Regolamento | Discussioni Recenti | Nuovi Post dal tuo Ultimo Accesso | Discussioni in Rilievo

PER I NUOVI ISCRITTI: comunicare ai moderatori via MP la propria adesione al forum

New Thread
Reply
 
Print | Email Notification    
Author
Facebook  

Stadio San Paolo

Last Update: 7/18/2019 7:48 AM
5/20/2019 9:37 AM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 192
Registered in: 9/25/2012
Qui nessuno pretende o ha mai preteso di concorrere economicamente con il Real Madrid o il Barcellona.
Ma il problema è che se la piazza vuole Cavani o Benzema, tu al limite rispondi che non li puoi comprare perché costano troppo e non che questi sono vecchi e che milik è più forte, perché questo è prendere per il culo!
Se quest’estate Agnelli avesse detto “sono io il vostro Cristiano Ronaldo”, Secondo voi cosa sarebbe successo?
Finiamola con questa storia del “15 anni fa eravamo in C“, perché questo non autorizza il cafone ad offendere tutto e tutti; io un intelletto ce l’ho e, quindi, pur continuando a tifare Napoli, criticherò la società fin quando non ci sarà un cambio di rotta.
Sulle strutture, poi, qualcuno vorrebbe farmi credere che il Napoli negli ultimi 10 anni non aveva la forza economica per fare al San Paolo un intervento come o migliore di quello attualmente in corso? Con l’aggravante che l’amministrazione ha fatto di tutto per agevolare la società, finanche sopportando il mancato pagamento dell’affitto.
Questo è solo indice di assenza di programmazione e di mediocre gestione societaria.

P.s. io non ho il pezzotto, non compro gadgets falsi e non sono nemmeno un novellino, visto che durante l’era Naldi Corbelli andavo sistematicamente allo stadio ed ho continuamente fatto l’abbonamento negli ultimi anni; ad un certo punto però mi sono rotto di farmi prendere in giro e come me, la maggior parte di quelli che allo stadio non ci vanno più.
5/20/2019 10:18 AM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 2,499
Registered in: 3/21/2013
Re:
peppos1085, 20/05/2019 09.37:

Qui nessuno pretende o ha mai preteso di concorrere economicamente con il Real Madrid o il Barcellona.
Ma il problema è che se la piazza vuole Cavani o Benzema, tu al limite rispondi che non li puoi comprare perché costano troppo e non che questi sono vecchi e che milik è più forte, perché questo è prendere per il culo!
Se quest’estate Agnelli avesse detto “sono io il vostro Cristiano Ronaldo”, Secondo voi cosa sarebbe successo?
Finiamola con questa storia del “15 anni fa eravamo in C“, perché questo non autorizza il cafone ad offendere tutto e tutti; io un intelletto ce l’ho e, quindi, pur continuando a tifare Napoli, criticherò la società fin quando non ci sarà un cambio di rotta.
Sulle strutture, poi, qualcuno vorrebbe farmi credere che il Napoli negli ultimi 10 anni non aveva la forza economica per fare al San Paolo un intervento come o migliore di quello attualmente in corso? Con l’aggravante che l’amministrazione ha fatto di tutto per agevolare la società, finanche sopportando il mancato pagamento dell’affitto.
Questo è solo indice di assenza di programmazione e di mediocre gestione societaria.

P.s. io non ho il pezzotto, non compro gadgets falsi e non sono nemmeno un novellino, visto che durante l’era Naldi Corbelli andavo sistematicamente allo stadio ed ho continuamente fatto l’abbonamento negli ultimi anni; ad un certo punto però mi sono rotto di farmi prendere in giro e come me, la maggior parte di quelli che allo stadio non ci vanno più.



Avresti ragione se il comune avesse ceduto lo stadio alla SSC Napoli, ma non è così.
Il San Paolo è un impianto polifunzionale dotato di pista di atletica e palestre dedicate allo sport a servizio del quartiere Fuorigrotta e della città similmente al Collana (che ho frequentato per anni), quest'ultimo in capo alla regione.
I soldi della convenzione con il Napoli dovrebbero essere spesi proprio per la manutenzione dell'impianto, dei piazzali e delle strutture ad esso afferenti.
Alla fine il comune si troverà un bene il cui valore sarà aumentato.

