Nuova Discussione
Rispondi
 
Stampa | Notifica email    
Autore
Facebook  

Lo sapevate che?

Ultimo Aggiornamento: 01/02/2011 00.51
22/05/2007 01.09
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
OFFLINE
Post: 11.613
Registrato il: 10/05/2005
Utente Gold
Re: Dal blog di Lella...

Scritto da: Paparatzifan 21/05/2007 22.09
PAPA/ POSSIBILE VISITA IN FRANCIA A MAGGIO DEL 2008

Lourdes, Parigi e Strasburgo sarebbero le tappe (I.Media)

Città del Vaticano, 21 mag. (Apcom) - Il Papa potrebbe compiere un viaggio in Francia alla fine del mese di maggio del 2008. Lo rivela l'agenzia stampa francese 'I.Media'. Oltre al santuario mariano di Lourdes, dove il 31 maggio dell'anno prossimo si celebra il centocinquantesimo della visitazione mariana, Benedetto XVI dovrebbe far tappa a Parigi e Strasburgo.

"Il presidente della Conferenza episcopale francese, il cardinale Jean-Pierre Ricard, ha invitato Benedetto XVI a Lourdes intorno al 31 maggio del 2008", scrive 'I.Media'. "Il Papa avrebbe risposto positivamente. L'organizzatore dei viaggi pontifici, Alberto Gasbarri, si prepara a recarsi al santuario mariano di Lourdes per una prima ricognizione".

Come anticipato da Apcom, Benedetto XVI ha anche accettato "in linea di principio" un invito a Strasburgo formulato dai presidenti del Parlamento europeo e del Consiglio d'Europa. Sarebbe allo studio, infine, una tappa a Parigi. Il Papa "potrebbe così incontrare il presidente della Repubblica, Nicolas Sarkozy", sottolinea 'I.Media'. "In occasione del suo breve passaggio dalla capitale, il Papa potrebbe fermarsi alla cattedrale di Notre-Dame. Peraltro, membro straniero dell'Accademia di scienze morali e politiche dal 1992, è stato anche invitato a recarsi sotto la celebre cupola dell'Istituto di Francia".

Il viaggio in Francia si inserisce in una serie di impegni internazionali di Benedetto XVI. Tra quelli già fissati, l'Austria (quest'anno) e Sidney, in Australia, per la Giornata mondiale della gioventù (nel 2008). Tra quelli sui quali Benedetto XVI ha dato solo una disponibilità "in linea di principio", invece, New York e il santuario mariano di Fatima, in Portogallo.



Papa e Parigi??? [SM=g27837] [SM=g27837] [SM=g27837] [SM=g27837] Dai!!!Immaginate il tutto!! [SM=g27835] [SM=g27835] [SM=g27835] [SM=g27835]
La bibbia è parola di Dio?Testimoni di Geova Online...311 pt.28/02/2017 15.24 by Umberto6969
Gioco di associazione di parole Ipercaforum183 pt.28/02/2017 13.32 by Ujoe
Chi passa di qui??? saluti n. 4Oasi Forum182 pt.28/02/2017 14.20 by possum jenkins
Francesca FialdiniTELEGIORNALISTE FANS FORU...41 pt.28/02/2017 12.49 by Ebob57
22/05/2007 01.18
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
OFFLINE
Post: 11.616
Registrato il: 10/05/2005
Utente Gold
Intervista a Giuseppe De Carli


Quelle telecamere segrete che "proteggono" il Papa


Giuseppe De Carli, responsabile della Struttura Rai-Vaticano: «Dalle finestre del mio studio di Borgo Sant’Angelo - racconta- vedo le finestre dell’appartamento del Papa. Sarà una coincidenza, ma mi sento vicino giorno e notte a Gesù in terra». Nato a Lodi, figlio di contadini, dopo due lauree in Filosofia e Scienze Politiche è diventato Baccelliere in Teologia. «Per 19 anni, con la Rai, ho seguito Giovanni Paolo II per il mondo, realizzando più di 400 dirette televisive». Seguiva lui, ma era grande amico di Joseph Ratzinger. «Ci incontravamo verso sera, e mi onorava della sua compagnia con una passeggiata a Borgo Pio. Qualche volta sono salito nel suo appartamento di piazza della Città Leonina, a pochi passi da piazza San Pietro. E’ una vera e propria biblioteca. Ricordo i suoi due gatti, e il pianoforte». E che fine hanno fatto i gatti di Papa Ratzinger? «L’ultima volta che sono stato a Ratisbona, ho visto che quello rossiccio l’ha portato lì, nei pressi della casa d’infanzia. Giocava e correva con il cane dei vicini. Il pianoforte è nell’appartamento vaticano: l’abbiamo ripreso con le telecamere». Ma la televisione è davvero il pulpito del terzo millennio? «La grande popolarità dei Papi, da Giovanni XXIII in poi, risponde di sì. Tranne la parentesi di Paolo VI, che abolì la sedia gestatoria e ogni forma di spettacolarità. Giovanni Paolo I si è reso indimenticabile in soli 33 giorni». Ma è vero che la vostra organizzazione televisiva è sintonizzata 24 ore su 24 con i punti nevralgici del Palazzo Vaticano? «E’ un accordo tra la nostra struttura e il Pontefice. In caso di emergenza, di incidenti, di malori del Papa, ci basta premere un bottone e andiamo in onda con “quella telecamera” in tutto il mondo». Un piccolo miracolo tecnologico che nessuno conosceva. «Come nessuno sa che durante la guerra, suo padre poliziotto, per sfuggire ai nazisti, portava la famiglia in paesi sempre più sperduti e nascosti. E quando Joseph è stato arrestato per diserzione, scriveva misteriosi esametri greci: si scoprì dopo che erano tutti attacchi a Hitler». E Giovanni Paolo II, che diceva delle telecamere sempre puntate sul terzo piano, dimora dei Papi dal 1870? «Altro piccolo miracolo. Il 7 gennaio del 2005, alle 11 in punto, mi ha ricevuto con tutta la redazione. Credevamo di stancarlo, invece lui ci disse con un filo di voce: Grazie, siete il megafono del Papa, la mia famiglia televisiva. Vedrete, farete ancora meglio in futuro». Da pochi giorni è in libreria con “L’ultima veggente di Fatima”, l’ha scritto intervistando il Cardinale Tarcisio Bertone, su suor Lucia. «Già, e Benedetto XVI mi ha scritto la prefazione. Sono sicuro, ha voluto darmi una carezza sul cuore, dopo la recente scomparsa di mia madre».
23/05/2007 22.15
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
OFFLINE
Post: 5.470
Registrato il: 17/06/2005
Utente Master
Dal blog di Lella...

PAPA/ RICEVE IN REGALO DVD SULLA SUA VITA E LIBRO SU PIO XII


A fine udienza l'omaggio di due vaticanisti

Città del Vaticano, 23 mag. (Apcom) - Il Papa ha ricevuto questa mattina, al termine dell'udienza generale a piazza San Pietro, il dvd intitolato "Benedetto XVI - Il Papa dell'amicizia con Dio", sulla vita del Papa, tratto dal programma andato in onda su Rai Uno in occasione degli 80 anni del Pontefice tedesco.

