"Forum amici del Regno Perduto"

[Zensunni Sietch] [L'Impero] [Il Palazzo del 2000] [m'Arte] [Figurati!]

Olive e Olio di Sicilia

Nuova Discussione
Rispondi
 
Pagina precedente | 1 | Pagina successiva
Stampa | Notifica email    
Autore
Facebook  

Adozione animali di laboratorio

Ultimo Aggiornamento: 17/06/2008 12.16
OFFLINE
Email Scheda Utente
Post: 478
Sesso: Femminile
[IMG]http://img212.imageshack.us/img212/5859/sciamanarf2.gif[/IMG]
09/02/2008 17.05
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota




Dal 2004 è attiva in Italia l'iniziativa "Vita da topi", che consiste nel salvare animali usati nei laboratori di vivisezione, riabituarli a una vita "normale", e darli in adozione presso famiglie.
I numeri

Animali salvati dal 2004:
3071 topini
475 ratti
44 criceti
360 conigli
85 cavie
525 gerbilli
6 capre
158 cani beagle
34 gatti.


"Vita da topi" si occupa di piccoli animali, come topini, ratti, gerbilli, criceti, conigli, ecc... anche se i conigli in effetti non sono "piccoli animali", sono grossi conigli bianchi New Zealand che pesano svariati chili :-)

Gli animali che si riescono a salvare possono essere animali ceduti dal laboratorio al rifugio al termine di un progetto specifico oppure nel caso di chiusura del laboratorio, o nel caso in cui il laboratorio passi a metodi alternativi, o possono essere animali in sovrappiù, comprati ma mai usati.
Perchè partecipare


Per aiutare dare una casa ad animali che hanno già molto sofferto, e contribuire a far conoscere gli orrori della vivisezione.

Per dare affetto a questi animali, che sono in grado di restituire l'affetto... almeno decuplicato!

Qui puoi trovare le schede che spiegano come accudire le varie specie di cui si occupa "Vita da topi": www.vitadatopi.net
Cosa puoi fare tu?




(Fonte: AgireOra » Sezione "Attivismo")

Image Hosted by ImageShack.us
Chi passa di qui??? Oasi Forum101 pt.21/10/2017 21.41 by smiling
Concorso Sportivo Annuale 2017Ipercaforum76 pt.21/10/2017 22.39 by Pipallo
Maria SoaveTELEGIORNALISTE FANS FORU...32 pt.21/10/2017 12.27 by Dantés@
OFFLINE
Email Scheda Utente
Post: 182
Sesso: Femminile
[IMG]http://img407.imageshack.us/img407/5695/utentemk8.jpg[/IMG]
26/02/2008 22.31
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota

oh mio Dio tutti questi animali (beagle? gatti?) venivano usati come cavie? ma è legale?

e scusate se lo chiedo qui, so che non è il posto ma non saprei dove chiederlo. Mi sono sempre chiesta cosa sia di preciso la vivisezione e ho sempre avuto il terrore di chiederlo... molto genericamente, che cos'è?


OFFLINE
Email Scheda Utente
Post: 4.085
Sesso: Maschile
[IMG]http://img237.imageshack.us/img237/3189/capobrancowy0.gif[/IMG]
26/02/2008 22.59
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota

Ti riporto qui la spiegazione prelevada da un articolo, mi sembra la più appropriata:

La parola "vivisezione" significa, letteralmente, "sezionare da vivo", cosa che non avviene certo in tutte le ricerche compiute sugli animali. Chi esegue esperimenti sugli animali preferisce usare il termine meno cruento di "sperimentazione animale" che non richiama altrettanto l'idea della violenza e della tortura anche se, in realtà, la sofferenza e la violenza sono presenti in modo forte e talvolta in misura anche maggiore dove non avviene la dissezione vera e propria (se eseguita in anestesia).



