Pagina precedente | 1 2 | Pagina successiva
Stampa | Notifica email    
Autore

La cura dello Skoda

Ultimo Aggiornamento: 08/04/2018 20.24
12/03/2018 19.45
OFFLINE
Post: 1.053
Registrato il: 15/09/2009
Come qualcuno saprà, insieme a Luca e Fabrizio (Lucallo e Lagoscuro) stiamo restaurando un obice Skoda 75/13 che sarà destinato al museo del Nastro Azzurro di Salò.
Dopo un bel po' di ore di lavoro siamo arrivati ad operare sul meccanismo dell'alzo, che appare bloccato. Tira, prova, pensa e riprova alla fine abbiamo deciso di smontarlo completamente, e, da buon meccanico, sono rimasto affascinato da ciò che ci siamo trovati in mano. Una bronzina, la cui parte filettata mancante è ricavata sulla flangia che la alloggia per creare un corpo unico, solidale all'affusto, entro il quale scorre l'albero che agisce sul brandeggio della bocca da fuoco, e un cuscinetto reggispinta realizzato in Renania nel 1916, con la ralla con le sfere cianfrinate.
Mi rendo conto, è più roba da meccanici che da storici, ma siccome nel forum qualcuno che mastica ferro c'è, ho voluto condividere queste due meraviglie realizzate più di un secolo fa.
Ai più attenti non sfuggirà che la realizzazione della bronzina, nella sua parte interna, propone problemi di non facile soluzione; al giorno d'oggi, con l'elettrerosione, sarebbe una sciocchezza produrla, ma cent'anni fa non era uno scherzo. Ad un primo esame verrebbe da dire che la linguetta che si vede all'interno sia stata alloggiata in una cava realizzata di stozza in un diametro già tornito, e poi saldata. In effetti su una testa sembrerebbe ci sia un testimone di saldatura, mentre dall'altra parte la superficie è perfettamente uniforme; inoltre segni di saldatura non sono visibili all'interno nemmeno con la lente d'ingrandimento, tanto da far pensare che il tutto sia stato realizzato con un punzone che realizzasse la linguetta e finisse il diametro interno.
Naturalmente è solo un'ipotesi, io ovviamente la realizzerei mediante saldatura anche adesso, ma di certo non sarei in grado di saldarla così bene! [SM=g27985]
Qualche altra idea?
Dimenticavo, il filetto ha un diametro di 78mm, l'altezza della bronzina è 40mm e il reggispinta (che non fa parte del gruppo della bronzina) ha un diametro di 42mm.

[Modificato da mito65 12/03/2018 19.48]


-----------------------------
Michele
Membro C.D. ASCeT
12/03/2018 19.53
OFFLINE
Post: 1.053
Registrato il: 15/09/2009
Naturalmente il modo per vedere se c'è discontinuità di materiale tra la linguetta e il corpo della bronzina c'è, ed è quello di praticare un foro nella presunta zona di giunzione tra i due elementi per vedere se c'è aria tra l'uno e l'altro... e mi sa che lo farò, se non riesco a togliermi il dubbio, tanto una volta rimontata non si vedrà più nulla! [SM=g7349]



-----------------------------
Michele
Membro C.D. ASCeT
12/03/2018 20.20
OFFLINE
Post: 1.333
Registrato il: 10/12/2005
Quesito interessante!
..e perchè non ricavata per fusione? Senza dubbio la resitenza meccanica sarebbe superiore.


al alias JFK
12/03/2018 20.24
OFFLINE
Post: 1.334
Registrato il: 10/12/2005
Dimenticavo di chiedere..a cosa son dovuti quei segni paralleli alla linguetta ed apparentemente equidistanti? Grazie

al alias JFK
12/03/2018 21.41
OFFLINE
Post: 1.335
Registrato il: 10/12/2005
Re:
mito65, 12/03/2018 19.45:

... la cui parte filettata mancante è ricavata sulla flangia che la alloggia per creare un corpo unico, solidale all'affusto..




...ee si può avere una foto anche di questo particolare? Grazie.

al alias JFK
13/03/2018 18.14
OFFLINE
Post: 1.054
Registrato il: 15/09/2009
Ecco le foto.
La bronzina non è completamente inserita perché era assemblata con interferenza e per toglierla ci vuole l'estrattore, comunque è chiaro che arriva in battuta contro la flangia per rendere il filetto continuo tra i due elementi, e poi bloccata tramite una ghiera.
I segni di cui parli sono dovuti ad operazioni di aggiustaggio, praticamente ci hanno dato di brutto di lima.
Fusione, dici? Forse, ma anche così la lavorazione dell'interno sarebbe stata complicata, perché la fusione, allora come ora, non garantisce tolleranze tali da permettere un corretto accoppiamento tra la bronzina e l'albero che vi deve scorrere all'interno.