"Santità - ha esordito De Carli - noi non portiamo nè oro nè incenso, nè mirra, ma la sua vita per immagini". Si tratta di un filmato di 100 minuti dalla nascita a Marktl am Imm fino al pontificato di Giuseppe De Carli ed Elena Balestri della struttura Rai Vaticano. "Mi è piaciuto molto - ha risposto Benedetto XVI - e mi è costato anche un po' perchè ho dovuto essere ripreso dal Centro Televisivo Vaticano nei momenti privati della mia vita", ha sorriso il Pontefice.

De Carli lo ha anche ringraziato per la presentazione del volume "L'ultima veggente di Fatima", del cardinale Tarcisio Bertone che ricostruisce, con il vaticanista della Rai, tutti i suoi incontri con Suor Lucia a Coimbra.

Un altro vaticanista, Andrea Tornielli, ha poi donato a Papa Ratzinger il suo ultimo lavoro su Pio XII.
Papa Ratzi Superstar

[IMG]http://badge.facebook.com/badge/356104454498.3446.907594332.png[/IMG][IMG]http://img.freeforumzone.it/upload/761168_santecoccolelogo.jpg[/IMG] [IMG]http://i209.photobucket.com/albums/bb308/paparatzifan4/benedetto/assisi20a.jpg[/IMG] [IMG]http://www.catacombe.roma.it/images/stemma_papale.gif[/IMG] [IMG]http://i349.photobucket.com/albums/q374/paparatzifan10/benedetto/mini.jpg[/IMG]

[IMG]http://im0.freeforumzone.it/up/17/19/455717283.jpg[/IMG]

[IMG]http://i241.photobucket.com/albums/ff4/paparatzifan5/benedetto/7sigmn5.jpg[/IMG]

[IMG]http://i241.photobucket.com/albums/ff4/paparatzifan5/benedetto/1sigho7.jpg[/IMG]

"CON IL CUORE SPEZZATO... SEMPRE CON TE!"
23/05/2007 22.19
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
OFFLINE
Post: 5.471
Registrato il: 17/06/2005
Utente Master
Dal blog di Lella...
PAPA: 50 MILA FEDELI LO ACCLAMANO IN PIAZZA SAN PIETRO

Una folla grandissima e imprevista ha accolto questa mattina Benedetto XVI in piazza San Pietro per l'Udienza Generale. La Prefettura della Casa Pontificia aveva distribuito nei giorni scorsi "solo" 25 mila biglietti per l'appuntamento di oggi, ma sono presenti almeno 50 mila fedeli, come mostrano le riprese dall'alto della Piazza, gremita e festante. Al suo arrivo il Pontefice ha girato i diversi settori con la jeep bianca scoperta, salutando e benedicendo la folla.

Repubblica.it


---------------
Sarà per curiosità? Sarà per il filmato della BBC? [SM=x40791] [SM=x40791] [SM=x40791] [SM=x40791] [SM=x40791] [SM=x40791]
Papa Ratzi Superstar

[IMG]http://badge.facebook.com/badge/356104454498.3446.907594332.png[/IMG][IMG]http://img.freeforumzone.it/upload/761168_santecoccolelogo.jpg[/IMG] [IMG]http://i209.photobucket.com/albums/bb308/paparatzifan4/benedetto/assisi20a.jpg[/IMG] [IMG]http://www.catacombe.roma.it/images/stemma_papale.gif[/IMG] [IMG]http://i349.photobucket.com/albums/q374/paparatzifan10/benedetto/mini.jpg[/IMG]

[IMG]http://im0.freeforumzone.it/up/17/19/455717283.jpg[/IMG]

[IMG]http://i241.photobucket.com/albums/ff4/paparatzifan5/benedetto/7sigmn5.jpg[/IMG]

[IMG]http://i241.photobucket.com/albums/ff4/paparatzifan5/benedetto/1sigho7.jpg[/IMG]

"CON IL CUORE SPEZZATO... SEMPRE CON TE!"
24/05/2007 02.35
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
OFFLINE
Post: 11.621
Registrato il: 10/05/2005
Utente Gold

VERONA: LA CITTA' DONA MEDAGLIA AL PAPA PER I SUOI 80 ANNI

In occasione degli 80 anni di Papa Benedetto XVI, il Comune di Verona ha donato al Santo Padre una medaglia doro raffigurante unallegoria della città con lo stemma e limmagine del principe scaligero Cangrande della Scala. La medaglia è stata consegnata oggi dal sindaco al Papa in segno di ringraziamento e riconoscenza per la visita di Sua Santità a Verona, in occasione del IV Convegno ecclesiale nazionale dello scorso 19 ottobre.
24/05/2007 02.45
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
OFFLINE
Post: 11.622
Registrato il: 10/05/2005
Utente Gold

Voci di un possibile incontro fra Benedetto XVI e Alessio II a Strasburgo



Potrebbe tenersi a Strasburgo in settembre lo storico incontro fra papa Benedetto XVI e il patriarca della Chiesa ortodossa russa Alessio II: lo sostiene il quotidiano moscovita Moskovski Komsomolets, citando fonti del patriarcato.

Secondo il giornale, al centro delleventuale colloquio potrebbe esserci la situazione degli uniati, la chiesa cattolica di rito ortodosso attiva in Ucraina. Finora il patriarcato di Mosca ha sempre rifiutato un incontro diretto fra i leader delle due chiese, accusando il Vaticano di proselitismo. Latmosfera tra le due confessioni cristiane è però migliorata dopo la morte del papa polacco Giovanni Paolo II e lelezione a pontefice del tedesco Ratzinger.

La settimana scorsa la Chiesa ortodossa russa si è riunificata dopo 80 anni di separazione in due fazioni.
24/05/2007 02.52
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
OFFLINE
Post: 11.624
Registrato il: 10/05/2005
Utente Gold
Il Papa e Povia..

