Benvenuti nel forum VMAX .................................






Nuova Discussione
Rispondi
 
Pagina precedente | 1 | Pagina successiva
Stampa | Notifica email    
Autore

EDITO 2018

Ultimo Aggiornamento: 05/01/2018 12.39
Email Scheda Utente
Post: 4.211
Registrato il: 23/11/2002
Sesso: Maschile
Occhio a voi! Vi controllo
Stelline! Le voglio tutte
Socio FONDATORE
[IMG]http://digilander.libero.it/bikerlilly2/FORUM/logo%20V_Maniac_h1_4.jpg[/IMG]
OFFLINE
05/01/2018 12.39
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota

Edito 2018


Dato che la vita di tutti noi ,la possiamo catalogare in capitoli ,posso scrivere che il capitolo del 15°anno del VMAXMANIAC si è concluso nei migliori dei modi .

Raduni ,ritrovi e altre forme di aggregazioni sono state fatte per stare insieme a condividere la nostra moto a 360 gradi ,dalle elaborazioni ,alle problematiche tecniche e ai motogiri ,tutto all’insegna della Vmax.

Da pochi giorni, siamo entrati con il 2018, nel 16°anno di vita del club ,con 15 anni sulle spalle, tutto questo ,qualche cosa dovrebbe dire ,magari un po’ più di esperienza nella gestione degli eventi ,un po’ più di risonanza nel mondo biker , ma di sicuro che abbiamo sulle spalle un peso maggiore !!

Si siamo invecchiati!!

ma anche le nostre moto non sono da meno ,
la classica 1200 è già più di un decennio che non è più in produzione ,mentre la 1700 ,la mamma Yamaha ,a quanto pare ,l’ha messa in pensione dal 2017 .

Dunque possediamo due modelli della Vmax oramai che fanno parte della storia ,e non si è ancora capito se ci sarà un modello che continuerà la stirpe di questa leggendaria e fantastica moto.

In attesa di notizie inerenti al futuro di questa moto ,
noi continueremo ad organizzare altri eventi per poter macinare km sul manto stradale di tutta Europa ,perché lo scopo di questo club è proprio quello di riunire possessori di questa moto per condividere nel poco tempo libero che abbiamo ,la nostra passione con altri come noi .


Anche quest’anno ,
al pranzo di Natale del VMAXMANIAC del 3 dicembre abbiamo riscontrato un aumento esponenziale dell’affluenza .

Questo è sicuramente il frutto di tutto quello che si è fatto durante il 2017,un calendario veramente ricco di eventi e di motogiri che hanno permesso a molti Vmaxers di stare insieme .

Al pranzo abbiamo fatto un riepilogo di tutti gli eventi che abbiamo creato e partecipato .


Infatti il primo raduno del 2017 a cui il VMAXMANIAC ha partecipato è stato l’ELEPHANTREFFEN
che si è svolto nelle terre gelide in terra tedesca il week end del 27/29 gennaio con la partecipazione di SILVANO IL MAGO oramai soprannominato il Vmaxer dei ghiacci ,data la sua esperienza oramai storica per i raduni invernali .

Il secondo evento e il primo dell’anno organizzato dal VMAXMANIAC , si è svolto il 13 maggio sulle sponde piemontesi del lago Maggiore e del lago d’Orta con la nona edizione del MALEFICUS TOUR.

Ogni anno assisto ad un aumento esponenziale di partecipazione a questo evento ,infatti ,per questo motivo ,necessita sempre più di una gestione mirata e capillare, che riesco ad avere grazie all’insostituibile aiuto che i gregari mi danno .

Anche quest’anno ho avuto l’onore di avere al mio fianco parecchi bikers ….ALBY,MATRIX.COACH,SCINTI,FAINA e CINGHI ,i quali non si sono risparmiati nel gestire al meglio questo faticoso evento .

Ogni anno ,per realizzare questo evento ,scelgo posti e luoghi nascosti ai più, praticamente il profondo Nord Ovest dell’Italia ,per permettere a persone che non conoscono la zona di scoprire luoghi particolari ,ancora impervi ,dove in alcune zone ,le strade non sono delle migliori ,ma vale la pena farle per avere poi delle viste e dei paesaggi mozzafiato ,che il classico turista non vedrà mai .

Come ho accennato al pranzo di Natale ,per il 2018 ,il MALEFICUS TOUR ,compie 10 anni

dunque essendo un compleanno importante ,dovrà essere un’edizione un po’più insolita da quello che è stata fino ad ora ,non più lunga delle altre in km ,questo no ,ma sarà più impegnativa ,più tecnica e di conseguenza richiederà più tempo nell’eseguirlo .

Gli orari saranno un po’ diversi dalle scorse edizioni ,si partirà prima per permettere di svolgere tutto il percorso in completa sicurezza e tranquillità .

