La più grande comunità italiana sui videogiochi Total War di Creative Assembly
  

Total War: Warhammer | Total War: Attila | Total War: Rome 2 | Total War: Shogun 2
Napoleon: Total War | Empire: Total War | Medieval II: Total War | Rome: Total War

LEGGETE IL NOSTRO REGOLAMENTO PRIMA DI PARTECIPARE. PER FARE RICHIESTE DI SUPPORTO, LEGGETE PRIMA QUESTA DISCUSSIONE.

 

 
Stampa | Notifica email    
Autore
Facebook  

Total War: ROME 2 - Desert Kingdoms

Ultimo Aggiornamento: 23/05/2018 20.17
20/02/2018 16.39
OFFLINE
Post: 2.589
Registrato il: 29/07/2009
Sesso: Maschile
- Amministratore -
Tribunus Angusticlavius

[IMG]http://im4.freeforumzone.it/up/45/44/1276632576.jpg[/IMG]


store.steampowered.com/app/792520/Total_War_ROME_II__Desert_Kingdoms_Cultu...

disponibile dall'8 Marzo

in aggiunta il Free-LC Female Leaders

www.totalwar.com/blog/total-war-rome-ii-desert-kingdoms
[Modificato da Poitiers 20/02/2018 16.43]
20/02/2018 19.11
ONLINE
Post: 865
Registrato il: 25/09/2008
Sesso: Maschile
Centurio
Beh, che dire Poitiers, direi che ci hai visto giusto riguardo a certi aggiornamenti su steamdb che facevano presagire ad un DLC.

Il Free-LC Female Leaders proprio l'8 Marzo, mi sembra tattico Lol
20/02/2018 20.27
OFFLINE
Post: 571
Registrato il: 29/03/2009
Città: TERAMO
Età: 32
Sesso: Maschile
Centurio
Non mi dispiace affatto, sono incuriosito anche dal ruolo che avranno le donne nella gestione della politica, inoltre apprezzo che la CA continui a sostenere Rome 2 che va verso i 5 anni dall'uscita ormai.
20/02/2018 22.40
ONLINE
Post: 865
Registrato il: 25/09/2008
Sesso: Maschile
Centurio
Da quanto ho capito hanno aggiunto proprio una nuova opzione diplomatica. Mi mancava in effetti una fazione numidica giocabile, considerando il ruolo molto importante che hanno avuto nelle guerre puniche, Saba invece è una fazione piuttosto esotica e vedo che hanno riproposto un po' la meccanica della diga di Marib.

21/02/2018 03.48
OFFLINE
Post: 2.442
Registrato il: 23/10/2013
Città: TARANTO
Età: 31
Sesso: Maschile
Tribunus Angusticlavius
Pontifex Maximus
Ci voleva dai,aspettavo qualcosa di grosso,ma le tribù arabe ed africane effettivamente mancavano.Spero che il Megas arrivi quest'estate,tanto Rome II ormai per loro è una gallina dalle uova d'oro.


"La morte è bella,quando il prode combatte in prima fila e cade per la Patria." Tirteo I,10
21/02/2018 16.11
OFFLINE
Post: 2.589
Registrato il: 29/07/2009
Sesso: Maschile
- Amministratore -
Tribunus Angusticlavius

[IMG]http://im4.freeforumzone.it/up/45/44/1276632576.jpg[/IMG]
22/02/2018 11.33
OFFLINE
Post: 292
Registrato il: 05/02/2015
Città: CARMAGNOLA
Età: 25
Sesso: Maschile
Principalis
Poitiers, che tu sappia, ci saranno altre aggiunte verso l'estate per Rome 2, o una volta uscito TOB chiuderanno definitivamente con il gioco?? Le specifiche requisiti di TOB non sono proprio innocue, considerando che è basato su Attila, una bella campagna su Alessandro la prenderei subito.
22/02/2018 11.47
OFFLINE
Post: 2.589
Registrato il: 29/07/2009
Sesso: Maschile
- Amministratore -
Tribunus Angusticlavius

[IMG]http://im4.freeforumzone.it/up/45/44/1276632576.jpg[/IMG]
Non so se siano previste nuovi DLC per Rome II in uscita per l'estate, ma non lo escluderei affatto dato che il team di Sofia esiste esclusivamente per tale scopo. E visto che questo culture pack non credo che porterà via più di tanto in termine di tempo, credo si metteranno al lavoro già a partire da Aprile. Non posso immaginare su cosa.
22/02/2018 12.30
ONLINE
Post: 865
Registrato il: 25/09/2008
Sesso: Maschile
Centurio
Tra l'altro non so se aspettarmi per TOB particolari DLC che non siano al massimo qualche fazione in più. Del resto TOB stesso deriva da Attila e può essere visto quasi come una espansione dello stesso in "vecchio stile", come era più d'uso una volta.

