titolo

home - il nostro aiuto - come nasce - i nostri incontri -  leggi e racconta (FORUM) - la riconquista della felicità la psicologa - come margherite - noi genitori
 - collegamenti - dicono di noi - le nostre stelle - compleanni - le loro storie - ciondolo - vanessa - giornata del ricordo - contattaci

Noi abbiamo scelto il forum aperto a tutti, quindi si può semplicemente cliccare sulla discussione in cui ci interessa scrivere, tipo: "le nostre storie", "mi presento" ... o altro e premere il bottone verso l'alto a sinistra con scritto "Nuova discussione", sarà sufficiente inserire il nome o un nickname, un titolo e il testo, senza bisogno di alcuna registrazione. (come si usa il forum)



Sabato 14 ottobre 2017 tutti insieme a Firenze

Quest’anno ci siamo incontriati a FIRENZE ed ecco il video!!!

Ilaria e Giovanna

Nuova Discussione
Rispondi
 
Pagina precedente | 1 2 | Pagina successiva
Stampa | Notifica email    
Autore
Facebook  

Carlo il mio angelo

Ultimo Aggiornamento: 05/09/2011 11.10
Caterina
[Non Registrato]
18/05/2011 22.33
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota

ciao mi chiamo Caterina ho 34 anni. Sono mamma di Aurora che ha quasi 7 anni e moglie di Mirko, stiamo insieme da quando avevamo 19 anni. Neanche un mese fa esattamente il 23/04 a 40+1 dopo una splendida gravidanza,ho dato alla luce il mio bellissimo Carlo.
Finalmente questo bimbo tanto atteso era arrivato ad allietare la nostra vita che era già stata scandita da troppe perdite, i nostri genitori di mio marito e miei e di due mie sorelle...
Il parto è stato velocissimo in neanche tre ore ho partorito, l'ostetrica la conoscevo era una mia amica...tutto era stato perfetto.
Mi appoggiano Carlo sulla pancia e lui piange, era troppo bello,mio marito taglia il cordone, lo lavano, lo aspirano e lo danno in braccio al suo papà.
Lui lo coccola un pò e improvvisamente Carlo diventa cianotico.
Subito viene strappato dalle braccia di Mirko e viene portato in patologia neonatale in terapia intensiva, lo rianimano e mentre gli danno ossigeno, lui butta sangue dal naso, dalla bocca, l'emorragia e massiccia, devono fargli trasfusioni (questo è quello che ci ha riportato la primaria della patologia neonatale).
Intanto noi ignari di tutto veniamo accompagnati in una stanza, soli.... soli con la nostra angoscia di non sapere cosa fosse successo.
Dopo qualche ora ci chiamano a colloquio in patologia... ci dicono che la situazione è gravissima, non sanno spiegarsi cosa abbia potuto scatenare una tale emoraggia, su un bimbo nato a termine, senza sofferenza fetale e che ha respirato e pianto dopo il parto.
Sembrava di stare in un incubo.
Due gg. dopo gli fanno una risonanza il risultato è tragico, tutto l'emisfero celebrale destro è compromesso i reni pure, a me non interessa io porterei a casa mio figlio in qualunque modo, e non mi rendo conto che invece la situazione è gravissima-
Il 29 /04 Carlo diventa il nostro angelo custode
Così finisce il nostro bellissimo sogno, e torniamo a casa con il vuoto nel cuore e con l'angoscia di doverlo dire ad Aurora che tanto desiderava e aspettava il suo fratellino.
Ora io stò affrontando un percorso psicologico, lo sò che sarà lungo e difficile, Aurora per fortuna ci tiene impegnati ma quando arriva la sera, io e mio marito ci ritroviamo soli e pensiamo a come sarebbe bello se lui fosse qui con noi, ci stringiamo e piangiamo insieme tutte le lacrime possibili.
Poi la stanchezza sopraggiunge e finalmente ci si addormenta, l'unico momento in cui la mente smette di pensare.
Io ho bisogno di parlare, non posso tenere tutto dentro perchè impazzisco e trovare questo forum dove poter condividere questo immenso dolore con mamme e papà speciali mi fa sentire meno sola.
Un abbraccio a tutti[SM=g9433]
mamma di Aurora e Carlo