Non mancherà una sorpresa finale .
Questo per far ricordare a tutti , l’anzianità di questo oramai storico evento .


Come ho scritto prima,
lo scopo di questo club è di permettere ai possessori di questa fantastica moto di stare assieme ,non importa se con eventi ufficiali o meno ,ma l’importante è il frequentarci .

A questo riguardo un nostro affezionatissimo socio ,RISKIO ha organizzato con poco preavviso un evento nel week end del 26/28 maggio battezzato OCA DAY .

ha creato un percorso paesaggistico della sua zona ,a cavallo tra la provincia di Torino e quella di Cuneo con finale a casa sua per una cena memorabile ,direi pantagruelica .

quando un socio mette a disposizione il suo tempo libero per creare un evento ,la sua casa per ospitare della gente che magari non ha mai conosciuto ,la sua persona e i suoi familiari per la gestione di questo evento ,non posso che pensare che il senso stretto della parola “Biker” esista ancora ,magari nascosta ai più ,ma unione ,fratellanza ,condivisione ,sono ancora parole importanti per alcune persone che conoscono il loro vero significato !

non posso che ringraziare pubblicamente RISKIO e la sua famiglia per tutto quanto hanno fatto in questo week end ,sono stati dei giorni fantastici !!! GRAZIE !!!


il terzo evento da calendario , si è svolto nella bellissima terra del Friuli Venezia Giulia ,tra le loro montagne e colline ,dove la qualità del cibo e dell’accoglienza non è seconda a nessuno .

si è svolto nel week end del 2/4 Giugno con gli inossidabili JACK & BORIS

oramai è diventato un evento cult della zona ,dove molti bikers aspettano l’arrivo di questo evento locale per sfoderare la loro Vmax .


il 10 giugno ,si è svolto il quarto evento del VMAXMANIAC ,il BAFFO DAY .

siamo arrivati all’ottava edizione , dunque un evento ,più che collaudato ,ma considerarlo evento ,mi è sembrato sempre un po’ riduttivo ,io lo chiamerei MEMORIAL ,dato che lo si fa ricordando la figura di un biker ,Giuliani Andrea che ha condiviso parecchi km con noi ,prima di lasciare definitivamente la sua esistenza.

ROCKMAX ,suo grande amico ,come ogni anno ,ci porta in luoghi veramente unici ,dove solo chi conosce bene la zona può gestire un evento del genere .


Il quinto evento è stato un raduno internazionale ,il VMAXMEETING di PARIGI organizzato dal Vmax club locale che si è svolto il week end del 23/25 giugno .

La Francia è la culla della Vmax …in questa terra ,sono nati i primi preparatori per elaborarla al meglio .

Presenziare un raduno nella capitale francese è un lusso che raramente può capitare ,data la distanza e il tempo libero ,ma uno di noi è riuscito ad esserci .

TRITUS ha partecipato in rappresentanza di tutto il VMAXMANIAC e ha portato i nostri saluti al presidente del VMAX PARIS.
Un raduno che difficilmente dimenticherà ,dalla location e dalle moto special che ha visto .


Nello stesso week end del 23/25 giugno ,si è svolto sulle strade delle alpi italiane il LAZZODURO 2017 storica maratona di 700 km con 30 passi alpini da fare in una giornata .

Praticamente una prova parecchio severa per collaudare il proprio limite di resistenza alla guida estrema ,poi con la nostra moto ,la prova diventa ancora più ardua .

In più c’è il problema della meteo ,dato che le iscrizioni di questo evento vengono fatte 4 mesi prima con un numero chiuso , la meteo può variare dal bel tempo ,al vento ,alla pioggia e anche alla neve come è successo nell’edizione 2016 ,dove ghiaccio e neve hanno dominato la metà del percorso .

OLAF ed io abbiamo partecipato in rappresentanza del VMAXMANIAC e direi che siamo riusciti a finirlo anche egregiamente con la partenza alle 05,15 del mattino da Corvara in alta val Badia per arrivare al traguardo dopo circa 730 km e 27 passi alpini alle 20,15 a Livigno .

Il lazzoduro è un endurance stradale che passa per una trentina di passi alpini dall’alba al tramonto ,senza classifica e senza trofei ,ma solo in gara con se stessi !!

questa è la definizione degli organizzatori di questo evento.
Direi più che azzeccata !!


Il GIGIO TOUR è stato il settimo evento ,si è svolto in terra veneta il 22/23 luglio e come sempre ,è stato organizzato da EL GIGIO vice presidente dello SPEED ONE CLUB ,motoclub molto conosciuto in questa zona veneta .

Abbiamo macinato assieme al Capitan road ,parecchi km sui passi più importanti della zona ,per poi calarci a capofitto sui tavoli banditi nella cena serale ,dove una porchetta spaziale ci aspettava per essere mangiata assieme a tutto lo speed one ,che ci ha ospitato ,con in prima linea il cuoco LORIS , presidente del motoclub vicentino .