-----------------------------
Michele
Membro C.D. ASCeT
13/03/2018 18.40
OFFLINE
Post: 1.336
Registrato il: 10/12/2005
Ottimo grazie. Che pei pezzi e che bel lavoro state facendo! Un pizzico di sana invidia mi pervade :))

Vero quel che dici in proposito della tolleranza e precisione di un pezzo ricavato per fusione.
Quel che pensavo è che il pezzo grezzo poi fosse rifinito al tornio nella parte esterna ed all'interno per fresatura...ovviamente senza far compiere una rivoluzione completa all' utensile. Oppure pensavo a scalpellatura progressiva... I colpi di lima quasi quasi rafforzano la mia teoria.
Il forellino da curioso lo farei pure io!!!! Garantito.

ciao e grazie
al alias JFK
13/03/2018 20.17
OFFLINE
Post: 3.015
Registrato il: 04/08/2004
Molto interessante. Bravi
__________________________
I morti è meglio che non vedano quello che son capace di fare i vivi...è meglio che rimangano nella neve e nel ghiaccio, altrimenti potrebbero pensare di essere morti invano ed allora si sentirebbero ancora più soli. (G.B. Bonaldi combattente Adamellino)
Nello
13/03/2018 21.17
OFFLINE
Post: 4.188
Registrato il: 04/02/2010
Certo che quei tre... proprio quei tre... e un obice Skoda... a Salò... mi danno da pensare...
14/03/2018 08.46
OFFLINE
Post: 85
Registrato il: 20/11/2013
Veramente molto interessante, bravi!! [SM=g7372]

nel caso in cui non lo abbiate già, vi segnalo un libro sul 75/13 che contenendo tavole grafiche, spaccati e altre notizie anche di carattere tecnico, potrebbe tornare utile per il vostro lavoro:

Mauro Tonoli - Fausto Corsetti
Skoda Gebirgskanone 7,5 cm Model 15
1915-1964: storia, caratteristiche tecniche e munizioni
Collana Memorie di Ferro
edito da Itinera Progetti

... e se non mi sbaglio Tonoli partecipa al forum (Tonolik), magari ha altre informazioni..


Mandi
14/03/2018 12.23
OFFLINE
Post: 1.055
Registrato il: 15/09/2009
Re:
Kranebet, 13/03/2018 21.17:

Certo che quei tre... proprio quei tre... e un obice Skoda... a Salò... mi danno da pensare...




E ne hai ben donde!!! [SM=g7346]




-----------------------------
Michele
Membro C.D. ASCeT
14/03/2018 12.24
OFFLINE
Post: 1.056
Registrato il: 15/09/2009
Re:
Jack lo scavatore, 14/03/2018 08.46:



nel caso in cui non lo abbiate già, vi segnalo un libro sul 75/13 che contenendo tavole grafiche, spaccati e altre notizie anche di carattere tecnico, potrebbe tornare utile per il vostro lavoro:


Mandi




Ce l'abbiamo, e si è rivelato molto utile!



-----------------------------
Michele
Membro C.D. ASCeT
27/03/2018 23.29
OFFLINE
Post: 1.342
Registrato il: 10/12/2005
Re:
mito65, 12/03/2018 19.53:

.. praticare un foro nella presunta zona di giunzione tra i due elementi per vedere se c'è aria tra l'uno e l'altro... e mi sa che lo farò..





Ci son novità in proposito?

ciao boces
[Modificato da michel.g 27/03/2018 23.29]
al alias JFK
31/03/2018 12.36
OFFLINE
Post: 4.612
Registrato il: 12/05/2010
Ottima notizia! È possibile vedere una foto del pezzo? [SM=g2467380]


"Fino a che non saremo disposti ad accettare che il loro nonno ha preso a schiaffi il nostro, ci sarä sempre la guerra...sempre. Nonostante tanti inutili proclami."
03/04/2018 10.28
OFFLINE
Post: 864
Registrato il: 07/09/2009
Il pezzo ...
03/04/2018 10.28
OFFLINE
Post: 865
Registrato il: 07/09/2009
L otturatore...
03/04/2018 10.29
OFFLINE
Post: 866
Registrato il: 07/09/2009
La canna...
03/04/2018 10.30
OFFLINE
Post: 867
Registrato il: 07/09/2009
Il maestro...
03/04/2018 10.31
OFFLINE
Post: 868
Registrato il: 07/09/2009
All opera...
03/04/2018 10.34
OFFLINE
Post: 869
Registrato il: 07/09/2009
Amministra Discussione: | Chiudi | Sposta | Cancella | Modifica | Notifica email Pagina precedente | 1 2 | Pagina successiva
Nuova Discussione
 | 
Rispondi
Cerca nel forum
Tag discussione
Discussioni Simili   [vedi tutte]
Sacrario di Pocol (1 messaggio, agg.: 19/02/2017 16.39)

Home Forum | Utenti | Cerca | Login | Registrati | Amministra
Crea forum gratis, gestisci la tua comunità! Iscriviti a FreeForumZone
FreeForumZone [v.4.4.2] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 13.53. Versione: Stampabile | Mobile
Copyright © 2000-2018 FFZ srl - www.freeforumzone.com