5/20/2019 10:37 AM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 192
Registered in: 9/25/2012
Re: Re:
Nuvola.CdN, 20/05/2019 10.18:



Avresti ragione se il comune avesse ceduto lo stadio alla SSC Napoli, ma non è così.
Il San Paolo è un impianto polifunzionale dotato di pista di atletica e palestre dedicate allo sport a servizio del quartiere Fuorigrotta e della città similmente al Collana (che ho frequentato per anni), quest'ultimo in capo alla regione.
I soldi della convenzione con il Napoli dovrebbero essere spesi proprio per la manutenzione dell'impianto, dei piazzali e delle strutture ad esso afferenti.
Alla fine il comune si troverà un bene il cui valore sarà aumentato.





Il Comune ha cercato di darlo in gestione alla SSC Napoli, ovviamente a fronte del pagamento di una cifra adeguata, che non può di certo essere la ridicola ed inaccettabile somma di 20 milioni € (comprensiva dei debiti pregressi) proposta da De Laurentiis.
E questo non per un vezzo degli Amministratori, ma semplicemente perchè se dai in gestione ad un privato per 99 anni un bene di quella portata (assimilabile quasi ad una vendita), puoi incorrere in responsabilità erariale ed essere giudicato dalla Corte dei Conti.
5/20/2019 10:37 AM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 88
Registered in: 12/4/2016
luca.pagano, 20/05/2019 08.52:




invece del valencia prendi ad esempio l'atletico che ha un fatturato simile al nostro. dovresti studiare un po' prima di parlare

Questo è falso, il fatturato dell'atletico è quasi il doppio del nostro. Noi siamo 21esimi con circa 180 mln
[Edited by Fabrizio Ferraro 5/20/2019 10:39 AM]
5/20/2019 10:46 AM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 489
Registered in: 8/18/2012
ADL ha stancato si fa forte sempre dietro le solite posizioni che hanno un fondo di verità ma non giustificano il suo totale immobilismo in termini di investimenti:
-1 Vi ho presi dalla merda. Ok 20 anni fa, adesso sarebbe giusto dire che il periodo di merda del Napoli è durato meno di una decina d'anni (98-2004) e non siamo un Bari qualsiasi
-2 a Napoli non funziona un cazzo. Ok però questo non ti giustifica dal fatto che in 20 anni non hai speso un solo € sul territorio

Poche storie questo non vuole fare investimenti lungo termine che poi se un domani decidesse di vendere non potrebbe recuperare (come i calciatori) questo spiega perché non spende 1 solo € per strutture e stadio. Il fatturato lo aumenti fornendo uno stadio con servizi che ti fanno guadagnare, si è rifiutato di prendersi il San Paolo (non facendo nessuna offerta vera al comune), adesso a settembre con la.nuova convenzione gestisse il San Paolo da top club, creasse un museo, ristoranti tutta roba che ti fa guadagnare
5/20/2019 11:21 AM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 298
Registered in: 3/29/2012
speriamo solo che i Pappone non provi a fare il pezzotto. vale a dire...il san paolo non va bene per il calcio ed io metto i tubi innocenti per avvicinare gli spalti al campo... con il Pappa tutto è possibile...
5/20/2019 5:13 PM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 5,889
Registered in: 2/14/2012
Re:
Fabrizio Ferraro, 20/05/2019 10.37:

