titolo

home - il nostro aiuto - come nasce - i nostri incontri -  leggi e racconta (FORUM) - la riconquista della felicità la psicologa - come margherite - noi genitori
 - collegamenti - dicono di noi - le nostre stelle - compleanni - le loro storie - ciondolo - vanessa - giornata del ricordo - contattaci

Noi abbiamo scelto il forum aperto a tutti, quindi si può semplicemente cliccare sulla discussione in cui ci interessa scrivere, tipo: "le nostre storie", "mi presento" ... o altro e premere il bottone verso l'alto a sinistra con scritto "Nuova discussione", sarà sufficiente inserire il nome o un nickname, un titolo e il testo, senza bisogno di alcuna registrazione. (come si usa il forum)



Buone Vacanze Genitori di una Stella

Buone Vacanze gdus

Ovunque voi siate, insieme a chi amate e con i vostri figli ogni giorno nel cuore ...

Buone vacanze genitori di una stella

... che possiate trovare serenità in un cammino di cuori, per tornare al vostro quotidiano più forti e pronti alla vita e agli arcobaleni che ancora vi aspettano.

Ilaria e Giovanna

Nuova Discussione
Rispondi
 
Stampa | Notifica email    
Autore
Facebook  

abbandonata da tutto

Ultimo Aggiornamento: 14/07/2012 16.59
eleonora
[Non Registrato]
07/05/2010 18.54
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota

ho dimenticato...
scusate, ho dimenticato anche di invitarvi a vedere la foto delle mie margherite che ho pubblicato insieme alle altre di cui sopra...
ciao, eleonora [SM=g7430]

Livia
[Non Registrato]
08/05/2010 14.35
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota

Che bello un cuoricino tutto rosso.... l'ho visto su fb, sai!!

Bellissimo, bravo Francescucciolo che a mamma Eleonessa le hai fatto questo bel regalo.

Cosi parlano i nostri figli, che meraviglia poterli sentire e poter condividere questo con mamme che sanno che non siamo pazze, che non siamo uscite di senno per il dolore; ma sanno che questa è la verita: che i nostri bimbi sono "DIVERSAMENTE VIVI" come diciamo io e Simona (io sono diversamente alta e lei è diversamente magra.... e le nostre bimbe diversamente vive!!).

Fa ridere e piangere ma è la verità.

A volte non consola, ma a volte (la maggior parte delle volte!!) è meraviglioso e fa venire i brividi di gioia!!


Ti abbraccio Ele e cosi strizzo e strabuzzo anche Francescucciolo!


[SM=g9433]




Livia con Angelina

eleonora
[Non Registrato]
11/05/2010 12.29
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota

la storia di francesco
oggi è il momento di raccontare la storia del nostro bambino, del nostro francescucciolo, che ancora mi guarda piangere ogni giorno per l'infinita tristezza che mi avvolge...
io e saverio ci siamo sposati il 22 giugno del 2007, dopo ben 10 anni di fidanzamento (!) e sopratutto di grande amore...
ad ottobre dello stesso anno scopro di essere incinta... lo dico a mia madre che forse per paura di quello che era accaduto a lei con la prima gravidanza (ho un fratello portatore di grave handicap) non si mostra contenta come vorrei... comincio gli esami di routine e scopro di aver contratto il CMV ... la mia gravidanza si è interrotta a gennaio 2008, non ho il coraggio di rischiare la vita di un altro bambino, le sofferenze che conosco, soprattutto per lui... mentre ancora cerco di riprendermi e far sparire quel maledetto virus dal mio sangue, a luglio dello stesso anno, mia madre viene operata al cuore d'urgenza e inaspettatamente e dopo 15 giorni di rianimazione e terapia intensiva, senza avere la possibilità di salutarla, ci lascia... io, mia sorella e mio padre rimaniamo da soli, completamente stravolti ... il mio carattere serio e responsabile all'ennesima potenza mi porta a sobbarcarmi il ruolo che era stato della mia mamma.. gestire la casa di mio padre, curare le sue necessità, essere il punto di riferimento di tutti gli affari della famiglia, anche perchè sono avvocato...
passano i mesi, le preoccupazioni sono talmente tante che perdo la mia identità, sacrifico la mia famiglia e, diciamolo apertamente, comincia la depressione, l'immagine di me in quel periodo è di una che sta per affongare a causa di una palla al piede che la porta giù.. e non sentivo di avere + la forza di riuscire a stare a galla... comincio a dimagrire, raggiungo i 45 kili e gli effetti appaiono subito: il ciclo mestruale è stravolto... mi spavento... la cosa che desidero di + è avere tanti bambini... io adoro i bambini da sempre... non può essere...
allora cominciano i pellegrinaggi dalla ginecologa, i monitoraggi.. non c'è + ovulazione, sei troppo magra, le ovaie sono policistiche... cure ormonali (clomid) ha effetti devastanti (iperovulazione) ci dobbiamo fermare... e pensare che io sono una naturalista!
dico alla ginecologa di non voler prendere + nulla e di resettare tutto... comincio a mangiare di + lo prometto...
raggiungo i 50 kili non so come, e al ciclo successivo ho un ritardo.. ultima mestruazione 19 maggio...test positivo.. nemmeno la mia ginecologa ci crede..
ecco, adesso hanno inizio le 37 settimane + belle della mia vita...
tutto comincia a trovare il suo senso... non abbandono nulla.. continuo a curare tutto ma alla luce di una nuova speranza...
la mia gravidanza mia aveva salvato... tutto procede benissimo... cresco io e cresce lui perfettamente... già alla seconda eco il bambino si fa vedere benissimo... è un maschio... si chiamerà francesco come il nonno... ogni volta che andavo a fare i controlli di routine pregavo la mia mamma che tutto era a posto... e così era... mia madre mi ascoltava... non poteva essere diversamente, pensavo, con tutto quello che ho passato una cosa bella ci doveva capitare! e poi non è mica vincere il superenalotto! ero "solo" in attesa di un bambino... faccio qualche punturina, sto a riposo e si superano i 3 mesi... il tempo vola, la pancia cresce... sto benissimo è un coro di "sei bellissima, la pancia ti dona!"
mai una nausea, mai un valore alterato...
sono contenta della vita per la prima volta....
dopo il settimo mese cominciano i preparativi... compro passeggino, cameretta (un'offertona!) corredino, mi arrivano i primi pensierini dalle amiche... comincio a disegnare il suo album... lo preparo, scrivo tante di quelle cose belle... faccio ginnastica preparatoria, mi abbono a io e il mio bambino, mi faccio portare da mia sorella un sacco di libri sul parto, uso l'olio di mandorle dolci come mi consigliano tutte ... sarà un parto bellissimo... corso preparto che spingo io ad organizzare perchè l'ospedale non ne faceva... non mi importa dei gatti neri che ho incrociato, dello specchio che si è rotto cadendo da solo in bagno,dell'incidente che ho avuto in macchina...
a dicembre ricevo la notizia che una mia amica di infanzia ha perso la sua bambina alla 36 settimana... è uno shock, ma egoisticamente penso che non può succedere anche a me... ste cose sono così rare...
arrivo alla 37 settimana con 16 kili in + e una felicità immensa... mio padre non sta nella pelle.. il nipote maschio che aspetta da una vita... mio marito già lo vuole sulla moto... faccio vedere il pancione alla mia mamma, mia sorella prenota l'aereo..
tutti gli amici fanno a gara per prestarmi o regalarmi vestitini, oggetti, culletta.. e io ho tutto a casa, la valigia pronta...
ma è il 3 febbraio, la mattina del pre-ricovero... tutto a posto può andare.. solo false contrazioni...
dopo 6 ore il mio castello di carta si brucia...
si rompono le acque... le contrazioni aumentano... le parole di mio marito non mi tranquillizzano:"gioia, non è niente di strano, ce l'hanno detto che può nascere da un momento all'altro.." ma io non ero per niente tranquilla, non sono un medico ma ho letto abbastanza per capire che se non c'è travaglio qualcosa non va se si rompono le acque improvvisamente... stamattina era tutto a posto mi ripeto nei 5 minuti di macchina fino allo studio della ginecologa... corri in ospedale ill battito è lievissimo... io chiamo e faccio preparare la sala operatoria... ricordo le facce di ognuno degli infermieri... dottori.. anestesisti... c'erano già poche speranze... ma tutti velocemente mi preparano.. sento il taglio perchè ancora non sono del tutto anestetizzata e spero, spero di sentire il suo pianto.. vedo il medico che corre con la culletta nella sala accanto.. adrenalina... fai il massaggio... aspira... per oltre 45 minuti ci provano ... io comincio a tremare e chiedo ... nessuno mi risponde... non sento nulla ... non ho visto nemmeno il suo piedino che toccavo dalla pancia... mi sedano e mi risveglio con il viso di mio marito pieno di lacrime... il bambino, dov'è il bambino... il mio bambino... non ho il coraggio di vederlo nemmeno in foto.. 5 giorni di ospedale e il ritorno ad una vita nuova, imprevista, piena di lacrime... dove non c'è + il passeggino, il lettino, il fasciatoio...
ho voluto io stessa sistemare i suoi vestitini, le cosine che avevo ricamato con le sue iniziali...
adesso la sua cameretta è luminosa e piena di sole... nel mio cuore lui ci sarà sempre... ho visto la foto e voglio vederla sempre + spesso... mio marito mi racconta come erano le sue manine, le orecchie, aveva tantissimi capelli... il mio bambino è con noi ogni volta che ci abbracciamo... trovo i suoi messaggi... grazie alle mie amiche di genitori di una stella sto trovando una nuova speranza e sto vivendo una nuova vita... il mio francesco sarà sempre il nostro cucciolo cche tanto abbiamo voluto e che mi ha aiutato a uscire dal male nero dove non voglio tornare... la sua luce mi illumina il cuore e l'anima, devo solo trovare una nuova me... sono in viaggio...
eleonora+saverio = francesco per sempre

claudia
[Non Registrato]
11/05/2010 16.03
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota

Carissima Eleonora, sono la mamma di Matteo e Ale.Per prima cosa ti stringo in un abbraccio forte forte. E' tanto che non scrivo ma vengo sempre qui, leggo tutto anche se non ho mai tempo per rispondere. Oggi è una giornata no. Dalla morte del mio Matteo sono passati quasi due anni e mezzo ma ancora piango e la tua storia, pur essendo diversa dalla mia, mi ha fatto rivivere alcuni momenti dolorosi. Quanta fatica mettere via tutte le cose preparate per l'arrivo dei nostri cuccioli, quanto dolore sapere di non poterli avere tra le braccia come avevamo sognato per nove mesi. Ora dici di essere in viaggio, alla ricerca di una nuova te stessa. E' proprio così, non siamo più le stesse ma lo sforzo è quello di diventare persone migliori perchè i nostri cuccioli ci donano ogni giorno un amore infinito come è quello che proviamo per loro. E' dura, anche dopo tanto tempo ma fortunatamente si trova la forza per andare avanti con i nostri piccoli dentro di noi. La vita è stata dura con me, mi ha tolto due figli come ha fatto con te, ma mi ha regalato Tommaso che è il sole che illumina ogni mia giornata anche quando il mio cuore è velato di tristezza. Mi auguro di cuore che anche a te, a tutte voi mamme che siete all'inizio di questo cammino doloroso, la vita faccia un dono così bello.
E grazie ancora a tutte voi mamme speciali che mi permettete di ritrovare in voi tutte le emozioni nascoste in me e che non sempre riesco ad esprimere.
un grosso [SM=g7430] a tutti i nostri angioletti

CLAUDIA

Monica
[Non Registrato]
11/05/2010 16.12
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota

Ho letto tutto d'un fiato la tua storia...poi le lacrime hanno iniziato ad offuscare le parole e l'ho riletta...ti sono vicina più che mai..mi sono ritrovata nella tua storia..anch'io ho fatto mesi di ''clomid''...anch'io ho perso tanti chili...mi dispiace per la perdita della tua mamma..mi dispiace che anche tu conosca questo immenso e devastante dolore...
Ho letto del viaggio che intraprenderai a fine maggio,è un ottima iniziativa...io nei mesi che ho trascorso in maternità obbligatoria sono stata da Padre Pio..una notte mi sono svegliata ed ho pensato a lui così l'ho detto a mio marito e dopo poco siamo partiti..in macchina dal piemonte fino in puglia,percorrendo la costa adriatica,ci ha fatto bene..mi ha fatto bene..diciamo che ho ritravato un pizzico di serenità !..e al ritorno abbiamo fatto tappa a Loreto un giorno.
Sono sicurissima che ti aiuterà questo viaggio.

UN [SM=g9433] SUPER SCHIACCIOSO

E [SM=g7430] [SM=g7430] ED ANCORA [SM=g7430] AI NOSTRI ANGELI !!!!

Monica con Matteo e Emma per sempre nel [SM=g7542]

Post: 25
Registrato il: 23/09/2009
Utente Junior
OFFLINE
11/05/2010 18.40
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota

anche io ho visto la foto della foglia/cuore su FB e sono arciconvinta che sia un messaggio del tuo Francesco. Sono arciconvinta che piano piano un altro miracolo accadrà e che lui e il tuo primo angioletto lo condurranno per mano.
Lascia il cuore aperto all'amore, anche se a volte è dura.
Sono sicura che il messaggio di Francesco sia questo.
[SM=g9433]
Fede

 
Email
 
Scheda Utente
Livia
[Non Registrato]
11/05/2010 20.47
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota

Eleonora
ti leggo dal lavoro, ma non posso risponderti per darti un abbraccio, con le lacrime agli occhi che non possono scendere perchè sto qui....
una coincidenza mi ha fatto sussultare: le nostre amiche che perdono il bambino....
so che non c'è relazione, so che sarebbe accaduto comunque, la verità è che non sono cose cosi rare, no?

vorrei dirti tanto
ma ti esprimo la mia ammirazione per il tuo coraggio, per la tua forza.
a volte ti sembrerà che venga meno, ma è in te, Francesco la alimenterà con un battito d'ali.

ti voglio bene
Livia

con Angela nel cuore

Ilaria
[Non Registrato]
11/05/2010 22.49
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota

Eleonora, prima di tutto ti voglio abbracciare forte forte!
[SM=g9433]
Capita qualche volta di leggere una storia e rimanere quasi senza parole, perchè tutto quello che pensi ti sembra sciocco, ti posso dire che ieri sono stata a Torino a vedere la Sacra Sindone, mi sarebbe piaciuto potermi inginocchiare, avere un attimo d'intimità, ma in quei pochi minuti che sono stata davanti a quel flebile volto che rivelava tutta la sua sofferenza, vi ho messe nel suo cuore, tutte voi, una per una!
Spero che tu possa ritrovare un po di serenità e rinascere come nuova Eleonora, avvolta d'amore Francesco!
[SM=g7799] [SM=g7799] [SM=g7799] [SM=g7799] [SM=g7799] [SM=g7799] [SM=g7799] [SM=g7799] [SM=g7799] [SM=g7799]
[SM=g9575]
Ilaria



[Modificato da ildiariodellalinda 11/05/2010 22.53]

eleonora
[Non Registrato]
12/05/2010 14.33
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota

una vita parallela
sono di nuovo qui, mentre aspetto che sav torni dal lavoro... sola... a volte non so nemmeno cosa fare, anche se di cose in casa ce ne sarebbero un milione da fare... forse perchè il mio tempo in realtà era destinato a qualcos'altro nella vita parallela che poco più di tre mesi fa si è staccata da me...
ieri ho trovato nella cassetta della posta il nuovo numero di io & il mio bambino... le altre volte sav non me lo faceva trovare, ma adesso l'ho preso io e l'ho conservato intatto, col cellophane, nella scatola dei ricordi di francesco...
ho riletto la mia storia, le vostre risposte, ho visto le vostre lacrime e le mie ancora, ancora...
ma quante cose ho tralasciato... per esempio non ho scritto di quella costante mia sensazione che non poteva essere vero che la gravidanza stesse andando bene (e sav che diceva: ma perchè non ti deve andare bene, ti meriti tutto il bene del mondo anche tu...!) e quando uscivamo con una nuova "fotina" in bianco e nero del cucciolo io dicevo a sav: ma è vero? non è che è un filmato registrato che la ginecologa ci fa vedere? e ci ridevamo su... e quanto mi tremava il cuore quando abbiamo fatto ultrescreen e la morfologica... e poi apprendere che era perfetto... alto più della media ... come il suo papà ... il suo battito ascoltato per 12 minuti in silenzio, senza interrompere il medico che non parlava.. 12 minuti infiniti... mille pensieri e poi quel referto: tutto nella norma, esame tranquillizzante...
e quanto si muoveva francescucciolo! e che piedone grande siamo riusciti a fotografare ... si muoveva un sacco quando mangiavo le cose croccanti... non gli piaceva la pizza (io l'adoravo) ... però ha assaggiato tutto, perchè ero attenta a cosa mangiare, a variare l'alimentazione, le verdure (bleah), la carne bianca, fegato, pesce e le pillole di acido folico, di dha...
e quando facevo la doccia e lui si muoveva lentamente.. in relax... non ci passavo + dalle portine della doccia... io che sono sempre stata una sottiletta...
adoravo quello stato di grazia, mi sentivo così bene, così invulnerabile...
ripenso a tutto questo e mi viene su una rabbia... perchè illuderci così? sento proprio che il destino abbia riso di me tutte le volte che cercavi di autoconvircermi che sarei diventata mamma...
si sta avvicinando il 19 maggio... la data dell'ultima mestruazione, un anno fa...quante volte l'ho ripetuta quella data... e verrà anche il 28 maggio, il compleanno della mia mamma, la data che avevo individuato come quella del suo concepimento, perchè volevo che fosse così... quanto mi sono illusa... quasi mi rimprovero oggi di averlo fatto... quasi dò ragione a chi, mentre ero in quel letto della stanza singola in Ospedale, la stanza dei "casi particolari" che però non era insonorizzata ai pianti degli altri bambini appena nati, alle mamme che venivano a chiedere alle infermiere che mi assistevano "quali controlli stamattina mia figlia deve fare... quando ci metteranno in uscita?"
dò ragione a chi, quando piangendo nel letto dicevo di non voler tornare a casa perchè c'erano le sue cose, mi rispondevano, vedi perchè la culletta e il passeggino non si comprano prima?
prima????? ero a 20 giorni dal parto... mancavano solo un pugno di ore dal 23 febbraio... tutto era a posto... perchè io sola non avrei dovuto comprare tutto l'occorrente? è come rimproverarmi di non aver ipotizzato che il mio bambino dovesse morire prima di nascere...
e adesso che è successo tutto questo vedo i volti di chi non ha il coraggio di guardarmi per non rischiare nemmeno un attimo di provare la sofferenza che mi traspare dal volto... solo noi possiamo capire cosa significa vivere in questa bolla di dolore... il mio sguardo che spesso si assenta...
però la mia fogliolina è ancora lì, ogni giorno + bella e + rossa... meno male che c'è...
ecco sav... vado a preparargli il pranzo... ed è passato un altro giorno...
eleonora e la sua stella [SM=g7558]