Purtroppo è tutto legale, perché dovrebbe essere a fin di bene per gli esseri umani. Ma se si approfondisce si scopre che è una scienza inutile, assurda, dietro la quale gira anche un interesse economico...
Ci sono metodi alternativi che permettono risultati molto più validi, ma vanno finanziati perché sono in via di perfezionamento...

Non ti linko un articolo che parla dell'argomento, non vorrei colpire troppo la tua sensibilità. Magari avere chiarimenti a riguardo così velocemente, essendone tu a digiuno, potrebbe essere per te un duro colpo.
Magari è meglio avere informazioni per gradi.

P.S. Nello stagno delle lacrime dovrebbe esserci una discussione sulla vivisezione, possiamo continuare lì se ti va.
[Modificato da Akela il solitario 26/02/2008 23.05]

"La vera bellezza non si percepisce con gli occhi, ma col cuore" [IMG]http://img510.imageshack.us/img510/1076/wolfbyzikeswp1.gif[/IMG]

[IMG]http://img101.imageshack.us/img101/2374/adozionihh8.jpg[/IMG][IMG]http://img291.imageshack.us/img291/563/firmalepetizioni1jpgew1.jpg[/IMG][IMG]http://img515.imageshack.us/img515/8610/regnoperdutobz5.jpg[/IMG][IMG]http://img515.imageshack.us/img515/6956/firmasalice2kk7.jpg[/IMG]
[IMG]http://img300.imageshack.us/img300/5708/ban1bx5.jpg[/IMG][IMG]http://img159.imageshack.us/img159/6112/ban2bx1.jpg[/IMG]
OFFLINE
Email Scheda Utente
Post: 182
Sesso: Femminile
[IMG]http://img407.imageshack.us/img407/5695/utentemk8.jpg[/IMG]
26/02/2008 23.08
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota

Ti ringrazio per le spiegazioni (che mi lasciano indignata) ed anche per la tua cautela! Non è assolutamente per motivi egoistici, ma credo che rimarrei troppo impressionata. Già oggi ho pianto per non so quanto leggendo gli annunci di adozioni :)
Beh, ma anche in Italia succede? e, viceversa, non c'è qualche paese ammirabile che ha deciso di non farlo?
scusate la mia ignoranza!


OFFLINE
Email Scheda Utente
Post: 4.085
Sesso: Maschile
[IMG]http://img237.imageshack.us/img237/3189/capobrancowy0.gif[/IMG]
26/02/2008 23.20
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota

Anche in Italia accadono queste cose... So che la repubblica di S. Marino ha bandito esperimenti sul suo suolo, però in ogni caso importa prodotti che a loro tempo sono stati testati su animali. Comunque sia è comunque lodevole.
DI altri paesi che hanno bandito tale pratica non me ne vengono più in mente, ma certamente ce ne saranno, andrebbe fatta una ricerca.

"La vera bellezza non si percepisce con gli occhi, ma col cuore" [IMG]http://img510.imageshack.us/img510/1076/wolfbyzikeswp1.gif[/IMG]

[IMG]http://img101.imageshack.us/img101/2374/adozionihh8.jpg[/IMG][IMG]http://img291.imageshack.us/img291/563/firmalepetizioni1jpgew1.jpg[/IMG][IMG]http://img515.imageshack.us/img515/8610/regnoperdutobz5.jpg[/IMG][IMG]http://img515.imageshack.us/img515/6956/firmasalice2kk7.jpg[/IMG]
[IMG]http://img300.imageshack.us/img300/5708/ban1bx5.jpg[/IMG][IMG]http://img159.imageshack.us/img159/6112/ban2bx1.jpg[/IMG]
OFFLINE
Email Scheda Utente
Post: 1.345
Sesso: Femminile
[IMG]http://img407.imageshack.us/img407/5695/utentemk8.jpg[/IMG]
28/02/2008 09.11
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota

Anch'io mi commuovo sempre, Terruz, quando leggo articoli di adozioni di bestiole. Quando vedo le foto, poi, mi vengono le lacrime. [SM=g27999]
Ed evito di guardare i filmati troppo "forti", quelli che servono per sensilbilzzare chi non sa, perchè mi fanno star troppo male. [SM=g27992]
Però è importante che tutto questo venga pubblicato e divulgato il più possibile: la gente deve essere messa al corrente di realtà che ignora e gli animali bisognosi di adozioni hanno qualche possibilità in più.