Questo è falso, il fatturato dell'atletico è quasi il doppio del nostro. Noi siamo 21esimi con circa 180 mln




anche noi 2 anni fa abbiamo fatturato oltre 300 milioni, dipende dalle plusvalenze
5/20/2019 5:41 PM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,107
Registered in: 4/6/2012
tutti a chiamarlo "pappone"...niente, a Napoli si fa molto prima a parlare a slogan ed offese che a ragionare coi dati.
Come un po' per tutto, anche nel calcio il napoletano crede di essere il centro del mondo, crede che le cose belle gli siano dovute, ritiene di non dover fare la sua parte (abbonamenti, soldi spesi per materiale ufficiale, predisposizione ad accettare prezzi dei biglietti da top club) e crede che se non trionfa su tutto e tutti sia per qualche fattore esterno che lo limita.
Non c'è UN dato (storia, bacheca, bacino d'utenza, fatturato, contesto socio-econonico circostante) che lasci intendere che il Napoli dovrebbe fare più di quanto fa. Anzi, tutti questi fattori, analizzati fattualmente, dicono il contrario, e che cioè da 10 anni facciamo più di quanto si dovrebbe e questo è dovuto solo ed esclusivamente alla gestione societaria (mentre a questo, molto scientificamente, si contrappone il "culo", il "declino delle milanesi" - che continuano a fatturare molto più di noi, quindi sono in declino perché gestite peggio di noi).
Purtroppo il tifoso napoletano tendenzialmente preferisce uno che promette favole, gestisce economicamente senza alcun criterio efficientistico e dice alla piazza che è la più bella, passionale ed inimitabile al mondo a qualcuno che, con modi più o meno volgari, semplicemente gli spiattella la realtà in faccia
5/20/2019 6:14 PM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 298
Registered in: 3/29/2012
...parliamo di stadio...il suo progetto era quanto di più scandaloso proponibile in una città occidentale. pensa io abito a Bergamo e percassi per uno stadio da 20.000 posti investirà 30 milioni di euro. parliamo di atalanta non real madrid...il suo progetto era un giochino esteticamente impresentabile da 12 milioni di euro, solo il cambio delle poltroncine costerà alle P.A circa 10.milioni. è un approfittatore e sul san paolo mettera o proverà invano a mettere dei tubi innocenti...il pezzotto è lui non io o gli altri tifosi!
5/20/2019 6:15 PM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 685
Registered in: 7/9/2012
Avessimo altri 100 ADL imprenditori, NAPOLI funzionerebbe come Milano.

__________________________
Amo Napoli nonostante le sue contraddizioni!
5/20/2019 7:04 PM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 298
Registered in: 3/29/2012
oppure come san paolo di brasile, oppure come dubai
5/20/2019 7:55 PM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,902
Registered in: 9/6/2014
zola89@, 20/05/2019 18.15:

Avessimo altri 100 ADL imprenditori, NAPOLI funzionerebbe come Milano.

Ma non si possono leggere ste cose.la SSC napoli non è nemmeno tra i top 20 fatturati cittadini
[Edited by Giap1 5/20/2019 8:06 PM]
5/20/2019 7:55 PM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 88
Registered in: 12/4/2016
Re: Re:
luca.pagano, 20/05/2019 17.13:




anche noi 2 anni fa abbiamo fatturato oltre 300 milioni, dipende dalle plusvalenze

Che mi risulti 300 mai, il massimo, 2 anni fa, poco più di 200mln

www.calcioefinanza.it/2019/02/11/napoli-fatturato-de-laurentiis-serie-a-c...
[Edited by Fabrizio Ferraro 5/20/2019 7:58 PM]
5/20/2019 8:28 PM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 5,889
Registered in: 2/14/2012
5/20/2019 9:26 PM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 381
Registered in: 7/11/2017
Re:
smerlo, 20/05/2019 17.41:

tutti a chiamarlo "pappone"...niente, a Napoli si fa molto prima a parlare a slogan ed offese che a ragionare coi dati.
Come un po' per tutto, anche nel calcio il napoletano crede di essere il centro del mondo, crede che le cose belle gli siano dovute, ritiene di non dover fare la sua parte (abbonamenti, soldi spesi per materiale ufficiale, predisposizione ad accettare prezzi dei biglietti da top club) e crede che se non trionfa su tutto e tutti sia per qualche fattore esterno che lo limita.
Non c'è UN dato (storia, bacheca, bacino d'utenza, fatturato, contesto socio-econonico circostante) che lasci intendere che il Napoli dovrebbe fare più di quanto fa. Anzi, tutti questi fattori, analizzati fattualmente, dicono il contrario, e che cioè da 10 anni facciamo più di quanto si dovrebbe e questo è dovuto solo ed esclusivamente alla gestione societaria (mentre a questo, molto scientificamente, si contrappone il "culo", il "declino delle milanesi" - che continuano a fatturare molto più di noi, quindi sono in declino perché gestite peggio di noi).
Purtroppo il tifoso napoletano tendenzialmente preferisce uno che promette favole, gestisce economicamente senza alcun criterio efficientistico e dice alla piazza che è la più bella, passionale ed inimitabile al mondo a qualcuno che, con modi più o meno volgari, semplicemente gli spiattella la realtà in faccia



Siete voi che non volete vedere la realtà e continuate a parlare di serie C, roba di 20 anni fa. Non sono napoletano, ma questa continua retorica per cui il napoletano crede di essere il centro del mondo è ridicola. Quello che "chiagne e fotte" è proprio ADL, che continua a giustificare gli insuccessi dando la colpa alla juve e ai complotti, aizzando il popolo a fare lo stesso per pararsi il culo. Per ultimo ieri: www.gazzetta.it/Calcio/Serie-A/Napoli/19-05-2019/napoli-de-laurentiis-shock-juventus-sempre-aiutata-sono-padroni-italia-33017630706...

E ripeto, non sono napoletano e non tifo Napoli, parlo da sportivo e amante della città. E' più che normale - ovunque nel mondo - che una squadra che da 5 anni è stabilmente tra le prime 3 debba puntare più in alto. Esattamente come la Juve punta alla Champions, o l'Atalanta alla qualificazione in Europa.

Il napoletano deve fare la sua parte, giusto. Dove sono le campagne abbonamenti per incentivare le famiglie allo stadio? Ti pare normale che un biglietto costi quanto un biglietto a San Siro o all'Allianz stadium, senza nessun servizio e con visuale una chiavica? E per di più in una città il reddito medio è drasticamente più basso rispetto a Torino o Milano. O la scusa della città in difficoltà economiche vale solo per lui? Le milanesi hanno official store da 500mq in pieno centro cittadino, oltre che allo stadio con annesso museo. La Juve ha store a Torino, Milano e Roma. Il Napoli ha due store minuscoli, uno in stazione e l'altro al Campania. Se io turista o tifoso occasionale vado al San Paolo a vedere una partita mi pare ovvio che mi compro la sciarpa pezzotta. Se sto passeggiando per via Toledo idem. In stazione se non lo sai manco lo vedi per quanto è piccolo.

E, pur assodato che a Napoli c'è una fetta di popolazione che ha la cultura del pezzotto a prescindere, tu imprenditore DEVI lavorare ancor di più per promuovere il tuo brand.

Secondo il tuo ragionamento, chessò, l'AD della Coca-Cola invece di promuovere il prodotto si dovrebbe mettere a insultare giorno e notte i clienti perché bevono Pepsi. E poi lamentarsi perché diminuiscono ancora. Boh :lol:
[Edited by faberax94 5/20/2019 9:36 PM]
5/21/2019 1:05 AM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,107
Registered in: 4/6/2012
Re: Re:
faberax94, 20/05/2019 21.26:



Siete voi che non volete vedere la realtà e continuate a parlare di serie C, roba di 20 anni fa. Non sono napoletano, ma questa continua retorica per cui il napoletano crede di essere il centro del mondo è ridicola. Quello che "chiagne e fotte" è proprio ADL, che continua a giustificare gli insuccessi dando la colpa alla juve e ai complotti, aizzando il popolo a fare lo stesso per pararsi il culo. Per ultimo ieri: www.gazzetta.it/Calcio/Serie-A/Napoli/19-05-2019/napoli-de-laurentiis-shock-juventus-sempre-aiutata-sono-padroni-italia-33017630706...

