titolo

home - il nostro aiuto - come nasce - i nostri incontri -  leggi e racconta (FORUM) - la riconquista della felicità la psicologa - come margherite - noi genitori
 - collegamenti - dicono di noi - le nostre stelle - compleanni - le loro storie - ciondolo - vanessa - giornata del ricordo - contattaci

Noi abbiamo scelto il forum aperto a tutti, quindi si può semplicemente cliccare sulla discussione in cui ci interessa scrivere, tipo: "le nostre storie", "mi presento" ... o altro e premere il bottone verso l'alto a sinistra con scritto "Nuova discussione", sarà sufficiente inserire il nome o un nickname, un titolo e il testo, senza bisogno di alcuna registrazione. (come si usa il forum)



Buone Vacanze Genitori di una Stella

Buone Vacanze gdus

Ovunque voi siate, insieme a chi amate e con i vostri figli ogni giorno nel cuore ...

Buone vacanze genitori di una stella

... che possiate trovare serenità in un cammino di cuori, per tornare al vostro quotidiano più forti e pronti alla vita e agli arcobaleni che ancora vi aspettano.

Ilaria e Giovanna

Nuova Discussione
Rispondi
 
Pagina precedente | 1 | Pagina successiva
Stampa | Notifica email    
Autore
Facebook  

Olimpia e Ginevra

Ultimo Aggiornamento: 05/09/2008 22.57
Post: 1
Registrato il: 11/07/2008
Utente Junior
OFFLINE
29/08/2008 12.50
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota

Quest'anno è iniziato con la più folle delle notizie... Sono incinta... Io... Ilaria 23anni... diventerò mamma... Bisogna dirlo al mio fidanzato... Santo 25anni... so già come la prenderà... Sarà felicissimo...
Ma a me spaventa tanto...
Ed infatti... Santo urla di gioia... non pensa per niente al fatto che siamo così giovani... che il suo lavoro non è stabile... che i miei studi universitari sono incompleti... che non abbiamo una casa... e che ancora dobbiamo sposarci!!! Non gli fa paura nulla... io invece di nascosto penso ad un'interruzione... lo penso... in silenzio!!!
Prenotiamo l'eco... Ci andiamo insieme... io sempre più convinta del mio pensiero... lui sempre più ottimista... Mi fa invidia...
Mi stendo sul lettino... e mi viene confermata la gravidanza... con una sorpresa... suono due sacche [SM=g7799] [SM=g7799] ... ed una placenta... ci troviamo di fronte ad una gravidanza gemellare monocoriale-biamniotica...
Di colpo svaniscono i miei pensieri negativi... No non posso farlo... non posso buttare via due vite... E l'idea di diventare madre mi accarezza... fino a travolgermi... ci guardiamo e siamo già mamma e papà!!!
Passano 4mesi prima di confessare tutto alle nostre famiglie... quanta paura avevo... tantissima... l'idea di deludere mio padre e di dover affrontare gli occhi di mia madre!!! Ma ce la facciamo... infondo è sempre una gioia... e così è stato!!!
Che bello sentirle crescere dentro di me... che emozione vedere la mia pancia crescere... io che ho sempre pensato che non sarei voluta mai diventare una bufala... si dicevo così... Non mi ci vedevo con il pancione... e invece... è un'esperienza insostituibile!!! Fantastica!!!
Ennesima eco... GRANDEEE sono femminuccie... Due gemelline... Sono al settimo cielo...
Arriva il momento della morfologica... Costringo Santo a venire con me, gli dico che la morfo non se la può perdere, assolutamente, è un qualcosa di fantastico... Non è stato facile chiedere quella mezza giornata da lavoro... ma ce l'abbiamo fatta... Carichi di entusiasmo ed emozione aspettiamo il nostro turno... finalmente entriamo nella sala visite... Il mio nuovo ginecologo è simpaticissimo... ci fa morire dal ridere... Mi stendo sul lettino e via... si parte per quest'avventura!!!
Sarà di cattivo umore oggi il gine... non ride... chissà che gli sarà successo... di solito è sempre così allegro... NO... forse il suo umore non centra... forse c'è qualcosa che non va... ed infatti... il gelo... mi spiega che nota nella gemellina di destra un ritardo di crescita importante... che potrebbe anche essere normale... ma è così evidente che servono ulteriori controlli... teme la trasfusione feto fetale... mi spedisce a bari dal Prof. D'Addario... Ci vado di corsa in giornata... Mi dice che in effetti il ritardo c'è ma della trasf neanche l'ombra... Sono da tenere sotto osservazione una volta a settimana!!! E così facciamo...
Quant'è caro il mio gine... Sembra essersi affezionato anche lui alle mie piccole gemelline... Ma il suo ottimismo non basta... Per me le prossime eco saranno un'ansia continua... perchè ad ognuna si riscontra sempre un problema... ora il liquido ridotto... ora le flussimetrie alterate... un pò il reverse... un pò l'absent... fino a che non mi confessa che sulla più piccola ha solo speranze... ma ormai lui punta a salvare la grande... Perchè nel momento in cui la piccola smette di vivere essendo una monocoriale rischia anche la grande... e allora sotto controllo un giorno si ed uno no...
Finalme una notizia diciamo carina... mi da due settimane di tempo e poi con un cesareo tireremo fuori le mie piccole... ormai non se la sente più di rischiare tenendole in utero!!!
Mercoledì 2luglio... ennesimo controllo delle flussimetrie e dei liquidi... tutto nella norma del caso... ovvero absent presente nella fluss di destra e liquido ridotto... ma crescono!!!
Venerdi 4luglio... Ricordo che ero tanto ansiosa e che prima di entrare nella sala dell'ìecografo dissi a Santo... che qualcosa non andava... e lui pronto con il suo ottimismo... ma avevo ragione!!! Mi stendo e stavolta il gel è più freddo del solito... ho paura... il monitor visualizza le mie piccole... ma non vedo i cuoricini battere... non li vedo... ormai ho imparato a riconoscere il cuore... ma non ci sono... il gine si passa una mano sulla testa... è sconvolto... Santo è nel panico... non comprende... io invece ho capito tutto... le mie piccole sono volate via... Il dottore me lo comunica... le abbiamo perse entrambe... non se lo spiega... la grande stava bene... cresceva nella norma... e invece no... quando la piccola ha smesso di vivere i flussi si sono catapultati di getto verso l'altra e l'hanno uccisa per collasso!!!
Reagisco in maniera gelida... avrei voluto piangere... ma l'istinto mi ha portato a pensare a me... volevo capire cosa mi sarebbe successo, cosa avrei dovuto affrontare...
Un induzione del parto... ovvero un parto naturale... vado in crisi... con tutte le mie forze chiedo un cesareo... chiedo che mi venga risparmiato il trauma del parto... Ma no... la prassi prevede il naturale...
Mi viene spiegato che sarebbe stato meglio per me... che non avrei avuto alcuna cicatrice... che mi sarei ripresa subito e sarei stata pronta per avere altre gravidanze nel giro di poco!!! No no e poi no... risparmiatemi la psiche... fate soffrire il mio corpo quanto volete... mutilatemi pure... ma non fatemi fare il parto naturale... non lo sopporterei...
Il mio gine accoglie le mie suppliche e litiga con il primario facendomi ottenere il cesareo... fissato per il giorno dopo!!!
Passo la notte accarezzandomi la pancia... le mie piccole morte dentro di me... Domani non ci ssaranno più... avro un ventre gonfio... ma vuoto... Quanta dispenrazione quando tornando a casa per prendere le mie cose l'ho comunicato ai miei... mi sono resa conto che la notizia della gravidanza in confronto è stata una gioia... e che sono stata stupida ad aspettare 4mesi prima di dirlo...
Sabato 5luglio... passo la mattinata con Santo e le mie sorelle... e Giusy la mia cara maica... che non appena appresa la notizia si è messa sul primo treno per raggiungermi... Cara Giusy... come siamo cresciute... da quando giocavamo per strada da piccine... ed ora piccole donne ci ritroviamo ad affrontare i primi drammi della nostra giovane vita... ma insieme... ancora!!!
Arriva il mio turno... preparazione al cesareo... e via in sala operatoria!!! Nel corridoio pre sala si presenta l'anestesista... Dolcissima... Mi infonde una tranquillità che prima mi ero imposta di avere... invano!!! Mi comunica che ha deciso di sottopormi ad anestesia totale... Mi dice... sei giovane... non voglio che ricordi nulla... non voglio che senti nulla... e via nell'oblio!!!
Il risveglio non è stato dolce... mi sono svegliata intubata e la sensazione di soffocamento aggiunta al dolore atroce del taglio me la porterò a vita... D'istinto mi tocco la pancia... così rilassata... Com'è morbida... com'è vuota!!!
Ho deciso di non vedere le mie piccole... nate con i pesi di 800 grammi e 500grammi... Santo le ha viste... ha subito il dolore di sbrigare tutte le pratiche... Di sistemarle con le tutine che avevo scelto... Riesce a fare tutto il giorno dopo sebbene domenica...
Domenica 6luglio2008... 6luglio??? Che macabra coincidenza... Non smetto di pensarci... lo stesso giorno in cui 4anni fa feci un'aborto volontario... Santo lo voleva... ma io sempre con il pensiero del timore di deludere mio padre... degli studi da continuare e del fatto che non mi vedessi con la pancia gonfia per strada decisi di abortire...
E allora questa è stata una punizione... Mi rivolgo verso l'alto e dico "Beh... ora siamo pari... Anzi ti sei preso molto di più..."
Sono riuscita a piangere solo una volta dimessa dall'ospedale... Solo quando finalmente sono rimasta sola con Santo... Sono crollata nella più completa disperazione... Dio quanto dolore... Quanto è difficile superare tutto ciò... Vivere la gioia della gravidanza... sentire crescere la vita dentro di te e poi... sentire anche la morte dentro di te!!!
Non si supera... no non passa!!! E a volte vorrei tornare indietro... e a volte vorrei essere con loro... con i miei due angeli... Olimpia e Ginevra... [SM=g7423] [SM=g7423]
Vi amo così tanto...
AVrei voluto prendermi cura di voi... Ero pronta... Ero finalmente riuscita ad accettare la mia condizione di madre e moglie... Avrei rinunciato ai miei studi per vedervi crescere...
Ed ora non ho più nulla che mi interessi... Giurisprudenza non mi interessa più... Vorrei solo riprovare ad avere un figlio... E il mio gine aveva ragione... sarebbe stato meglio il parto naturale... almeno ci avrei potuto riprovare subito!!!
Non voglio sostituirvi angeli miei... Solo è che la gavidanza ti fa crescere dentro un amore dedicato solo ai figli... E io quell'amore lo sento forte... ma rimane dentro il mio cuore... ed ho volgia di donarlo... ho voglia di diffonderlo...
Scusatemi se non riesco a venire spesso al cimitero da voi... ma non ce la faccio ancora... soprattutto perchè ero contraria... io vi avrei regalato al vento... sapervi lì è per me un altro dolore... Non ce la faccio!!! Ma vi penso sempre...
Vi amo...
La vosta MAMMA... per sempre!!!

