Medieval 2 Total War
Discussione generale sul videogioco Medieval 2 : Total War
Cattedra
Guide & Tutorial a cura dei maggiori esperti di modding
Medieval 2 Total War Cantiere
Progettazione di Mod relativi al videogame Medieval 2 Total War

 

 

Nuova Discussione
Rispondi
 
Sondaggio: Chiedo consiglio sull' esercito
Risposte
#1
(13)
#2
(187)



Dati Sondaggio
Numero Totale Voti: 200
Numeri Voti Utenti Registrati: 92
Numeri Voti Utenti Anonimi: 108
Lista Utenti
Juza7 - +Briareos+ - xVanny - Bertavianus - Aristogitone - MAMO72 - -witchking- - Re Baldovino - ago86 - Mikhail Mengsk - Belisario81 - mandrake(83) - Cavaliere scarlatto - belthazoor - alessiolucchese - boboav - Sdrumatore93 - biro69 - Dublinayr - Hîr-am-Helcaraxë - Veni_Vidi_Vici - (_Giulio Cesare_) - davide94. - Lord Frederick - Saint-Gilles - ironman1989. - LOUKAS_BASILEUS - Bross91 - belisario74 - debelius - Arantal Elenna - Crusades96 - shikamaru83 - gran conte Ruggero - Bender00 - andry18 - cheNNN - Gongo80 - Persiano95 - gio med II - UnequivocalMr.Crow - _Keter_ - Messere Gian Ciarfaglia - Fracchione - dak28 - Veldriss - Manfu - Leptines - Andrea Fortebraccio - BasilioIIBulgarotocne - LordFerro - Vincent08 ITA - braggfatt - Alfredo_89 - Daegano - L.Ospitaliere - Morell - Max.92 - RossoEstremo - Il suicidio dei samurai - G.SIANO - Basilio II Komnenos - Tommy_92 - Mastralessio - Prince Ihperversus I - herooftheday - Nikephoros Doukas - testimonial - Domenico96 - ~ Cerbero ~ - Aegon_Targaryen - ElChinche - Genesis88 - Riccardo Cuor di Leone78 - Calo d ‘Asburgo - Duca_Hans85 - deemax87 - Gianciotto.Albertini - Aldir - Antonio Burton Cerrato - Eaglewin - Danilo.92 - RatMat - Pedron Von Como - ~Giangio - Lord Spif - Peggio79 - glz19 - Spado1996 - Ellis.Rech - Scorpionz467 - Dispy96
Stampa | Notifica email    
Autore

Chiedo consiglio sull' esercito

Ultimo Aggiornamento: 07/01/2019 17.02
20/02/2012 20.52
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
i miei eserciti sono composti da quattro unità di arcieri, quattro di cavalleria pesante, il resto fanteria pesante....poi non so mi sembra abbastanza equilibrata per affrontare qualunque situazione
Confusione riguardo credenze su DioTestimoni di Geova Online...94 pt.16/01/2019 13.36 by barnabino
AUSTRALIAN OPEN 2019TUTTO TENNIS FORUM69 pt.16/01/2019 13.46 by Iceman.88
Elisa IsoardiTELEGIORNALISTE FANS FORU...36 pt.16/01/2019 12.24 by Sir_Anthony
20/02/2012 22.57
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
OFFLINE
Post: 170
Registrato il: 04/06/2011
Fante
gli arcieri a cavallo sono un investimento sicuro, colpiscono dalla distanza, attirano la cavalleria nemica e la decimano e alla fine della battaglia finiscono i superstiti in ritirata!
____________________________________________________

Μολὼν λαβέ
21/02/2012 00.26
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
OFFLINE
Post: 462
Registrato il: 27/01/2012
Città: BRESCIA
Età: 28
Cavaliere
tyrannos, 20/02/2012 22.57:

gli arcieri a cavallo sono un investimento sicuro, colpiscono dalla distanza, attirano la cavalleria nemica e la decimano e alla fine della battaglia finiscono i superstiti in ritirata!