SISSI
[Non Registrato]
12/05/2010 17.08
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota

Ciao
Ciao Eleonora, ho letto un pò le cose che hai scritto e vorrei mandarti un abbraccio pieno di comprensione. Ieri ho scritto la nostra storia nella sezione "mi presento", se ti va puoi leggerla.
Vedrai che col tempo e tanta forza di volontà la vita tornerà a sorriderti. Adesso ti sembra assurdo lo so, ma non devi mollare! Cerca di vivere giorno per giorno, senza pretendere nulla da te stessa, senza farti delle grandi aspettative. Se non riesci a lavorare non fartene una colpa, pensa che oggi stai già facendo il massimo che puoi fare, anche se è fissare il vuoto per un'ora, vuol dire che dovevi farlo. Piangi, sfogati, urla, liberati ma poi torna a sorridere. Le prime volte ti sforzerai ma poi piano piano ti verrà spontaneo e piano piano ti piacerà anche ricordare il tuo bambino sorridendo.
Io lo dico sempre, quando si parla della nostra bimba non voglio vedere lacrime o sguardi tristi, voglio che tutti la ricordino col sorriso, è il più grande desiderio che ho.
Ti chiedo scusa se mi sono permessa di darti questi piccoli consigli, spero che li apprezzerai per quello che sono, solo poche sincere parole di conforto. A presto!

Stefania
[Non Registrato]
12/05/2010 22.00
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota

Eleonora le tue parole solo uguale ai miei pensieri! anche alla mia bambina non piaceva la pizza!
come ti capisco leggere quello che hai scritto mi ha fatto piangere e mi dispiace ancora di più non trovare nessuna parola che ti possa dare conforto e farti coraggio! non ne trovo ma capisco il tuo dolore e ti sono vicina

eleonora
[Non Registrato]
14/05/2010 14.22
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota

sto piangendo.. vedo lo schermo come se fossi sott'acqua... non ho + froze nemmeno di scchiacciare i tasti.. oggi qui c'è un caldo afoso... toglie le forze, il respiro, ma tanto io non avevo già più...attorno a me è tutto un vocio di allegria... l'estate che arriva, i progetti, il mare, il sole... io voglio rimanere a casa sul divano senza nemmeno la tv accesa... sola e in silenzio... il mio corpo continua a camminare, ad andare a lavoro, in studio, in palestra... ma non c'è nessuno dentro, nemmeno + io.. il mio bambino non può tornare da me, io voglio andare da lui... per oggi basta, mi serve un fazzoletto, devo pulire gli occhiali e sta arrivando sav

non ce la faccio a scrivere più niente

Monica
[Non Registrato]
14/05/2010 14.58
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota

...ELEEEE!!! Oggi non ho molte parole ma non potevo leggere e stare in silenzio..mi sono iscritta su facebook per vedere per dare un volto a tutte queste nuove mamme che stanno cercando di farsi forza..posso solo dirti che se vuoi mandami una mail così ti dò il mio numero e se te la senti puoi chiamarmi per parlare o semplicemte sfogarti !!
Ti abbraccio forte tesoro !

eleonora
[Non Registrato]
14/05/2010 17.01
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota

sono arrivata allo studio... il momento brutto si è allontanato... sono di nuovo con gli occhi asciutti e gli occhiali puliti... una serenità apparente e vuota... forse la carica me l'ha data sav... forse il ritrovarmi sola è veramente la goccia che fa traboccaare il vaso ogni giorno...
me lo prendo il tuo abbraccio!
[SM=g9433]
ci sarai a cesenatico?

Monica
[Non Registrato]
14/05/2010 17.34
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota

ASSOLUTAMENTE SIIIIIIIII !!!!
Sono rientrata al lavoro venerdì,mi hanno richiamata dopo un mese dall'ultimo contratto...questo contratto scadrà a fine agosto...ma io non sapendo che facevo a fine maggio e avendo paura di non trovare più disponibilità di camere ho prenotato,comunque ho il permesso per quel giorno.
La scorsa settimana mi sono recata a compilare la dichiarazione dei redditi..la tipa guarda il 730 dello scorso anno e dopo un pò mi chiede se avessi dei fogli riguardanti Emma,visto che è vissuta pochi giorni...mi sono sentita triste all'improvviso e non vedevo più le persone che c'erano nella stanza...poi ho pensato a loro e le ho risposto che i miei piccoli erano nati e deceduti nel 2008..lei si è dispiaciuta ed in silenzio abbiamo continuato !
Sono tornata a casa e mi sono buttata sul divano e la mia testa viaggiava...pensava..chiedeva...ma nel pomeriggio è arrivata la telefonata di lavoro..fortuna ? certo! la mia fortuna si chiama Matteo e Emma.