 
Email
 
Scheda Utente
liliana
[Non Registrato]
29/08/2008 18.03
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota

ciao Ilaria.......dirti che ti capisco è dir poco.......nn so se hai letto la mia storia, ma io il 14 luglio ho perso il mio tanto desiderato e adorato Samuel alla 37 settimana, anche io ho tanta voglia di riprovare ad avere una nuova gravidanza, anch'io come te ho tanto amore da dare, portare avanti per 9 mesi una gravidanza che andava benissimo, partorire è uscire dall'ospedale a braccia vuote è una delle prove più dolorose che una madre si trova ad affrontare .......tutti i sogni , i progetti che facevi per lui ,tutto finito in un attimo, ti rimane solo un immenso senso di vuoto e tante tante tante lacrime........io vado tutti i giorni a trovarlo al cimitero e ti giuro che se nn vado un giorno sto male e mi sento in colpa , forse perchè ancora e presto e mi sento ancora legata a lui con il cordone.......io ho parlato con il mio ginecologo e gli ho detto quanto tempo deve passare per poter riprovare una nuova gravidanza, e mi ha detto almeno di far passare i primi 3 mesi per dare il tempo alla ferita di cicatrizzare bene anche perchè nei primi mesi della gravidanza la pancia nn cresce molto e quindi continua a cicatrizzarsi...........io ho parlato con mio marito e anche lui è d'accordo nel voler riprovare , ma ti ripeto non per sostituire Sammy perchè lui è, e rimarrà il mio 1 e adorato figlio, mi sto facendo fare anche un piccolo tatuaggio per averlo si nel mio cuore ma anche nella mia pelle........forse sbaglierò ma mi sento di farlo....ti mando un forte abbraccio e ti sono davvero vicina con il [SM=g7799] un bacio liliana Samuel ti amo con tutta la mia anima [SM=g7423]