Anche in questa occasione , l’amicizia tra due motoclub ha portato a condividere un bellissimo evento ,che sicuramente continuerà negli anni futuri !


Nel mese di Luglio un Vmaxer piemontese scrive sulla chat degli eventi ,che vorrebbe organizzare un motogiro nella sua zona prima delle ferie estive ,
gli diamo carta bianca ,
e il 5 agosto si svolge il più caldo e torrido evento che il VMAXMANIAC abbia partecipato !! l’ACQUITERME TOUR !!!


Solo a raggiungere la location dove partiva il motogiro ,la temperatura dava 35 gradi alle 08,30 del mattino ,
poi durante il giro ,il Capitan road ,ci ha portati a vedere la sorgente termale che già dal nome è tutto un programma …LA BOLLENTE ….dove sommando la temperatura del momento con quella della sorgente ,formava un cocktail micidiale di calore .

Lungo il percorso abbiamo passato zone dove il termometro segnava 42 gradi ,e il fiume che abbiamo attraversato ,sembrava un rigagnolo messicano dato la poca acqua che aveva .

Ci sono stati momenti dove dubitavo il rientro a casa sano e salvo ,data la temperatura infernale che il motore della mia moto sprigionava sui miei pantaloni e che andava a sommarsi a quella che c’era nell’aria .

Tutto questo bellissimo e torrido evento lo dobbiamo alla figura de IL PIRATA ,
un vmaxer che dal 2018 è diventato un socio a tutti gli effetti di questa grande famiglia che è il VMAXMANIAC .

Non posso che darle un BENVENUTO tra di noi !!!

e un GRAZIE !! per questo calliente e particolare evento che ha organizzato in brevissimo tempo .

Anche questo è un segno molto forte di fratellanza e condivisione che ogni componente di questo club dimostra di avere e di mettere a disposizione degli altri .


Il primo week end di settembre è partito il LANGHE TOUR ,l’ottavo evento ufficiale a calendario , che si è svolto sulle colline nella provincia di Cuneo .

L’organizzazione è stata gestita da TEMUJIN con l’aiuto dei soci locali RISKIO,EL DIABLO ,TONIMAX .


È stato un evento dove ,il motogiro in una terra unica e affascinante come le langhe , ha permesso che si potesse vivere la nostra moto al meglio vivendo momenti di assoluta bellezza ,in più i pranzi e le cene hanno evidenziato nei cibi e nei vini la cultura storica e unica del posto.

qui si ferma il calendario 2017

e si passa a quello futuro del 2018

Per il 2018 ,
c’è in cantiere un importante ed impegnativo evento ,IL VIAGGIO EPICO ,che consiste di un motogiro di circa 6000 km in tre settimane in terra Bulgara .

L’evento è realizzato dalla FAINA ,e come ha spiegato a tutti i partecipanti del pranzo di Natale ,darà poi delle informazioni più dettagliate nel corso di questi mesi ,per poi organizzare definitivamente il gruppo partecipante .

Si svolgerà nel mese di agosto .


Il calendario degli eventi per il 2018 sarà comunicato alla fine di febbraio primi di marzo ,in maniera che ognuno di noi possa organizzarsi in tempo utile il proprio .

Alcune date le posso dare già adesso

Il LAZZODURO sarà il sabato 9 giugno con partenza da Tarvisio ,l’iscrizione sarà aperta tra la fine di gennaio e l’inizio di febbraio penso che non durerà più di due giorni ,dato che è a numero chiuso .

Il MALEFICUS TOUR sarà il sabato 12 maggio


Ancora una volta ,mi sento un privilegiato a gestire questo fantastico gruppo ,fatto da persone particolari ,che amano una moto particolare e di conseguenza portano ancora dentro di loro ,valori che oggi non sono più di moda ,ma che sono diventati particolari ……come tutti noi !!!

Auguro a voi e alle vostre famiglie
un buon anno e tanta felicità !!!

e che possiate macinare tanti km on the road !!!

maleficus














Unirsi a un gruppo non significa perdere valore come individuo (Sonny Barger)
Amministra Discussione: | Chiudi | Sposta | Cancella | Modifica | Notifica email Pagina precedente | 1 | Pagina successiva
Nuova Discussione
Rispondi
Cerca nel forum
Tag discussione
Discussioni Simili   [vedi tutte]

Home Forum | Album | Utenti | Cerca | Login | Registrati | Amministra
Crea forum gratis, gestisci la tua comunità! Iscriviti a FreeForumZone
FreeForumZone [v.4.4.2] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 13.20. Versione: Stampabile | Mobile
Copyright © 2000-2018 FFZ srl - www.freeforumzone.com