è legato ai progetti per zoo ed Edenlandia. Qualcosa si muove al polifunzionale di Soccavo. Cinque palestre su sette funzionanti, agibilità rinnovata mensilmente, una quindicina di società coinvolte tra basket, volley e arti marziali. Era stato annunciato un progetto di riqualificazione con tanto di fondi destinati. Operai e geometri stanno cominciando in questi giorni le prime misurazioni. Allo Sferisterio nel 2006 si pensò un palazzo del ghiaccio. Tutto tace. «Ormai è passato un anno dall’insediamento della nuova amministrazione – ricorda il presidente del Coni provinciale Amedeo Salerno – ci aspettiamo adesso azioni concrete». Tra queste, chissà, anche il palazzetto di Pianura. Durante la sua costruzione furono ritrovati reperti archeologici. Da allora tutto è bloccato e non si sa perché. Come il parco dello sport di Bagnoli. È pronto ma mancano i finanziamenti per portare a termine le ultime opere e aprirlo alla città. C’è da dire, però, che la pista di atletica è utilizzabile solo per lo jogging e non è in grado di ospitare gare in quanto all’interno dell’anello sono stati costruiti campetti di calcio, basket e pallavolo. Idem la pista di pattinaggio non regolamentare.

www.tuttonapoli.net/?action=read&idnotizia=88507
Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 2 3 4 5 6 7 » | Next page
New Thread
Reply

Home Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.0.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 9:36 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2019 FFZ srl - www.freeforumzone.com