Da te si schiatta dal caldo e da me,tanto per cambiare,temporali a go go!!

[SM=g9480] a te e [SM=g7430] [SM=g7430] [SM=g7430] verso il cielo!

livia
[Non Registrato]
14/05/2010 21.06
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota

Ele bella
come al solito al volo dal lavoro; però non posso non dirti una cosa importantissima.
dici: Francesco non può tornare da me, io voglio andare da lui.

Conosco questa emozione, credimi, e non ti dirò "non pensarlo", perchè lo so che viene fuori da sè.

Però noi facciamo parte di un sistema energetico, di un mondo che è completamente e indissolubilmente unito. Le nostre emozioni girano ed esistono, perchè sono dell'anima. Anche se una parte del tuo cuore è morta con Francesco, e io lo so che è DAVVERO cosi, tesoro, una cosa importante dobbiamo ricordarla: l'anima è divina, viene direttamente da Dio, e come tale è immortale.
Resusciterà in questo mondo, un giorno, e nel mondo dell'energia e dello spirito, nemmeno è mai morta.
Come in quel mondo non è morto mai Francesco, nè Angela, nè nessuno dei nostri bimbi.

Allora tesoro mio, tu sei qui, in questo spazio/tempo, in questo momento di dolore immenso e sconfinato che sembra senza ritorno.

Ma una persona che sa molte cose, mi ha consigliato un giorno di parlare con Angela e dirle qualcosa di molto importante per entrambe; è stato molto doloroso, ma l'ho fatto ed era giusto.
Davanti alla sua tomba, in lacrime, le abbiamo letto una lettera che magari poi ti riporterò se vuoi, ma il succo era:
" amore caro, tu sei lì e noi qui.
ti amiamo e ti lasciamo andare.
noi dobbiamo rimanere qui, questa è la nostra vita.
noi vogliamo rimanere qui, perchè questa è la nostra vita.
vita che tu hai scelto per la tua strada, strada che noi continueremo a percorrere."

non desiderare di seguirlo, lo so che è tanto difficile e avolte inevitabile. Però comunque almeno una volta, una sola volta, grida al mondo - che ti senta bene- tu sei morto, ma io sono viva!! io sono viva!


perchè il mondo ti ascolterà, Francesco ti ascolterà, e sarà un importante passo di crescita ed evoluzione, per entrambi.


ti abbraccio con tanta forza [SM=g9433]


Livia
con angelina nel cuore

Sabi
[Non Registrato]
15/05/2010 14.21
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota

come fai a sapere??
Ciao cara Livia, scusa se uso questo post..
ma come fai a sapere tutte queste cose?? Come fai ad esserne così convinta e sicura?? Sai io lotto ogni giorno per questo, per avere la certezza che l'anima di Vane ha scelto questo suo percorso e che lei sta bene ed è unita a mia sorella e mia zia e anche mia nonna lassù, ma ho mille dubbi!! Spero che sia tutto vero e reale... ma sono sempre incerta!! Tu come fai?? Mi piacerebbe essere così anch'io o almeno percepire una parte del divino che c'è nel mondo!
Grazie sempre per il tuo conforto!! Sabi cn Vanessa sempre nel cuore e nell'anima! [SM=g9433]

eleonora
[Non Registrato]
16/05/2010 15.36
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota

ciao a tutte...
oggi è una giornata di vento qui in sicilia... fortissimo vento... io ho sempre avuto paura del vento così forte... di solito è lo scirocco africano che porta con sè la sabbia del deserto... oggi invece soffia il freddo vento del nord.. che porti grandi cambiamenti?

intanto le margherite sono dentro al calduccio giusto per darvi notizie!

come sempre i post di livia sono così pieni di speranza che ci travolgono, non so quante volte ormai ho detto grazie, ma ancora una volta lo faccio: grazie livia, perchè in questo mondo grigio sei una persona che sa regalare colore... grazie perchè mi dai una nuova chiave per vedere le cose e questo mi serve, mi rendo conto che di questo ne ho un sacco bisogno...

ho letto il commento di sabi e penso che riuscire a credere e vivere con queste certezze, costantemente e di fronte a tutto, richiede uno sforzo enorme e non tutte le persone (io per prima) possono riuscirci.. il cinismo ci distrugge...

e mi trovo costretta a dire che sarà sempre tanto difficile per me, per quello che è stata la mia esistenza fino ad oggi, dire "io sono contenta di vivere" perchè purtroppo la vita mi ha dato e mi continua a dare tante di quelle delusioni, dalle grandi alle piccole cose, che a volte non vedo nulla di positivo... sarò una vigliacca ma non ho + forza di affrontare niente (queste parole le ho ripetute mille volte quando ero in Ospedale, a chiunque mi chiedesse...)
allora esisto.. è vero... continuo a stare qui, a relazionarmi con tutti e tutto, ma vivere è un'altra cosa... sbaglio a pensare cche per tornare a voler bene alla vita (attenzione: voler bene non amare) PRETENDO che sia lei a darmi qualche occasione?