[SM=x1169410]
OFFLINE
Email Scheda Utente
Post: 182
Sesso: Femminile
[IMG]http://img407.imageshack.us/img407/5695/utentemk8.jpg[/IMG]
28/02/2008 11.23
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota

Grazie ciuteina!!! [SM=x1169389]
Sono assolutamente d'accordo che la gente dev'essere messa al corrente, purtroppo molto spesso per sapere queste cose te le devi un po' andare a cercare (e questo mi mette i nervi perchè invece siamo bombardati da notizie e informazioni inutili [SM=x1169378]).. a parte in questo forum vengono segnalate altrove?


OFFLINE
Email Scheda Utente
Post: 478
Sesso: Femminile
[IMG]http://img212.imageshack.us/img212/5859/sciamanarf2.gif[/IMG]
28/02/2008 13.01
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota


I diari di Michelle Rokke

Il Diario di Michelle Rokke , attivista della associazione Peta, lavora nei laboratori di HLS in New Jersey, filmò scene di estrema crudeltà e scrisse un Diario che testimonia le crudeltà inflitte agli animali dentro quei laboratori.


La realtà di Huntingdon Life Sciences
Huntingdon Life Sciences è il più grande laboratorio privato di sperimentazione su animali in Europa. Nelle sue tre sedi, due delle quali in Inghilterra e una in New Jersey (Usa), sono imprigionati 70.000 animali inclusi cani, gatti, scimmie, conigli, topi, cavalli e ovini. Ogni anno dentro HLS muoiono 180.000 animali - 500 ogni giorno. Huntingdon sperimenta sugli animali per conto di multinazionali chimiche e farmaceutiche come Shell, Monsanto, Novartis, Bayer, Eli Lilly e DuPont con lo scopo di favorire l'immissione più rapida possibile dei loro prodotti sul mercato. Gli animali dentro Huntingdon vengono avvelenati e torturati per sperimentare pesticidi, erbicidi, detersivi, coloranti, farmaci e organismi genticamente modificati (OGM).
Segretezza e sofferenza. Il motto di HLS è "il vostro segreto è un nostro segreto", e per mantenerlo hanno una videosorveglianza 24 ore su 24, guardie e una recinzione alta 4 metri ricoperta da chilometri di filo spinato. Il motivo di tanta segretezza è facilmente comprensibile appena si scopre cosa avviene quotidianamente al suo interno. In realtà i segreti di HLS sono stati più volte scoperti. Nel 1997 una giornalista di Channel 4, Zoe Broughton, lavorò per quattro mesi nella sezione beagle di HLS. Zoe filmò segretamente cuccioli di beagle avvelenati, presi a pugni sul muso e sbattuti contro i muri. Nel suo diario, pubblicato dal quotidiano The Guardian, scrisse "...cammino nella mia sezione e uno dei miei cuccioli, numero 1619, ha mezza pinta di feci rapprese e sanguinolente sparpagliate nella gabbia". Su questo cucciolo sono continuati gli esperimenti, fino alla sua morte. Nello stesso anno, Michelle Rokke, attivista della associazione Peta, lavorò nei laboratori di HLS in New Jersey, e filmò scene di estrema crudeltà, tra cui una scimmia ancora viva a cui viene aperto completamente l'addome e i vivisettori che ridono mentre avvelenano cani con prodotti chimici inseriti tramite cannule direttamente nello stomaco. Questi esperimenti erano finanziati tra l'altro da Procter &Gamble e Colgate-Palmolive, che hanno subito cessato di utilizzare HLS appena scoppiò
lo scandalo. Da queste infiltrazioni, e da documenti fuoriusciti anonimamente dal laboratorio stesso, si è appreso anche di un esperimento finanziato dalla farmaceutica giapponese Yamanouchi per lo studio di farmaci antiartritici. Per questo esperimento, fermato dagli scandali, 37 beagle avrebbero dovuto avere una gamba segata in più punti e spezzata col fil di ferro. In un rapporto scritto è invece annotato: "ho notato che l'animale aveva un buco nello stomaco, ma è stato diagnosticato sano e rimesso nella sua gabbia", mentre gli animali nella stanza 11 vengono definiti "marcescenti, ma ancora vivi". Inoltre da altri documenti usciti anonimamente nel 2000 si è appreso di esperimenti su xenotrapianti (trapianti tra specie diverse) portati avanti per conto della Imutran, ditta controllata da Novartis. In più di 5 anni sono state sacrificate centinaia di scimmie e migliaia di maiali senza alcun risultato. Il 31% dei babbuini usati per questi trapianti di cuore sono morti entro 24 ore dall'operazione, spesso a causa di incompetenze e grossolani erori. Da questi dati, e ancor più dai crudi filmati, emerge chiara la realtà di Huntingdon Life Sciences: un laboratorio degli orrori! "I cani erano impietriti e schiacciati in fondo alle loro gabbie. Stavano sul dorso, col corpo pressato contro la parete più lontana della gabbia. Le loro zampe erano in aria, e gli occhi mi imploravano di non portarli al laboratorio. Tutti i cani sono morti." (dal racconto di Michelle Rokke)