Post: 1.794
Registrato il: 08/01/2006
Utente Veteran
OFFLINE
18/05/2011 22.48
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota

Caterina, carissima mamma, immagino tutto il tuo dolore, lo sgomento che ti ha travolto, le lacrime sono giuste e ti servano a far scivolare tutta la tristezza che ti senti dentro, è un cammino lungo, ma con tuo marito, con Aurora, i suoi sorrisi e i suoi abbracci e Carlo con le sue ali che ti trasmetterà il suo immenso amore per te, anzi per voi tre, e guiderà i vostri passi, riuscirai piano piano a ritrovare un po' di serenità.
In questi giorni sul forum ci sono anche un po' di belle notizie, tutte mamme che sono giunte quì su questo prato, proprio come te, per sfogare e raccontare i loro dispiaceri, ma oggi condividono le loro gioie, che siano un esempio per voi mamme, una piccola luce in fondo alla galleria.
Ti abbraccio forte e ti auguro sogni d'oro
[SM=g9433]
[Modificato da ildiariodellalinda 18/05/2011 22.54]

Ilaria



 
Email
 
Scheda Utente
Sara
[Non Registrato]
18/05/2011 23.49
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota

carissima amica, sono Sara, anche io ho 34anni e anche io sono mamma di Elia e due angeli persi una il 7 novembre 2009 e angelica un po piu di un mese fa... So come ti senti.. Lo provo tutti i giorni anche io... Sto andando da una psicologa per sfogarmi perché come dici tu si sente forte il bisogno di parlare e qui ho trovato delle mamme speciali che sono sempre disposte a leggere i miei sfoghi o le mie storie e darmi una parola di amicizia. Ti posso solo dire che qui troverai sempre una buona parola, sfogati piu che puoi, piangi, grida fai quello che ti senti e abbraccia forte Aurora e Mirko, loro sono la tua famiglia. Ora Carlo vi seguirà da lassù , sara' tutto per voi anche se in un modo che non potevate immaginare. Ciao Caterina ti mando un forte abbraccio [SM=g9433]

Sara
[Non Registrato]
18/05/2011 23.50
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota

carissima amica, sono Sara, anche io ho 34anni e anche io sono mamma di Elia e due angeli persi una il 7 novembre 2009 e angelica un po piu di un mese fa... So come ti senti.. Lo provo tutti i giorni anche io... Sto andando da una psicologa per sfogarmi perché come dici tu si sente forte il bisogno di parlare e qui ho trovato delle mamme speciali che sono sempre disposte a leggere i miei sfoghi o le mie storie e darmi una parola di amicizia. Ti posso solo dire che qui troverai sempre una buona parola, sfogati piu che puoi, piangi, grida fai quello che ti senti e abbraccia forte Aurora e Mirko, loro sono la tua famiglia. Ora Carlo vi seguirà da lassù , sara' tutto per voi anche se in un modo che non potevate immaginare. Ciao Caterina ti mando un forte abbraccio [SM=g9433]

KETTY85
[Non Registrato]
19/05/2011 08.37
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota

............il tuo angelo ti protegge .......
Carissima Caterina, io sono Ketty una giovane mamma di 26 anni che ha perso la sua prima figlia il 13/04 di nome Sofia.
La mia a differenza della tua è stata una gravidanza lunga e difficile, sia io che la piccola abbiamo lottato tanto perchè tutto andasse per il meglio purtroppo non è stato così, però adesso che è appena passato poco più di un mese il mio cuore capisce che devo trarre da questa esperienza tutto l'amore immenso che la mia piccola è riuscita a trasmettermi nei 7 mesi che è vissuta dentro di me. Ho letto che hai un bravo marito ed un'altra bimba a cui dare il tuo amore, nessuno mai potrà prendere il posto del tuo angelo Carlo, ma un consiglio che ti posso dare è quello di stare molto molto vicino alla tua famiglia, vedrai che insieme il dolore fa meno male e meno paura.
Capisco benissimo cosa stai provando nel cuore, ti sembra di non aver fatto abbastanza, la tua testa che risuona sempre di mille perchè ai quali non riesci a dare risposta.
I nostri piccoli è vero non sono fisicamente accanto a noi e questo è molto molto triste e doloroso, ma credimi se ti dico questo, loro sono bimbi speciali tanto da riuscire a mandarci dei piccoli segnali per farci capire la loro costante presenza al nostro fianco (vedrai che tante mamme hanno scritto che i lori piccoli li dimostrano il loro amore con piccoli segnali, anche il tuo piccolo Carlo è sempre accanto a te e al suo papà e proteggerà e veglierà per sempre sulla sua sorellina.
Io i primi giorni tendevo a chiudermi in me, ho un carattere molto forte che non esterna spesso i suoi sentimenti ma tiene tutto dentro, solo entrando in questo meraviglioso prato di margherite di mamme speciali ho trovato la forza di sfogarmi e fa bene, qui trovi sempre una mamme pronta e sostenerti e a confortarti.
Cara Caterina, ora è troppo presto per trovare il sole ma non smettere mai di pensare che la vita ti sorriderà ancora, il tuo piccolo Carlo sono sicura che non è felice di vedere la sua mamma triste, quindi dolcissima Caterina si forte per lui.
Ti abbraccio forte
Ketty mamma per sempre della piccola SOFIA [SM=g6126] [SM=g7430]

Giovanna
[Non Registrato]
19/05/2011 21.12
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota

Carissima Caterina,
mi dispiace tanto per Carlo e per tutti i tuoi cari che ora lo accudiscono lassù. Le nostre storie si assomigliano tanto: anch'io l'ho tenuta in grembo appena nata, con mio marito Paolo che faceva capolino tra le nostre teste, anche lei è andata in difficoltà respiratoria dopo il taglio del cordone, anche noi l'abbiamo vista andare via cianotica in una incubatrice in tutta fretta verso al patologia neonatale, anche noi ci siamo guardati increduli di tutto ciò che ci stava accadendo senza poter realizzare pienamente quanto stava accadendo. Lo stesso fulmine a ciel sereno che ha colpito voi. Leggere le tue parole mi ha fatto rivivere le sensazioni di 5 anni fa, scriverle ora qui fa ancora male, ma non è più quello che toglie il fiato e la ragione, è una stretta al cuore, un dolce e malinconico rimpianto che lascia però subito spazio alla consapevolezza che, nonostante tutto, lei c'è e si continua a mostrare nelle nostre vite in tutto il bello che ci accade. Stringiti ora ad Aurora e Mirko, trova in loro la bussola per la felicità, che non è solo un miraggio, ma sta nella vita quotidiana che voi tre vi costruite INSIEME, anche nell'affrontare il dolore in questo momento. Noi siam qui a darti la forza e ad incoraggiarti. Sono molto affezionata ad una Caterina che, in una società in cui le donne non contavano niente, è riuscita a convincere un papa a far ritornare a Roma - da Avignone - il soglio pontificio, ed è stata nominata dottore della Chiesa pur essendo analfabeta...
Stasera dedicherò una preghiera a lei, S. Caterina da Siena, perché tu possa avere la stessa determinazione nell'affrontare e vincere la tua sfida con la vita. Un abbraccio forte
[SM=g9433]
Giovanna

Caterina
[Non Registrato]
20/05/2011 12.36
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota

Grazie,grazie di cuore a tutte voi.
Questo forum riesce a darmi quel briciolo di pace che ci vuole in queste mie giornate scandite dal mio pensiero fisso e costante per quello che è successo. La mia testa continua a lavorare, i pensieri si susseguono, cosa sarà successo?, quale sarà stata la causa? avrò fatto qualcosa che non dovevo fare? tutto ciò mi sfinisce....quanto vorrei una risposta al più presto, ma devo anche essere consapevole che potrebbe non esserci una risposta, perchè così ci è stato detto! ma come accettare una cosa simile? E' vero che scoprire la causa non mi restituirà cmq il mio Carlo....
Devo diventare consapevole del fatto che il conforto potrà venire solo dallo stare uniti noi come famiglia e dal mio angelo, e anche da voi che avete vissuto un esperienza simile.
Tutte le sere faccio vedere ad Aurora il firmamento di questo sito, mi piacerebbe che ci fosse anche Carlo, anche lei lo desidererebbe tanto e insieme preghiamo, per tutti questi bellissimi angioletti.
Un abbraccio [SM=g9433]

