Real Time Web Analytics Nuova pagina 1

www.barcellonabasket.net

Nuova Discussione
Rispondi
 
Pagina precedente | 1 2 3 4 5 6 7 » | Pagina successiva
Adamo ed EvaAPOCALISSE94 pt.25/11/2017 00.06 by Cristianalibera
Atti 15:28-29 Spirito Santo, entità personale???Testimoni di Geova Online...62 pt.24/11/2017 21.57 by Aquila-58
Federica Masolin (Sky Sport)TELEGIORNALISTE FANS FORU...46 pt.25/11/2017 00.30 by pasquale.2002
27/05/2017 10.52
 
Email
 
Scheda Utente
 
Quota
OFFLINE
Post: 3.674
Post: 3.674
Città: BARCELLONA POZZO DI GOTTO
Sesso: Maschile
Marchese
Risultati immagini per gazzetta del sud logo
27/05/2017



27/05/2017 12.12
 
Email
 
Scheda Utente
 
Quota
OFFLINE
Post: 3.674
Post: 3.674
Città: BARCELLONA POZZO DI GOTTO
Sesso: Maschile
Marchese
 

24live.it  Basket Barcellona, bilancio positivo con un occhio alla prossima stagione


E’ stato un arrivederci più che un saluto quello che alcuni protagonisti della stagione del Basket Barcellona hanno voluto dare ai tifosi ed alla città. Alla conferenza stampa di fine anno era presenti l’amministratore delegato Tommaso Donato, il direttore sportivo Venanzio D’Alessio, il coach Milan Nisic ed i giocatori Giacomo Sereni e David Paunovic.
Nel suo intervento il tecnico Milan Nisic si augurato di poter proseguire la sua avventura a Barcellona: “Spero di rimanere qui ancora per migliorare il risultato di questa stagione. Voglio ringraziare i ragazzi per l’impegno e per il modo con cui mi hanno seguito. Siamo cresciuti molto come gruppo rispetto all’inizio della stagione ed è merito di tutte le componenti dalla società allo staff tecnico. Ringrazio Tommaso Donato che non ci ha fatto mancare mai nulla, Venanzio D’Alessio che mi ha portato qui ed il pubblico che ci ha trasmesso molta energia specialmente nelle ultime gare”. Si augura di rimanere anche David Paunovic, mentre resterà sicuramente in giallorosso il capitato Giacomo Sereni che ha rinnovato il contratto anche per la prossima stagione: “Ringrazio la società perché ci ha messo nelle condizioni migliori per lavorare con grande serenità. Siamo partiti in questa stagione con l’obiettivo primario di ricreare entusiasmo attorno a questa realtà. Credo che ci siamo riusciti, anche perchè siamo stati sempre uniti anche nei momenti più difficili dalla stagione. Il rammarico è quello di non aver potuto giocare al completo i playoff, per il mio infortunio e quello di Marco De Angelis. Probabilmente ci sarebbe un epilogo diverso”.
Per i ds Venananzio D’Alessio è arrivato il momento del riposo, ma anche della programmazione: “Dopo qualche giorno di pausa, necessaria dopo una stagione affrontata a mille all’ora, ci sederemo e lavoreremo con la società per costruire la squadra della stazione 2017/2018. Siamo nei tempi per allestire una formazione competitiva, perchè siamo una società sana e forte. Ripartiamo delle conferme di De Angelis e Sereni, ma proveremo anche a tenere Grilli e Rodriguez, per dare continuità al progetto tecnico”. L’amministrazione Tommaso Donato, a nome della societò, è chiaramente orgoglioso per i risultati raggiunti nella stagione: “Siamo partiti con qualche difficoltà, ma alla distanza sono venuti fuori i valori di questo gruppo di uomini veri, che hanno saputo ridare entusiasmo alla piazza. Il pensiero di tornare in serie A2 è nella nostra testa e lavoreremo per riuscire a riprendercela sul campo, senza neanche pensare all’ipotesi di acquisizione di un titolo. Abbiamo bisogno che questo progetta cresca con i suoi tempi e che ci porti in alto, mantenendo sempre i piedi per terra”.

