OICLAC.iL CALCIO AL CONTRARIO
printprintFacebook
 
Pagina precedente | 1 2 3 | Pagina successiva
Facebook  

INTERVISTA DI BIANCHESSI

Ultimo Aggiornamento: 25/06/2018 09.43
Autore
Stampa | Notifica email    
NICK
[Non Registrato]
10/05/2018 13.03

HO LETTO L'INTERVISTA DI BIANCHESSI,IL QUALE SI RITENEVA SODDISFATTO DEI RISULTATI RAGGIUNTI DALLE SQUADRE GIOVANILI DELLA LAZIO:ERA UBRIACO ?

RIASSUMO

GIOVANISSIMI FASCIA B FUORI DALLA FINALE
2003 FUORI DALLE FINALI
2002 AI QUARTI DI FINALE
2001 FUORI DALLE FINALI
PRIMAVERA RETROCESSA

SE QUESTI SONO I RISULTATI DI CUI ESSERE SODDISFATTI STIAMO MESSI BENE.
Di6 qualche vecchia intervistaErbadellastrega.it Forumintervista18/07/2018 10.02
Lazio ( povera mia) aeeiva Bianchessi rimane Carussobianchessi23/06/2018 19.04 by Jfk
La squadra di pallone italianaTestimoni di Geova Online...33 pt.22/07/2018 15.45 by (garoma)
NON CI CREDO
[Non Registrato]
10/05/2018 17.52

HO ASSISTITO ALLA SEMIFINALE CON L'URBETEVERE CI SONO SEI GIOCATORI CHE FAREBBERO I TITOLARI NELLA LAZIO DI BIANCHESSI....... INVECE DI SCHIERARE I RACCOMANDATI E I MONTATI GUARDATE DENTRO ROMA CHE CI SONO UNA VENTINA DI GIOCATORI MEGLIO DEI VOSTRI.
virus
[Non Registrato]
11/05/2018 14.05

ma vogliamo parlare dello staff ???
allenatori
preparatori portiere
dirigenti

[SM=g27987] [SM=g27987] [SM=g27987] [SM=g27987] [SM=g27987] [SM=g27987]
ME FANNO RIDE
arabo
[Non Registrato]
11/05/2018 16.50

piccoleaquile1900.altervista.org/?p=3301

parla di tutto ma non parlare dei portieri...
perche' a roma lo sanno tutti dello scandalo che avete
tra il padre
il preparatore...
ecc ecc
frigida
[Non Registrato]
14/05/2018 15.42

verità
[Non Registrato]
15/05/2018 09.13

Re:
[POSTQUOTE][QUOTE:135684727=arabo, 11/05/2018 16.50]http://piccoleaquile1900.altervista.org/?p=3301

parla di tutto ma non parlare dei portieri...
perche' a roma lo sanno tutti dello scandalo che avete
tra il padre
il preparatore...
ecc ecc
[/QUOTE][/POSTQUOTE] cazzo dici, dilla tutta il becchino Caruso è il mafioso dei portieri, adesso arriva anche il terzo, e attenzione che i nani sono sette, farò altri quattro figli fincheè lotito gli regge il giochetto


ex
[Non Registrato]
17/05/2018 15.32

Re:
[POSTQUOTE][QUOTE:135684156=virus, 11/05/2018 14.05]ma vogliamo parlare dello staff ???
allenatori
preparatori portiere
dirigenti

[SM=g27987] [SM=g27987] [SM=g27987] [SM=g27987] [SM=g27987] [SM=g27987]
ME FANNO RIDE
[/QUOTE][/POSTQUOTE]


Ieri ho assisitito alla gara 2005 Lazio vs roma academy 1 a 1... La lazio ha fatto solo due cambi . Ma mi chiedo è giusto fare in questo modo settore giovanile in un campionato giovanissimi provinciali? Ma l'istruttore che crede di allenare una squadra di grandi...Poveraccio lui e poveri bambini!
osservatore
[Non Registrato]
23/05/2018 12.03

