titolo

home - il nostro aiuto - come nasce - i nostri incontri -  leggi e racconta (FORUM) - la riconquista della felicità la psicologa - come margherite - noi genitori
 - collegamenti - dicono di noi - le nostre stelle - compleanni - le loro storie - ciondolo - vanessa - giornata del ricordo - contattaci

Noi abbiamo scelto il forum aperto a tutti, quindi si può semplicemente cliccare sulla discussione in cui ci interessa scrivere, tipo: "le nostre storie", "mi presento" ... o altro e premere il bottone verso l'alto a sinistra con scritto "Nuova discussione", sarà sufficiente inserire il nome o un nickname, un titolo e il testo, senza bisogno di alcuna registrazione. (come si usa il forum)



Sabato 14 ottobre 2017 tutti insieme a Firenze

Quest’anno ci siamo incontriati a FIRENZE ed ecco il video!!!

Ilaria e Giovanna

Nuova Discussione
Rispondi
 
Pagina precedente | 1 | Pagina successiva
Stampa | Notifica email    
Autore
Facebook  

Al mio piccolo Leonardo diventato una stella

Ultimo Aggiornamento: 26/02/2009 02.52
Lilly
[Non Registrato]
21/02/2009 16.14
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota

Anche la mia e una storia come le vostre. Ho 41 anni ed ero alla mia terza gravidanza tutto procedeva a meraviglia fino al 10 febbraio di questo anno(2009). La mia data del parto era il 29 Gennaio ma Leonardo non voleva nascere così per 12 giorni andavo e tornavo dall'ospedale per i vari controlli,fino al 10 febbraio quando sotto monitoraggio inizio a suonare un allarme ...si era perso il battito del bimbo, l'ostetrica mi disse (dopo aver controllato il monitoraggio)di stare tranquilla e andare a casa tanto l'indomani avrei fatto il parto indotto.Ma nel pomeriggio di quel giorno iniziarono le contrazioni arrivai in ospedale.......ma il battito del mio Leonardo non c'era più.... '41 settimane + 5 giorni insieme io e il mio piccolo....perchè aspettare così tanto?....perchè quel maledetto protocollo. Non riesco a darmi pace non so cosa sia successo,sto soffrendo in silenzio per la serenità dei miei 2 figli che cercano sempre il mio sguardo per riuscire a capire,ma è doloroso far finta di essere serena.La notte per me è il rifugio delle mie lacrime quando mi ritovo da sola con il silenzio e rivedo il mio piccolo ricciolo biondo immerso nel sonno eterno e mi chiedo ancora perchè?

loredana/anna
[Non Registrato]
21/02/2009 17.07
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota

perchè
Cara LILLY, perchè aspettare tanto? Spero che almeno a questo ti diano una risposta e poi perchè al tuo bimbo? A questo risposta non avrai mai.Tesoro perchè trattieni le lacrime, è passato così poco che sei brava a non farti vedere dai tuoi figli, per me sono passati 10 mesi, ma mia figlia di 6 anni mi vede ancora piangere, a volte solo lei riesce a calmarmi e poi è vero che i fiumi di lacrime scendono nel silenzio della notte, quando inevitabilmente ti trovi te con lui, con Leonardo senza la confusione delle giornate, allora si che senti straziante il vuoto, la rabbia e l'incredulità. Cara lascia scendere le lacrime che ti opprimono è umano essere arrabbiati con il mondo intero, sto cercando anch'io di pensare alla mia cucciola con serenità ma è molto dura a volte si riesce a volte si sente il cuore spezzare, ma vedrai che piano piano ce la faremo a non disperarci. Sei già bravissima a distanza di così poco a riuscire a scrivere di ciò che ti è successo. Qui vedrai troverai un sacco di mamme più brave di me ad aiutarti a convivere con ciò che ti è successo e soprattutto a non sentirti sola in questo durissimo momento.Intanto ti mando un grosso abbraccio e per qualsiasi cosa, siamo qui a sostenerci a vicenda.
[SM=g7430] Un bacio a te alla tua famiglia ed uno al tuo angelo
LOREDANA