27/05/2017 13.02
 
Email
 
Scheda Utente
 
Quota
OFFLINE
Post: 3.674
Post: 3.674
Città: BARCELLONA POZZO DI GOTTO
Sesso: Maschile
Marchese
Cena sociale di fine stagione
L'immagine può contenere: 1 persona, con sorriso, in piedi   Si è conclusa ieri nel nostro locale con la cena sociale, la stagione 2016/2017 del Basket Barcellona.
Siamo orgogliosi di aver deliziato i palati di questo gruppo fantastico, che quest' anno ci ha fatto sognare e ha risvegliato nei barcellonesi la passione per il basket. 
Ringraziamo la società per la fiducia accordataci, e speriamo di rivederci l' anno prossimo sempre più compatti verso l' obbiettivo comune.
  L'immagine può contenere: 7 persone, persone che sorridono, persone sedute e spazio al chiuso


Nautilus
  L'immagine può contenere: dessert e cibo   L'immagine può contenere: 3 persone, persone sedute e spazio al chiuso

27/05/2017 19.06
 
Email
 
Scheda Utente
 
Quota
OFFLINE
Post: 3.674
Post: 3.674
Città: BARCELLONA POZZO DI GOTTO
Sesso: Maschile
Marchese
#COMUNICATO UFFICIALE BASKET BARCELLONA N.140

L'immagine può contenere: 5 persone, persone sedute   Risultati immagini  BARCELLONA PENSA GIA’ AL FUTURO
TUTTE LE DICHIARAZIONI DELLA CONFERENZA STAMPA DI FINE STAGIONE