E ripeto, non sono napoletano e non tifo Napoli, parlo da sportivo e amante della città. E' più che normale - ovunque nel mondo - che una squadra che da 5 anni è stabilmente tra le prime 3 debba puntare più in alto. Esattamente come la Juve punta alla Champions, o l'Atalanta alla qualificazione in Europa.

Il napoletano deve fare la sua parte, giusto. Dove sono le campagne abbonamenti per incentivare le famiglie allo stadio? Ti pare normale che un biglietto costi quanto un biglietto a San Siro o all'Allianz stadium, senza nessun servizio e con visuale una chiavica? E per di più in una città il reddito medio è drasticamente più basso rispetto a Torino o Milano. O la scusa della città in difficoltà economiche vale solo per lui? Le milanesi hanno official store da 500mq in pieno centro cittadino, oltre che allo stadio con annesso museo. La Juve ha store a Torino, Milano e Roma. Il Napoli ha due store minuscoli, uno in stazione e l'altro al Campania. Se io turista o tifoso occasionale vado al San Paolo a vedere una partita mi pare ovvio che mi compro la sciarpa pezzotta. Se sto passeggiando per via Toledo idem. In stazione se non lo sai manco lo vedi per quanto è piccolo.

E, pur assodato che a Napoli c'è una fetta di popolazione che ha la cultura del pezzotto a prescindere, tu imprenditore DEVI lavorare ancor di più per promuovere il tuo brand.

Secondo il tuo ragionamento, chessò, l'AD della Coca-Cola invece di promuovere il prodotto si dovrebbe mettere a insultare giorno e notte i clienti perché bevono Pepsi. E poi lamentarsi perché diminuiscono ancora. Boh :lol:

non mi sembra di leggere una argomentazione, dico una, che controbatta ai dati che ho affermato. Se DeLa potrebbe fare di più, lo stesso si può dire anche di qualunque altro presidente in serie A.
Ma perché in queste vostre crociate partite dal presupposto che DeLa non voglia crescere? Ma chi lo ha detto che a Napoli servano più store, se quelli che ci sono manco vendono più di tanto?
Chi lo ha detto che il napoletano si abbona, se gli fai prezzi più convenienti? Al ritorno in A, con l'entusiasmo crescente e i prezzi alla metà di quanto sono ora, al San Paolo si facevano comunque meno abbonati di quanti oggi ne fa la Fiorentina.
A Milano, con squadre da anni impresentabili rispetto ai loro standard storici, hanno una media spettatori quasi doppia rispetto alla nostra.
Il Napoli è calcisticamente di scarso rilievo e la piazza - proprio perché ha un limitato potere di spesa - non è che offra queste enormi possibilità che millantate. Non è DeLa a limitare il Napoli, semmai il contrario.
DeLa a capo di una milanese sarebbe stabilmente nella top 10 europea, mentre il Napoli in mano a un Pallotta, uno Scaroni o uno Zhang farebbe meno di ora.
DeLa potrebbe fare meglio? vero, ma è la migliore opzione possibile per noi, per questo è ridicolo fare campagne contro di lui. Ed è ridicolo anche non apprezzare quello che il Napoli fa da due lustri, rivendicando un diritto a vincere che storicamente non ci è mai appartenuto.
In chiusura, sarà divertente vedere la media spettatori che farà il nuovo San Paolo e i prezzi maggiorati che i tifosi saranno disposti a pagare per i biglietti...dato che avete sempre sostenuto che il San Paolo è vuoto perché è vecchio e brutto
5/21/2019 3:28 AM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 381
Registered in: 7/11/2017
Sinceramente non capisco che dati avevi portato al tuo ragionamento, a parte ripetere la sua propaganda su fatturato e città che fa schifo. Sei tu a partire dal presupposto che compito della dirigenza del Napoli non deve essere migliorarsi perché tanto già siete al massimo, per me è una cosa ovvia che nel calcio, come in qualsiasi azienda, si debba tendere sempre a migliorarsi. ADL a capo di una milanese sarebbe stato sfanculato dopo la prima parlata a caso, è più che sicuro. Ma tu te l'immagini un Moratti o anche un Berlusconi dire "porto la squadra a Bergamo"? O "sono il vostro Ronaldo"? O ancora attaccare di continuo il sindaco o annunciare stadi in 10 posti diversi? Lì la tifoseria è di gran lunga più esigente che a Napoli, dove te la puoi cavare buttandola in caciara e dando la colpa alla Juve. Inter e Milan stando ai risultati sono impresentabili da anni, ma di fatto ogni anno rifanno mezza squadra con investimenti importanti, e hanno investimenti correlati che il Napoli si sogna. Come appunto i tour in Asia che servono ad aprire nuovi mercati. Se ci metti la squadra più titolata e i nomi di tiro che fanno merch, lo stadio perfetto, il fatto che è collegato con metro, tram e autobus e anche il reddito medio più alto...poi il fatto che l'Inter quest'anno è tornata in champions...ecco spiegata la media spettatori più alta della serie A.