Valeria
[Non Registrato]
21/02/2009 17.38
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota

Carissima Lilly,
innanzitutto ti stringo forte forte in un caloroso abbraccio, è triste leggere la sofferenza di un'altra mamma che si trova, come tutte noi, a farsi tante domande per capire quello che sia successo....
questo per te è il momento del dolore, quel dolore profondo che sembra spezzarti il cuore, è il momento delle mille domande per capire...... spero che tu possa riuscire, insieme ai medici, a capire il perchè..... ma, leggendo le nostre storie ti renderai conto che per molte di noi non c'è stata una spiegazione a quello che ci è accaduto anche se, tutte noi, abbiamo una sola certezza:
i nostri bambini sono stato scelti per brillare nel cielo stellato, hanno cambiato le nostre vite, ci hanno trasmesso in quel poco tempo che sono stati con noi tanto amore, ci hanno reso dei genitori speciali......[/G]
Ora fai scendere tutte le lacrime, pian piano ti renderai conto che il tuo Leonardo ti è vicino, te ne accorgerai dalle piccole cose, dal sorriso dei tuoi bambini che ti daranno la forza per andare avanti...
Quando hai voglia leggi la mia storia, ho perso il mio piccolo a Luglio 2008 e a Gennaio 2009 credevo di aver trovato di nuovo la serenità con un'altra gravidanza ma non è stato così..... credevo di non farcela di nuovo ad andare avanti e invece ogni giorno che passa mi rendo conto di avere tanta voglia di continuare a lottare, di sperare e di credere ancora di poter essere felici e sono certa che è il mio [SM=g6146] a trasmettermi questa forza.
Ci sono ancora tanti momenti tristi, ma insieme a tutte ce la farò e ce la farai anche tu.
Ti mando un bacio [SM=g9480]
Valeria

bruny@
[Non Registrato]
22/02/2009 11.49
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota

Cara Lilly,
non so darti molto conforto perchè anch'io come te ho perso il mio angioletto da poco: oggi è un mese.
Era la mia prima bambina ed è volata via così, all'improvviso, dopo una gravidanza splendida, all'inizio del nono mese.
Le domande che ci facciamo sono tante, aspettiamo delle risposte e cerchiamo di capire, giorno dopo giorno, ma è vero, come ti hanno detto le altre, a molte di queste domande probabilmente non avremo risposte. Aspettiamo con ansia i referti e le diagnosi, e il nostro cuore non si dà pace, con la speranza di sapere cos'è successo e se tutto si poteva evitare.
Ma ci scontriamo con la vita, che va avanti, che continua, anche se a noi manca la cosa più preziosa che avevamo.
Devo dire che parlare, piangere e sfogarmi mi è servito e mi sta servendo per tirare fuori tutto quello che ho dentro. Capisco che non vuoi farti vedere dai tuoi figli, ma sai vivere con loro questo momento, penso possa servirti. Non so quanti anni hanno ma anche i bambini hanno bisogno di elaborare il lutto. E vedere la fragilità di una mamma non è un aspetto che ti deve fare paura, anzi....Ho visto la fragilità di mia madre per la prima volta in questi giorni così tristi per noi, piangere come una bambina, a sessantanni.
A me capita di nascondermi quando piango, nel bagno se mi trovo a casa e non voglio farmi vedere da mio marito, in macchina mentre guido, o sotto gli occhiali scuri....davanti agli altri cerco sempre di trattenermi e di farmi vedere forte e coraggiosa, ma poi quando sono sola crollo...
Penso che solo il tempo possa aiutarci a superare...anche se il nostro primo pensiero al mattino e l'ultimo della sera rimarrà quello per i nostri [SM=g6146] [SM=g6146] che ci guardano da lassù di nascosto fra le nuvole.
Ti abbraccio cara mamma di Leonardo [SM=g8211]

bruny@
[Non Registrato]
22/02/2009 11.50
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota

Cara Lilly,
non so darti molto conforto perchè anch'io come te ho perso il mio angioletto da poco: oggi è un mese.
Era la mia prima bambina ed è volata via così, all'improvviso, dopo una gravidanza splendida, all'inizio del nono mese.
Le domande che ci facciamo sono tante, aspettiamo delle risposte e cerchiamo di capire, giorno dopo giorno, ma è vero, come ti hanno detto le altre, a molte di queste domande probabilmente non avremo risposte. Aspettiamo con ansia i referti e le diagnosi, e il nostro cuore non si dà pace, con la speranza di sapere cos'è successo e se tutto si poteva evitare.
Ma ci scontriamo con la vita, che va avanti, che continua, anche se a noi manca la cosa più preziosa che avevamo.
Devo dire che parlare, piangere e sfogarmi mi è servito e mi sta servendo per tirare fuori tutto quello che ho dentro. Capisco che non vuoi farti vedere dai tuoi figli, ma sai vivere con loro questo momento, penso possa servirti. Non so quanti anni hanno ma anche i bambini hanno bisogno di elaborare il lutto. E vedere la fragilità di una mamma non è un aspetto che ti deve fare paura, anzi....Ho visto la fragilità di mia madre per la prima volta in questi giorni così tristi per noi, piangere come una bambina, a sessantanni.
A me capita di nascondermi quando piango, nel bagno se mi trovo a casa e non voglio farmi vedere da mio marito, in macchina mentre guido, o sotto gli occhiali scuri....davanti agli altri cerco sempre di trattenermi e di farmi vedere forte e coraggiosa, ma poi quando sono sola crollo...
Penso che solo il tempo possa aiutarci a superare...anche se il nostro primo pensiero al mattino e l'ultimo della sera rimarrà quello per i nostri [SM=g6146] [SM=g6146] che ci guardano da lassù di nascosto fra le nuvole.
Ti abbraccio cara mamma di Leonardo [SM=g8211]

Ilaria
[Non Registrato]
22/02/2009 12.15
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota

Cara Lilly, i primi giorni, i primi mesi, sono quelli più difficili, c'è un incredulità, un sacco di domande tante risposte che i medici vi devono e c'è un dolore immenso che sembra non trovare pace. Sappiamo benissimo quanto è difficile trovare gli spazi giusti per piangere il tuo amore, a volte non farlo è come se fosse un onda che si carica e nel momento in cui ti ritrovi da sola è ancora più grande, ma sappi che è giusto che tu dia sfogo a tutto quello che senti dentro, piangi, piangi, poi asciugati gli occhi e fatti coccolare dai tuoi figli che ti amano immensamente e da tuo marito, prendi tutta l'energia da loro e non preoccuparti se loro vedranno scendere una lacrima, spiegagli con dolcezza quello che provi e vedrai che capiranno ancora meglio e ti amranno ancora di più.
Piano piano, un giorno dopo l'altro ritroverai sempre un pochino di più di serenità, so che ora tutto sembra impossibile, anche un sorriso, ma credimi, con l'aiuto del tuo Leonardo che ti stà vicino e ti sorregge, con quello di tutte le persone che ami e se vuoi anche il nostro, ritroverai il tuo sole splendente.
Leonardo già brilla in questo cielo tutto speciale e il suo ricordo è anche nella pagina dei compleanni!
Ti abbraccio tanto tanto forte!!!!
Ilaria
[SM=g9433]
[SM=g7430]

lilly67
[Non Registrato]
23/02/2009 13.31
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota

grazie
grazie ....grazie per le vostre parole così speciali che solo delle mamme speciali come voi possono scrivere ,perchè noi siamo mamme speciali ....mamme di piccoli angeli.Vengo spesso qui perchè qui mi sento come a casa per me è un rifugio dove trovo sfogo per il mio dolore anche se col passare dei giorni mi sembra farsi sentire di più, mi manca ...mi manca tanto. C'è una stanza che non riesco ad aprire con dentro tutte le sue cose,ancora intatte,le sue tutine i regalini fatti da Gabriele e Giulia i suoi fratelli.Sono disperata non c'è nulla che non mi faccia pensare a lui......ma purtroppo devo rassegnarmi ed andare avanti. Ti rigrazio Ilaria adesso c'è una stellina in più ....quella di Leonardo....Grazie