Incompetenza e falsificazioni
I lavoratori di HLS sono stati filmati mentre falsificano deliberatamente le dosi e i dati durante gli esperimenti. Uno di loro ha ammesso che "con quei dati ti ci puoi pulire il ###", mentre un altro alla domanda se quanto sta facendo è legale risponde "non so, non ho visto niente, non si può provare..". La vivisezione è inattendibile, nessun dato proveniente da esperimenti su animali può seriamente essere applicato agli umani. I vivisettori lo sanno bene, e se falsificano dosi e dati è solo per favorire le industrie chimiche e farmaceutiche, e far immettere i loro prodotti pericolosi sul mercato. I dipendenti di HLS si sono mostrati non solo sadici, violenti e falsificatori, ma anche incompetenti nel loro stesso lavoro, e sono stati colti a lavorare sotto l'effetto di alcool o di droghe, fermati dalla polizia andando a lavorare in stato di ubriachezza. Queste persone, come tutti i vivisettori, non sono ricercatori e non lavorano per il benessere dell'umanità di cui tanto parlano. Questi sono soltanto degli aguzzini interessati al denaro. La vivisezione è una menzogna, e HLS la sua orribile e concreta realtà.

Nessun controllo
I vivisettori si difendono spesso con la scusa di una assoluta necessità della sperimentazione animale, ma anche con la asserzione di lavorare seguendo la legge e rigidi protocolli. L'esistenza di commissioni che sorvegliano i laboratori può essere per i più ingenui considerata come una limitazione al sadismo dei vivisettori. Ma non è cosa. Dal 1985 l'Home Office ha ispezionato HLS più di trenta volte, senza mai notare gli abusi descritti prima. In realtà queste commissioni di ispezione sono composte da ex-vivisettori, e le visite vengono annunciate. Zoe Broughton nei suoi quattro mesi dentro HLS racconta di due visite da parte di commissioni di ispezione. In entrambi i casi i dipendenti lo sapevano in anticipo, e in entrambi i casi gli "ispettori" hanno fatto una semplice chiacchierata con i vivisettori, osservando più i quadri ai muri che non gli animali nelle gabbie. Dentro HLS le regole sulla sperimentazione vengono continuamente violate, e solo nel caso degli xenotrapianti sono state contate 520 violazioni senza alcuna conseguenza. Ciò prova che nessun controllo può limitare la vivisezione e nessuna commissione salvere gli animali. Solo una pressione forte, una forte mobilitazione, continue denuncie e il boicottaggio dei prodotti testati sulla sofferenza.