Re: Re:
[POSTQUOTE][QUOTE:135703062=ex, 17/05/2018 15.32]


Ieri ho assisitito alla gara 2005 Lazio vs roma academy 1 a 1... La lazio ha fatto solo due cambi . Ma mi chiedo è giusto fare in questo modo settore giovanile in un campionato giovanissimi provinciali? Ma l'istruttore che crede di allenare una squadra di grandi...Poveraccio lui e poveri bambini!
[/QUOTE][/POSTQUOTE]


2002 stanno gia' iniziando gli abbandoni di qualche ragazzo?
il carro di buoi
[Non Registrato]
26/05/2018 18.41

Re: Re: Re:
[POSTQUOTE][QUOTE:135721018=osservatore, 23/05/2018 12.03]


2002 stanno gia' iniziando gli abbandoni di qualche ragazzo?[/QUOTE][/POSTQUOTE]
Credo che le conseguenze della vergognosa prestazione odierna contro la Roma portino inevitabilmente ad una profonda riflessione. Il settore giovanile della Lazio è totalmente in mano ad una banda di incompetenti. Quei quattro esaltati all'angoletto della tribuna oggi si sono scontrati con la realtà più dura. Il calcio è una cosa seria, non sono baci ed abbracci a dirigenti ed allenatori. Il giochetto è finito... game over...

Osservatore
[Non Registrato]
26/05/2018 19.08

Re: Re: Re: Re:
[POSTQUOTE][QUOTE:135730546=il carro di buoi, 26/05/2018 18.41]
Credo che le conseguenze della vergognosa prestazione odierna contro la Roma portino inevitabilmente ad una profonda riflessione. Il settore giovanile della Lazio è totalmente in mano ad una banda di incompetenti. Quei quattro esaltati all'angoletto della tribuna oggi si sono scontrati con la realtà più dura. Il calcio è una cosa seria, non sono baci ed abbracci a dirigenti ed allenatori. Il giochetto è finito... game over...

[/QUOTE][/POSTQUOTE]


C'è ancora il ritorno hihihihihi
uhauu
[Non Registrato]
26/05/2018 19.14

Re: Re: Re: Re:
[POSTQUOTE][QUOTE:135730546=il carro di buoi, 26/05/2018 18.41]
Credo che le conseguenze della vergognosa prestazione odierna contro la Roma portino inevitabilmente ad una profonda riflessione. Il settore giovanile della Lazio è totalmente in mano ad una banda di incompetenti. Quei quattro esaltati all'angoletto della tribuna oggi si sono scontrati con la realtà più dura. Il calcio è una cosa seria, non sono baci ed abbracci a dirigenti ed allenatori. Il giochetto è finito... game over...

[/QUOTE][/POSTQUOTE]

ma chi ha giocato in porta il figlio del boss, con tutti sto gol
e io pago
[Non Registrato]
26/05/2018 19.27

Re:
[POSTQUOTE][QUOTE:135680715=NICK, 10/05/2018 13.03]HO LETTO L'INTERVISTA DI BIANCHESSI,IL QUALE SI RITENEVA SODDISFATTO DEI RISULTATI RAGGIUNTI DALLE SQUADRE GIOVANILI DELLA LAZIO:ERA UBRIACO ?

RIASSUMO

GIOVANISSIMI FASCIA B FUORI DALLA FINALE
2003 FUORI DALLE FINALI
2002 AI QUARTI DI FINALE
2001 FUORI DALLE FINALI
PRIMAVERA RETROCESSA

SE QUESTI SONO I RISULTATI DI CUI ESSERE SODDISFATTI STIAMO MESSI BENE. [/QUOTE][/POSTQUOTE]

Lotito penso che devi mettere un po' di grano per compra giocatori veri per tutte le categorie.
irriducibili
[Non Registrato]
26/05/2018 22.20