Rome II di fatto ha in "consegna" una grande fetta del periodo antico (personalmente ritengo che sia difficile un TW Era interamente ambientato prima della nascita di Roma), di conseguenza ha molte più possibilità per campagne e DLC.
22/02/2018 13.40
OFFLINE
Post: 292
Registrato il: 05/02/2015
Città: CARMAGNOLA
Età: 25
Sesso: Maschile
Principalis
Ottimo, penso che a dispetto di tutti i suoi difetti la varietà eserciti e strategica di Rome 2 sia tuttora imbattuta sugli storici...considerando i requisiti abbordabili e l'ottimizzazione abbastanza buona dopo 4 anni, il gioco ora é nella sua fase dorata. Soprattutto perché é da vedere come sfrutteranno l'hardware le prossime uscite..
22/02/2018 15.50
OFFLINE
Post: 276
Registrato il: 25/08/2006
Città: PALERMO
Età: 39
Sesso: Maschile
Principalis
Sapete per caso se lo sblocco riguarda solo la campagna principale o ad esempio anche Augusto?
Lucio Licinio Lucullo - generale romano -


Lucullo mosse contro Mitridate con poche legioni. Vedendo l'esercito nemico, Tigrane, genero di Mitridate, esclamò ironico: "Non capisco. Se vengono come ambasciatori sono troppi, se vengono come soldati sono pochi!". I Romani sconfissero tuttavia il numerosissimo esercito avversario.

22/02/2018 21.09
OFFLINE
Post: 2.442
Registrato il: 23/10/2013
Città: TARANTO
Età: 31
Sesso: Maschile
Tribunus Angusticlavius
Pontifex Maximus
...e a che pro gli conviene fermarsi? Dopo quattro anni hanno scommesso con un nuovo DLC e questo culture pack è la prova che la scommessa l'hanno vinta.Come ho detto prima,Rome II è la loro gallina dalle uova d'oro,e se in estate se ne escono con una campagna alessandrina,fatta ad "hoc" per il personaggio,sia in termini di meccaniche,che di design,beh...venderebbe un botto! e si potrebbe addirittura pensare di andare avanti così.Squadra che vince non si cambia si dice al paese mio...poi non so a Londra.


"La morte è bella,quando il prode combatte in prima fila e cade per la Patria." Tirteo I,10
23/02/2018 01.16
OFFLINE
Post: 2.059
Registrato il: 24/03/2009
Sesso: Maschile
Tribunus Angusticlavius
Ma questo Free-LC Female Leaders sarà disponibile solo avendo il Desert Kingdoms Culture pack?
[IMG]http://i43.tinypic.com/34g395i.jpg[/IMG]

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
IULIANUS IL VOLSCO

«..il moderno Anzio. Comune di 3500 abitanti, è di recente costituzione (1858), essendo stato sempre un appodiato di Nettuno (Comune di 5500 ab.), il vero centro abitato erede e continuatore degli antichi Anziati. Scorrendo pertanto le memorie antiche di questo popolo, noi non possiamo separare, specialmente nell'età antica, Anzio da Nettuno, perché ogni anticaglia trovata ad Anzio o a Nettuno spetta ad uno stesso centro. Epigrafi anziati trovansi a Nettuno come in Anzio. […] Del resto è certo che la evoluzione del centro abitato [di Nettuno] nel medio evo, fu esclusivamente agricola. Difatti la terza notizia, che ce n'è pervenuta, è quella importantissima dell'essere stata in Anzio [l’antica Antium] fondata una "domusculta", ossia villaggio sparso nel vasto sub antico territorio. Ciò avvenne sotto il papa Zaccaria (a. 741-752) come ne fa fede il citato Liber Pontificalis (ivi, pag. 435). Contemporaneo fu l'abbandono del porto neroniano e lo spostamento od accantonamento degli Anziati a Nettuno. Quindi cessa il nome di Anzio e succede il nome dell'altro, che va divenendo soggetto alle vicende politiche della difesa del mare.»