Spero che non mi additiate come una brutta strega ... ho appena terminato di leggere questo Diario, ci vuole veramente coraggio. Di certo non è una bella lettura però mette a fuoco un problema molto sentito... Non sò se consigliarvelo, fate voi!
[Modificato da Nebaska 28/02/2008 13.02]

Image Hosted by ImageShack.us
OFFLINE
Email Scheda Utente
Post: 4.085
Sesso: Maschile
[IMG]http://img237.imageshack.us/img237/3189/capobrancowy0.gif[/IMG]
28/02/2008 18.32
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota

Re:
=Terruz=, 28/02/2008 11.23:

).. a parte in questo forum vengono segnalate altrove?



Sì, vengono segnalate, ma come hai detto tu purtroppo non hanno abbastanza visibilità. Alla gente importano solo cose frivole che fanno divertire.



"La vera bellezza non si percepisce con gli occhi, ma col cuore" [IMG]http://img510.imageshack.us/img510/1076/wolfbyzikeswp1.gif[/IMG]

[IMG]http://img101.imageshack.us/img101/2374/adozionihh8.jpg[/IMG][IMG]http://img291.imageshack.us/img291/563/firmalepetizioni1jpgew1.jpg[/IMG][IMG]http://img515.imageshack.us/img515/8610/regnoperdutobz5.jpg[/IMG][IMG]http://img515.imageshack.us/img515/6956/firmasalice2kk7.jpg[/IMG]
[IMG]http://img300.imageshack.us/img300/5708/ban1bx5.jpg[/IMG][IMG]http://img159.imageshack.us/img159/6112/ban2bx1.jpg[/IMG]
OFFLINE
Email Scheda Utente
Post: 1.345
Sesso: Femminile
[IMG]http://img407.imageshack.us/img407/5695/utentemk8.jpg[/IMG]
29/02/2008 10.34
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota

Beh, Nebaska, secondo me hai fatto bene a segnalare "I diari di Michelle Rokke". Lo stralcio che hai postato è più che significativo; pur essendo davvero orrorifico e raccappricciante contribuisce a dare visibilità ad orrori che purtroppo esistono, ad informare chi non sa e non immagina minimamente l'esistenza di alcune realtà non certo pubblicizzate, se non da chi ha la possibilità di denunciarle.
Per chi non ne ha idea, per chi non sapeva, possono risultare scolvongenti, a meno che non si tratti di un sadico o di uno che sia sprovvisto della benchè minima sensibilità... non occorre provare trasporto verso gli animali per retare scossi da descrizioni del genere.
Per conto mio, mi sono sentita di leggere il tuo post e non ne sono uscita particolarmente sconvolta (anche se sono cose che mi lasciano sempre molto male) solo perchè ero preparata: ho letto più volte testimonianze simili e mi ero mentalmente "corazzata".
Invece se qualcuno ignora totalmente c'è sempre la speranza che ne resti sì sconvolto ma anche che prenda coscienza per la prima volta e incominci a sensibilizzarsi: i forum informatici sono pubblici e accessibili a chiunque. Quindi, ben vengano queste informazioni.
OFFLINE
Email Scheda Utente
Post: 478
Sesso: Femminile
[IMG]http://img212.imageshack.us/img212/5859/sciamanarf2.gif[/IMG]
29/02/2008 16.37
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota

da quanto si possa essere preparati, credo che sempre cose del genere non possano far altro che smuovere la nostra sensibilità. Ognuno è libero di non leggerlo io l'ho fatto per rendermi ancor più conto di cosa si faccia in questi laboratori, che comunque ritengo sia sempre lontano dal provare sulla propria pelle. Vedere di persona certe scene creda che sia ancor più d'impatto. Ma chi colpisce sono sempre le persone come noi mentre gli altri faranno sempre finta di non vedere e sapere.
[Modificato da Nebaska 29/02/2008 16.38]