Il sole è battente, Benedetto si copre il capo con un Galero. E il cantante Povia gli dona la maglia della nazionale di calcio dei cantanti


Papa Benedetto XVI ha indossato oggi un cappello rosso a falde larghe per proteggersi dal sole e poter salutare da vicino la folla che lo applaudiva sul sagrato di piazza San Pietro al termine dell'udienza generale. In precedenza, protetto dalla tettoia del palco, aveva letto i suoi discorsi indossando il normale zuccotto bianco. Quando pero' e' stato il momento di lasciare la zona d'ombra ha preso l'insolito copricapo, in paglia, e se lo e' posto sopra lo zuccotto, per affrontare il sole di mezzogiorno. Intanto, la maglia numero 16 della Nazionale Cantanti e' stata offerta questo pomeriggio a Benedetto XVI da Povia, il cantante che sabato 12 maggio ha portato la sua testimonianza e la sua musica sul grande palco del Family Day. Povia ha potuto avvicinare il Papa in occasione della piccola cerimonia a margine dell'Assemblea generale della Cei, nella quale il Pontefice ha benedetto questo pomeriggio il camper offerto dalla Nazionale Cantanti per sostenere il progetto ''Insieme per la legalita''' promosso dall'Agora' dei Giovani, l'organismo della Chiesa italiana che sta preparando il grande incontro dei giovani con Benedetto XVI, che si terra' l'1 e 2 settembre a Loreto. Il camper che, come ha spiegato al Papa il cardinale di Napoli Crescenzio Sepe, servira' a ''stare in mezzo ai giovani anche nelle ore della notte'', e' stato acquistato con il ricavato della vendita dei diecimila biglietti per la partita del 25 aprile scorso, quando si sono affrontate nello Stadio ''Del Conero'' di Ancona la Nazionale Cantanti rinforzata da Raul Bova e la rappresentativa dell'Agora' dei giovani, rafforzata dal capo della protezione Civile Guido Bertolaso, e dai vescovi di Ancona mons. Edoardo Menichelli, di Fabriano mons. Giancarlo Vecerrica, e di Macerata mons. Claudio Giuliodori (che segno' due gol). L'episodio inedito dei vescovi ''in campo per la legalita''' e' stato raccontato al Papa dallo stesso mons. Menichelli, al quale Ratzinger ha chiesto: ''chi erano gli altri?''. Il sorriso con il quale il Pontefice ha poi accolto i nomi ha testimoniato il gradimento riservato alla notizia.
25/05/2007 22.19
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
OFFLINE
Post: 5.503
Registrato il: 17/06/2005
Utente Master
Dal blog di Lella...

Un concistoro per creare nuovi cardinali?

CITTA' DEL VATICANO. Si intensificano in Vaticano le voci di imminenti cambiamenti ai vertici istituzionali. Il Papa si appresterebbe a nominare un nuovo sostituto alla Segreteria di Stato al posto dell'argentino mons. Leonardo Sandri. Benedetto XVI inoltre sarebbe orientato a tenere, forse il 29 giugno, un concistoro per la creazione di nuovi cardinali.

Numero due della segreteria di Stato, la cui nomina sarebbe pubblicata nei prossimi giorni, diventerebbe mons. Fernando Filoni, mentre l'annuncio del concistoro con l'elenco dei nuovi porporati potrebbe essere fatto dal Papa in prossimità della festa di Pentecoste, il 27 maggio. Con mons. Filoni  60 anni, diplomatico di grande esperienza, attuale nunzio nelle Filippine  il vertice della Segreteria di Stato si tingerebbe di ulteriore italianità, visto che sono italiani anche il segretario cardinale Tarcisio Bertone e il numero due degli «Esteri», mons. Pietro Parolin.

È nella tradizione vaticana che un Papa non italiano scelga un segretario di Stato italiano, ma se venisse confermata l'ipotesi di Filoni sostituto, l'Italia si connoterebbe come Paese che da 29 anni non esprime Papi ma conserva un peso notevole nella gestione della politica della Santa Sede. Come nuovo incarico per mons. Sandri si parla invece del vertice della Congregazione per le Chiese orientali.
L'annuncio del concistoro contribuirebbe alla rivoluzione silenziosa che, secondo il suo stile, Benedetto XVI sta imprimendo alla Curia e alla Chiesa: nessun cambiamento radicale o traumatico, ma una serie di nomine con le quali il Papa si costruisce una rete di collaboratori di fiducia. In questo senso sarà interessante la lista dei nuovi porporati: come sempre accade, i candidati sono tanti e pochi i posti disponibili, se il Papa vorrà attenersi al tetto dei 120 sotto agli ottanta anni, elettori del Papa in un eventuale conclave.

Tra le diocesi cardinalizie oggi senza cardinale, solo in Europa, ci sono tra le altre Parigi con mons. Andrè Ving-trois, Genova con mons. Angelo Bagnasco, Palermo con mons. Paolo Romeo.

Non cessano inoltre le ipotesi di un cambio della guardia alla guida dell'Osservatore romano: Mario Agnes lascerebbe il posto allo storico e fondatore di Sant'Egidio Andrea Riccardi o allo storico ed editorialista di Avvenire, il montiniano Gian Maria Vian.

Gazzetta del sud, 25 maggio 2007
Papa Ratzi Superstar

[IMG]http://badge.facebook.com/badge/356104454498.3446.907594332.png[/IMG][IMG]http://img.freeforumzone.it/upload/761168_santecoccolelogo.jpg[/IMG] [IMG]http://i209.photobucket.com/albums/bb308/paparatzifan4/benedetto/assisi20a.jpg[/IMG] [IMG]http://www.catacombe.roma.it/images/stemma_papale.gif[/IMG] [IMG]http://i349.photobucket.com/albums/q374/paparatzifan10/benedetto/mini.jpg[/IMG]

[IMG]http://im0.freeforumzone.it/up/17/19/455717283.jpg[/IMG]

[IMG]http://i241.photobucket.com/albums/ff4/paparatzifan5/benedetto/7sigmn5.jpg[/IMG]

[IMG]http://i241.photobucket.com/albums/ff4/paparatzifan5/benedetto/1sigho7.jpg[/IMG]

"CON IL CUORE SPEZZATO... SEMPRE CON TE!"
26/05/2007 16.52
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
OFFLINE
Post: 5.505
Registrato il: 17/06/2005
Utente Master
Dal blog di Lella...
IL PAPA TELEFONA A BERTONE: AUGURI PER LA JUVE IN SERIE A

Segretario di Stato: ho tifato Milan alla Champion e Luna Rossa

Città del Vaticano, 26 mag. (Apcom) - "Dobbiamo telefonare subito al cardinale Bertone per congratularci per la Juve promossa in A". Lo ha detto il Papa, alla notizia della promozione dei bianconeri nella massima serie, secondo quanto riferisce lo stesso segretario di Stato in un "Forum" alla Radio Vaticana del quale oggi scrive la "Gazzetta dello Sport".

Il Papa, dunque, è 'attento' e segue l'andamento dei campionati di calcio italiani. Con Bertone, nel Palazzo Apostolico, riferisce ancora l'emittente vaticana, è arrivato anche un maxi televisore al plasma, collocato in una "sala speciale della prima loggia" dove il segretario di Stato, "con un gruppo di suore tutte di lingua spagnola, ha seguito la vittoriosa partita di Atene, che pochi giorni fa ha portato la "Champions" al Milan: "Ho dovuto spiegare un po' il gioco - racconta Bertone - certo che tifavo Milan. Ma io seguo anche la Luna Rossa... Come segretario di Stato dovrei essere super partes e avere un occhio anche per New Zeland e per il Liverpool, ma sono italiano e un po' di tifo ci vuole".


