ENTOFORUM
printprintFacebook


Nuova Discussione
Rispondi
 
Pagina precedente | 1 | Pagina successiva
Stampa | Notifica email    
Autore
Facebook  

collante per plexiglass

Ultimo Aggiornamento: 14/03/2010 14.45
12/03/2010 17.20
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
OFFLINE
Post: 1
Post: 1
Città: TORINO
Età: 35
Uovo
vorrei costruire un piccolo formicaio in plexiglass, per ospitare una colonia di lasius niger (e' la mia prima esperienza con le formiche)

ho acquistato su internet alcuni fogli di plexiglass e un collante per l'assemblaggio (scheda tecnica: www.plexishop.it/ss/TDS-KD.pdf)

pensandoci bene pero' non vorrei che la colla possa essere nociva per le formiche, sulla scheda tecnica della colla non vedo ne' controindicazioni ma nemmeno rassicurazioni..

qualcuno di voi ha esperienze in merito?

Chi passa di qui??? - saluti n. 3 Oasi Forum219 pt.06/12/2016 00.21 by Tommaso.69
Riferimenti storiciTestimoni di Geova Online...126 pt.05/12/2016 22.35 by Aquila-58
La scalata di Voci nelle Top Forum...Voci nel Web...78 pt.05/12/2016 23.18 by 666
12/03/2010 19.04
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
OFFLINE
Post: 713
Post: 713
Città: TORRE DEL GRECO
Età: 31
Mutante
Comunque puoi usare tranquillamente colla a caldo..io col plex ho sempre usato quella..senza nessun risultato negativo.... [SM=g27988]
12/03/2010 19.23
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
OFFLINE
Post: 311
Post: 311
Città: CATANIA
Età: 26
Adulto
io tempo fà proprio in un formicaio ho usato del normale silicone,e non mi ha dato alcun tipo di problema [SM=x1221920]
__________________________________________________

"Credete a tutto ciò che sentite sul conto del mondo,nulla è troppo brutto per essere impossibile."
Honorè De Balzac
12/03/2010 19.28
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
OFFLINE
Post: 756
Post: 756
Città: RHO
Età: 44
Mutante
Membro dello Staff
Dammi solo un minuto...
... [SM=x1221918] io invece ho havuto diversi problemi di tenuta con colla a caldo su plexiglass, specialmente con substrati umidi.
Con il silicone peggio che andar di notte si scolla subito, non riesce a far presa. Qualcuno qui sul forum suggeri' di spalmare un pò di smalto per unghie sulle parti da trattare in maniera che il silicone faccia presa.
Io pero' non ho mai provato e non so' se questo possa funzionare... [SM=x1221920]
Ciao!
[Modificato da yurgen72 12/03/2010 19.29]


Yurgen.
-------------------------------------------------
Non esistono scelte giuste o sbagliate, esistono solo delle scelte.
13/03/2010 20.36
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
OFFLINE
Post: 538
Post: 530
Città: ROLO
Età: 27
Moderatore
Mutante
concordo con yurgen72, il silicone acetico da acquari e pure quello da bagno("tossico") sono inutili, ti si sfilerà a strisce dopo un giorno....vorrei saperne di più invece riguardo le esperienze di quelli a cui ha tenuto...magari esistono marche migliori, nella gamma dei prodotti atossici.

Dovevo anch'io, tempo fa, costruire una scatola in plexiglass...nel mio caso, rimediai filettando nello spessore da 5mm dei pannelli e unendo le pareti con piccole viti.
Se magari, prima di dare le ultime avvitate, metti una striscia di silicone, questo sarebbe utile come tappa-fessure, mentre la funzione di assemblaggio sarà svolta dalle viti. Spero si capisca.

Altrimenti, sempre usando un trapano e delle viti(o dadi e bulloni, volendo), potresti usare degli angolari(da mettere all'esterno della struttura) di metallo, meglio se zincati così non arrugginiscono. Anche con questa soluzione comunque, il silicone per acquari(che è atossico e non crea problemi) è indispensabile per occludere le piccole fessure tra le parti incastrate.
Per angolari intendo questo, ad esempio: www.ferramenta2000.net/includes/showthumb.asp?JpegImage=img_logo_24.jpg&from=...
Ovviamente in una ferramenta rifornita troverai diversi "modelli".


