ENTOFORUM
printprintFacebook


Nuova Discussione
Rispondi
 
Pagina precedente | 1 2 | Pagina successiva
Stampa | Notifica email    
Autore
Facebook  

Piastra scaldante . Difficoltà 3/10 . Tempo 1 ora

Ultimo Aggiornamento: 27/11/2016 17.41
29/06/2010 09.29
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
OFFLINE
Re:
mtfotos, 28/06/2010 13.28:

http://www.aziendanaturaviva.com/prodotti-rettili-cavetti-riscaldanti-doppio-silic-c-94_102.html


ma comprarsi un cavetto no eh? [SM=g27989]




Nel primo quadro ho chiaramente espresso il concetto
"...perderemo un'oretta del nostro preziosissimo tempo e commercialmente ciò non avrà alcun senso ( con 20 euro si acquista un tappetino riscaldante)… ma vuoi mettere la soddisfazione..."
Ecco , la risposta è tutta lì:....MA VUOI METTERE LA SODDISFAZIONE....( non tanto per me : per anni ho progettato e costruito macchinari industriali ....e questi "giocattoli" francamente mi accendono pochi neuroni...ma insegnare a vedere nel blocco di marmo la scultura che c'è dentro , beh , questa è un'altra storia...)

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------
Gioco di associazione di parole Ipercaforum426 pt.21/02/2017 01.38 by possum jenkins
Bibbia del nuovo mondoTestimoni di Geova Online...317 pt.21/02/2017 00.20 by barnabino
Chi passa di qui??? saluti n. 4Oasi Forum262 pt.21/02/2017 01.10 by mizar!
29/06/2010 10.19
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
OFFLINE
Post: 302
Post: 302
Città: FORLI'
Età: 26
Adulto
a ok...quindi in poche parole non è possibile realizzare un cavetto riscaldante nemmeno utilizzando tipo un filo di quelli grossi tipo un paio di mm??
29/06/2010 13.12
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
OFFLINE
Re:
lollazzi90, 29/06/2010 10.19:

a ok...quindi in poche parole non è possibile realizzare un cavetto riscaldante nemmeno utilizzando tipo un filo di quelli grossi tipo un paio di mm??



... più il filo è grosso e meno resistenza oppone al passaggio della corrente quindi meno avrà la capacità di scaldarsi : ne consegue che farà sicuramente corto circuito . Al limite il filo da utilizzare dovrebbe essere sottilissimo , non grosso . La grandezza dei fili capaci di scaldarsi al passaggio di una corrente puoi dedurla guardando il filamento di una lampadina o sbirciando nella "canna" di un asciugacapelli (phon) : visto quanto sono sottili ?
TIENITI LONTANO DALLA CORRENTE . Ciao , Franco

------------------------------------------------------------------------------------------------------------
29/06/2010 21.31
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
OFFLINE
Post: 305
Post: 305
Città: FORLI'
Età: 26
Adulto
ok ok...recepito...non è il mio mestiere ma lo so bene [SM=x1221918] era solo per informarmi..ciao e grazie per i chiarimenti...
24/10/2010 13.11
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
OFFLINE
Post: 956
Post: 953
Città: MONOPOLI
Età: 31
Mutante
Lobivia: Hai detto che un dischetto ricavato da un quadrato 10x10 cm arriva a scaldarsi fino a 35°C... e se volessi 25°C? Faccio un disco 20x20 cm che dici? Secondo te piu` e` grande la superficie del disco in rame e piu` bassa sara` la T. portata? Ti chiedo questo perche` a 35°C non credo si possano riscaldare le incubatrici e tenere una cosa del genere fissa a 25°C sarebbe il top, risparmierei i miei cavetti che userei altrove. Grazie, come sempre, gentile.
[IMG]http://i45.tinypic.com/ekezbk.gif[/IMG]
24/10/2010 20.14
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
OFFLINE
Re:
memo., 24/10/2010 13.11:

Lobivia: Hai detto che un dischetto ricavato da un quadrato 10x10 cm arriva a scaldarsi fino a 35°C... e se volessi 25°C? Faccio un disco 20x20 cm che dici? Secondo te piu` e` grande la superficie del disco in rame e piu` bassa sara` la T. portata? Ti chiedo questo perche` a 35°C non credo si possano riscaldare le incubatrici e tenere una cosa del genere fissa a 25°C sarebbe il top, risparmierei i miei cavetti che userei altrove. Grazie, come sempre, gentile.




Il concetto è quello ; devi però fare delle prove perchè la temperatura superficiale del disco di rame dipende soprattutto da quanto è "potente" la pastiglia che hai trovato e dalla temperatura dell'ambiente .
Ciao , Franco

----------------------------------------------------------------------------------------------------------------
27/11/2016 17.41
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
OFFLINE
Post: 2
Post: 2
Città: POGGIO MIRTETO
Età: 35
Uovo
Ciao e bella idea, ho appena collegato in parallelo due piastre da fornelletto e con una sonda da forno ho misurato la temperatura fino a 100°C. La resistenza totale è di 18.6 Kohm. A me servirebbe stabilizzare la temperatura intorno ai 65-70°.

Ho costruito un agitatore magnetico per miscelare i miei liquidi, come potrei adattare le piastre per scaldare il becher con il liquido?

P.S.: potresti ripubblicare le foto? A quei link non sono più disponibili e a parole non ho capito molto bene, grazie!

Cmq bravo!
Amministra Discussione: | Chiudi | Sposta | Cancella | Modifica | Notifica email Pagina precedente | 1 2 | Pagina successiva
Nuova Discussione
Rispondi

Home Forum | Album | Utenti | Cerca | Login | Registrati | Amministra
Crea forum gratis, gestisci la tua comunità! Iscriviti a FreeForumZone
FreeForumZone [v.4.4.2] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 01.39. Versione: Stampabile | Mobile
Copyright © 2000-2017 FFZ srl - www.freeforumzone.com