Ilaria
[Non Registrato]
30/08/2008 17.09
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota

Cara Ilaria, so benissimo cosa vuol dire sentirsi piombare addosso una punizione divina, anche io ho abortito e la mia bambina dopo l'abroto, la Linda, è volata subito dopo il parto. So quella sensazione, la tortura dei pensieri. Ma credimi, abbiamo sofferto abbastanza con l'aborto, Dio non è vendicativo, come potrebbe fare una cosa del genere. Una volta, mentre parlavo dell'aborto e poi della Linda ad un prete, lui mi disse che non era Dio che non mi aveva perdonato, ma io che non avevo perdonato me stessa. Ed era proprio così. Promettimi che non ti torturerai con questi pensieri assurdi. Prenditi tutto il tuo tempo, fai quello che ti senti, ma non mollare, diventare mamma è un progetto importante!!!
Ti abbraccio forte forte e ti ringrazio per averci raccontanto anche la tua storia, in questa settimana cercherò di aggiornare anche la pagina delle "loro storie" anche con i tuoi piccoli angeli!!!
Con tantissimo affetto.
La tua omonima Ilaria
[SM=g9433]

Loryelory
[Non Registrato]
31/08/2008 14.45
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota

Piccola mamma...
Ilaria...Mi fai tanta tenerezza e ora vorrei poter esserti vicina, fisicamente, per guardarti negli occhi mentre ti parlo..Perchè devi credermi, le tue piccole non hanno mai potuto sentire i primi tuoi pensieri, quelli dettati dalla paura, dalle incertezze...Hanno vissuto soltanto i tuoi momenti d'amore, di gioia...Loro non sentono le cose brutte...Vivono con noi, nel nostro ventre assaporando il nostro amore di mamme...Non tormentarti con i rimorsi non è possibile che Dio sia vendicativo..Lui perdona, Lui ci guarda con amore nel sorriso e nelle lacrime, è un Padre buono.
Anche io la prima notte ci ho pensato...Ero sola, pensavo ai miei, cosa avrei potuto dirgli del papà, non c'era! Sentivo che con mio figlio in braccio avrei saputo affrontare tutti i pettegolezzi e le storie...Dio se l'ho fatto...Ho taciuto anche io per 4 mesi, ho nascosto le nausee e tutti i miei progetti...Avevo paura, mi ero anche trovata una casa per andare via...Poi ho scoperto di avere due genitori meravigliosi e più di una volta mi son sentita dire alle spalle "'Sto bambino non avrà un papà ma tanti, tantissimi "zii" che lo aspettano con ansia". Poi la fine...E la solitudine è pesata molto di più, lì ho capito che era veramente sola, in guerra col mondo che non poteva ridarmi mio figlio...Tu pensi che il mio angelo ricordi i miei pensieri di quella prima notte? No, non può essere...Sta tranquilla, le tue bambine hanno solo sentito l'amore con cui le aspettavate e ci devi credere....Col tempo troveranno il modo di ripagarti...Vedrai, sboccerà di nuovo la tua vità ma avrà una marcia in più, non devi dimenticare no, devi soltanto lasciarti vivere con serenità e col coraggio che tutte noi all'inizio pensiamo di non avere...Un giorno, forse capiremo perchè, per ora dobbiamo solo aggrapparci alla vita, il dono che ci è stato dato anche se limitato nel tempo dovrà avere un senso che per l'eternità ci legherà con un filo speciale al Cielo...Fortunate no, certo, ma sicuramente MAMME SPECIALI! Non dimenticarlo piccola mamma...
Ti abbraccio, Loredana [SM=g7958]