Non così sicuro. Se combatti con altri tiratori a cavallo ci sono alte probabilità che sia tu a soccombere.
Io punto sempre su una formazione standard di qualità e soprattutto malleabile. [SM=x1875402]

Nullum magnum ingenium mixtura demientiae - Non c'è mai grande ingegno senza una vena di follia
Trahit sua quemque voluptas - Ognuno è attratto da ciò che gli piace (Virgilio)
Tanti est exercitus, quanti imperator - Di tanto valore è l'esercito, di quanto il suo condottiero


21/02/2012 21.22
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
OFFLINE
Post: 256
Registrato il: 12/11/2011
Scudiero
io i lestofanti li uso solo per tappare i buchi in un esercito, magari come truppa ausiliaria in caso di necessità o magari come carne da macello magari coi crociati sono contro gli hashasin li faccio prima combattere contro i miei lestofanti che seppure inutili qualcuno secco lo farà e poi ci sarà lo scontro hashashin contro la mia bella truppa.
Li uso anche quando c'è un assedio, per assediare Adana con Andrè de Montbard prendo le truppe buone e poi prendo le cacche per evitare che Toros II Rupeno mi assalti.
;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;

Vedete, nessuno di noi ha scelto la propria fine, in realtà; un re può muovere un uomo, un padre può rivendicare un figlio, ma ricordate che perfino quando coloro che vi muovono sono re o uomini di potere, la vostra anima appartiene unicamente a voi; quando sarete innanzi a Dio non potrete dire: ma mi hanno detto gli altri di farlo! o non conveniva la virtù in quel momento! non sarà sufficiente. Ricordatevelo! - Baldovino IV

Sei solo chiacchiere e distintivo! - Al Capone

Gli farò un offerta che non potrà rifiutare! - Don Vito Corleone

Spartani, qual è il vostro mestiere? - Leonida

Certo, chi combatte può morire.. chi fugge resta vivo, almeno per un po'.. agonizzanti in un letto, fra molti anni da adesso, siete sicuri che non sognerete di barattare, tutti i giorni che avrete vissuto a partire da oggi, per avere un'occasione, solo un'altra occasione, di tornare qui sul campo a urlare ai nostri nemici, che possono toglierci la vita; ma non ci toglieranno mai... la libertà! - William Wallace

Niente ... TUTTO! - Salah Al Din

Al mio segnale ... Scatenate l'inferno - Massimo Decimo Meridio

Ecco là io vedo mio padre, ecco là io vedo mia madre e le mie sorelle e i miei fratelli, ecco là io vedo tutti i miei parenti defunti, dal principio alla fine. Ecco, ora chiamano me, mi invitano a prendere posto in mezzo a loro nella sala del Valhalla, dove l'impavido può vivere per sempre - Bulwyf



21/02/2012 21.28
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
OFFLINE
Post: 256
Registrato il: 12/11/2011
Scudiero
Comunque il mio esercito tipico è:
1 Guardia del generale
3 Cavalleria feudale
3 Cavalieri in armatura
1 Servienti
4 Fanti Feudali/Comunali (se faccio i milanesi, i tizi costan poco)
6 Lancieri (sempre per precauzione contro i cavalieri)
2 Arcieri/Balestrieri (preferisco le balestre)

Io gli eserciti piccoli li uso con poca frequenza mentre per fare bene un'offensiva tipo quella che feci in egitto, neanche Hitler durante l'operazione barbarossa avrebbe ammassato un esercito medievale così grande

Creai dei fortini per ospitare gli eserciti, avevo un'economia floridissima, avevo tutta la terra santa, la siria, Baghdad, Medina e Cipro.
Avevo 7 fortini con 140 unità in tutto, avevo diviso quell'ammasso di cavalieri in 2 armate, Armata Nord che avrebbe dovuto prendere Damietta, Alessandria, Siwa e congiuntamente all'Armata Sud, Il Cairo,; l'Armata Sud invece Il Cairo (insieme alla Nord) per poi Asyut, Qenah ed Aswan.
Non ci fu scampo ... niente prigionieri. L'Egitto era finito. E' stata la mia migliore invasione della storia su BC (per me).
;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;