Re: Re: Re: Re: Re:
[POSTQUOTE][QUOTE:135730616=uhauu, 26/05/2018 19.14]

ma chi ha giocato in porta il figlio del boss, con tutti sto gol
[/QUOTE][/POSTQUOTE]

con il ciccione nano di merda ne avrebbero presi 15 , ma il becchino si ostina ad ostentrare la sua amicizia con il lotito, quindi dopo la emerita sega di edoardo, ora che ci stiamo subendo stocazzo de nano ciccione de giacomo che manco all' ottavia starebbe in porta..., ed a breve l'ultimo regalo de sta merda de omo che se poco poco amasse la lazio avrebbe tirato fori ste seghe de merda dei suoi figli dalla mia squadra! FORZA LAZIO! CARUSO SEI UNA MERDA!
NICK
[Non Registrato]
28/05/2018 09.11

Re: Re: Re: Re: Re: Re:
[POSTQUOTE][QUOTE:135731028=irriducibili, 26/05/2018 22.20]

con il ciccione nano di merda ne avrebbero presi 15 , ma il becchino si ostina ad ostentrare la sua amicizia con il lotito, quindi dopo la emerita sega di edoardo, ora che ci stiamo subendo stocazzo de nano ciccione de giacomo che manco all' ottavia starebbe in porta..., ed a breve l'ultimo regalo de sta merda de omo che se poco poco amasse la lazio avrebbe tirato fori ste seghe de merda dei suoi figli dalla mia squadra! FORZA LAZIO! CARUSO SEI UNA MERDA!
[/QUOTE][/POSTQUOTE]

ma se non ha giocato ,cosa centra ?
il problema e' un'altro: squadra mediocre e messa male in campo,tutto lasciato all'improvvisazione,probailmente il 2 posto nel girone aveva illuso qualcuno, ma avendoli visti piu' volte la sensazione che avevo avuto non era certo stata positiva.
risultato forse esagerato ma la ifferenza dei valori in campo c'era e si e' vista.
ma il problema non e' solo dei 2002 ma di tutto il settore giovanile.
il prossimo anno con chi si pensa di fare la primavera 2(e risalire in primavera1)con i 2000 che non ci sono e i 2001 che sono arrivati in fondo alla classifica del proprio girone?
mah staremo a vedere cosa si inveteranno
salvo
[Non Registrato]
28/05/2018 09.32

dispiace sentire parlare cosi di un ragazzo solo perche' magari tuo figlio faceva il portiere alla Lazio e lo hanno per colpa tua mandato via.......
dispiace anche per I ragazzi che hanno perso la partita , era chiaro differenza tecnica e tattica.....
SIAMO CONTENTI INVECE PER "ALCUNI GENITORI " INVASATI.....
CHE PENSANO DI ARRIVARE FINO IN FONDO.....
MO SONO CAZZI .....TROVARE UN'ALTRA SQUADRA FRA UN ANNO E' TOSTA....
NEMMENO LE CENE CON ALIVERNINI VE SALVANO.......
[SM=g27987] [SM=g27987] [SM=g27987] [SM=g27987]
OFFLINE
Post: 5
Città: MILANO
Età: 15
Sesso: Maschile
28/05/2018 19.43

non avete ancora capito come funziona il settore giovanile della lazio
1)oggi per fare settore giovanile bisogna avere un centro sportivo, dove ci siano campi in ottime condizioni palestre e tutto cio' che concerne per far crescere un calciatore.
la lazio non ha un centro sportivo le squadre sono costrette ad allenarsi in strutture fatiscenti vedi MELLI e GENTILI dove non esiste neanche un centro di fisioterapie, un calciatore under 15/16/17 avrebbe bisogno di formarsi fisicamente con degli esercizi in palestra, nella lazio tutto è lasciato al caso ed al puro dilettantismo.
2) spesso i tecnici sono scelti non per meritocrazia di risultati ma perche' sono amici dello scouting di turno, o del dirigente o dell'amico dell'amico.
3)calciatori bravi nella lazio ce ne sono pochi,di calciatori raccomandati nella lazio ce ne sono tantissimi,i genitori si affidano a procuratori che conoscono bene chi comanda alla lazio e sanno quando come e dove intervenire, oppure intrvengono spesso in prima persona, perche' poi alla lazio è un po' come una famiglia....
i risultati sono sotto gli occhi di tutti:

primavera:retrocessa
under 17 non pervenuta
under 16 2 a 7 contro la roma
under 15 non pervenuta
under 14 appena ha incontrato una squadra vera le ha prese