daniela e aldo
[Non Registrato]
20/05/2011 13.39
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota

ciao caterina,sono daniela,la mamma della stellina Giada...ogni volta che leggo una nuova storia mi si stringe il cuore e le lacrime cominciano a scendere senza freni...hai ragione quando dici che sapere il perchè di quello che vi è successo non vi ridarà indietro il vostro amato Carlo....infatti ti dico una cosa importante:non farti del male più di quello che già stai passando...chiederti e voler trovare perforza in qualcuno o in qualcosa un perchè,ti farà solo soffrire ancora di più....il nostro destino non lo possiamo gestire noi...è tutto scritto...dobbiamo solo affidarci al Signore e alla Madonna,e chiedre a loro di accudire i nostri Angeli,proprio cosi come avremmo fatto noi.....tu devi essere tanto unita alla tua bimba,a tuo marito,e vedrai che ogni giorno il tuo Angioletto ti manderà tanti segnali speciali dal cielo....credici con tutte le tue forze e vedrai che ogni giorno che passa sarà un passo in più verso la felicità!!!
tra pochi giorni la mia piccolina compierà il suo primo compliangelo....e ora,una strana coincidenza: a distanza di un anno sono in attesa al terzo mese di un suo fratellino o sorellino....sono sicura che cè il suo zampino!! non ti descrivo neanche le emozioni che mi attraversano ogni istante...ma la cosa che ti voglio dire è che ora ti sembra tutto cosi ingiusto e diffficile,ma col passare dei mesi,e quando sarai pronta,vedrai la vita con altri occhi e con un cuore molto più grande!! chissà,forse tutti noi siamo stati scelti dai nostri bimbi proprio x diventare Genitori Speciali....
ti mando un grande abbraccio [SM=g9433]
un [SM=g7430] al cielo al tuo piccolo Carlo,e ricorda che questo è un bellissimo prato sempre in fiore....qui troverai sempre conforto!!!!

daniela,mamma della [SM=g6153] GIADA, e di un fagiolino nel panciotto!!!

Post: 1.795
Registrato il: 08/01/2006
Utente Veteran
OFFLINE
20/05/2011 19.50
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota

Cristina, dammi l'iniziale del cognome del tu angelo, almeno stasera
Quando torno a casa metto la stellina nel nostro cielo speciale!!!!
[SM=g7430]

Ilaria



 
Email
 
Scheda Utente
Caterina
[Non Registrato]
20/05/2011 20.09
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota

Grazie Ilaria, pensavo di aver sbagliato a fare la richiesta in questo post così ti ho mandato un messaggio anche in "Noi genitori di una stella", così che potessero essere inseriti anche il mio nome e quello di mio marito e la nostra provenienza.

Il nome del mio angelo Carlo P.
Aurora sarà felicissima di vedere la stellina di suo fratello.
Grazie [SM=g9433]

Post: 1.796
Registrato il: 08/01/2006
Utente Veteran
OFFLINE
20/05/2011 23.33
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota

Andava benissimo dove l'avevi postato, peccato che non abbia visto [SM=g7560]
Comunque ho messo la stellina, anche se poco, spero che ti scaldi!
[SM=g7542] [SM=g7542] [SM=g7542]
Sogni d'oro
[SM=g7430]

Ilaria



 
Email
 
Scheda Utente
Livia
[Non Registrato]
21/05/2011 23.46
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota

Caterina, sono Livia la mamma di Angela, volata via a 36settimane nell'ottobre 2009 e di Francesco Valerio, nato quest'anno.
come ha detto splendidamente Ketty, il tuo piccolo Carlo è sempre accanto a te.
Questo lutto che ti trovi ad affrontare è infinito e fai benissimo a rivolgerti a un bravo terapeuta, anche perchè da come scrivi, hai conosciuto già la morte da vicino e proprio uno pensa di non potercela fare.
Ma invece giorno dopo giorno sentirai che una piccola fiammella di forza ti resta, ti aiuta. Ecco, quella fiammella la alimenta Carlo, io me lo vedo, con i nostri bambini tutti intorno a lui, ultimo arrivato, che gli fanno coraggio e lo aiutano a soffiare per tenere accesa quella luce nel tuo cuore.
e col tempo, lui diventerà un angelo sempre più forte e capace e tu - di pari passo- ti sentirai sempre più forte.
Carlo e i nostri bimbi sanno come farsi sentire, sempre come dice Ketty, è proprio cosi.
Il tuo cuore senz'altro è aperto a lui, è tutto per lui, e lui riuscirà a mostrarti la strada per risalire, per tornare a sperare e a sognare.
lo so che ora tutto questo ti sembra impossibile, ma vedrai che con l'amore di tuo marito e della tua bimba, e con la grande luce che da Carlo arriverà inaspettata e bellissima, piano piano passino dopo passino ce la farai a percorrere questo duro cammino.
Intanto il tuo bimbo ti ha portato qui, in mezzo a questo prato di mammine speciali, che ti abbracciano con tanto amore. [SM=g9433]

Io ricorderò per sempre il giorno di Carlo, perchè coincide con il mio compleanno. Allora, da oggi, il mio compleanno lo dividerò nel mio pensiero con lui, se me lo permetti. Perchè quel giorno lui è rinato in cielo, dove la mia bimba lo avrà tenuto stretto manina nella manina. [SM=g7799]


con tanto affetto
Livia

Caterina
[Non Registrato]
23/05/2011 17.09
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota

grazie livia per le tue belle parole, è vero oggi è tutto difficile, sembra di avere delle montagne da superare, ma poi il tempo e la fede ci aiuteranno.
Già ogni giorno mi sembra di vedere dei piccoli segnali, delle coincidenze che mi fanno credere che sia il mio Carlo a mandarli, io voglio credere che lui è con me in ogni istante, perchè chi più della sua mamma e del suo papà e di Aurora può amarlo?
Già aver trovato questo sito mi fà sentire meno sola, vedere la sua stellina brillare nel firmamento ci scalda il cuore, come ha ben detto Ilaria.
Grazie di cuore e speriamo di arrivare un giorno a ritrovare un pò di serenità e di gioire ancora in questa vita.
Un abbraccio [SM=g7430]

mary69@
[Non Registrato]
24/05/2011 08.57
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota

Ciao Caterina, sono Marianna la mamma di Federico. Scusami se scrivo solo ora, volevo stringerti in un forte abbraccio e dirti che hai trovato il posto giusto per manifestare tutte le tue emozioni! Qui potrai arrabbiarti, sorridere, piangere ...e ci sarà sempre qualcuno pronto ad ascoltare il tuo cuore. Sai i primi tempi che sono entrata nel forum avevo tutte le margheritine che non mi facevo sentire sola e poi dopo qualche tempo mi sono trovata ad aiutare un'altra mamma speciale che aveva bisogno di calore. Tutto questo amore, questa consapevolezza del dolore che ci accomuna noi tutte è davvero lo straordinario messaggio dei nostri Angeli di non perdere mai la speranza e amare la vita ....la vita... si perchè è davvero solo questa che ci darà la forza di pensare che possiamo vincere .....
Siamo qui per te e tu sei qui per noi ....un abbraccio forte forte
[SM=g9433] e un bacio speciale al tuo Carlo [SM=g7430]

Marianna per sempre mamma di Federico [SM=g7542]

eelle
[Non Registrato]
24/05/2011 11.21
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota

Caterina.. [SM=g9433]
qui hai trovato il posto giusto per parlare di Carlo e dividere con noi il peso della sua assenza...
Ma scoprirai che la sua presenza la sentirai sempre più forte del fatto che lui fisicamente non è con voi.
Un bacio al tuo piccolo angelo e un abbraccione a voi.