Image Hosted by ImageShack.us
OFFLINE
Email Scheda Utente
Post: 1
Sesso: Femminile
[IMG]http://img407.imageshack.us/img407/5695/utentemk8.jpg[/IMG]
04/03/2008 11.19
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota

E'.. un vero orrore tutto questo. Un orrore..

Amshet
La Dea Vi Benedica

.:. Iris .:.
OFFLINE
Email Scheda Utente
Post: 1.436
Sesso: Femminile
[IMG]http://img116.imageshack.us/img116/5687/crinegh6.jpg[/IMG]
17/06/2008 12.16
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota

Non posso che quotare [SM=x1169397] tutti voi...



Spuntarono le prime stelle. Non sapeva che si chiamava Rigel, ma la vide. E sapeva che presto sarebbero spuntate tutte e che ci sarebbero stati tutti i suoi amici lontani. "Anche il pesce è mio amico"disse ad alta voce. "Non ho mai visto e mai sentito parlare di un pesce simile. Ma devo ucciderlo. Sono contento che non dobbiamo cercare di uccidere le stelle". Pensa se ogni giorno un uomo dovesse cercare di uccidere la luna, pensò. La luna scappa. Ma pensa se ogni giorno uno dovesse cercare di uccidere il sole...siamo nati fortunati, pensò. Poi gli dispiacque che il grosso pesce non avesse nulla da mangiare e il dispiacere non indebolì mai la decisione di ucciderlo. A quanta gente farà da cibo, pensò. Ma sono degni di mangiarlo? No, no di certo. Non c'è nessuno degno di mangiarlo, con questo suo nobile contegno e questa sua grande dignità.
Non capisco queste cose, pensò. Ma è una fortuna che non dobbiamo cercare di uccidere il sole o la luna o le stelle.

Basta già vivere sul mare e uccidere i nostri veri fratelli.
E. Hemingway, "Il vecchio e il mare"
[IMG] http://img337.imageshack.us/img337/4747/lupowh2.jpg [/IMG]


Quando brillava il vespero vermiglio,
e il cipresso parea oro, oro fino,
la madre disse al piccoletto figlio:
"Così fatto è lassù tutto un giardino".
Il bimbo dorme e sogna i rami d'oro,
gli alberi d'oro, le foreste d'oro,
mentre il cipresso nella notte nera
scagliasi al vento, piange alla bufera
Giovanni Pascoli
[IMG] http://img337.imageshack.us/img337/318/arcobalenoon8.jpg [/IMG]


Da bambino volevo guarire i ciliegi
quando, rossi di frutti, li credevo feriti
la salute per me li aveva lasciati
coi fiori di neve che avevan perduti...
e un sogno fu un sogno ma non durò poco
per questo giurai che avrei fatto il dottore
e non per un Dio ma nemmeno per gioco,
perchè i ciliegi tornassero in fiore,
perchè i ciliegi tornassero in fiore
F. de Andrè
[IMG]http://img39.picoodle.com/img/img39/8/7/2/f_Foto0010m_1fd89f0.jpg[/IMG]
Amministra Discussione: | Chiudi | Sposta | Cancella | Modifica | Notifica email Pagina precedente | 1 | Pagina successiva
Nuova Discussione
Rispondi
Cerca nel forum

Home Forum | Bacheca | Album | Utenti | Cerca | Login | Registrati | Amministra
Crea forum gratis, gestisci la tua comunità! Iscriviti a FreeForumZone
FreeForumZone [v.4.4.2] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 23.13. Versione: Stampabile | Mobile
Copyright © 2000-2017 FFZ srl - www.freeforumzone.com