Vedete, nessuno di noi ha scelto la propria fine, in realtà; un re può muovere un uomo, un padre può rivendicare un figlio, ma ricordate che perfino quando coloro che vi muovono sono re o uomini di potere, la vostra anima appartiene unicamente a voi; quando sarete innanzi a Dio non potrete dire: ma mi hanno detto gli altri di farlo! o non conveniva la virtù in quel momento! non sarà sufficiente. Ricordatevelo! - Baldovino IV

Sei solo chiacchiere e distintivo! - Al Capone

Gli farò un offerta che non potrà rifiutare! - Don Vito Corleone

Spartani, qual è il vostro mestiere? - Leonida

Certo, chi combatte può morire.. chi fugge resta vivo, almeno per un po'.. agonizzanti in un letto, fra molti anni da adesso, siete sicuri che non sognerete di barattare, tutti i giorni che avrete vissuto a partire da oggi, per avere un'occasione, solo un'altra occasione, di tornare qui sul campo a urlare ai nostri nemici, che possono toglierci la vita; ma non ci toglieranno mai... la libertà! - William Wallace

Niente ... TUTTO! - Salah Al Din

Al mio segnale ... Scatenate l'inferno - Massimo Decimo Meridio

Ecco là io vedo mio padre, ecco là io vedo mia madre e le mie sorelle e i miei fratelli, ecco là io vedo tutti i miei parenti defunti, dal principio alla fine. Ecco, ora chiamano me, mi invitano a prendere posto in mezzo a loro nella sala del Valhalla, dove l'impavido può vivere per sempre - Bulwyf



21/02/2012 21.40
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
OFFLINE
Post: 170
Registrato il: 04/06/2011
Fante
Re:
Basilio II Komnenos, 21/02/2012 00.26:

tyrannos, 20/02/2012 22.57:

gli arcieri a cavallo sono un investimento sicuro, colpiscono dalla distanza, attirano la cavalleria nemica e la decimano e alla fine della battaglia finiscono i superstiti in ritirata!


Non così sicuro. Se combatti con altri tiratori a cavallo ci sono alte probabilità che sia tu a soccombere.
Io punto sempre su una formazione standard di qualità e soprattutto malleabile. [SM=x1875402]




se combatto contro tiratori a cavallo ed io ho i tiratori a cavallo ci sono alte possibilità di soccombere, ma se combatto contro tiratori a cavallo e non ho tiratori a cavallo sono ca...valli amari! [SM=x1140428]
____________________________________________________

Μολὼν λαβέ
17/06/2012 16.11
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
OFFLINE
Post: 1.755
Registrato il: 30/12/2010
Principe
Per farvi capire la mia scelta in certe campagne.....





ONDATE E ONDATE DI UOMINI :D

[SM=x1140476]
[Modificato da dak28 17/06/2012 16.12]