Fabio
[Modificato da fabbbio89 13/03/2010 20.40]

Fabio
____________________________________________________________________________________________________
"Quando l'ultimo albero sarà stato abbattuto,
l'ultimo fiume avvelenato,
l'ultimo pesce pescato,
vi accorgerete che non si può mangiare il denaro..."
Capo Toro Seduto dei Sioux Lakota
13/03/2010 21.35
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
OFFLINE
Post: 715
Post: 715
Città: TORRE DEL GRECO
Età: 31
Mutante
Re:
yurgen72, 12/03/2010 19.28:

... [SM=x1221918] io invece ho havuto diversi problemi di tenuta con colla a caldo su plexiglass, specialmente con substrati umidi.
Ciao!



Strano...io non ho mai avuto nessunissimo problema con la colla al caldo..credo che il plex a contatto con l'alta temperatura della colla si sciogliesse in parte e si fondesse con la colla..infatti una volta una parete di una teca si graffiò e volendo cambiarla ho dovuto scollare una parete e ho notato che staccando la colla in alcune zone si staccavano anche strati di legno....ciò significa che era fortemente incollato il plex al legno...e ho costruito varie teche in plex e mai avuto problemi.... [SM=g27988]
[Modificato da lukanap 13/03/2010 21.35]
13/03/2010 22.17
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
OFFLINE
Post: 1
Post: 1
Città: MODENA
Età: 39
Uovo
Ciao asiletto,
mi rivedo molto nel tuo tpic in quanto anche io son in fase progettuale di ant-farm (comunemento chiamato formicaio).:)
Io mi sto muovendo in questo modo:
1.ho realizzato due "mattoni" in scaglila ( non gesso xchè è di grana troppo grossolana.
Ora sto aspettando il completo essicamento.
2.fase sucessiva sarà quella della levigazione, onde evitare curve sulla superficie in cui andrò a chiudere con plexiglas.La mia idea è quell adi far 5 forellini nel mattone e inserire fischer per poi fissarlo con 5 viti (4 agli angoli + 1 al centro.
3. dopo di che farò le gallerie nel mattone con le stanze.
Il tutto andrà fissato su piedistallo di legno e inserito dentro un acquario per tartarughe con coperchio di plexiglas x evitare tattiche evasioni :)
4. Collegherò tramite tubino di diametro 8mm verde da acquario i mattoni con l' arena (mi piacerebbe utilizzare una scatola con coperchio modello ferrero rocher.

Non ho ben capito come tu voglia fissari il plesxiglas..... ti consiglio cmq un prodotto un pò più consistente ma di efficace tenuta.
Si tratta di un classico collante epossidico bicomponente strutturale.
Questo dopo alcune ore dall aplicazione s indurisce fondendo le due parti in plexiglas. E' inodore e incolore, ciò evita gas tossici intrappolati nelle microporosità dei materiali.

Spero d' esser stato abbastanza esaustivo sull argomento.

Sarebbe bello tenerci in contatto con aggiornamenti sull'evoluzioni dei nostri formicai.
Ciao a rileggerci
inbocca al lupo
14/03/2010 14.45
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
OFFLINE
Post: 1
Post: 1
Città: TORINO
Età: 35
Uovo
Re:
innanzitutto ringrazio tutti per le risposte.

sto pensando di costruire un formicaio costituito da un nido in gesso e da alcuni moduli in plexiglass simili a questo

[IMG]http://www.krungkuene.org/ameisen_page/module2.jpg[/IMG]

ho cercato nei brico e nei negozi di animali della mia zona ma non ho trovato dei contenitori adatti, cosi' pensavo di comprare un tubo quadrato di plexiglass, tagliarlo in sezioni da 2-10 cm e tappare le estremita' con dei pannelli sempre di plexiglass da 3-5 mm
per questo volevo utilizzare la colla per plexiglass citata nel mio primo post

il tubo che ho ordinato e' questo

[IMG]http://www.plexishop.it/images/tubo%20quadrato%20in%20plexiglass.jpg[/IMG]


___________________________________
www.siletto.it
Amministra Discussione: | Chiudi | Sposta | Cancella | Modifica | Notifica email Pagina precedente | 1 | Pagina successiva
Nuova Discussione
Rispondi

Home Forum | Album | Utenti | Cerca | Login | Registrati | Amministra
Crea forum gratis, gestisci la tua comunità! Iscriviti a FreeForumZone
FreeForumZone [v.4.4.2] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 01.50. Versione: Stampabile | Mobile
Copyright © 2000-2016 FFZ srl - www.freeforumzone.com