Ultima conferenza della stagione per il Basket Barcellona che saluta la sua gente e la stampa al termine di un’annata sportiva ricca di grandi soddisfazioni. Il secondo posto in regular season, ma anche la qualificazione alle semifinali play off, dove – con un pizzico di fortuna in più e con l’organico al completo – magari sarebbe potuta andare diversamente. Niente rimpianti, comunque. Il Basket Barcellona, infatti, forte di quanto di buono è stato fatto in questa stagione, già guarda al futuro. E lo fa con fiducia e ottimismo. A incontrare giornalisti e tifosi, il tecnico Milan Nisic, i giocatori Giacomo Sereni e David Paunovic, il consulente di mercato Venanzio D’Alessio e l’amministratore unico Tommaso Donato.
“Dietro il nostro successo c’è un duro lavoro – ha affermato Milan Nisic - Devo ringraziare i miei ragazzi. So che è difficile sopportare me e il duro lavoro sia fisicamente che mentalmente. Non è stato facile, ma ce l’hanno fatta. Siamo stati squadra in qualunque cosa. Non solo in campo, ma in tutto e per tutto. Non ci sono stati litigi, nessuno ha mai pensato a se stesso, ognuno sapeva cosa doveva fare e giocavamo tutti quanti l’uno per l’altro. Un’altra cosa che hanno fatto bene i ragazzi è stato portare in campo l’atmosfera dello spogliatoio e lo stare bene anche fuori dal palazzetto. Ovviamente, ad agosto, quando abbiamo iniziato, mi avessero detto che sarei arrivato secondo, avrei pensato che era da matti anche solo immaginarlo. Quest’anno abbiamo portato veramente brave persone in squadra e i ragazzi hanno trovato un feeling magico tra di loro che ha funzionato. Una cosa la voglio dire anche riguardo a Tommaso Donato che ha fatto il miglior lavoro per quanto ci riguarda, senza farci mancare nulla. Penso che lui, dall’inizio, ha dato fiducia e ha creduto in questa squadra. Quando le cose sono andate male, non si è mai presentato negli spogliatoi a darmi addosso, anzi con la sua calma ha osservato da fuori e, con la sua esperienza, ci ha dato modo di andare avanti. Voglio anche ringraziarlo perché io non ho mai avuto un presidente così. Penso che Barcellona meriti di tornare in Serie A e penso che ha già cominciato bene. E’ una grandissima qualità quella di non reagire negativamente dopo un risultato brutto. A me, come allenatore, ha aiutato, dandomi la possibilità di lavorare con tranquillità. Devo ringraziarlo per questa cosa e ringrazio tutti voi che mi avete sostenuto e dato una mano. Essendo straniero, mi avete aiutato ad ambientarmi e voglio dire grazie a tutti quanti. Devo ringraziare anche Venanzio che mi ha portato qui e che, sia per me che per i ragazzi, è stato disponibile 24 ore su 24. Voglio ringraziare anche il pubblico che, soprattutto a fine stagione, ci ha dato una grossa mano. Neanche in certi campi di Serie A si vedono tifoserie così. Sul mio futuro, penso sia anche normale, dopo un risultato così, rimanere un altro anno qua per confermarsi e migliorarsi. Peccato non essere stati completi alla fine perché saremmo potuti arrivare fino in fondo. Di una mia conferma parleremo col presidente e, ovviamente, c’è la mia volontà di restare. 
“Innanzitutto anche io voglio fare una premessa e un ringraziamento a questa società – ha esordito il capitano Giacomo Sereni - Se questa stagione è stata vincente, e per me lo è stata perché abbiamo centrato i play off e riportato l’entusiasmo nella piazza, è perché non ci è mancato niente durante l’arco della stagione. Ho avuto tante esperienze e so che, quando vengono a mancare stipendi o situazioni logistiche, i risultati calano. Noi abbiamo avuto la possibilità di lavorare serenamente e duro. Il programma era semplice, impostato su grandi uomini e non su grandi nomi. Con umiltà e senza grandi proclami. Sapevamo che i sacrifici ci avrebbero portato avanti. La squadra è stata brava a capire subito la piazza, un pubblico fatto di gente orgogliosa. Quando il pubblico ha visto che in campo noi davamo tutto, è stato conseguente tornare a riempire il palazzetto nelle ultime gare. Non vi nascondo che ho già rinnovato e sono felicissimo di restare a Barcellona perché è un progetto valido. Chiunque verrà riconfermato o verrà qua sa che questa non è una piazza per mercenari, ma per uomini veri. Sono contentissimo di questa riconferma e mi auguro che, già dalle prossime settimane, si faranno le opportune valutazioni per partire da una buona base e consolidarci. Il rammarico è quello che abbiamo avuto due infortuni pesanti come quello di De Angelis e il mio. Lì, però, la squadra è stata brava a trovare le energie per crescere. A me dispiace avere dovuto abbandonare la squadra nel momento determinante. Ma questo mi da la carica per iniziare al meglio la prossima stagione. Guardiamo avanti positivi e fiduciosi”. 
David Paunovic, nella veste anche di traduttore dal serbo per le dichiarazioni di coach Nisic, ha invece affermato: “E’ stata la mia migliore annata. Ho iniziato a essere utilizzato in maniera più continua l’anno scorso a Mortara. Sarebbe stato bello arrivare in finale, ma ci riproveremo. Mi piacerebbe rimanere per cancellare il rammarico della semifinale. Sono convinto che, anche da quel canestro mio sbagliato in gara 3, potevamo avere maggiori fortune. E comunque senza Jack e senza Marco era difficile. Sarebbe stato diverso. Resterei volentieri per riprovarci! Mi sono trovato bene con tutti quanti: lo staff, Saverio Mauceri, Antonio Nania. Non c’è mancato nulla e il pubblico ci ha trattato benissimo”. 
“Ci prendiamo adesso un po’ di riposo prima di ritrovarci per definire la prossima stagione – ha affermato il consulente di mercato, Venanzio D’Alessio - Il nostro credo si baserà sempre su uomini e duro lavoro. Niente nomi altisonanti. E’ stata una stagione che partiva dall’obiettivo di ricreare un certo tipo di entusiasmo. Intensa, ma molto bella. Passaggi a vuoto iniziali quasi naturali, ma poi c’è stato un crescendo. Questa squadra non ha mai perso due partite di seguito. Questa società ha dimostrato di essere molto forte perché ha dettato delle regole che tutti hanno accettato. Regole che hanno portato a questi risultati. Può capitare nella vita di perdere quei giocatori che abbiano dato tanto al pubblico, ma non è detto che non si riesca ad andare avanti. Ci metteremo seduti a tavolino con tutti e capiremo il da farsi”. 
Tommaso Donato, amministratore unico, non ha nascosto la sua soddisfazione per l’andamento della stagione: “Non posso dimenticare il periodo della campagna acquisti. Si era detto che l’obiettivo principale era quello di una salvezza tranquilla insieme a quello di far tornare la gente al palazzetto. Certo, all’inizio è stata dura e c’era tanta diffidenza intorno a noi. A partire dalla scelta dell’allenatore: sconosciuto, non parlava italiano, non aveva i titoli federali per allenare in Italia. Eppure noi siamo andati avanti per la nostra strada perché sapevamo il fatto nostro. Qui l’applauso virtuale va a Venanzio che ha scelto anche Mattia Consoli. Subito dopo che Trimboli è andato via, Venanzio portato Mattia che conosceva. Ed è stata un’ottima scelta. L’inizio non è stato esaltante, ma abbiamo trovato la serenità per giocare e vincere. Quante belle vittorie in trasferta rimarranno indimenticabili… Come Cassino e Valmontone. Sono convinto che, con De Angelis in campo, avremmo vinto anche a Napoli. E poi un segnale importante: un giocatore infortunato come De Angelis riconfermato subito per il prossimo anno. Questo è un segnale forte che vogliamo lanciare alla piazza. Il nostro obiettivo è tornare in Serie A2. Perché la Serie A2 è nella nostra testa”. 
Infine, l’Ufficio Stampa, nella persona del coordinatore Benedetto Orti Tullo, intende rivolgere un sentito ringraziamento a quelle testate giornalistiche e a quei colleghi giornalisti che, malgrado la categoria non fosse più la stessa e malgrado tutte le difficoltà del caso, hanno seguito con puntualità e solerzia le vicende della nostra squadra. Ad maiora!