« (...) Noi vogliamo dunque abolire radicalmente la dominazione e lo sfruttamento dell'uomo sull'uomo, noi vogliamo che gli uomini affratellati da una solidarietà cosciente e voluta cooperino tutti volontariamente al benessere di tutti; noi vogliamo che la società sia costituita allo scopo di fornire a tutti gli esseri umani i mezzi per raggiungere il massimo benessere possibile, il massimo possibile sviluppo morale e materiale; noi vogliamo per tutti pane, libertà, amore, scienza. (...) »
( Errico Malatesta, Il Programma Anarchico, 1919
--------------------------------------------------
Mentre il popolo pensa che l’anarchismo sia solo un violento movimento contro lo Stato, l’anarchismo è un qualcosa di molto più sottile e con varie sfumature che una semplice opposizione al potere governativo. Gli anarchici si oppongono all’idea stessa che il potere e il dominio siano necessari per l’esistenza di una società, ed in alternativa vogliono la creazione di forme di organizzazione sociale, politica ed economica cooperative e non gerarchiche. (L. Susan Brown, The Politics of Individualism)
--------------------------------------------------
17/06/2012 17.00
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
OFFLINE
Post: 2.008
Registrato il: 22/11/2011
Città: ACCIANO
Età: 26
Principe
io ho votato la seconda ma ad inizio campagna devi per forza eclutare delle milizie oerche' creare unita' forti bisogna avere tempo.uindi devi fare un mix tra scarse e forti.le deboli le usi come prima linea impegni il nemico.quelle forti le tieni come riserve e le piazzi dove c'e bisogno e inoltre cosi' facendo sono piu' fresche di quelle del nemico che sono piu' stanche o tentare con loro un accerchiamento.

;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;

siete stato pesato..siete stato misurato...siete stato trovato mancante.

Conte Adhemar di Anjou

[Il Destino di un Cavaliere]




18/06/2012 14.06
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
OFFLINE
Post: 977
Registrato il: 11/05/2010
Città: LATINA
Età: 27
Barone
io ad inizio campagna preferisco non reclutare, o reclutare solo le truppe migliori possibili.

uso sempre unità forti, tranne negli assedi, nei quali prendo 2/3 truppe di milizia per portare scale e ariete, senza far decimare le truppe migliori


"Per una scodella d'acqua, rendi un pasto abbondante; per un saluto gentile, prostrati a terra con zelo; per un semplice soldo, ripaga con oro; se ti salvano la vita, non risparmiare la tua. Così parole e azione del saggio riverisci; per ogni piccolo servizio, dà un compenso dieci volte maggiore: chi è davvero nobile, conosce tutti come uno solo e rende con gioia bene per male" - Mahatma Gandhi

"Sono le azioni che contano. I nostri pensieri, per quanto buoni possano essere, sono perle false fintanto che non vengono trasformati in azioni. Sii il cambiamento che vuoi vedere nel mondo." - Mahatma Gandhi

"You may say I'm a dreamer, but I'm not the only one" - Imagine, John Lennon

"ma é bene se la coscienza riceve larghe ferite perché in tal modo diventa più sensibile a ogni morso. Bisognerebbe leggere, credo, soltanto libri che mordono e pungono. Se il libro che leggiamo non ci sveglia con un pugno sul cranio, a che serve leggerlo? Affinché ci renda felici, come scrivi tu? Dio mio, felici saremmo anche se non avessimo libri, e i libri che ci rendono felici potremmo eventualmente scriverli noi. Ma abbiamo bisogno di libri che agiscano su di noi come una disgrazia che ci fa molto male, come la morte di uno che ci era più caro di noi stessi, come se fossimo respinti nei boschi, via da tutti gli uomini, come un suicidio, un libro dev'essere la scure per il mare gelato dentro di noi." - Franz Kafka