(Giuseppe Tomassetti, "La Campagna romana antica, medioevale e moderna", vol. II, 1910, pp. 366 e 381-382).

«Che ti importa il mio nome? Grida al vento: 'Fante d'Italia!', e dormirò contento!»

-SOLDATO IGNOTO-

«Le genti che portavano il nome di Umbri sono infatti quelle che diedero vita alla civiltà più antica dell’Italia, come ricorda Plinio, il grande scienziato e storico romano, del quale tutti ricordano la frase "Umbrorum gens antiquissima Italiae". Una civiltà che dal 13° secolo avanti Cristo in poi si estese dalla pianura padana al Tevere, dal mare Tirreno all‘Adriatico, come ricordano gli storici greci, e poi (con l‘apporto safino) pian piano fino all’Italia Meridionale; una civiltà alla quale spetta di diritto il nome di “italica”, come la chiamiamo noi moderni, anche se gli storici greci e romani parlano inizialmente di “Umbri” per la metà settentrionale del territorio, e di “Ausoni” per la metà meridionale. Sul fondamento dei dati linguistici, infatti, possiamo affermare che l’Italia fu una realtà culturalmente unitaria ben prima che Roma realizzasse l’unità politica...»

-Prefazione del dottor Augusto Lancillotti al saggio "La lingua degli Umbri", di Francesco Pinna JAMA EDIZIONI-

«furono i riti italici ad entrare in Grecia, e non viceversa».

-Platone, "libro delle leggi"-

«Cavalcava la tigre di se stesso.E cosa fu la sua vita se non una disperata fedeltà ai propri sogni? La grandezza di Annibale è quì racchiusa,nella sublimazione della vittoria come fine a se stessa,come strumento di passione.Egli non aveva nessuna certezza di piegare il nemico fino in fondo,di vincere la guerra.Forse non l'ebbe mai.Ma la battaglia era il suo palpito d'uomo,e di quel fremito soltanto visse.»

Gianni Granzotto, "Annibale"

«..Tristezza e follia sono compagne.Lo spettacolo era desolante e amaro.Non restò più nulla di ciò che Annibale a Cartagine aveva visto e vissuto.Non restò più nulla di Cartagine.E tutto quello che fin quì abbiamo narrato è costruzione della memoria,ciò che è stato tramandato a noi dei fatti,dei detti,dei luoghi:le regioni dei ricordi,disperse e abbandonate nel grande cerchio del tempo,il solo che eternamente esiste.»

Gianni Granzotto,"Annibale"


23/02/2018 10.35
OFFLINE
Post: 2.589
Registrato il: 29/07/2009
Sesso: Maschile
- Amministratore -
Tribunus Angusticlavius

[IMG]http://im4.freeforumzone.it/up/45/44/1276632576.jpg[/IMG]
Re:
Iulianus Apostata, 23/02/2018 01.16:

Ma questo Free-LC Female Leaders sarà disponibile solo avendo il Desert Kingdoms Culture pack?




Free-LC significa contenuto scaricabile gratuito, quindi non è necessario comprare niente per averlo.
23/02/2018 10.52
ONLINE
Post: 865
Registrato il: 25/09/2008
Sesso: Maschile
Centurio
Re:
Gangel11, 22/02/2018 15.50:

Sapete per caso se lo sblocco riguarda solo la campagna principale o ad esempio anche Augusto?



La cosa non viene specificata, non saprei quindi. (edit: mi riferisco alle fazioni del DLC Desert Kingdoms)

Iulianus Apostata, 23/02/2018 01.16:

Ma questo Free-LC Female Leaders sarà disponibile solo avendo il Desert Kingdoms Culture pack?