Un Napoli store bello grande, ben fatto e con le magliette autografate appese ai muri stile museo, dove ogni tanto mandare pure la squadra, a via Toledo o a via Chiaia, sarebbe strapieno anche solo di turisti e occasionali. Tu parli come se ADL fosse il primo ad investire e avere successo qua, come se Napoli e il Napoli non fossero di per sé un brand che attira pubblico, se ben venduto. La città può avere tutti i problemi che vuoi, ma se ADL fosse davvero l'imprenditore serio che dice di essere, a quest'ora avrebbe dovuto già inaugurare il nuovo stadio da 20mila posti. O al contrario avrebbe dovuto insultare di meno e collaborare di più con l'amministrazione per la convenzione. Questo fa una persona seria, i fatti. In quel caso magari l'opinione su di lui sarebbe potuta essere diversa.

Con questo stato di fatto - solo chiacchiere e caciara - è solo uno che vuole il massimo rendimento col minimo sforzo, un'attaccabrighe e un pallonaro. E non è il solo nel mondo del calcio, ci mancherebbe: vedasi Lotito con la Salernitana, che non potrà mai e poi mai ambire a lottare per la A perché altrimenti sarebbe costretto a vendere per tenersi la Lazio.
5/21/2019 3:49 AM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 381
Registered in: 7/11/2017
Ciò detto, io dubito fortemente che se ADL volesse vendere non si troverà nessuno. Non dico che servirebbe uno innamorato della squadra alla Moratti o (in piccolo) come Vigorito a Benevento, presidenti di altri tempi. Ma una qualsiasi persona seria e pacata, che plachi gli animi della piazza senza replicare ogni volta, e capace di amministrare. Sarebbe un bene per squadra e città. Poi si può arrivare pure secondi o terzi per altri dieci anni, ma sarebbe importante ricreare un clima disteso e non da guerra civile.
5/21/2019 7:21 AM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 192
Registered in: 9/25/2012
Re:
smerlo, 20/05/2019 17.41:

tutti a chiamarlo "pappone"...niente, a Napoli si fa molto prima a parlare a slogan ed offese che a ragionare coi dati.
Come un po' per tutto, anche nel calcio il napoletano crede di essere il centro del mondo, crede che le cose belle gli siano dovute, ritiene di non dover fare la sua parte (abbonamenti, soldi spesi per materiale ufficiale, predisposizione ad accettare prezzi dei biglietti da top club) e crede che se non trionfa su tutto e tutti sia per qualche fattore esterno che lo limita.
Non c'è UN dato (storia, bacheca, bacino d'utenza, fatturato, contesto socio-econonico circostante) che lasci intendere che il Napoli dovrebbe fare più di quanto fa. Anzi, tutti questi fattori, analizzati fattualmente, dicono il contrario, e che cioè da 10 anni facciamo più di quanto si dovrebbe e questo è dovuto solo ed esclusivamente alla gestione societaria (mentre a questo, molto scientificamente, si contrappone il "culo", il "declino delle milanesi" - che continuano a fatturare molto più di noi, quindi sono in declino perché gestite peggio di noi).
Purtroppo il tifoso napoletano tendenzialmente preferisce uno che promette favole, gestisce economicamente senza alcun criterio efficientistico e dice alla piazza che è la più bella, passionale ed inimitabile al mondo a qualcuno che, con modi più o meno volgari, semplicemente gli spiattella la realtà in faccia