Post: 2
Registrato il: 11/07/2008
Utente Junior
OFFLINE
04/09/2008 12.47
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota

grazie...
...grazie a tutte...
Grazie a voi Ilaria e Giovanna per aver creato quest'angolo di paradiso [SM=g7423] per noi mamme speciali... per averci dato la possibilità di incontrarci e trovare finalmente qualcuno che può comprendere il nostro dolore.
Grazie a chi si è fermato un attimo a riempirmi di parole di conforto...
Quanto è dura amiche mie... compagne di sventura... quanto è difficile ricominciare... Tornare ai progetti di prima, quelli messi da parte per dare spazio ai nostri cuccioli... Io ora non vedo più nulla... se non l'immensa voglia di ritornare a sperare... Il grande desiderio di diventare mamma... di poter stringere a me un tesoro... di potermi prendere cura della sua vita... e proteggerla!!! Sussurrargli oll'orecchio "Tranquillo tesoro mio... nessuno ti farà del male... c'è la mamma con te..."
Per ora mi ritrovo a pregare la Madonna che accolga le mie piccole... E a volte mi arrabbio... perchè dico "Sono mie... mie... ed io dovevo accudirle... tu il tuo piccolo l'hai avuto..."
Lo so che sbaglio... se tutto ciò è successo un motivo c'è... magari i miei occhi terreni non lo vedono ancora... e il mio cuore così indurito non riesce a cogliere la ragione di tutta questa storia... perchè non ne voglio sentire di ragioni... ancora no... per ora voglio continuare a piangere... voglio continuare a disperarmi... ho bisogno di questo... non voglio ancora stare bene... quella luce non la voglio vedere...
Vi adoro compagne mie... Non ci conosciamo ma qualcosa di grande ci unisce...
Vi stringo forte... pregherò per i vostri angeli...
Ilaria.
[SM=g7423] [SM=g7423]
Piccole bambine mie... vi amerò sempre... quanto vorrei sfiorarvi solo per un istante...

 
Email
 
Scheda Utente
lauraz1968
[Non Registrato]
05/09/2008 16.26
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota

cara ilaria,
è già passato un pò dal giorno che entrando sul forum, perdere un figlio, iniziasti citando la frase straziante che era scritta sul foglio delle dimissioni dell'ospedale....quel giorno, non sapendo dare risposte alle tue domande, ti scrissi questo indirizzo come un'altra mamma aveva fatto con me a gennaio....piansi pensando che il tuo dolore era moltiplicato x due...sapevo come ti sentivi,e ti volevo aiutare....
Ora ti vedo cresciuta, più forte...hai preso in mano il tuo dolore,e hai dichiarato di voler continuare a piangere fino a che ne avrai la necessità...hai anche detto che hai voglia di diventare mamma...
vedi Ilaria, tu mamma lo sei già...tu sei Mamma con la M maiuscola...
Lo so quanto fa male quel taglio inutile...lo so che vuol dire quando ti dicono di aspettare almeno un anno...ma non c'è una regola sempre vera, conosco mamme che hanno aspettato solo di essere pronte...forse un anno è troppo.
Fino a maggio non ero ancora pronta a riprovare,ma poi ho sognato la mia piccola; lei mi ha detto che stava x tornare....all'improvviso sono stata pronta.
Non so come è successo, siamo stati attenti, ma la notte del mio compleanno (era l'undici luglio)ho sentito che non ero più sola...avevo la sensazione di fluttuare nel vuoto, ma non da sola, c'era qualcuno di nuovo dentro di me! [SM=g7799]
Come sai già non mi sono sbagliata...
Certo ho paura, ma se fossero passati dieci anni, avrei paura lo stesso...io non sono più una mamma spensierata, nemmeno tu lo sarai mai più....
Ti abbraccio, e ti aguro di sognare presto le tue meravigliose figlie
Con tanto affetto Laura [SM=g8211]

Ilaria
[Non Registrato]
05/09/2008 17.32
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota

Intanto volevo dare un bel bacio a Laura [SM=g8211] , queste nuove pancine sono un messaggio di speranza per tutte le mamme che soffrono, certo è un cammino non facile da percorrere, Roberta raccontava le sue paure, ma dopo tutto da qualche parte dobbiamo cominciare e il test positivo è un bellissimo inizio!
Per te Ilaria, noi tutte ti capiamo e ti siamo vicine, è una piccola cosa la condivisione del dolore, ma al tempo stesso non ci fa sentire sole, ci sentiamo capite al 100%, senza frasi banali o sciocche, noi, i nostri figli, nel cuore di tutte ...
e i nostri abbraccioni grandi grandi!!!
[SM=g9433]
Grazie a te mamma speciale per aver condiviso con noi questo pezzo della tua vita [SM=g7799]
Ilaria