Giovanna
[Non Registrato]
23/02/2009 16.11
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota

Carissima Lilly,
mi dispiace tanto per il tuo dolore, che ora sembra non avere nessun confine, sia in profondità sia in estensione. Non è facile convivere col fatto di esser diventati mamme di angeli, e non darti fretta nel superare una fase che deve essere vissuta pienamente, con la testa e con il corpo, prima di poter riemergere e ricominciare come prima. Perché si deve ricominciare e si ricomincia...per i tuoi figli, per tuo marito, per tutti i tuoi cari, ma soprattutto per te. Costa fatica questa strada in salita, ma viene poi anche il momento della discesa. Questo è però il momento dello sfogo, del lasciar scivolare via lacrime e dolore, poi pian piano si ricomincia a "prendere le misure" con la nuova realtà, con tutto quel che di positivo porta con sé.
Non forzarti ad affrontare cose che son troppo difficili ora per te: capisco che quella porta sia chiusa e che sia difficile da aprire. Io avevo chiesto a mio marito di far sparire quel poco che avevamo già preparato nella stanzetta prima del mio rientro a casa perché non ce l'avrei fatta a vedere niente che sarebbe stato suo. Ancor oggi non so dove siano state riposte le poche tutine preparate..e non voglio nemmeno saperlo.
Siamo sempre qua a farti compagnia quando vuoi. Sei bravissima, sei una mamma fantastica a risparmiare, come puoi, il peso della perdita di Leonardo ai suoi fratellini.
Un abbraccio forte forte
[SM=g9433]
Giovanna

mary
[Non Registrato]
26/02/2009 02.52
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota

un sorriso tra le lacrime
Cara Lilly ...ti abbraccio con affetto e insieme alle altre mamme ti sono vicina , in questo momento cosi' duro ....di domande ce ne siamo fatte tante e ce ne facciamo ...ma quasi sempre rimangono senza risposta ..anche per me non ce ne sono state ....il fatto di avere i tuoi due bimbi da accudire ti aiutera' a riprenderti , perche' la quotidianita' e gli impegni aiutano la mente a riposarsi un po' ...il cuore si sa ..sanguina e le lacrime scendono prepotenti in qualsiasi momento e i figli sono i migliori consolatori ...se ti vedranno piangere ti coccoleranno e piano piano, la ferita si lenisce , perche' l'amore di tuo marito e dei tuoi bambini ti daranno la forza che sembra mancare, per affrontare tutti i giorni che verranno ...con serenita', piano piano , un giorno alla volta... Queste mie parole sono rivolte a te ....ma anche a Brunella ...perche' l'intensita' del vostro dolore , e' cosi' recente....che sembra impossibile da superare , ma non e' cosi' .....tutte per mano , le mamme ...ma anche i papa' delle nostre amate stelle , formiamo una luce che serve per aiutarci a vicenda .....coraggio [SM=g9433] [SM=g9433] [SM=g9433] CIAO LILLY E CIAO BRUNELLA [SM=g7958] [SM=g7958]

Amministra Discussione: | Chiudi | Sposta | Cancella | Modifica | Notifica email Pagina precedente | 1 | Pagina successiva
Nuova Discussione
Rispondi
home - il nostro aiuto - come nasce - leggi e racconta (FORUM) - la riconquista della felicità la psicologa - come margherite - noi genitori
 - collegamenti - dicono di noi - le nostre stelle - compleanni - le loro storie - ciondolo - vanessa - giornata del ricordo - contattaci


Home Forum | Album | Utenti | Cerca | Login | Registrati | Amministra
Crea forum gratis, gestisci la tua comunità! Iscriviti a FreeForumZone
FreeForumZone [v.4.4.2] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 21.32. Versione: Stampabile | Mobile
Copyright © 2000-2018 FFZ srl - www.freeforumzone.com