Per ristrutturare un settore giovanile cosi' allo sbando non basteranno 10 anni, bisognera' fare piazza pulita di tutti i tecnici, dirignti, giocatori raccomandati, prendere una figura competente che sappia come si fa' settore giovanile( vedere com esempio atalanta, roma, inter ed altre societa').
MA SARANNO MAI CAPACI DI CAMBIARE TUTTO?
schifo
[Non Registrato]
28/05/2018 20.36

Re:
[POSTQUOTE][QUOTE:135734277=salvo, 28/05/2018 09.32]dispiace sentire parlare cosi di un ragazzo solo perche' magari tuo figlio faceva il portiere alla Lazio e lo hanno per colpa tua mandato via.......
dispiace anche per I ragazzi che hanno perso la partita , era chiaro differenza tecnica e tattica.....
SIAMO CONTENTI INVECE PER "ALCUNI GENITORI " INVASATI.....
CHE PENSANO DI ARRIVARE FINO IN FONDO.....
MO SONO CAZZI .....TROVARE UN'ALTRA SQUADRA FRA UN ANNO E' TOSTA....
NEMMENO LE CENE CON ALIVERNINI VE SALVANO.......
[SM=g27987] [SM=g27987] [SM=g27987] [SM=g27987]
[/QUOTE][/POSTQUOTE]

Un saluto a tutti da Vecchio Orlandi e cazzi vari, abbiamo preso 7 goal, ma noi non ci preoccupiamo di niente, il prossimo allenatore, il prossimo dirigente ce lo abbracciamo e ce lo baciamo e poi ce ne andiamo a cena con alivernini, poi una leccata a caruso ed il gioco è fatto, voi fate come volete, alla petriana andateci voi, noi rimaniamo alla lazzio! anche se a livello dei regionali, al prossimo derby ne prendiamo 12 ma noi STIAMO ALLA LAZIO!.......MERDE UMANE......

BILLI
[Non Registrato]
29/05/2018 10.47

E LI STATE BENE.....
TROPPO VE COSTA....
[SM=g27987] [SM=g27987] [SM=g27987]
55555
[Non Registrato]
30/05/2018 12.53

Re: non avete ancora capito come funziona il settore giovanile della lazio
ARTICOLO DI ALESSANDRO GRANDONI SU CALCIO NAZIONALE

Andata, praticamente, in archivio la stagione 2017-18 ed arriva il tempo dei bilanci, anche in casa Lazio. Per la società biancoceleste, dopo le gestioni Coletta e Lensen, in estate era arrivato il cambio della guardia con Bianchessi, ex Milan, designato come Responsabile del Settore Giovanile biancoceleste. Quella che poteva essere una stagione di ripartenza con alcuni punti fermi su cui mettere le basi, alla fine dei conti non ha sortito gli effetti sperati.

Partiamo dalla Primavera, dolente nota di questa stagione. Qui la gestione passa, da sempre, soprattutto tramite Tare che nel corso degli anni ha sempre fornito ottimi risultati tanto è che, ai nastri di partenza della stagione, la Lazio si presentava prima nel Ranking Primavera (basato sulle ultime cinque stagioni). La rinnovata formula del Torneo, con un Campionato 1 e un Campionato 2, è stat forse sottovalutata, così come l'assenza, rispetto alla passata stagione, di un calibro da novanta per la categoria come Alessandro Rossi, lo scorso anno vero trascinatore della squadra. Partita in grande difficoltà, la squadra prima guidata da Bonatti e poi da Bonacina non ha mai, effettivamente, dato segnali di speranza.