Verusca
[Non Registrato]
05/09/2008 18.20
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota

ancora lacrime
Ciao Ilaria avevo gia letto la tua storia ma solo ora ho trovato la voglia di scrivere.Dico la voglia perche' dopo la morte di Andrea alla 38 settimana domenica mi sono materialmente separata dalla creatura che tanto desideravo,che pensavo potesse farmi superare meglio la tragedia che il 17 Gennaio ci ha colpiti.Anche io mi sento punita anche se non capisco per cosa,perche' tanto accanimento?!forse 1 giorno capiro' forse 1 giorno provero' meno rabbia forse 1 giorno coronero' il mio sogno... Quel giorno spero arrivi presto e vorro' condividerlo con tutti voi.Spero ci sia 1 riscatto per tutte noi che ora non riusciamo a vedere al di la delle nostre lacrime.
Stringo con affetto te,il tui compagno e le vostre piccole chiedendovi di non arrendervi.
Verusca [SM=g9433]

Ilaria
[Non Registrato]
05/09/2008 19.03
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota

Re: ancora lacrime
Verusca, 05/09/2008 18.20:

Ciao Ilaria avevo gia letto la tua storia ma solo ora ho trovato la voglia di scrivere.Dico la voglia perche' dopo la morte di Andrea alla 38 settimana domenica mi sono materialmente separata dalla creatura che tanto desideravo,che pensavo potesse farmi superare meglio la tragedia che il 17 Gennaio ci ha colpiti.Anche io mi sento punita anche se non capisco per cosa,perche' tanto accanimento?!forse 1 giorno capiro' forse 1 giorno provero' meno rabbia forse 1 giorno coronero' il mio sogno... Quel giorno spero arrivi presto e vorro' condividerlo con tutti voi.Spero ci sia 1 riscatto per tutte noi che ora non riusciamo a vedere al di la delle nostre lacrime.
Stringo con affetto te,il tui compagno e le vostre piccole chiedendovi di non arrendervi.
Verusca [SM=g9433]


Verusca, vorrei tanto stringerti forte, oltre le lacrime ci sono i sorrisi, lo so per certo, solo ti è richiesta un po' più di pazienza. Non perdere la speranza, ti prego, sei nel mio cuore, te e tutte voi mamme speciali [SM=g7799] [SM=g7799] [SM=g7799]
[SM=g8211] [SM=g8211] [SM=g8211] [SM=g8211]
Forza e coraggio mammine!!!
Ilaria

Giovanna
[Non Registrato]
05/09/2008 22.57
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota

Un bacione forte forte a te. I ringrazimenti li devo fare io a te e tutte le altre mamme: ci diamo vicendevolmente la prova provata che la solidarietà, l'affetto non legato ad un viso, ma ad un sentimento che ci accomuna tutte e per lo meno pari all'amore/dolore che ci hanno lasciato i nostri figli. Fai bene a viverti il dolore fino in fondo, abbi solo la certezza che i tuoi affetti di sempre e noi mamme speciali aspettiamo con fiducia e pazienza la risalita della china! Un bacione
Giovanna [SM=g9480]

Amministra Discussione: | Chiudi | Sposta | Cancella | Modifica | Notifica email Pagina precedente | 1 | Pagina successiva
Nuova Discussione
Rispondi
Cerca nel forum
home - il nostro aiuto - come nasce - leggi e racconta (FORUM) - la riconquista della felicità la psicologa - come margherite - noi genitori
 - collegamenti - dicono di noi - le nostre stelle - compleanni - le loro storie - ciondolo - vanessa - giornata del ricordo - contattaci


Home Forum | Album | Utenti | Cerca | Login | Registrati | Amministra
Crea forum gratis, gestisci la tua comunità! Iscriviti a FreeForumZone
FreeForumZone [v.4.4.2] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 10.46. Versione: Stampabile | Mobile
Copyright © 2000-2017 FFZ srl - www.freeforumzone.com