Barcellona Pozzo di Gotto, 27 Maggio 2017
Benedetto Orti Tullo
UFFICIO STAMPA BASKET BARCELLONA

29/05/2017 14.01
 
Email
 
Scheda Utente
 
Quota
OFFLINE
Post: 3.674
Post: 3.674
Città: BARCELLONA POZZO DI GOTTO
Sesso: Maschile
Marchese
Risultati immagini per gazzetta del sud logo
29/05/2017



02/06/2017 11.29
 
Email
 
Scheda Utente
 
Quota
OFFLINE
Post: 3.674
Post: 3.674
Città: BARCELLONA POZZO DI GOTTO
Sesso: Maschile
Marchese
 Risultati immagini per messina sportivaCessione del titolo di Ferentino. Anche Basket Barcellona ha chiesto informazioni

Situazione di stallo nella trattativa tra Ferentino e Cagliari per la cessione del titolo di serie A2. Le parti sono ancora distanti da un accordo e dalla prossima settimana il patron ciociaro Vittorio Ficchi sembra deciso a valutare proposte alternative a quella di Sassari per il lancio del progetto Dinamo Lab. Secondo Spicchi d’Arancia al momento non ci sono alternative eccetto una richiesta di informazioni da parte di Barcellona Pozzo di Gotto e un sondaggio esplorativo di una cordata di Napoli non legata al club attualmente in lizza nei playoff di serie B.
Sembra comunque inevitabile la cessione del titolo entro il termine ultimo del 7 luglio da parte del club ciociaro, che pur avendo sbrigato le pratiche burocratiche per l’iscrizione alla stagione 2017-18 non avrebbe intenzione di proseguire l’attività se non riuscirà a trovare un acquirente per il diritto. In caso di fumata bianca con Cagliari, spunta l’ipotesi Marco Calvani (SportLab Agency) per la guida tecnica del nuovo progetto: il coach romano, che nel 2015-16 ha lavorato al Banco Sardegna (6-8 il suo record dal subentro a Meo Sacchetti dopo la settima di andata alle dimissioni dopo la ventunesima) è considerato il profilo giusto per esperienza e capacità di sviluppare i giovani per coordinare i lavori della Dinamo Lab.
02/06/2017 20.01
 
Email
 
Scheda Utente
 
Quota
OFFLINE
Post: 3.674
Post: 3.674
Città: BARCELLONA POZZO DI GOTTO
Sesso: Maschile
Marchese