Alla fine del torneo è arrivata una retrocessione quasi annunciata con l'ultimo posto in classifica. Tra i problemi sicuramente più evidenti quello di una formazione composta per la maggior parte da stranieri non di primissima fascia, come erano in passato i vari Keita, Strakosha, Oikonomidis, solo per citarne alcuni. A questi si sono aggiunti gli italiani che, provenienti dagli scorsi campionati Allievi, non hanno dato quel qualcosa in più che serviva. Un problema evidente, fin dalle prime giornate, che accostato alla difficoltà di un campionato 1 con tutte le big della Primavera ha fatto il resto.

Sul fronte risultati, però, quello della Primavera seppur più evidente, non è stato l'unico flop della stagione. L'Under 17 ha palesato fin da subito evidenti problemi nella rosa con diverse partite perse in malomodo che alla fine sono valsi il nono posto in campionato dietro a formazioni come Cagliari, Cesena, Bologna e Udinese che non rappresentano delle big in senso assoluto. Discorso diverso per l'Under 16 di Fratini che aveva dato ottimi segnali durante il corso del Torneo. Secondo posto nel girone e qualificazione per i Quarti di Finale dove, però, c'era di fronte la Roma. Quella che poteva essere la gara della consacrazione si è trasformata, purtroppo, in una debacle clamorosa.

Sconfitta per 7-2 all'andata in casa, un risultato non certo preventivabile che ha messo in luce alcune lacune importanti e che, di fatto, estromettono la squadra dalla corsa alle Final Four a meno di un miracolo a Trigoria tra qualche giorno. Discorso simile a quello fatto per l'Under 17 è quello dell'Under 15. Ottavo posto in campionato anche qui dietro a Bologna, Cesena, Cagliari e Udinese, con conseguente esclusione dalla fase finale.

Tra tutte le formazioni, probabilmente, quella dei Giovanissimi Fascia B di Alboni è quella che ha ottenuto i risultati migliori, soprattutto mettendo insieme anche i tornei. Dopo aver ben figurato nell'Halima Haider di Gennaio, arrivando in finale contro l'Inter, in campionato la formazione biancoceleste aveva ottenuta con facilità il primo posto davanti a Frosinone e Vigor Perconti. Fatale, qui, la semifinale con l'Urbetevere, formazione dilettante, che ha tolto la possibilità alla Lazio di giocarsi la finalissima per il titolo contro la Roma.

Una situazione, questa, figlia evidentemente di un problema che viene da lontano. Se la Lazio, ormai dalla notte dei tempi, non riesce a qualificarsi per le fasi finali dei campionati Nazionali e non trovare un successo neanche in quelli regionali un motivo ci deve pur essere, o forse più di uno. Se guardiamo la sponda opposta, la Roma, i maggiori talenti giallorossi non vengono presi a 15 o 16 anni, ma sono quasi sempre giocatori fatti in casa o nella Scuola Calcio o presi giovanissimi (è il caso ad esempio degli ultimi arrivati come i due Pellegrini, Riccardi, Bordin, Marcucci, Marchizza, Tumminello, Anotnucci ecc.. solo per citarne alcuni). Quasi mai, infatti, la soluzione è stata l'acquisto di giovani dilettanti già in età da Allievi come fatto nelle ultime stagioni. A questo si è aggiunta, da un paio di anni a questa parte, una ricerca eccessiva di stranieri, già messi sotto contratto, nella Primavera ma non di big come in passato, ma di elementi ancora tutti da verificare. Per la Primavera, inoltre, il valore aggiunto che poteva venire dai due portoghesi decantati in estate come talenti cristallini, Pedro Neto e Bruno Jordao, non ha finora prodotto alcun risultato.

A questo si aggiunge, probabilmente, un cambio di filosofia e di metodi troppo repentino, come il passaggio nelle ultime 4-5 stagioni, dal Generale Coletta a Jop Lensen fino a Bianchessi, con una continuità che di fatto è assai difficile da poter mantenere.

Gli strumenti ed i mezzi ci sono, è chiaro però che per evitare, in futuro, ulteriori stagioni in chiaroscuro come quella attuale, occorrerà lavorare in maniera completamente diversa per ridare alla Lazio, anche a livello di settore giovanile, il rispetto e l'attenzione che merita, per storia e blasone.