loredana/anna
[Non Registrato]
24/05/2011 21.38
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota

23/4
Ciao Caterina scusa se ti scrivo solo ora ma quel 23/4 mi ha bloccata,si perchè anche il mio angelo Anna è nata morta il 23/4/2008.
Anch'io ho una figlia più grande a cui ho dovuto insegnare o forse lei ci ha insegnato a noi come vivere con un figlio in cielo e lei è bravissima a spiegare della sua sorella angelo ci convive in modo "sano". All'inizio non mi interessava neanche della figlia che avevo, volevo solo la mia Anna, poi piano piano ci si aggrappa a quello che si ha attorno per risalire, si riscopre quanto preziosi sono gli affetti che abbiamo qui in terra non si da più tutto per scontato e si impara, anche se non si dimentica il dolore e gli scivoloni capitano ancora, a convivere con questi nostri angeli. Io ho incominciato a stare meglio quando ho smesso di chiedermi i perchè e quando con difficoltà ho cercato di togliermi i sensi di colpa, anche se ancor oggi spesso quando vado in cimitero le chiedo "scusa".
Il tuo Carlo non è passato invano o solo per portarti dolore ma questo lo capirai solo col tempo. Ora prenditi i tuoi tempi per elaborare ciò che è successo poi il tempo.......
[SM=g9433] Un forte abbraccio da Loredana mamma di 4 stelline di chiara, dell'angelo Anna e di un figlio affidatario che forse il cielo ci regalerà in adozione

SilviaeMarco
[Non Registrato]
26/05/2011 09.46
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota

Ciao Caterina,
sono Silvia, la mamma di Valeria e di Giorgia, volata in cielo a luglio dello scorso anno.
In questi giorni ha continuato a cercare le parole giuste per poterti dare un po' di aiuto, ma purtroppo non riesco a trovarle...sono però sicura che un abbraccio, anche se virtuale, possa scaldarti un po' il cuore...e allora eccone uno dalle lunghe braccia [SM=g9433] .
E quando ti sentirai un po' più sola, vieni in questo prato di margherite, sicuramente troverai qualche mamma speciale pronta a tenderti la mano e ad aiutarti in questo duro cammino [SM=j2432243] !

Con tanto affetto,

Silvia, con Giorgia nel cuore [SM=g7542]



Caterina
[Non Registrato]
16/06/2011 13.01
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota

Ciao a tutti mamme e papà speciali, oggi sono qui per consigliare dei libri che ho letto su suggerimento di un medico che avevo interpellato per sapere qualcosa di più riguardo a ciò che poteva essere stata la causa di quello che è successo a Carlo.
Ovviamente lui ha potuto solo rispondermi con un ipotesi, ma mi ha anche consigliato la lettura di questi testi:

MOLTE VITE, MOLTI MAESTRI di Brian Weiss
MESSAGGI DAI MAESTRI " " "

I NOVE SCALINI di Daniel Meurois-Givaudan
ANIME INDESIDERATE "" "" ""

Vorrei condividerli con voi perchè mi stanno davvero aiutando a trovare una risposta più spirituale a quello che è accaduto, visto che a livello medico per ora non ci sono ancora risposte...
Magari già li conoscete, magari no spero vi siano di aiuto se deciderete di leggerli.
Vi abbraccio forte forte e speriamo che presto il [SM=g7310] torni a splendere per tutti noi.

Caterina per sempre mamma di Carlo [SM=g6153]

Caterina
[Non Registrato]
22/06/2011 17.29
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota

oggi giornata no
Ciao mamme speciali oggi è proprio una giornata no, sarà perchè domani Carlo avrebbe due mesi e non dovrei essere qui a pensarlo ma a festeggiarlo....Poi stamattina sono stata in ospedale a richiedere la sua cartella clinica e solo fare quella strada mi sconvolge, comincio a piangere e piango per tutto il tragitto e appena arrivo in quell'ospedale comincia a venirmi il mal di pancia....e quante volte ancora mi toccherà andarci...per ritirarla e poi se ci chiameranno per l'esito dell'autopsia....e poi per riportare gli esiti degli esami prescritti a me e mio marito...è un dolore senza fine.
E' un continuo pensarci minuto dopo minuto, lo sò che devo imparare ad accogliere questo dolore, ma è così difficile....sono brava mezza giornata e poi il crollo totale...scusate lo sfogo ma oggi purtroppo è così e voi lo sapete benissimo....
un abbraccio a tutte voi mamme speciali


Ciao amore della mamma mi manchi tanto...ti amo!