#COMUNICATOUFFICIALEBASKETBARCELLONA N.141

Risultati immagini
   PRECISAZIONI SU INDISCREZIONI DI STAMPA E NON

Basket Barcellona intende fare chiarezza su alcune voci che stanno circolando in queste ore relativamente al mercato e alla possibile acquisizione di un titolo di categoria superiore.
A proposito delle voci relative alla guida tecnica che siederà sulla panchina giallorossa nella stagione a venire, giova precisare che l’unico tecnico al momento vicino a questa evenienza è Milan Nisic che tanto bene ha fatto nella stagione appena conclusa, ottenendo uno straordinario risultato alla guida di un gruppo dedito al sacrificio e al lavoro. 
Altra precisazione giova farla, invece, per quanto riguarda il mercato in entrata relativamente al roster. Al momento, non si sta trattando alcun giocatore se non quelli con i quali c’è intenzione di rinnovare l’accordo già in essere. Si smentiscono pertanto categoricamente le voci su possibili ingaggi di giocatori provenienti dalla categoria superiore che, con tanta insistenza, stanno girando in queste ore.
Infine, relativamente all’acquisizione di un titolo di Serie A2, la Società Basket Barcellona ricorda di avere intrapreso un percorso ben preciso nel giugno del 2016. Percorso che ha già dato i suoi frutti con la conquista delle semifinali play off al termine di una stagione più che positiva. L’unico credo per raggiungere il piano di sopra è quello che si fonda sul lavoro e sul gioco di squadra. E l’unica via di accesso alla categoria superiore è rappresentata dai risultati conseguiti sul campo. Pertanto si smentiscono in maniera secca e categorica anche le voci relative a possibili, soltanto vociferate, trattative per l’acquisizione di qualsivoglia titolo.

Barcellona Pozzo di Gotto, 2 Giugno 2017
UFFICIO STAMPA BASKET BARCELLONA


03/06/2017 00.46
 
Email
 
Scheda Utente
 
Quota
OFFLINE
Post: 2.075
Post: 2.075
Sesso: Maschile
Conte
********
Re:
Salvo 71, 02/06/2017 20.01:


#COMUNICATOUFFICIALEBASKETBARCELLONA N.141

Risultati immagini
   PRECISAZIONI SU INDISCREZIONI DI STAMPA E NON

Basket Barcellona intende fare chiarezza su alcune voci che stanno circolando in queste ore relativamente al mercato e alla possibile acquisizione di un titolo di categoria superiore.
A proposito delle voci relative alla guida tecnica che siederà sulla panchina giallorossa nella stagione a venire, giova precisare che l’unico tecnico al momento vicino a questa evenienza è Milan Nisic che tanto bene ha fatto nella stagione appena conclusa, ottenendo uno straordinario risultato alla guida di un gruppo dedito al sacrificio e al lavoro. 
Altra precisazione giova farla, invece, per quanto riguarda il mercato in entrata relativamente al roster. Al momento, non si sta trattando alcun giocatore se non quelli con i quali c’è intenzione di rinnovare l’accordo già in essere. Si smentiscono pertanto categoricamente le voci su possibili ingaggi di giocatori provenienti dalla categoria superiore che, con tanta insistenza, stanno girando in queste ore.
Infine, relativamente all’acquisizione di un titolo di Serie A2, la Società Basket Barcellona ricorda di avere intrapreso un percorso ben preciso nel giugno del 2016. Percorso che ha già dato i suoi frutti con la conquista delle semifinali play off al termine di una stagione più che positiva. L’unico credo per raggiungere il piano di sopra è quello che si fonda sul lavoro e sul gioco di squadra. E l’unica via di accesso alla categoria superiore è rappresentata dai risultati conseguiti sul campo. Pertanto si smentiscono in maniera secca e categorica anche le voci relative a possibili, soltanto vociferate, trattative per l’acquisizione di qualsivoglia titolo.

Barcellona Pozzo di Gotto, 2 Giugno 2017
UFFICIO STAMPA BASKET BARCELLONA


Addirittura risultato straordinario.  

Non vorrei adesso si convincessero che avevamo una grande squadra. Qualcuno spieghi che i miracoli non sempre si ripetono.
Confermerei solo i 3 tenori e quelli che (purtroppo) hanno già firmato; per gli altri, un sentito grazie, ma meglio facciano esperienza altrove.
Il coach non ha convinto, (I play off sono stati pessimi), spero vivamente non sia riconfermato.