"Odio gli indifferenti. Credo che vivere voglia dire essere partigiani. Chi vive veramente non può non essere cittadino e partigiano. L'indifferenza è abulia, è parassitismo, è vigliaccheria, non è vita. Perciò odio gli indifferenti.
L'indifferenza è il peso morto della storia. L'indifferenza opera potentemente nella storia. Opera passivamente, ma opera. È la fatalità; è ciò su cui non si può contare; è ciò che sconvolge i programmi, che rovescia i piani meglio costruiti; è la materia bruta che strozza l'intelligenza. Ciò che succede, il male che si abbatte su tutti, avviene perché la massa degli uomini abdica alla sua volontà, lascia promulgare le leggi che solo la rivolta potrà abrogare, lascia salire al potere uomini che poi solo un ammutinamento potrà rovesciare. Tra l'assenteismo e l'indifferenza poche mani, non sorvegliate da alcun controllo, tessono la tela della vita collettiva, e la massa ignora, perché non se ne preoccupa; e allora sembra sia la fatalità a travolgere tutto e tutti, sembra che la storia non sia altro che un enorme fenomeno naturale, un'eruzione, un terremoto del quale rimangono vittime tutti, chi ha voluto e chi non ha voluto, chi sapeva e chi non sapeva, chi era stato attivo e chi indifferente. Alcuni piagnucolano pietosamente, altri bestemmiano oscenamente, ma nessuno o pochi si domandano: se avessi fatto anch'io il mio dovere, se avessi cercato di far valere la mia volontà, sarebbe successo ciò che è successo?
Odio gli indifferenti anche per questo: perché mi dà fastidio il loro piagnisteo da eterni innocenti. Chiedo conto a ognuno di loro del come ha svolto il compito che la vita gli ha posto e gli pone quotidianamente, di ciò che ha fatto e specialmente di ciò che non ha fatto. E sento di poter essere inesorabile, di non dover sprecare la mia pietà, di non dover spartire con loro le mie lacrime.
Sono partigiano, vivo, sento nelle coscienze della mia parte già pulsare l'attività della città futura che la mia parte sta costruendo. E in essa la catena sociale non pesa su pochi, in essa ogni cosa che succede non è dovuta al caso, alla fatalità, ma è intelligente opera dei cittadini. Non c'è in essa nessuno che stia alla finestra a guardare mentre i pochi si sacrificano, si svenano. Vivo, sono partigiano. Perciò odio chi non parteggia, odio gli indifferenti." - Antonio Gramsci

http://www.youtube.com/watch?v=_M3dpL4nj3Q
https://www.youtube.com/watch?v=QcvjoWOwnn4
18/06/2012 20.38
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
OFFLINE
Post: 51
Registrato il: 23/02/2011
Città: MILANO
Età: 30
Ausiliario
Bizantini: Se sono in campagna prediligo un (ovvero 4 o 5) "esercito da combattimento" ovvero 4 cavalleria pesante 4/6 fanti pesanti 4/6 lancieri (corazzati) e 2 unità da tiro, per il mantenimento dell'impero e la risposta immediata uso, con un nome rubato agli americani, le MEU (Marine Expeditionary Unit) ovvero unità imbarcate capaci di raggiungere ogni punticino dell'impero in 1 turno e capaci di vedersela con tutti, importanti sono le basi d'oltremare per me dove tengo le forze a disposizione, ah e poi ho l'esercito imperiale, accampato nel forte a est di Costantinopoli formato da 4 compagni del basileus 6 varangopuloi 6 lancieri d'elite e 2 toxotai e con questo difendo Tracia, Adrianopoli, Konstanta e Tarnovon.
22/06/2012 01.03
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
OFFLINE
Post: 706
Registrato il: 10/10/2011
Città: VARESE
Età: 25
Conte
Il bello sta nelle èlite che falcidiano masse di imbelli!! O no?

__________________________________________________________________________________________________

"Tempora mutant, et nos mutamur in illos"
23/06/2012 01.02
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
OFFLINE
Post: 1.433
Registrato il: 06/04/2011
Città: ROMA
Età: 25
Principe
ed il brutto è che sono difficilmente rimpiazzabili.
Con i Romei la composizione delle mie armate varia a seconda della zona da presidiare, per esempio contro Turchi e Siriani uso:
1 generale(che generalmente è un Paleologo);
4 lancieri leggeri in prima fila;
2 lancieri pesanti in seconda fila ai lati;
3 arcieri di Trebisonda in seconda fila;
6 cavalieri della Pronoia ad un lato;
4 Vardariotai al lato opposto.