No, sarà per tutti.
[Modificato da Exodus 89 23/02/2018 14.42]
23/02/2018 11.35
OFFLINE
Post: 292
Registrato il: 05/02/2015
Città: CARMAGNOLA
Età: 25
Sesso: Maschile
Principalis
C'è poco da fare ragazzi, come tira l'Età Antica nemmeno.....
Ad ogni modo, sperando in patch correttive ed eliminazione bug, la mia attesa è con Leonida, aspettando il Megàs....per quanto difficile e improbabile, ma forse nemmeno poi tanto, sognare non costa nulla. Non me ne vogliano Uscarli, Thegn, contadini con lancia e gli hobilar vestiti di stoffa di TOB, ma Ipaspisti, Eteri e i Pezeteri sono altra cosa :))
23/02/2018 11.44
OFFLINE
Post: 2.059
Registrato il: 24/03/2009
Sesso: Maschile
Tribunus Angusticlavius
Re: Re:
Poitiers, 23/02/2018 10.35:




Free-LC significa contenuto scaricabile gratuito, quindi non è necessario comprare niente per averlo.




Exodus 89, 23/02/2018 10.52:



No, sarà per tutti.



Bene. Ringrazio. Spero sarà compatibile con le campagne salvate. Avrei intenzione di iniziarne una oggi.

Gangel11, 22/02/2018 15.50:

Sapete per caso se lo sblocco riguarda solo la campagna principale o ad esempio anche Augusto?



Se ti riferisci allo sblocco per i personaggi femminili, vale per tutte le campagne e si applica a tutte le fazioni.

Important female characters have been added to all campaigns and across all factions




[Modificato da Iulianus Apostata 23/02/2018 11.50]
[IMG]http://i43.tinypic.com/34g395i.jpg[/IMG]

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
IULIANUS IL VOLSCO

«..il moderno Anzio. Comune di 3500 abitanti, è di recente costituzione (1858), essendo stato sempre un appodiato di Nettuno (Comune di 5500 ab.), il vero centro abitato erede e continuatore degli antichi Anziati. Scorrendo pertanto le memorie antiche di questo popolo, noi non possiamo separare, specialmente nell'età antica, Anzio da Nettuno, perché ogni anticaglia trovata ad Anzio o a Nettuno spetta ad uno stesso centro. Epigrafi anziati trovansi a Nettuno come in Anzio. […] Del resto è certo che la evoluzione del centro abitato [di Nettuno] nel medio evo, fu esclusivamente agricola. Difatti la terza notizia, che ce n'è pervenuta, è quella importantissima dell'essere stata in Anzio [l’antica Antium] fondata una "domusculta", ossia villaggio sparso nel vasto sub antico territorio. Ciò avvenne sotto il papa Zaccaria (a. 741-752) come ne fa fede il citato Liber Pontificalis (ivi, pag. 435). Contemporaneo fu l'abbandono del porto neroniano e lo spostamento od accantonamento degli Anziati a Nettuno. Quindi cessa il nome di Anzio e succede il nome dell'altro, che va divenendo soggetto alle vicende politiche della difesa del mare.»

(Giuseppe Tomassetti, "La Campagna romana antica, medioevale e moderna", vol. II, 1910, pp. 366 e 381-382).

«Che ti importa il mio nome? Grida al vento: 'Fante d'Italia!', e dormirò contento!»

-SOLDATO IGNOTO-

«Le genti che portavano il nome di Umbri sono infatti quelle che diedero vita alla civiltà più antica dell’Italia, come ricorda Plinio, il grande scienziato e storico romano, del quale tutti ricordano la frase "Umbrorum gens antiquissima Italiae". Una civiltà che dal 13° secolo avanti Cristo in poi si estese dalla pianura padana al Tevere, dal mare Tirreno all‘Adriatico, come ricordano gli storici greci, e poi (con l‘apporto safino) pian piano fino all’Italia Meridionale; una civiltà alla quale spetta di diritto il nome di “italica”, come la chiamiamo noi moderni, anche se gli storici greci e romani parlano inizialmente di “Umbri” per la metà settentrionale del territorio, e di “Ausoni” per la metà meridionale. Sul fondamento dei dati linguistici, infatti, possiamo affermare che l’Italia fu una realtà culturalmente unitaria ben prima che Roma realizzasse l’unità politica...»

-Prefazione del dottor Augusto Lancillotti al saggio "La lingua degli Umbri", di Francesco Pinna JAMA EDIZIONI-

«furono i riti italici ad entrare in Grecia, e non viceversa».

-Platone, "libro delle leggi"-

«Cavalcava la tigre di se stesso.E cosa fu la sua vita se non una disperata fedeltà ai propri sogni? La grandezza di Annibale è quì racchiusa,nella sublimazione della vittoria come fine a se stessa,come strumento di passione.Egli non aveva nessuna certezza di piegare il nemico fino in fondo,di vincere la guerra.Forse non l'ebbe mai.Ma la battaglia era il suo palpito d'uomo,e di quel fremito soltanto visse.»