Per rivedere il grande pubblico, bisogna puntare un pò più in alto. Un'altra stagione mediocre, sarebbe deleteria.

Certo che fare comunicati come questi per smentire voci, che tutto sommato creano interesse, fanno scrivere i giornali, danno pubblicità, accendono entusiasmi e fanno un pò sognare i tifosi, è veramente da ...  

Ricapitolando:
1. Niente acquisto di titolo di categoria superiore. 2. Niente mercato in entrata di giocatori di categoria superiore. 3. Ci teniamo il Milan Serbo e tutti quelli dello scorso anno. 4. Andremo a vedere lo stesso cinema. 5. Mangeremo la stessa minestra riscaldata.

OK. Possiamo andiamo in letargo.  
03/06/2017 10.45
 
Email
 
Scheda Utente
 
Quota
OFFLINE
Post: 349
Post: 349
Città: BARCELLONA POZZO DI GOTTO
Sesso: Maschile
Nobile
Invece secondo me questo comunicato era più che necessario.

La società ha intrapreso una nuova strada: niente più eccessi, niente nomi altisonanti, niente false speranze.

Si lavora giorno per giorno con umiltà e con intelligenza.
Sappiamo tutti negli anni di A2 come è andata a finire con giocatori blasonati e proveniente dalla A1 o campionati esteri (un flop totale).

Anche a me non hanno convinto le due serie playoff che abbiamo affrontato, ma avevamo l'alibi degli infortuni (e quindi delle poche rotazioni dalla panchina). Ci ha messo del suo anche il coach è vero, e infatti un paio di gare playoff sono state buttate via soprattutto da lui; ma la scelta più giusta adesso è dare un pò di continuità al progetto cominciato l'estate scorsa.

Mi auguro quindi la conferma del trio Grilli-Rodriguez-Brunetti, o quanto meno che si riesca a trattenere due di loro. Con Sereni e De Angelis si avrebbe già mezzo roster completo. Non sarebbe male neanche la riconferma del giovane Milojevic che ha potenzialità enormi secondo me, ma deve migliorare in alcuni aspetti ancora.
Per il resto Paunovic vorrebbe restare...gli altri sono d'accordo, dovrebbero fare altre esperienze.

In ogni caso, a quanto pare l'obiettivo del prossimo anno sarà quello di fare al meglio i playoff...poi se verrà qualcosa in più bene. Il ritorno in A2 per Barcellona non deve essere un'ossessione, perchè per la nostra dimensione è già tanto.
___________________________________________
"Il desiderio è la chiave della motivazione, ma è l'impegno deciso nel perseguire accanitamente il proprio obiettivo, un impegno alla perfezione, che vi permetterà di raggiungere il successo desiderato" [M.J. 23]
03/06/2017 19.51
 
Email
 
Scheda Utente
 
Quota
OFFLINE
Post: 56
Post: 56
Città: BARCELLONA POZZO DI GOTTO
Sesso: Maschile
Cavaliere
leggere commenti di critica sulle smentite del società riguardo acquisizione di un eventuale titolo di a2 mi sembra un po esagerata,personalmente condivido le linee di scelta della società che,ad ogni modo sta cercando quanto meno di programmare una crescita graduale e seria (almeno spero),per far si che la gente si riavvicini ulteriormente e convincere i più scettici di quest'anno,riguardo l'eventuale conferma del coach Nisic nn la vedo proprio negativa, tutti i coach in generale fanno errori,noi ne abbiamo esperienze degli anni passati e con fior di giocatori,per il roster che ha avuto Nisic ha ottenuto un ottimo risultato arrivando secondi,mi ricordo in estate quando completato il roster i commenti nefasti nn si contavano,se ci riuscivamo a salvare era un'impresa,addirittura dopo le 2 sconfitte casalinghe si retrocedeva direttamente....invece sappiamo tutti com'è andata .io direi di aspettare con le critiche vediamo cosa accade .abboniamoci in massa perchè solo il tifoso vero e che ama la propria squadra lo fa senza aspettare che tipo di squadra si andrà a costruire.buone vacanze popolo giallorosso
04/06/2017 15.07
 