Invece nella classica risalita dello stivale dopo l'ennesima scomparsa dei Normanni la mia armata viene composta da:
1 Generale(spesso è un Angelo-Ducas)
4 Lancieri Pesanti ai lati;
4 Fanti della Pronoia, 2 davanti e 2 come riserva;
3 Arcieri di Trebisonda;
4 Giavellottisti Romei;
4 Cavalieri della Pronoia.
20/07/2012 20.38
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
OFFLINE
Post: 245
Registrato il: 13/11/2009
Scudiero
Anch'io generalmente preferisco un esercito potente con truppe d'elite. Però il fascino di un mucchio di cenciosi straccioni che abbattono una guardia del generale circondandola e tirando bastonate... non ha prezzo!
01/09/2012 14.15
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
OFFLINE
Post: 76
Registrato il: 05/02/2008
Città: BOSCOREALE
Età: 36
Ausiliario
Ho sempre optato per la seconda soluzione, anche se la scelta di Frederick mi sembra molto intelligente.

Essendo un appassionato delle fazioni islamiche, il mio esercito ideale si compone di:
Guardia del Generale
3 Cavalleria pesante
6 Arcieri a cavallo
5 lancieri pesanti
5 arcieri d'élite

Pura potenza di fuoco!
15/11/2012 13.36
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
OFFLINE
Post: 102
Registrato il: 05/04/2011
Città: CASTELVERDE
Età: 30
Fante
Dipende.
Secondo me, dipende da un sacco di fattori. La quantità, a lungo andare, può affiancarsi alla qualità, quando le risorse lo consentono. Io sono dell'idea che alle unità più forti si accompagni un incremento di esperienza, che consente di avere degli agguerriti veterani. Quindi sicuramente, il livello qualitativo è importante. Ma la quantità, a mio modo di vedere, può aiutare, perchè conferisce un ampia gamma di scelte, anche se qui ovviamente, agli inizi, si può andare a scapito della qualità. Piuttosto, appunto: una sola armata qualitativamente impeccabile; ma bisogna stare attenti alla strategia difensiva e non tralasciare nulla.
Detto questo, il mio esercito tipo deve rispondere a due requisiti: velocità e mobilità. Devo muovermi il più fretta possibile e potermi muovere ovunque, specie in battaglia, dove il tempo non è dalla nostra parte. Quindi, io opto sempre per poca fanteria, specie da quando uso le fazioni orientali: per me, la migliore rimane quella bizantina, che è a metà strada tra occidente e oriente, raccogliendo i pregi (e anche i difetti) dei due mondi. Con questo, arcieri montati, cavalleria pesante, cavalleria leggera per chiudere le vie di fuga degli inseguitori, pochissimi arcieri a piedi e proprio quelle tre unità di fanteria che possono fare da riserva/rinforzo in caso di bisogno.
21/11/2012 19.40
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
OFFLINE
Post: 256
Registrato il: 12/11/2011
Scudiero
Re: Dipende.
BasilioIIBulgarotocne, 15/11/2012 13:36:

Secondo me, dipende da un sacco di fattori. La quantità, a lungo andare, può affiancarsi alla qualità, quando le risorse lo consentono. Io sono dell'idea che alle unità più forti si accompagni un incremento di esperienza, che consente di avere degli agguerriti veterani. Quindi sicuramente, il livello qualitativo è importante. Ma la quantità, a mio modo di vedere, può aiutare, perchè conferisce un ampia gamma di scelte, anche se qui ovviamente, agli inizi, si può andare a scapito della qualità. Piuttosto, appunto: una sola armata qualitativamente impeccabile; ma bisogna stare attenti alla strategia difensiva e non tralasciare nulla.
Detto questo, il mio esercito tipo deve rispondere a due requisiti: velocità e mobilità. Devo muovermi il più fretta possibile e potermi muovere ovunque, specie in battaglia, dove il tempo non è dalla nostra parte. Quindi, io opto sempre per poca fanteria, specie da quando uso le fazioni orientali: per me, la migliore rimane quella bizantina, che è a metà strada tra occidente e oriente, raccogliendo i pregi (e anche i difetti) dei due mondi. Con questo, arcieri montati, cavalleria pesante, cavalleria leggera per chiudere le vie di fuga degli inseguitori, pochissimi arcieri a piedi e proprio quelle tre unità di fanteria che possono fare da riserva/rinforzo in caso di bisogno.