Caterina per sempre mamma di Carlo [SM=g6153]

KETTY85
[Non Registrato]
22/06/2011 20.33
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota

Carissima Caterina, ti capisco benissimo, sapessi quanti giorni per me sono no! Praticamente tutti, ogni cosa mi parla di lei ogni cosa mi ricorda lei e poi mi manca tanto tantissimo ogni giorno sempre di più, ma tu questo lo sai benissimo, i nostri dolori di mamma sono identici "purtroppo".
Bisogna solo avere pazienza, non pretendere troppo da noi stesse, adesso è passato troppo poco tempo per poter avere il cuore un pochino più leggero, ma non ti devi scoraggiare, vedrai che con un pò di calma ritroveremo la serenità e la voglia di continuare a credere e a sperare, sono certa che saranno proprio i nostri figli speciali ad aiutarci a farcela, non vogliono vedere le loro mamme sempre giù e tristi non credi???? Io penso a questo e mi rassereno un pò non voglio che Sofia possa soffrire e causa mia e neanche il tuo Carlo lo vuole.
Io ho già avuto l'esito dell'autopsia di Sofia, è stato molto dure leggere tutte quelle cose orribili, sapere tutto credevo che mi aiutasse a stare meglio invece serve solo nel momento in cui lo leggi e poi tutto torna come prima.
Vedrai cara Caterina che tutto passerà, questo non vuol dire dimenticare ma solo che impareremo a convivere con questo immenso peso nel cuore.
Ti abbraccio forte e spero che queste parole di mamma triste come te ti aiutino un pochino.

Ketty & Sofia [SM=g7423]
[SM=g7430]

Giovanna
[Non Registrato]
22/06/2011 21.10
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota

Cara Caterina,
ho sempre sentito di avere una dose giornaliera di dolore che riuscivo a metabolizzare, facendo la "brava" - come dici tu - , il di più si manifestava con lacrime, tristezza, sguardi nel vuoto e pensieri solo negativi. Col passar delle settimane e poi dei mesi mi sono sentita sempre più forte e la dose di dolore metabolizzata al giorno è divenuta sempre più grande. E sono così diminuite proporzionalmente le lacrime, la tristezza e gli sguardi nel vuoto. Ogni tanto c'è uno scivolone indietro, ma quando si riprende non si riparte dal via, ma dalla casella più avanzata del tragitto fino ad allora percorso. Lo sguardo deve rimanere alla meta: ai sorrisi che ci aspettano e ai progetti belli da realizzare, nonostante gli ostacoli della vita. Forza mammine, vi voglio bene.
Parlo al plurale perchè penso anche a Ketty, che è una forza della natura e, con la meraviglia dei suoi 26 anni e della sua capacità di reagire al dolore - tenacemente, sempre e comunque - è un raggio di sole tutte le volte che risponde ad un grido d'aiuto.
Serena notte, con un abbraccio
[SM=g9433]
Giovanna

Caterina
[Non Registrato]
22/06/2011 21.30
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota

Grazie mamme speciali....siete speciali in tutti i sensi.
Sono felice di avervi trovato meravigliose margherite.... quando arriverà il giorno che leggerò quelle terribili pagine e la tristezza e l'angoscia mi assaliranno saprò dove andare a sfogare le mie lacrime, verrò qua nel vostro meraviglioso prato e grazie a voi ancora una volta rissoleverò un poco il capo e trovarò la forza di fare qualche passo avanti con voi sulla strada verso la meta della serenità.
Vi abbraccio con tanto tanto affetto [SM=g9433] [SM=g9433]