[SM=g27823] [SM=g27824] [SM=g27827]
Papa Ratzi Superstar

[IMG]http://badge.facebook.com/badge/356104454498.3446.907594332.png[/IMG][IMG]http://img.freeforumzone.it/upload/761168_santecoccolelogo.jpg[/IMG] [IMG]http://i209.photobucket.com/albums/bb308/paparatzifan4/benedetto/assisi20a.jpg[/IMG] [IMG]http://www.catacombe.roma.it/images/stemma_papale.gif[/IMG] [IMG]http://i349.photobucket.com/albums/q374/paparatzifan10/benedetto/mini.jpg[/IMG]

[IMG]http://im0.freeforumzone.it/up/17/19/455717283.jpg[/IMG]

[IMG]http://i241.photobucket.com/albums/ff4/paparatzifan5/benedetto/7sigmn5.jpg[/IMG]

[IMG]http://i241.photobucket.com/albums/ff4/paparatzifan5/benedetto/1sigho7.jpg[/IMG]

"CON IL CUORE SPEZZATO... SEMPRE CON TE!"
26/05/2007 19.53
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
OFFLINE
Post: 11.629
Registrato il: 10/05/2005
Utente Gold
Roma: reporter morto in Vaticano, in tanti ai funerali

Una folla commossa ha riempito oggi pomeriggio la chiesa di Santa Lucia a Roma dove si sono svolti i funerali di Daniele Colarieti, il 30enne fotoreporter dell'agenzia Catholic Press morto improvvisamente giovedi' scorso nell'aula del Sinodo mentre seguiva l'incontro di Benedetto XVI con i vescovi italiani. Messaggi di encomio alla sua professionalita' sono giunti dal Papa, dal presidente dei vescovi italiani Angelo Bagnasco e dal Pontificio Consiglio per le Comunicazioni Sociali.
26/05/2007 21.28
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
OFFLINE
Post: 5.508
Registrato il: 17/06/2005
Utente Master
Re:
Ratzigirl, 26/05/2007 19.53:

Roma: reporter morto in Vaticano, in tanti ai funerali

Una folla commossa ha riempito oggi pomeriggio la chiesa di Santa Lucia a Roma dove si sono svolti i funerali di Daniele Colarieti, il 30enne fotoreporter dell'agenzia Catholic Press morto improvvisamente giovedi' scorso nell'aula del Sinodo mentre seguiva l'incontro di Benedetto XVI con i vescovi italiani. Messaggi di encomio alla sua professionalita' sono giunti dal Papa, dal presidente dei vescovi italiani Angelo Bagnasco e dal Pontificio Consiglio per le Comunicazioni Sociali.



Mamma mia!!!! Le sue ultime foto che si possono vedere in questo momento sono quelle del concerto dedicato a B16! [SM=g27819]




[Modificato da Paparatzifan 26/05/2007 21.29]
Papa Ratzi Superstar

[IMG]http://badge.facebook.com/badge/356104454498.3446.907594332.png[/IMG][IMG]http://img.freeforumzone.it/upload/761168_santecoccolelogo.jpg[/IMG] [IMG]http://i209.photobucket.com/albums/bb308/paparatzifan4/benedetto/assisi20a.jpg[/IMG] [IMG]http://www.catacombe.roma.it/images/stemma_papale.gif[/IMG] [IMG]http://i349.photobucket.com/albums/q374/paparatzifan10/benedetto/mini.jpg[/IMG]

[IMG]http://im0.freeforumzone.it/up/17/19/455717283.jpg[/IMG]

[IMG]http://i241.photobucket.com/albums/ff4/paparatzifan5/benedetto/7sigmn5.jpg[/IMG]

[IMG]http://i241.photobucket.com/albums/ff4/paparatzifan5/benedetto/1sigho7.jpg[/IMG]

"CON IL CUORE SPEZZATO... SEMPRE CON TE!"
29/05/2007 11.32
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
OFFLINE
Post: 5.525
Registrato il: 17/06/2005
Utente Master
Dal blog di Lella...

Stefanelli, luomo che fa le scarpe al Vaticano

di Francesco Cramer

Troppo facile dire che con queste ai piedi il cardinale Tarcisio Bertone giocherebbe da Dio. Eppure cè chi, avendolo preso in parola, gli ha confezionato un bel paio di scarpe da calcio su misura. Daltronde Bertone è uomo da duplice fede: bianconero sfegatato, ama il pallone come il prossimo suo. Tanto che, lo scorso 18 dicembre, laveva buttata là: «Che bello sarebbe una squadra di serie A del Vaticano, capace di competere con le grandi: Milan, Inter, Juve e Roma...». Il prelato supertifoso aveva fatto correre la fantasia e sospirato: «Ah, se prendessimo tutti gli studenti brasiliani delle nostre università pontificie potremmo fare una bellissima squadra...». Calcio-samba o meno, Bertone sera poi salvato in corner dopo quella dichiarazione che aveva fatto partire la solita ridda di voci («E se la squadra lallenasse il Trap?») e nel giro di ventiquattro ore frenava: «No, no, nessuna intenzione di metter su alcuna formazione. Io ho ben altro da fare che prendermi cura di una squadra di calcio della Santa Sede». Ma lassist era ormai già partito e a fare il suo personalissimo gol cha pensato Adriano Stefanelli, artigiano di Novara che, seppur di mirabile modestia, ha già fatto le scarpe al Papa.

Calzolaio da mezzo secolo, sè messo di buzzo buono, ha preso le misure giuste, i materiali adatti e con pazienza da certosino ha forgiato la sua ennesima chicca: un bel paio di scarpini da pallone, in nappa bianca e gialla (i colori del Vaticano), con derby a cinque buchi e bande laterali in pelle. Ricamati a mano, il nome di Bertone, un numero 10 da regista e limmancabile stemma pontificio. «Il prelato calza un 42 abbondante - confessa lartista - ma è una scarpa simbolica, non credo che lutilizzerà su qualche campo». Potrebbe, perché no? Cha pure i tacchetti sotto. «Una cosa particolarissima. Ho messo i vecchi tacchetti di cuoio, quelli che si usavano mezzo secolo fa e che ormai sono diventati introvabili». Roba da Schiaffino o Burgnich. Il prezzo? Stefanelli non vuol sentir parlare di denaro: «Faccio tutto gratis, solo e sempre per passione». E con passione, sabato, le ha personalmente consegnate a Bertone, insignito della cittadinanza onoraria di Vercelli.

Il «ciabattino» piemontese è ormai noto nei sacri palazzi vaticani. Ha già confezionato pantofole sia per Wojtyla che per Ratzinger. Benedetto mocassino. Ricorda: «Nel 2003 mi impressionai a vedere Giovanni Paolo II che, vacillante, percorreva la via crucis. Pensai di alleviargli un po le sofferenze e gli confezionai delle scarpe morbidissime, senza cuciture, color porpora che al sole cambiano tonalità di rosso. Che numero portava? Il 44. Gliele donai l11 gennaio 2004 in Vaticano: un giorno indimenticabile». Ma non è finita qui. A settembre dello stesso anno, di persona consegnò a Wojtyla le «scarpe dellUnione»: una pantofolina bianca con stemma pontificio, nata per unificare la chiesa cattolica con quella ortodossa di Alessio II. Morto Giovanni Paolo II, anche Benedetto XVI sè rivolto a lui. Risultato: un mocassino rosso rubino con elastici ai bordi della linguetta e, nella suola, un ovale antiscivolo. Anche queste consegnate a mano, il 22 febbraio 2006.