Alessandro Grandoni
Rate this item

1
2
3
4
5

(0 votes)
« PRIMAVERA 1 TIM, Play-Off: Fiorentina - Torino allo Stadio Artemio Franchi
Alessandro Grandoni
Alessandro Grandoni
www.calcionazionale.it
back to top
Football Service 300
[POSTQUOTE][QUOTE:135735950=Michele(2003), 28/05/2018 19.43]1)oggi per fare settore giovanile bisogna avere un centro sportivo, dove ci siano campi in ottime condizioni palestre e tutto cio' che concerne per far crescere un calciatore.
la lazio non ha un centro sportivo le squadre sono costrette ad allenarsi in strutture fatiscenti vedi MELLI e GENTILI dove non esiste neanche un centro di fisioterapie, un calciatore under 15/16/17 avrebbe bisogno di formarsi fisicamente con degli esercizi in palestra, nella lazio tutto è lasciato al caso ed al puro dilettantismo.
2) spesso i tecnici sono scelti non per meritocrazia di risultati ma perche' sono amici dello scouting di turno, o del dirigente o dell'amico dell'amico.
3)calciatori bravi nella lazio ce ne sono pochi,di calciatori raccomandati nella lazio ce ne sono tantissimi,i genitori si affidano a procuratori che conoscono bene chi comanda alla lazio e sanno quando come e dove intervenire, oppure intrvengono spesso in prima persona, perche' poi alla lazio è un po' come una famiglia....
i risultati sono sotto gli occhi di tutti:

primavera:retrocessa
under 17 non pervenuta
under 16 2 a 7 contro la roma
under 15 non pervenuta
under 14 appena ha incontrato una squadra vera le ha prese

Per ristrutturare un settore giovanile cosi' allo sbando non basteranno 10 anni, bisognera' fare piazza pulita di tutti i tecnici, dirignti, giocatori raccomandati, prendere una figura competente che sappia come si fa' settore giovanile( vedere com esempio atalanta, roma, inter ed altre societa').
MA SARANNO MAI CAPACI DI CAMBIARE TUTTO?
[/QUOTE][/POSTQUOTE]


OFFLINE
Post: 5
Città: MILANO
Età: 15
Sesso: Maschile
30/05/2018 16.29

quello che scrive calcio nazionale mi sembra tutto giusto, il giornalista ha evidenziato gli accadimenti di questi ultimi anni, ma ha tralasciato i motivi che hanno portato il settore giovanile ai minimi termini, vi siete fatti un giretto la domenica a vedere l'under 17 al melli? i futuri gioielli 2001 della primavera del prossimo anno? in altre annate sarebbero stati quasi tutti scartati o confermati in due.....invece, si ritroveranno in blocco quasi tutti a formello, stesso discorso per i 2002, 2003, 2004
mancano nel settore giovanile le figure che prima appartenevano ad intenditori di calcio come Patarca , Corradini, gente che faceva arrivare al professionismo 4 0 5 giocatori ogni anno, giocatori che cominciavano a giocare dalla scuola calcio.
andate a vedere un allenamento a zingonia(atalanta) o a trigoria(roma)....il pallone va' a duemila all'ora....poi vedete un allenamento di una squadra giovanile della lazio....da qui inizia la differenza....
Amministra Discussione: | Chiudi | Sposta | Cancella | Modifica | Notifica email Pagina precedente | 1 2 3 | Pagina successiva
Nuova Discussione
 | 
Rispondi
Cerca nel forum
Tag discussione
Discussioni Simili   [vedi tutte]

Home Forum | Bacheca | Album | Utenti | Cerca | Login | Registrati | Amministra
Crea forum gratis, gestisci la tua comunità! Iscriviti a FreeForumZone
FreeForumZone [v.4.4.2] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 16.47. Versione: Stampabile | Mobile
Copyright © 2000-2018 FFZ srl - www.freeforumzone.com