Gianni Granzotto, "Annibale"

«..Tristezza e follia sono compagne.Lo spettacolo era desolante e amaro.Non restò più nulla di ciò che Annibale a Cartagine aveva visto e vissuto.Non restò più nulla di Cartagine.E tutto quello che fin quì abbiamo narrato è costruzione della memoria,ciò che è stato tramandato a noi dei fatti,dei detti,dei luoghi:le regioni dei ricordi,disperse e abbandonate nel grande cerchio del tempo,il solo che eternamente esiste.»

Gianni Granzotto,"Annibale"


23/02/2018 14.47
ONLINE
Post: 865
Registrato il: 25/09/2008
Sesso: Maschile
Centurio
Il female Free-LC riguarda infatti tutte le fazioni dove viene di fatto espansa la gestione della politica. Ci sono però varie differenze tra le diverse culture, come riporta il blog:

Important female characters have been added to all campaigns and across all factions. In some cultures, like Rome and Greek – women can only serve a social/political role while in other women can be generals and fight alongside men.
For cultures where women can’t hold public offices there is a special “Cursus Honorum” path that follows the increase in “behind-the-stage” political influence of women.


Nel caso per esempio di Roma e di altre culture quindi non avremo generali donne ma avranno comunque un loro ruolo nel pannello della politica della fazione.
[Modificato da Exodus 89 23/02/2018 14.51]
24/02/2018 22.07
OFFLINE
Post: 2.442
Registrato il: 23/10/2013
Città: TARANTO
Età: 31
Sesso: Maschile
Tribunus Angusticlavius
Pontifex Maximus
Re:
markonex, 23/02/2018 11.35:

C'è poco da fare ragazzi, come tira l'Età Antica nemmeno.....
Ad ogni modo, sperando in patch correttive ed eliminazione bug, la mia attesa è con Leonida, aspettando il Megàs....per quanto difficile e improbabile, ma forse nemmeno poi tanto, sognare non costa nulla. Non me ne vogliano Uscarli, Thegn, contadini con lancia e gli hobilar vestiti di stoffa di TOB, ma Ipaspisti, Eteri e i Pezeteri sono altra cosa :))



Beh ma è più di un sogno.Nel passato recente loro lo hanno affermato,anche se cripticamente ma lo hanno fatto.Parlavano di voler ritrattare un personaggio che all'epoca dei fatti non fu per bene affrontato.Adesso i "characters" che nel tempo ci hanno proposto sono tre:Il Megas,Napoleone,ed Attila.Sugli ultimi due è stato fatto un lavoro egregio,sul primo meglio mettere una pietra tombale.
Diciamo che a sto punto se decideranno di fare una nuova mini campagna,c'è una buona possibilità di vedere il macedone,ma ovviamente per non scottarci poi al momento dell'annuncio,meglio stare buoni.




"La morte è bella,quando il prode combatte in prima fila e cade per la Patria." Tirteo I,10
28/02/2018 16.13
OFFLINE
Post: 2.442
Registrato il: 23/10/2013
Città: TARANTO
Età: 31
Sesso: Maschile
Tribunus Angusticlavius
Pontifex Maximus
Ragazzi stanno facendo un let's play con i Masaesyli

www.twitch.tv/totalwarofficial


"La morte è bella,quando il prode combatte in prima fila e cade per la Patria." Tirteo I,10
28/02/2018 20.22
OFFLINE
Post: 21
Registrato il: 06/09/2013
Città: ROMA
Età: 20
Sesso: Maschile
Miles
Va bene un pack per le fazioni del deserto, interessanti per la cultura e le posizioni di partenza, ma non mi va tanto giù il fatto che queste nazioni sono tutte giocabili con la mod Divide et Impera, e da gratuite adesso saranno a pagamento. Sembra che l'hanno fatto apposta. Ottimo invece il DLC gratuito che riguarderà l'implementazione di nuove azioni politiche attraverso donne importanti,rendendo così la politica, e la diplomazia, ancora più interessanti. Per quanto riguarda un DLC in futuro spero in un pack per fazioni germaniche e perché no...Magari qualche nuova campagna!
[Modificato da Hellsing97 28/02/2018 20.23]
01/03/2018 16.57
OFFLINE
Post: 2.589
Registrato il: 29/07/2009
Sesso: Maschile
- Amministratore -
Tribunus Angusticlavius