Ma Stefanelli non lavora solo per Pontefici e cardinali. Ha fatto scarpe per lex presidente della Polonia e premio Nobel per la pace Lech Walesa, per Luca Cordero di Montezemolo e la Ferrari, per il Novara calcio e per il patriarca ortodosso Alessio II. «Per lui, che calza il 44 e mezzo, ho fatto scarpe comode ed eleganti ma soprattutto resistenti: doppia suola in cuoio e gomma antiscivolo. Insomma, un mocassino adatto al clima rigido della Russia».

Il Giornale, 29 maggio 2007
Papa Ratzi Superstar

[IMG]http://badge.facebook.com/badge/356104454498.3446.907594332.png[/IMG][IMG]http://img.freeforumzone.it/upload/761168_santecoccolelogo.jpg[/IMG] [IMG]http://i209.photobucket.com/albums/bb308/paparatzifan4/benedetto/assisi20a.jpg[/IMG] [IMG]http://www.catacombe.roma.it/images/stemma_papale.gif[/IMG] [IMG]http://i349.photobucket.com/albums/q374/paparatzifan10/benedetto/mini.jpg[/IMG]

[IMG]http://im0.freeforumzone.it/up/17/19/455717283.jpg[/IMG]

[IMG]http://i241.photobucket.com/albums/ff4/paparatzifan5/benedetto/7sigmn5.jpg[/IMG]

[IMG]http://i241.photobucket.com/albums/ff4/paparatzifan5/benedetto/1sigho7.jpg[/IMG]

"CON IL CUORE SPEZZATO... SEMPRE CON TE!"
30/05/2007 13.41
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
OFFLINE
Post: 1.894
Registrato il: 22/08/2006
Utente Veteran
Rivelazione di "Famiglia Cristiana": i nazisti stavano per rapire Pio XII

[IMG]http://www.papanews.it/Public/piooop.JPG[/IMG]

CITTA DEL VATICANO - I nazisti, con l'avallo di Hitler, volevano rapire Papa Pio XII per deportarlo in Germania e costringerlo a firmare un'enciclica che condannasse il giudaismo e appoggiasse l'ideologia nazionalsocialista. Lo rivela 'Famiglia cristiana' nel numero in uscita. Ideatore del rapimento fu Leon Degrelle, il capo dei nazisti belgi, che aveva un grande ascendente su Hitler, al punto che il 'Fuehrer' approvò la sua idea. Un piano che non tralasciava alcun dettaglio. "Travestiti da agenti sionisti in combutta con partigiani comunisti italiani - scrive Enzo Natta sul settimanale dei Paolini - militi delle SS si sarebbero introdotti nella Città del Vaticano e, armi alla mano, avrebbero sequestrato Pio XII. A questo punto, però, doveva entrare in scena la Wehrmacht, cioè l'esercito nazista, che prima avrebbe finto di sventare il rapimento e salvare il Papa, e poi, per proteggerlo da ulteriori pericoli, lo portava al sicuro in Germania. Qui, nelle mani della Gestapo, sottoposto a vessazioni, condizionamenti e continui controlli, non avrebbe resistito a lungo e non sarebbe stato difficile estorcergli una firma su un documento preparato ad arte". Di quella che fu battezzata 'operazione Rabat' parla anche il libro di Andrea Tornielli 'Pio XII, un uomo sul trono di Pietro' da poco in libreria (Mondadori). Il progetto di rapire Papa Pacelli viene sventato sia perché Pio XII nel maggio del 1944 viene informato da un generale nazisti che tradì Hitler, Karl Wolff, sia, soprattutto, perché gli Alleati arrivano - grazie all'intervento della Legione straniera - a liberare Roma. 'Famiglia cristiana' rivela anche che un regista franco-montenegrino, Frederic Rossif, tra i protagonisti, con la Legione straniera, della liberazione della capitale, a metà degli anni '80 intendeva girare un documentario per svelare molti episodi di quel frangente. La morte lo colse nel 1990 e interruppe così il progetto.

[SM=g27831] [SM=g27831] [SM=g27831] [SM=g27831]

"Shemà Israel,Adonai elohenu,Adonai ehad"

[IMG]http://www.camminoneocatecumenalescalea.it/Icone_file/ic_shit.jpg[/IMG][IMG]http://www.camminoneocatecumenalescalea.it/Icone_file/ic_cr.jpg[/IMG][IMG]http://www.camminoneocatecumenalescalea.it/Icone_file/ic_tr.jpg[/IMG][IMG]http://www.camminoneocatecumenalescalea.it/Icone_file/ic_mb.jpg[/IMG][IMG]http://www.camminoneocatecumenalescalea.it/Icone_file/ic_bp2.jpg[/IMG][IMG]http://www.camminoneocatecumenalescalea.it/Icone_file/ic_fn.jpg[/IMG][IMG]http://www.catacombe.roma.it/images/stemma_papale.gif[/IMG]
31/05/2007 19.14
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
OFFLINE
Post: 5.557
Registrato il: 17/06/2005
Utente Master
Dal blog di Lella...
LATIN LOVER

di FRANCA GIANSOLDATI

SE persino Wikipedia, anzi Vicipaedia, lenciclopedia web più consultata del pianeta, ha deciso di aprirsi al latinorum (www.la.wikipedia.org) e se financo nelle maggiori università cinesi, nella Cina di Hu Jintao, tutta profitto e commercio, stanno sbocciando corsi per studiare le liriche di Orazio, Virgilio e Ovidio allora vuol proprio dire che Joseph Ratzinger non è il solo ad essere convinto che il latino vada resuscitato dal camposanto degli idiomi morti.

«Dopo un periodo di totale indifferenza negli atenei italiani si sta registrando una notevole crescita di interesse nei confronti del latino. I corsi sono assai più frequentati che non in passato. Sì, penso, anche sulla base della mia esperienza, che si stia assistendo al ritorno di questa lingua», sostiene il professor Claudio Leonardi, docente di latino alla Sapienza.

Numerosi segnali confermerebbero questa scelta. In Inghilterra, poco tempo fa, un quotidiano a larga diffusione, lasciando di stucco i propri lettori, è uscito a tutta pagina col seguente titolo: «Id quod circumiret, circumveniat». Lo scopo era di annunciare il ritorno del latino. Lo studio di questa lingua in Gran Bretagna è sempre stato considerato uno spartiacque classista dato che è sempre studiato solo nelle costose ed elitarie scuole private. Adesso la tendenza si è capovolta, e anche nelle scuole statali la materia è entrata dalla porta principale.

