Alba (da silloge: alba - giorno - mezzogiorno - sera - notte)

pennabianca1957
00sabato 17 dicembre 2011 10.43
Alba


Alba che insinua
rosea e veloce nella fresca
campagna di maggio

con passo staccato,
distante, avanzo leggero
dimèntico del passo che strazia
e consuma.

Ho pace di libera brezza
di silenzio fiorito
di cuore alla fine compreso.

Qua mi soffermo
lasciando svanirsi la voce

un attimo d'occhi socchiusi

e la vita salendo
m'invade.

Cobite
00domenica 18 dicembre 2011 09.37


Formalmente la prima strofe mi pare incerta per troppi enjambement.
Nella seconda avrei provato ad evitare la ripetizione della parola "passo".
Ottime ed efficaci , a mio avviso, le altre strofe, anche nel contenuto che mi riempiono il cuore di del canto e della magia dell'alba...

Un applauso. [SM=x142848]
[SM=x142897]

Giancarlo
Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa clicca qui
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 01.18.
Copyright © 2000-2016 FFZ srl - www.freeforumzone.com