[IMG]http://im4.freeforumzone.it/up/45/44/1276632576.jpg[/IMG]
01/03/2018 17.41
OFFLINE
Post: 2.589
Registrato il: 29/07/2009
Sesso: Maschile
- Amministratore -
Tribunus Angusticlavius

[IMG]http://im4.freeforumzone.it/up/45/44/1276632576.jpg[/IMG]
01/03/2018 20.11
OFFLINE
Post: 292
Registrato il: 05/02/2015
Città: CARMAGNOLA
Età: 25
Sesso: Maschile
Principalis
La cosa peggiore dell'usare fazioni nomadi e numidiche é la buggatissima modalità schermaglia, decentissima nei vecchi total war e penalizzata dal warscape, comunque con questi roster espansi anche i poracci delle dune hanno trovato gran dignità :):) brava CA
02/03/2018 12.27
OFFLINE
Post: 2.589
Registrato il: 29/07/2009
Sesso: Maschile
- Amministratore -
Tribunus Angusticlavius

[IMG]http://im4.freeforumzone.it/up/45/44/1276632576.jpg[/IMG]
03/03/2018 10.29
OFFLINE
Post: 3.206
Registrato il: 28/07/2006
Città: CATANIA
Età: 40
Sesso: Maschile
- Moderatore -
Praefectus Fabrum
[IMG]http://im4.freeforumzone.it/up/45/44/1276632576.jpg[/IMG]
Interessante è che abbiano, finalmente, dato ai Nabatei Petra come capitale, togliendola all'Egitto.
-------------------------------------------------
"Odiare i mascalzoni è cosa nobile" (Quintiliano)

"Ingiuriare i mascalzoni con la satira è cosa nobile, a ben vedere significa onorare gli onesti" (Aristofane)
05/03/2018 16.15
OFFLINE
Post: 2.589
Registrato il: 29/07/2009
Sesso: Maschile
- Amministratore -
Tribunus Angusticlavius

[IMG]http://im4.freeforumzone.it/up/45/44/1276632576.jpg[/IMG]
06/03/2018 15.44
OFFLINE
Post: 2.589
Registrato il: 29/07/2009
Sesso: Maschile
- Amministratore -
Tribunus Angusticlavius

[IMG]http://im4.freeforumzone.it/up/45/44/1276632576.jpg[/IMG]
07/03/2018 17.35
OFFLINE
Post: 2.589
Registrato il: 29/07/2009
Sesso: Maschile
- Amministratore -
Tribunus Angusticlavius

[IMG]http://im4.freeforumzone.it/up/45/44/1276632576.jpg[/IMG]
07/03/2018 17.51
OFFLINE
Post: 276
Registrato il: 25/08/2006
Città: PALERMO
Età: 39
Sesso: Maschile
Principalis
Ma questa patch potrebbe creare problemi ai salvataggi=? sto facendo una campagna con augusto e vorrei non ricominciare da zero
Lucio Licinio Lucullo - generale romano -


Lucullo mosse contro Mitridate con poche legioni. Vedendo l'esercito nemico, Tigrane, genero di Mitridate, esclamò ironico: "Non capisco. Se vengono come ambasciatori sono troppi, se vengono come soldati sono pochi!". I Romani sconfissero tuttavia il numerosissimo esercito avversario.

Amministra Discussione: | Chiudi | Sposta | Cancella | Modifica | Notifica email Pagina precedente | 1 2 3 4 | Pagina successiva
Nuova Discussione
 | 
Rispondi
Cerca nel forum
Tag discussione
Discussioni Simili   [vedi tutte]

Home Forum | Bacheca | Utenti | Cerca | Login | Registrati | Amministra
Crea forum gratis, gestisci la tua comunità! Iscriviti a FreeForumZone
FreeForumZone [v.4.4.2] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 12.12. Versione: Stampabile | Mobile
Copyright © 2000-2018 FFZ srl - www.freeforumzone.com


© The Creative Assembly Limited.
All trade marks and game content are the property of The Creative Assembly Limited and its group companies.
All rights reserved.