quando avevo francesco con me e facevo progetti per lui, mi è venuta una idea per l'album che stavo preparando, solo che non ho avuto il tempo di tradurla in pagine nuove...
la mia idea era quella di ricavare, accando a disegni o foto o ritagli dei suoi ricordi giornalieri, uno spazietto dove, quando avrebbe imparato a scrivere, poteva inserire "le cose belle che mi sono successe oggi".. insegnargli a vedere che in ogni giorno ci potesse essere un evento, una parola, un pensiero per ringraziare il Signore (a quel tempo mi stavo riavvicinando a Lui con nuova fede...) e anche io la sera dicevo grazie anche per le cose più piccole, apparentemente insignificanti, che però facevano bene al cuore... mi dovevo allenare per dare il buon esempio a mio figlio...
oggi alla fine delle mie giornate non trovo nulla di cui poter ringraziare, se non le prove che giorno per giorno qualcuno mi mette davanti... e chi mi dice che riuscirò a superarle sempre?
nessuno... come nessuno mi può assicurare che andrà meglio... ma chi lo dice??? e perchè non è andata meglio con francescucciolo???

più tardi vado a vedere il corteo storico di santa rita... la santa degli impossibili...chissà se mi sente... se sentirà la mia preghiera tra tutte quelle di chi prega perchè ci sia bel tempo, perchè possa vincere al superenalotto, io intanto una cosina gliela GRIDERò...

eleonora con francescucciolo nel vento

Stefania
[Non Registrato]
17/05/2010 01.57
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota

fede...............
Eleonora come ti capisco, anche la mia poca fede adesso è ancora meno! continuo a pensare quando ero su quel lettino e il ginecologo mi faceva l eco e stava sempre a guardare il cuore della mia piccola laura, io ho iniziato a pregare a chiedergli di aiutarmi che fosse tutto apposto, ma lui non mi ha ascoltato, lui in quel momento poteva ancora tutto e non l ha fatto!Cosi il medico di ha detto che la mia bambina aveva un cuore molto malato! Ancora adesso faccio fatica a rivivere quei momenti!
Ora come ora se dovessi incontrare Dio avrei un paio di cose da dirgli......

Post: 1
Registrato il: 19/05/2010
Utente Junior
OFFLINE
19/05/2010 01.04
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota

vorrei vedere la tua fogliolina
Ciao Ele..ti abbraccio forte..sono la mamma di Brando..che bel messaggio di amore e di speranza ci hai dato a tutte..mi piacerebbe vedere la foto della tua fogliolina..come faccio a trovarti su facebook? vi mando un grosso abbraccio a tutti e 3..bbb. [SM=g7958]

 
Email
 
Scheda Utente
eleonora
[Non Registrato]
19/05/2010 15.02
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota

ciao cara mamma di brando... sai, la tua è stata la prima storia che ho letto nel sito, tra i messaggi lasciati "di passaggio"...
la foto della fogliolina - cuore la puoi vedere contattandomi su facebook, anche tramite il gruppo di genitoridiunastella, penso di essere l'unica eleonora... eventualmente puoi chiedermi l'amicizia ma non so il tuo nome...

questo sito è un luogo speciale... ogni giorno mi regala una carezza ... grazie a giovanna, paolo, ilaria e a tutte le mamme che lo rendono così pieno d'amore...



comunque la fogliolina è ancora perfettamente in salute e brilla fra le altre... grazie cucciolino mio!
eleonora, la mamma di francescucciolo [SM=g7799]


eleonora
[Non Registrato]
14/06/2010 14.14
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota

sono tornata
sono tornata... sono tornata a lavorare, a cucinare, a stirare! sono tornata a curare la casa, ad andare in palestra, a guidare...
sono tornata a casa...sono tornata a piangere, sono tornata alla tua tomba, sono tornata a scrivere a voi mamme meravigliose che ho conosciuto sotto un sole ridente...
ogni sera, prima di coricarmi, prendo in mano una delle stelline che ho lasciato per me (l'altra è sull'altare della cappella dove dorme il mio cucciolo) e la stringo forte forte e penso ad ognuna di voi, i vostri visi, ai vostri sorrisi dopo mille e mille lacrime... saluto il mio cucciolo, abbraccio sav, prego il Signore che ci dia un futuro migliore e spengo la mente...
e intanto i giorni passano.. è arrivata l'estate che tanto desideravo arrivasse per far conoscere la magia del mare al mio bimbo... adesso voglio che passi subito... che non faccia troppo caldo (cosa impossibile già si soffoca!) così sono costretta a sentire tutti i familiari spingermi a passare un'estate come le altre...no, questa volta no, non voglio... questa estate staremo a casa nostra, io e sav e basta, purtroppo...
non so se giò Ilaria ha provveduto, ma vi invito a leggere presto su questo sito (non so dove e quando) la lettera che ho ricevuto dalla Santa Sede in risposta ad una mia lettera che qualche tempo fa avevo spedito in uno dei tanti pomeriggi di disperazione... un grande conforto: le parole perfette e la benedizione del Papa che allargo a tutte voi!
vi voglio bene! [SM=g7430]
eleonora e francescucciolo

Post: 1.738
Registrato il: 08/01/2006
Utente Veteran
OFFLINE
14/06/2010 22.07
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota

La pubblico per te!
Un regalo di Eleonora, Saverio e Francesco a tutte le mamme e ai papà, per chi non l'avesse ancora letta ...