Con tutto il rispetto per i tuoi bizantini io li odio, non perchè mi facciano il culo (ogni tanto si, lo ammetto) ma perchè li odio dentro, il barbaro in me odia tutto ciò che roma è e quindi chiunque io faccia i bizantini sono sempre il mio bersaglio, secondo sempre gli islamici sono carne da macellare, sai, io odio gli orientali [SM=g27980] [SM=g27980] non condividi? [SM=x1140411]
;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;

Vedete, nessuno di noi ha scelto la propria fine, in realtà; un re può muovere un uomo, un padre può rivendicare un figlio, ma ricordate che perfino quando coloro che vi muovono sono re o uomini di potere, la vostra anima appartiene unicamente a voi; quando sarete innanzi a Dio non potrete dire: ma mi hanno detto gli altri di farlo! o non conveniva la virtù in quel momento! non sarà sufficiente. Ricordatevelo! - Baldovino IV

Sei solo chiacchiere e distintivo! - Al Capone

Gli farò un offerta che non potrà rifiutare! - Don Vito Corleone

Spartani, qual è il vostro mestiere? - Leonida

Certo, chi combatte può morire.. chi fugge resta vivo, almeno per un po'.. agonizzanti in un letto, fra molti anni da adesso, siete sicuri che non sognerete di barattare, tutti i giorni che avrete vissuto a partire da oggi, per avere un'occasione, solo un'altra occasione, di tornare qui sul campo a urlare ai nostri nemici, che possono toglierci la vita; ma non ci toglieranno mai... la libertà! - William Wallace

Niente ... TUTTO! - Salah Al Din

Al mio segnale ... Scatenate l'inferno - Massimo Decimo Meridio

Ecco là io vedo mio padre, ecco là io vedo mia madre e le mie sorelle e i miei fratelli, ecco là io vedo tutti i miei parenti defunti, dal principio alla fine. Ecco, ora chiamano me, mi invitano a prendere posto in mezzo a loro nella sala del Valhalla, dove l'impavido può vivere per sempre - Bulwyf



21/11/2012 20.20
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
OFFLINE
Post: 102
Registrato il: 05/04/2011
Città: CASTELVERDE
Età: 30
Fante
L.Ospitaliere, 21/11/2012 19:40:

BasilioIIBulgarotocne, 15/11/2012 13:36:

Secondo me, dipende da un sacco di fattori. La quantità, a lungo andare, può affiancarsi alla qualità, quando le risorse lo consentono. Io sono dell'idea che alle unità più forti si accompagni un incremento di esperienza, che consente di avere degli agguerriti veterani. Quindi sicuramente, il livello qualitativo è importante. Ma la quantità, a mio modo di vedere, può aiutare, perchè conferisce un ampia gamma di scelte, anche se qui ovviamente, agli inizi, si può andare a scapito della qualità. Piuttosto, appunto: una sola armata qualitativamente impeccabile; ma bisogna stare attenti alla strategia difensiva e non tralasciare nulla.
Detto questo, il mio esercito tipo deve rispondere a due requisiti: velocità e mobilità. Devo muovermi il più fretta possibile e potermi muovere ovunque, specie in battaglia, dove il tempo non è dalla nostra parte. Quindi, io opto sempre per poca fanteria, specie da quando uso le fazioni orientali: per me, la migliore rimane quella bizantina, che è a metà strada tra occidente e oriente, raccogliendo i pregi (e anche i difetti) dei due mondi. Con questo, arcieri montati, cavalleria pesante, cavalleria leggera per chiudere le vie di fuga degli inseguitori, pochissimi arcieri a piedi e proprio quelle tre unità di fanteria che possono fare da riserva/rinforzo in caso di bisogno.