Insomma, tutti pazzi per il latino. Compreso il Vaticano. Da quando Benedetto XVI è salito sul soglio di Pietro, nella Chiesa si sta rispolverando luso nella liturgia. Un autentico revival rispetto al pontificato precedente. Da qualche mese sul retro dei biglietti delle udienze del mercoledì ha fatto capolino il Pater Noster in lingua originale, in modo da veicolare il più possibile la preghiera latina tra i fedeli. E ora si attende persino un Motu Proprio per dare maggiore dignità alla messa in latino semidimenticata per via della riforma conciliare. A onor del vero, più che di reintroduzione della messa secondo il rito tridentino, il Papa intende soprattutto agevolare quei fedeli che domandano con insistenza (soprattutto in Francia) la celebrazione della messa secondo le regole di San Pio V. In latino, in Vaticano, vengono pubblicati gli Acta apostolicae sedis, una specie di Gazzetta Ufficiale, e in latino cè persino il bancomat. Tuttavia lo stile scelto dai banchieri dello Ior ha ricevuto una clamorosa bocciatura da illustri latinisti; a loro dire sarebbe un po maccheronico. Non appena inserita la scheda sulla videata appare la scritta: «Inserito scidulam quaeso ut faciundam cognoscas rationem», e poi via di seguito (in latino) tutte le indicazioni per ritirare i soldi.

Il Vaticano dintesa col Cnr ha appena dedicato alla riscoperta del latino un convegno internazionale. Linaugurazione avvenuta alcuni giorni fa si è aperta con la celebre citazione dei Promessi Sposi. Renzo irritato si rivolge a don Abbondio: «Che vuol chio faccia del suo latinorum?». La domanda ovviamente riproposta per riflettere se in questo Occidente post-industriale cè ancora posto per una lingua considerata morta e sepolta. Il dibattito è aperto da tempo. Lo scrittore bosniaco Predrag Matvejevic ha persino lanciato lidea di creare un «arco latino» quale «espressione dellalleanza di civiltà» da contrapporre come modello allo scontro di civiltà. Benché il latino non sia più parlato - nemmeno al di là del Tevere - resta saldamente ancorato alla cultura europea «attraverso una presenza lessicale in tutti i settori della riflessione teorica, dalla filosofia alla medicina, dalla giurisprudenza alla fisica e alla matematica», ha spiegato Roberto de Mattei, vice-presidente del Cnr, mettendo in risalto le potenzialità della lingua di Cicerone in una società globalizzata, dominata dalla cultura scientifica, ma sempre meno consapevole delle proprie radici culturali.

Il dibattito è arrivato a Bruxelles. Il commissario Ue, Jan Figel, difende a spada tratta la rilevanza di questo idioma nella cultura contemporanea globalizzata. «Non è affatto una lingua morta; ha applicazioni concrete, seppure limitate. Il suo studio è vantaggioso per lapprendimento delle lingue naturali e non mi riferisco solo alle lingue romanze. Consente di aprire direttamente le porte alle ricchezze del nostro passato. E un allenamento per la mente», ha detto. Persino dalla lontana Cina giunge leco della riscoperta. Il professor Wang Huansheng, dellAccademia Cinese delle Scienze sociali, invitato al convegno Cnr-Vaticano, ha rilevato linteresse dei «giovani studiosi di attingere direttamente nella lingua originaria alle fonti di una civiltà millenaria di cui essi sono appassionati». La passione per gli scritti di Virgilio e Ovidio in lingua originale entra prepotente nel web. I siti per fare ricerche, i portali in latino, i dizionari on-line o i siti dedicati allepigrafia spuntano come funghi. Uno dei più gettonati: www.latinitatis.com. A Catania gli universitari hanno dato vita ad un giornale radio chiamato «Nuntii latini italici» (www.radiozammu.it) che sta facendo da traino alla rete dei latinisti in erba. In molti hanno preso labitudine a comunicare tra loro in latino. Persino Asterix, leroe gallico che combatte contro Cesare, si è messo a parlare latino. Chissà se René Goscinny e Albert Uderzo nel 1959 quando lhanno inventato lo avrebbero mai immaginato.

Il Messaggero, 31 maggio 2007


W IL PAPA!!! W IL PAPA!!! W IL PAPA!!! W IL PAPA!!! W IL PAPA!!!

Non mi stancherò mai di dirlo:

W IL PAPA!!! W IL PAPA!!! W IL PAPA!!! W IL PAPA!!! W IL PAPA!!! W IL PAPA!!!W IL PAPA!!! W IL PAPA!!! W IL PAPA!!! W IL PAPA!!! W IL PAPA!!!W IL PAPA!!! W IL PAPA!!! W IL PAPA!!! W IL PAPA!!! W IL PAPA!!!


[SM=x40799] [SM=x40799] [SM=x40799] [SM=x40799] [SM=x40799] [SM=x40799] [SM=x40799] [SM=x40799] [SM=x40799] [SM=x40799] [SM=x40799] [SM=x40799] [SM=x40799] [SM=x40799] [SM=x40799]
Papa Ratzi Superstar

[IMG]http://badge.facebook.com/badge/356104454498.3446.907594332.png[/IMG][IMG]http://img.freeforumzone.it/upload/761168_santecoccolelogo.jpg[/IMG] [IMG]http://i209.photobucket.com/albums/bb308/paparatzifan4/benedetto/assisi20a.jpg[/IMG] [IMG]http://www.catacombe.roma.it/images/stemma_papale.gif[/IMG] [IMG]http://i349.photobucket.com/albums/q374/paparatzifan10/benedetto/mini.jpg[/IMG]

[IMG]http://im0.freeforumzone.it/up/17/19/455717283.jpg[/IMG]

[IMG]http://i241.photobucket.com/albums/ff4/paparatzifan5/benedetto/7sigmn5.jpg[/IMG]

[IMG]http://i241.photobucket.com/albums/ff4/paparatzifan5/benedetto/1sigho7.jpg[/IMG]

"CON IL CUORE SPEZZATO... SEMPRE CON TE!"
01/06/2007 10.53
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
OFFLINE
Post: 11.641
Registrato il: 10/05/2005
Utente Gold
aahhahaha!!! (dal blog di Lella)
Questa sì che è bella!!
L'avevate letta?

Il Papa e' entrato clandestinamente in Brasile? :-)



Brasile: O Globo, "Il Papa e' entrato nel paese senza passaporto"


Benedetto XVI[G] si sarebbe dimenticato il passaporto nel suo recente viaggio in Brasile. E' quanto sostiene il quotidiano di Rio de Janeiro "O Globo" secondo cui le autorita' di fronte al Pontefice avrebbero chiuso un occhio. Anche il cardinale Tarcisio Bertone - sostiene sempre l'articolo - sarebbe sbarcato in Brasile senza documenti.