Si legge meglio nella sezione "libri e varie"

[IMG]http://digilander.libero.it/genitoridiunastella/immagini/Lettera%20dal%20Vaticano%20001%5B1%5D.png[/IMG]

[SM=g7430]
[Modificato da ildiariodellalinda 20/06/2010 12.58]

Ilaria



 
Email
 
Scheda Utente
eleonora
[Non Registrato]
29/06/2010 18.19
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota

ecco i 35
ho passato il confine... sono arrivata ai 35...per me è una grande preoccupazione perchè adesso tutte le statistiche saranno a sfavore...quando ho saputo che francescucciolo sarebbe arrivato entro i 34 ero felicissima di essere riuscita almeno in questo...adesso anche l'età anagrafica è un altro scoglio.
ho passato un giornodelcompleanno diverso, è ovvio...
non ho voluto festeggiare perchè non c'era proprio niente da festeggiare... non ho voluto nessuno vicino, a casa, a pranzo o a cena, nè torta, nè dolcetto, nè candele... solo io e saverio...ho trattenuto le lacrime fino a sera, mi sono immersa nel lavoro, mi sono alienata ben bene... poi davanti al film (io e marley) non ce l'ho fatta + e le lacrime accumulate durante tutto il giorno sono scese a fiumi... singhiozzi, fazzoletti e abbracci di mio marito... non una parola, solo abbracci e carezzine in faccia...
un compleanno strano... anche perchè non ho mai e dico mai ricevuto tanti pensieri sinceri da tutte le persone che mi conoscono come per questo compleanno ... da chi mi saluta e basta... da colleghi...ma soprattutto da voi...grazie amiche care, amiche preziose, amiche mie!
non so cosa avrei fatto se una sera di qualche mese fa non avessi seguito questa stella...
grazie perchè ci siete sempre.
eleonora e le sue 35 primavere [SM=g7430]

Marcella
[Non Registrato]
29/06/2010 19.55
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota

sempre con te!
Ele cara,
i nostri pensieri su questi tristi compleanni ce li siamo scambiati privatamente qualche giorno fa, ieri ho rispettato il tuo silenzio come io l'ho preteso nel mio caso dagli altri. Ma il mio pensiero è stato sempre con te e per te, e per la nostra compagna di compleanno Simona, e per ciascuna di noi mamme di stelle che sappiamo esattamente quanti e quali sentimenti hai provato ieri, perchè ci siamo passate, e ti capiamo. E' normale il nostro fare bilanci, è umano scoraggiarci di fronte alle statistiche, che da sempre ci dicono che con il passare del tempo le difficoltà aumentano: ma noi le difficoltà vere le conosciamo, le viviamo ogni giorno sulla nostra pelle... Io non so cosa ci riserverà il futuro, lascio perdere chi mi dice con fare saccente "vedrai che presto...": presto o tardi che sia l'arrivo di un altro bambino non cancellerà il dolore per la perdita di Simone, e penso sempre che se un altro figlio non dovesse mai arrivare sarà un'altra sconfitta nella mia vita, un altro ostacolo che io e mio marito dovremo affrontare, insieme. Perchè il desiderio di essere ancora genitori non ci abbandonerà mai! Ma io mi stringerò a Luciano e al ricordo d'amore di Simone, tu a Sav e a Francescucciolo, e non so dirti come ma andremo avanti. Niente promesse di bacchette magiche amica mia, ma solo promesse di sincero affetto!
Ti abbraccio con tutto il mio cuore!
Marcella

Nuova Discussione
Rispondi
Cerca nel forum
home - il nostro aiuto - come nasce - leggi e racconta (FORUM) - la riconquista della felicità la psicologa - come margherite - noi genitori
 - collegamenti - dicono di noi - le nostre stelle - compleanni - le loro storie - ciondolo - vanessa - giornata del ricordo - contattaci


Home Forum | Album | Utenti | Cerca | Login | Registrati | Amministra
Crea forum gratis, gestisci la tua comunità! Iscriviti a FreeForumZone
FreeForumZone [v.4.4.2] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 10.52. Versione: Stampabile | Mobile
Copyright © 2000-2017 FFZ srl - www.freeforumzone.com