Caterina per sempre mamma di Carlo

KETTY85
[Non Registrato]
23/06/2011 08.09
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota

Bravissima!!
Cara Caterina, hai perfettamente intuito il senso delle mie parole, io intendevo proprio quello, ogni volta che ci sentiamo giù dobbiamo fare un bel respiro e alzare ancora una volta il capo e continuare a fare i passi non indietro ma in avanti, tante volte mi capita di essere tranquilla ed improvvisamente mi ritrovo il suo bel visino piccolo davanti ai miei occhi oppure ho un flash dei momenti del parto o di quando facevamo le visite e la vedevo felice che sgambettava e non stava mai ferma un attimo, però ti assicuro che anche tutto questo serve e fa bene, si perchè prima erano dolorosissimi non che ora non lo siano ma li percepisco con un pò più di dolcezza nel viverli e nell'affrontarli.
Le parole che mi ha scritto Giovanna mi hanno fatto un immenso piacere, sono felice che con le mie parole riesco a dare un pò di serenità a tutte le mamme che gridano aiuto, credo che sia una forza che mi ha trasmesso la mia piccolina ed io ne sono molto molto fiera.
Vedrai Caterina che poco a poco anche tu troverai la forza e la pace che cerchi.
Sabato mattina parto con mio marito per la Grecia, festeggeremo il nostro primo anno di nozze il 26 e voglio affrontare questo viaggio con tranquillità, prima ero preoccupata di lasciare Sofia "sola" ma Ilaria mi ha aiutata a capire che ovunque andrò lei verrà con me perchè lei vive dentro di me e non devo preoccuparmi o soffrire se per una settimana non andrò a trovarla al cimitero.
Mi mancherete questa settimana che non riuscirò a leggere di voi, però vi penserò tanto carissime amiche.

Ketty mamma di Sofia per sempre. [SM=g7423]
[SM=g7430] [SM=g7321]

Caterina
[Non Registrato]
23/06/2011 08.11
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota

auguri
Ciao amore della mamma oggi è il tuo complemese....chissà come saresti cresciuto e quante cose avremmo già fatto insieme e quante coccole, posso solo immaginarlo.
Ti amo cucciolo, mi manchi tanto.

Caterina per sempre mamma di Carlo [SM=g9480]

Bibbi
[Non Registrato]
23/06/2011 14.50
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota

Cara Caterina
ti scrivo le parole che mi disse la sorella di un mio carissimo amico che prima di me aveva vissuto il nostro stesso dramma quando parlando con lei volevo capire come si poteva convivere con un dolore grande come la perdita di un figlio. “Immagina di avere una ferita su una mano, i primi tempi fa malissimo poi pian piano la ferita si chiude ed il dolore si attenua ma la cicatrice sulla tua mano rimane per tutta la vita”. Così è stato per me e spero presto sarà anche per te. Oggi quella cicatrice fa parte di me e quello che sono lo devo anche e soprattutto a Lei. Sono sicura che gli occhi con cui guardo Pier Francesco il mio secondo figlio sono diversi da quelli che sarebbero stati senza Linda. Fatti coraggio e trova la forza nell’amore terreno di tuo marito e di tua figlia Aurora. Sono sicura però che dal cielo anche Carlo ti aiuterà a trovare un po’ di serenità.
Ti abbraccio forte forte [SM=g9433]

Amministra Discussione: | Chiudi | Sposta | Cancella | Modifica | Notifica email Pagina precedente | 1 2 | Pagina successiva
Nuova Discussione
Rispondi
home - il nostro aiuto - come nasce - leggi e racconta (FORUM) - la riconquista della felicità la psicologa - come margherite - noi genitori
 - collegamenti - dicono di noi - le nostre stelle - compleanni - le loro storie - ciondolo - vanessa - giornata del ricordo - contattaci


Home Forum | Album | Utenti | Cerca | Login | Registrati | Amministra
Crea forum gratis, gestisci la tua comunità! Iscriviti a FreeForumZone
FreeForumZone [v.4.4.2] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 07.51. Versione: Stampabile | Mobile
Copyright © 2000-2018 FFZ srl - www.freeforumzone.com