[Ahahhaha!! L'aveva detto Big Georg che si dimenticava le cose a giro!!!]
01/06/2007 14.27
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
OFFLINE
Post: 1.899
Registrato il: 22/08/2006
Utente Veteran
Re: Dal blog di Lella...
Paparatzifan, 31/05/2007 19.14:

LATIN LOVER


W IL PAPA!!! W IL PAPA!!! W IL PAPA!!! W IL PAPA!!! W IL PAPA!!!

Non mi stancherò mai di dirlo:

W IL PAPA!!! W IL PAPA!!! W IL PAPA!!! W IL PAPA!!! W IL PAPA!!! W IL PAPA!!!W IL PAPA!!! W IL PAPA!!! W IL PAPA!!! W IL PAPA!!! W IL PAPA!!!W IL PAPA!!! W IL PAPA!!! W IL PAPA!!! W IL PAPA!!! W IL PAPA!!!


[SM=x40799] [SM=x40799] [SM=x40799] [SM=x40799] [SM=x40799] [SM=x40799] [SM=x40799] [SM=x40799] [SM=x40799] [SM=x40799] [SM=x40799] [SM=x40799] [SM=x40799] [SM=x40799] [SM=x40799]




E IO SONO D'ACCORDO CON TE!!! [SM=g27811] [SM=g27811] [SM=g27811] [SM=g27811] [SM=g27811] [SM=x40799] [SM=x40799] [SM=x40799] [SM=x40799] [SM=x40799]

"Shemà Israel,Adonai elohenu,Adonai ehad"

[IMG]http://www.camminoneocatecumenalescalea.it/Icone_file/ic_shit.jpg[/IMG][IMG]http://www.camminoneocatecumenalescalea.it/Icone_file/ic_cr.jpg[/IMG][IMG]http://www.camminoneocatecumenalescalea.it/Icone_file/ic_tr.jpg[/IMG][IMG]http://www.camminoneocatecumenalescalea.it/Icone_file/ic_mb.jpg[/IMG][IMG]http://www.camminoneocatecumenalescalea.it/Icone_file/ic_bp2.jpg[/IMG][IMG]http://www.camminoneocatecumenalescalea.it/Icone_file/ic_fn.jpg[/IMG][IMG]http://www.catacombe.roma.it/images/stemma_papale.gif[/IMG]
01/06/2007 14.28
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
OFFLINE
Post: 1.900
Registrato il: 22/08/2006
Utente Veteran
Re: aahhahaha!!! (dal blog di Lella)
Ratzigirl, 01/06/2007 10.53:

Questa sì che è bella!!
L'avevate letta?

Il Papa e' entrato clandestinamente in Brasile? :-)



Brasile: O Globo, "Il Papa e' entrato nel paese senza passaporto"


Benedetto XVI[G] si sarebbe dimenticato il passaporto nel suo recente viaggio in Brasile. E' quanto sostiene il quotidiano di Rio de Janeiro "O Globo" secondo cui le autorita' di fronte al Pontefice avrebbero chiuso un occhio. Anche il cardinale Tarcisio Bertone - sostiene sempre l'articolo - sarebbe sbarcato in Brasile senza documenti.

[Ahahhaha!! L'aveva detto Big Georg che si dimenticava le cose a giro!!!]




Troppo buffo!!!!
[SM=g27824] [SM=g27824] [SM=g27824] [SM=g27824] [SM=g27824] [SM=g27824] [SM=g27824] [SM=g27824] [SM=g27824] [SM=g27824] [SM=g27824] [SM=x40798] [SM=x40798] [SM=x40798]

"Shemà Israel,Adonai elohenu,Adonai ehad"

[IMG]http://www.camminoneocatecumenalescalea.it/Icone_file/ic_shit.jpg[/IMG][IMG]http://www.camminoneocatecumenalescalea.it/Icone_file/ic_cr.jpg[/IMG][IMG]http://www.camminoneocatecumenalescalea.it/Icone_file/ic_tr.jpg[/IMG][IMG]http://www.camminoneocatecumenalescalea.it/Icone_file/ic_mb.jpg[/IMG][IMG]http://www.camminoneocatecumenalescalea.it/Icone_file/ic_bp2.jpg[/IMG][IMG]http://www.camminoneocatecumenalescalea.it/Icone_file/ic_fn.jpg[/IMG][IMG]http://www.catacombe.roma.it/images/stemma_papale.gif[/IMG]
05/06/2007 19.23
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
OFFLINE
Post: 11.646
Registrato il: 10/05/2005
Utente Gold
Scarpe da calcio vaticane ...




Adriano Stefanelli ha realizzato un paio di scarpe da calcio per il card. Bertone e le ha personalmente consegnate al segretario di Stato di Sua Santità, amante del pallone come il prossimo suo, insignito della cittadinanza onoraria di Vercelli.

[IMG]http://www.korazym.org/images/ph_bertone-scarpecalcio-02_gr.jpg[/IMG]

Gli scarpini da calcio per il cardinale Bertone sono realizzati da Adriano Stefanelli in morbida nappa bianca e gialla (i colori vaticani), con derby a cinque buchi e bande laterali in pelle, su cui campeggiano il nome del noto tifoso juventino (che è anche, come i nostri lettori non ignorano, anche segretario di Stato di Sua Santità, e non solo bianconero sfegatato) e un numero dieci da regista di una ipotetica futura squadra nazionale vaticana, entrambi ricamati a mano. Sul lato esterno della scarpa l'immancabile stemma pontificio. "Ma la cosa particolare - sottolinea Stefanelli - sono i vecchi tacchetti di cuoio, quelli che si usavano trent'anni fa e che ho trovato. Il cardinale potrebbe anche decidere di indossarle e di giocarci al pallone, anche perché le scarpe sono della sua misura". "Il prelato calza un 42 abbondante - fa sapere il calzolaio da mezzo secolo di Novara - ma è una scarpa simbolica, non credo che lutilizzerà su qualche campo". Potrebbe, perché no? Cha pure i tacchetti sotto. "Una cosa particolarissima. Ho messo i vecchi tacchetti di cuoio, quelli che si usavano mezzo secolo fa e che ormai sono diventati introvabili". Stefanelli non vuol sentir parlare di denaro: "Faccio tutto gratis, solo e sempre per passione". E con passione, le ha personalmente consegnate a Bertone, insignito della cittadinanza onoraria di Vercelli.


Il ciabattino piemontese è ormai noto nei sacri palazzi vaticani. Ha già confezionato pantofole sia per Wojtyla che per Ratzinger. Benedetto mocassino. Ricorda: "Nel 2003 mi impressionai a vedere Giovanni Paolo II che, vacillante, percorreva la Via Crucis. Pensai di alleviargli un po le sofferenze e gli confezionai delle scarpe morbidissime, senza cuciture, color porpora che al sole cambiano tonalità di rosso. Che numero portava? Il 44. Gliele donai l11 gennaio 2004 in Vaticano: un giorno indimenticabile". Ma non è finita qui. A settembre dello stesso anno, di persona consegnò a Wojtyla le "scarpe dellUnione": una pantofolina bianca con stemma pontificio, nata per promuovere la causa dell'unificazione della Chiesa cattolica con quella russo ortodossa di Alessio II, poi donate al Museo di Tuglie, in provincia di Lecce. Morto Giovanni Paolo II, anche Benedetto XVI sè rivolto a lui. Risultato: un mocassino rosso rubino con elastici ai bordi della linguetta e, nella suola, un ovale antiscivolo. Anche queste consegnate a mano, il 22 febbraio 2006.