Email
 
Scheda Utente
 
Quota
OFFLINE
Post: 15.811
Post: 15.811
Città: BARCELLONA POZZO DI GOTTO
Sesso: Maschile
Principe
Per chi ha memoria corta e sono tanti purtroppo, vorrei ricordare che la "Rovina" cestistica di Barcellona in questi anni sono stati i coach ed i direttori sportivi che hanno seduto sulla panchina igeana, nessuno escluso!!!
___________________________________________
NOI...NOI...SIAMO...SIAMO...BARCELLONESI...
[IMG]http://i57.tinypic.com/15efkuq.jpg[/IMG]
04/06/2017 15.32
 
Email
 
Scheda Utente
 
Quota
OFFLINE
Post: 15.811
Post: 15.811
Città: BARCELLONA POZZO DI GOTTO
Sesso: Maschile
Principe
La linea intrapresa dalla Società è encomiabile, un vecchio detto dice: Meglio Tardi che Mai, dichiarazioni pacate, niente proclami solo lavoro e sacrificio, fari spenti, umiltà e politica del Low Cost.
Per acquisire titoli o comprare giocatori dal grande nome ci vuole la tanta Amata Libretta di cui si sono perse le traccie in questa stagione. [SM=g7574]
___________________________________________
NOI...NOI...SIAMO...SIAMO...BARCELLONESI...
[IMG]http://i57.tinypic.com/15efkuq.jpg[/IMG]
04/06/2017 20.09
 
Email
 
Scheda Utente
 
Quota
OFFLINE
Post: 1.419
Post: 1.418
Città: BARCELLONA POZZO DI GOTTO
Sesso: Maschile
Visconte
Apprezzabile il comunicato della società.
Anche se (a mio modesto parere),forse, il coach poteva gestire meglio alcune partite dei play off, credo che sia giusto rinnovargli la fiducia.
Stessa cosa vale per i giocatori.
Questo nuovo modus operandi mi piace: fari spenti, conferme, progettualità, lavoro.
Speriamo che alle parole seguano anche quest'anno i fatti, ma mi sembra che le dichiarazioni non lascino adito ad incertezze sul futuro prossimo.
Il mercato dipenderà molto dalla possibilità di tenere (oltre ai gia' confermati Sereni e De Angelis) Grilli e Rodriguez: se restassero, mezza squadra sarebbe praticamente fatta.
04/06/2017 20.28
 
Email
 
Scheda Utente
 
Quota
OFFLINE
Post: 15.811
Post: 15.811
Città: BARCELLONA POZZO DI GOTTO
Sesso: Maschile
Principe
Puledro Saggio84, 04/06/2017 20.09:

Apprezzabile il comunicato della società.
Anche se (a mio modesto parere),forse, il coach poteva gestire meglio alcune partite dei play off, credo che sia giusto rinnovargli la fiducia.
Stessa cosa vale per i giocatori.
Questo nuovo modus operandi mi piace: fari spenti, conferme, progettualità, lavoro.
Speriamo che alle parole seguano anche quest'anno i fatti, ma mi sembra che le dichiarazioni non lascino adito ad incertezze sul futuro prossimo.
Il mercato dipenderà molto dalla possibilità di tenere (oltre ai gia' confermati Sereni e De Angelis) Grilli e Rodriguez: se restassero, mezza squadra sarebbe praticamente fatta.


[SM=g8920], secondo me il Coach si è rivelato un grande motivatore soprattutto nel caricare ambiente e squadra durante la settimana, ma durante le partite l'ho visto poco lucido ed in Antitesi col vice Consoli il quale preparava le partite in maniera maniacale. Credo che le difficoltà di comuncazione del Coach per via della lingua straniera abbiano inciso parecchio. Rispetto e voglio bene a Coach Nisic ma io sarei per il Made in Italy. Quello da rifirmare subito è Consoli, poi le eventuali riconferme dipenderanno parecchio da chi sarà il coach. L'unico sacrificio che farei sarebbe per tenere Cioccolatino Rodriguez, gli altri a cominciare dal Bomber li vedo sicuri partenti. La Squadra andrà rinforzata, il prossimo anno saranno importanti gli under ed il fatto che dovranno essere iscritti a referto in 12. Io Terrei oltre ai già riconfermati Sereni e De Angelis, Rodriguez Milojevic Brunetti ed uno tra Ippedico e Teghini con preferenza verso il primo visto il discorso fatto pocanzi sugli under. Scarto a priori il sogno Bucci, costa troppo ma soprattutto sarebbe un'incognita ed un rischio troppo grande da correre, da quando ha cambiato modus vivendi è diventato l'ombra di se stesso non solo fisicamente e nutro seri dubbi che possa tenere il campo per tanti minuti in questo campionato altamente fisico e veloce. Sono certo che il Buon Venanzio anch'egli tanto criticato saprà allestire una squadra di tutto rispetto e rispettando il Budget. Poi se ricompare magicamente Trust e Libretta allora si può ripensare in grande. [SM=g8237]
___________________________________________
NOI...NOI...SIAMO...SIAMO...BARCELLONESI...
[IMG]http://i57.tinypic.com/15efkuq.jpg[/IMG]
04/06/2017 23.51
 