Mi sa che tu abbia confuso il Napoli con l’Atalanta.
In primo luogo, storia e bacheca non sono innate, ma si costruiscono nel tempo ed il fatto che non si sia vinto molto in passato (ma comunque qualcosina si è vinto), non vuol dire che bisogna restare perdenti a vita (secondo il tuo ragionamento anche Chelsea, Tottenham, Manchester City, PSG ecc.... non avrebbero mai dovuto nemmeno pensare di vincere tanto non hanno mai contato niente...bah);
Per il bacino d’utenza sei serio? Il Napoli è l’unica squadra di alto livello in una città metropolitana di 3 milioni di abitanti, in una Regione che ne fa circa 6 e che pur non avendo “storia e bacheca” è da sempre (dati alla mano) la quarta squadra più tifata d’italia e con tifosi sparsi ovunque nel mondo.
Quanto al fatturato, come ho detto prima, ripeto che se da anni sei ad alti livelli ed hai ancora il 5^ fatturato (peraltro in perdita quest’anno), è propio la dimostrazione di una mediocre gestione societaria e non il contrario.
Mentre, per quanto riguarda il contesto socio-economico, ti informo che Napoli non è Palermo o Reggio Calabria, e rappresenta pur sempre la 3^ o la 4^ area economica (a seconda delle stime) del paese.
Bisogna, poi, anche un po’ sfatare questo mito del pezzotto, poichè, in primis, non é una piaga napoletana ma esiste - purtroppo - un po’ dappertutto nel nostro paese; ricordandovi, inoltre, che noi siamo stati gli unici “stupidi” che hanno addirittura acquistato in massa a 10 € le amichevoli in Tv (unico caso forse in Europa).
Per quanto riguarda i prodotti falsi, invece, faccio presente che quei pochi store che ci sono sono sempre presi d’assalto ed anche qui, fatevi un giro a San siro o all’olimpico e vedrete che la situazione del falso è praticamente la stessa.
5/21/2019 7:58 AM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 2,499
Registered in: 3/21/2013
Diamo il merito a De Laurentis di aver rotto i ponti verso certi ambienti delle curve.
La violenza di certi gruppi è finalizzata a tenere al laccio la società e ne impedisce la crescita ulteriore
Certo anche De Lurentis deve fare la sua parte specie accelerando sui progetti di Castel Volturno e della scugnizzeria.

La crisi economica si fa sentire , la città metropolitana di Napoli è la 4° area del paese per Pil ma il reddito pro capite è basso.
Aggiungiamo la ricchezza che viene drenata dalla malavita.
E' necessario ampliare la platea di utenti potenziali dello stadio aumentando comfort ed opportunità offerti dallo stadio.

Una volta rimesso a nuovo l'interno dello stadio bisogna iniziare a progettare (convenzione 30-ennale e spese a carico di SSC Napoli) un nuovo step che doti l'impianto di ristoranti, punti di ristoro , punti vendita etc...

Allo stadium c'è rotazione di spettatori visto l'alto prezzo del biglietto ed anche li le lamentele non mancano per lo spettacolo non all'altezza.
Dobbiamo ampliare il numero dei simpatizzanti (spesso ci odiano) se non tifosi del napoli in Campania Puglia, Calabria etc.


Magari si possono organizzare degli stage o giocare alcune partite della coppa Italia fuori città.
Qualche amichevole con il Bari giochiamola!!!
Frequentando lo Stadio specie nel periodo di Sarri ho visto anche molti stranieri e famigliole di altre regioni frequentare lo stadio.

[Edited by Nuvola.CdN 5/21/2019 8:46 AM]
New Thread
Reply
Cerca nel forum
Tag discussione
Discussioni Simili   [vedi tutte]

Home Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.0.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 1:13 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2019 FFZ srl - www.freeforumzone.com