[IMG]http://www.korazym.org/images/ph_bertone-scarpecalcio-03_gr.jpg[/IMG]

Ma Stefanelli non lavora solo per pontefici e cardinali. Ha fatto scarpe per lex presidente della Polonia e Premio Nobel per la Pace Lech Walesa, per Luca Cordero di Montezemolo e la Ferrari, per il Novara calcio e per il patriarca di Mosca e di Tutte le Russie Alessio II. "Per lui, che calza il 44 e mezzo, ho fatto scarpe comode ed eleganti ma soprattutto resistenti: doppia suola in cuoio e gomma antiscivolo. Insomma, un mocassino adatto al clima rigido della Russia". Tutto questo puntigliosamente documentate con delle foto, esposte sulla parete di casa Stefanelli a Novara.
06/06/2007 14.15
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
OFFLINE
Post: 5.606
Registrato il: 17/06/2005
Utente Master
Da Reuters 06-06-2007
FAN SCATENATO!!!

CITTA' DEL VATICANO (Reuters) - Un uomo ha scavalcato la transenna durante l'udienza settimanale del Papa e ha cercato di saltare sull'automobile che trasportava Benedetto XVI, ma è stato fermato dalle guardie.

Fonti del Vaticano dicono che l'uomo non era armato e non sembrava costituire una minaccia per il Papa, che non si è accorto di quello che stava succedendo dietro di lui.

Immagini televisive hanno mostrato un uomo che indossava un cappellino da baseball saltare fuori dalla folla e scavalcare la recinzione di legno in Piazza San Pietro al passaggio del Papa, che stava per iniziare l'udienza settimanale per 40.000 persone.

L'uomo ha cercato di saltare sul retro del veicolo in movimento, ma è riuscito appena a toccarlo prima di essere bloccato a terra da guardie di sicurezza del Vaticano.

E' stato portato via per essere interrogato e sarà consegnato alla polizia italiana.

Il Papa era in piedi sulla jeep aperta e guardava avanti, e non ha visto l'uomo che cercava di salire sul veicolo.

Il predecessore di Benedetto, Giovanni Paolo, aveva rischiato di morire dopo esser stato ferito da un colpo di pistola nella stessa piazza, sparato dal turco Mehmet Ali Agca il 13 maggio 1981.





Ma, si tratta di un suoro delle Sante Coccole? [SM=x40791] [SM=x40791] [SM=x40791] [SM=x40791] [SM=x40791]

Papa Ratzi Superstar

[IMG]http://badge.facebook.com/badge/356104454498.3446.907594332.png[/IMG][IMG]http://img.freeforumzone.it/upload/761168_santecoccolelogo.jpg[/IMG] [IMG]http://i209.photobucket.com/albums/bb308/paparatzifan4/benedetto/assisi20a.jpg[/IMG] [IMG]http://www.catacombe.roma.it/images/stemma_papale.gif[/IMG] [IMG]http://i349.photobucket.com/albums/q374/paparatzifan10/benedetto/mini.jpg[/IMG]

[IMG]http://im0.freeforumzone.it/up/17/19/455717283.jpg[/IMG]

[IMG]http://i241.photobucket.com/albums/ff4/paparatzifan5/benedetto/7sigmn5.jpg[/IMG]

[IMG]http://i241.photobucket.com/albums/ff4/paparatzifan5/benedetto/1sigho7.jpg[/IMG]

"CON IL CUORE SPEZZATO... SEMPRE CON TE!"
06/06/2007 18.21
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
OFFLINE
Post: 5.616
Registrato il: 17/06/2005
Utente Master
Dal blog di Lella...

PAPA/ PADRE LOMBARDI: RAGAZZO NON VOLEVA ATTENTARE A SUA VITA

Ricoverato in struttura psichiatrica

Roma, 6 giu. (Apcom) - L'intenzione del giovane che ha scavalcato le transenne in piazza San Pietro "non era di attentare alla vita del Papa ma di compiere un atto dimostrativo per attirare l'attenzione su di sè". Lo ha precisato padre Federico Lombardi, direttore della Sala stampa della Santa Sede, in merito all'episodio di questa mattina.

"Prima dell'udienza generale, mentre il Papa compiva il giro della Piazza per salutare i fedeli e si trovava presso l'obelisco - afferma padre Lombardi - un giovane di 27 anni, di nazionalità tedesca, ha superato la transenna per avvicinarsi alla macchina del Papa. E' stato bloccato dalla gendarmeria vaticana e trattenuto in stato di fermo per i dovuti accertamenti. L'interrogatorio da parte del giudice unico Dott. Marrone ha messo in luce che l'intenzione del giovane non era di attentare alla vita del Papa ma di compiere un atto dimostrativo per attirare l'attenzione su di sé. Manifestandosi chiari segni di squilibrio mentale - aggiunge il gesuita - sono intervenuti i medici psichiatri del servizio sanitario vaticano e hanno disposto il ricovero per trattamento obbligatorio in una struttura sanitaria specializzata protetta. Il caso è quindi da considerarsi concluso".
Papa Ratzi Superstar

[IMG]http://badge.facebook.com/badge/356104454498.3446.907594332.png[/IMG][IMG]http://img.freeforumzone.it/upload/761168_santecoccolelogo.jpg[/IMG] [IMG]http://i209.photobucket.com/albums/bb308/paparatzifan4/benedetto/assisi20a.jpg[/IMG] [IMG]http://www.catacombe.roma.it/images/stemma_papale.gif[/IMG] [IMG]http://i349.photobucket.com/albums/q374/paparatzifan10/benedetto/mini.jpg[/IMG]

[IMG]http://im0.freeforumzone.it/up/17/19/455717283.jpg[/IMG]

[IMG]http://i241.photobucket.com/albums/ff4/paparatzifan5/benedetto/7sigmn5.jpg[/IMG]

[IMG]http://i241.photobucket.com/albums/ff4/paparatzifan5/benedetto/1sigho7.jpg[/IMG]

"CON IL CUORE SPEZZATO... SEMPRE CON TE!"
Nuova Discussione
Rispondi
Cerca nel forum
Tag cloud   [vedi tutti]

Home Forum | Bacheca | Album | Utenti | Cerca | Login | Registrati | Amministra
Crea forum gratis, gestisci la tua comunità! Iscriviti a FreeForumZone
FreeForumZone [v.4.4.2] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 15.28. Versione: Stampabile | Mobile
Copyright © 2000-2017 FFZ srl - www.freeforumzone.com