Con tutto il rispetto per i tuoi bizantini io li odio, non perchè mi facciano il culo (ogni tanto si, lo ammetto) ma perchè li odio dentro, il barbaro in me odia tutto ciò che roma è e quindi chiunque io faccia i bizantini sono sempre il mio bersaglio, secondo sempre gli islamici sono carne da macellare, sai, io odio gli orientali [SM=g27980] [SM=g27980] non condividi? [SM=x1140411]




No beh non li odio. Sono solo pallosi perchè schierano unità montate leggermente superiori alle mie, ma soprattutto, rompono le palle ogni volta che ho voluto espandermi in occidente, "costringendomi" a saccagnarli di mazzate ogni volta che rompevano. XD
25/11/2012 16.42
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
OFFLINE
Post: 174
Registrato il: 25/03/2010
Città: GIARRE
Età: 49
Fante
Mi servo di un pò di lancieri e arcieri miliziani tanto per focalizzare l'attacco avversario ma poi vado di tiratori d'elite in schermaglia (molto mobili come gli arcieri mussulmani, meglio se cavalleggeri) per falcidiare e scombinare qualsiasi schema dell'avversario, e cavalleria pesante d'elitte manovrata personalmente per arare l'avversario a tempo debito. Qualche cavalleggero può servire per inseguire le unità in rotta. Purtroppo spesso la fanteria d'elitte risulta di modesta utilità data la poca manovrabilità, specie contro la cavalleria, il discorso cambia negli assedi o a difesa di ponti.
26/11/2012 00.37
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
OFFLINE
Post: 106
Registrato il: 06/11/2012
Città: ALESSANDRIA
Età: 31
Fante
Il mio esercito ideale é composto da:
- 2 generali (uno esperto e uno apprendista)
- 4 unità di cavalleria pesante
- 2 arceri a cavallo di supporto alla cavalleria
- 4 unità di lanceri meglio se corazzati, prima linea
- 4 unità di fanteria pesante, seconda linea
- 4 unità di arceri, meglio se con portata di tiro estesa

Cerco di impostare cosi tutte le armate full.

Non utilizzo cavalleggeri...non ne vedo il motivo visto che costano poco meno della cavalleria pesante sia per quanto riguarda il reclutamento che il mantenimento. A volte tuttavia compongo armate composte esclusivamente da cavalleria, consentendomi di avere un esercito veloce negli spostamenti per esplorare/raggiungere il fronte...in tal caso la presenza di qualche cavalleggero puo capitare.

Non recluto mai truppe per la difesa degli insediamenti, preferisco intercettare il nemico e attaccarlo che difendere una città, se non in casi eccezionali, dove ad esempio vi sono gravi problemi di gestione. In tale caso recluto le truppe con minor costo di mantenimento (adoro fanatici e peregrini per questo compito [SM=g27964] ).







"Chi in cento battaglie riporta cento vittorie, non è il più abile in assoluto; al contrario, chi non dà nemmeno battaglia, e sottomette le truppe dell’avversario, è il più abile in assoluto."
Cit. - Sun Tzu, L'arte della guerra
26/11/2012 15.37
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
OFFLINE
Post: 56
Registrato il: 24/03/2012
Città: BARI
Età: 40
Ausiliario
Io invece cerco sempre di avere truppe adatte a combattere il nemico, ad esempio se mi trovo di fronte lancieri e arcieri con cavalleria leggera, cerco di avere fanteria pesante e arcieri a cavallo, ma in generale preferisco truppe di alta qualità anche se meno numerose.
Nuova Discussione
Rispondi

Home Forum | Album | Utenti | Cerca | Login | Registrati | Amministra
Crea forum gratis, gestisci la tua comunità! Iscriviti a FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.0.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 13.56. Versione: Stampabile | Mobile
Copyright © 2000-2019 FFZ srl - www.freeforumzone.com