Email
 
Scheda Utente
 
Quota
OFFLINE
Post: 2.075
Post: 2.075
Sesso: Maschile
Conte
********
Mi fa piacere aver stimolato il dibattito. Il comunicato può essere apprezzabile, ma smentisce cose cui nessuno aveva creduto. Avrei preferito un comunicato di conferma per Grilli-Rodriguez-Brunetti, l’asse portante della squadra di quest’anno.

Dare continuità non significa confermare tutti, ma solo quelli utili al progetto. Mi sembra che nessuno abbia chiesto giocatori da eurolega, ma è chiaro che anche in B ci sono Assi, Re, e … “scartine”. Programmare una crescita graduale, significa consolidare quello che ha funzionato e fare i giusti correttivi eliminando quello che ha creato problemi.

Tuttavia chi ha visto tutte le partite, avrà notato che in questa serie B, ci sono tanti buoni giocatori (anonimi), che non dovrebbero avere costi proibitivi.
[Modificato da Assist. 04/06/2017 23.52]
04/06/2017 23.57
 
Email
 
Scheda Utente
 
Quota
OFFLINE
Post: 2.075
Post: 2.075
Sesso: Maschile
Conte
********
Proviamo a fare i DS.

Se restano Rodriguez-Grilli-Brunetti, con i già firmati Sereni e De Angelis, servirebbero solo 2 acquisti importanti:
1. un centro dominante sotto i tabelloni (tipo Bisconti), con spostamento di Brunetti in ala grande (dove secondo me rende molto di più), con Sereni (visto età ed acciacchi) primo cambio dei lunghi.
2. un play-guardia fisico, di spessore, eclettico, con buone attitudini difensive, (tipo Spizzichini), come primo cambio dei piccoli.

Confermando Milojevic, Ippedico, se si vuole anche Paunovic, la squadra sarebbe fatta rispettando il budget.
05/06/2017 00.15
 
Email
 
Scheda Utente
 
Quota
OFFLINE
Post: 2.075
Post: 2.075
Sesso: Maschile
Conte
********
   


  • Rodriguez

  • Grilli

  • De Angelis

  • Brunetti

  • XXX




  • Ippedico

  • XXX

  • Milojevic

  • Paunovic

  • Sereni


 

  • + 2 under



05/06/2017 06.27
 
Email
 
Scheda Utente
 
Quota
OFFLINE
Post: 3.674
Post: 3.674
Città: BARCELLONA POZZO DI GOTTO
Sesso: Maschile
Marchese
Risultati immagini per gazzetta del sud logo
05/06/2017



05/06/2017 12.10
 
Email
 
Scheda Utente
 
Quota
OFFLINE
Post: 6.248
Post: 6.247
Città: VARESE
Sesso: Maschile
ArciDuca
Utente Power
non provare a riprendere Bucci con il desiderio che ha di tornare(e vuole tornare) e se a cifre accessibili sarebbe una follia.Se ovviamente le cifre sarebbero fuori budget si passa oltre.però un tentativo va fatto anche perchè per me in questa serie b potrebbe essere devastante.
[Modificato da crazy boys 05/06/2017 12.10]
Amministra Discussione: | Chiudi | Sposta | Cancella | Modifica | Notifica email Pagina precedente | 1 2 3 4 5 6 7 » | Pagina successiva
Nuova Discussione
Rispondi

Home Forum | Bacheca | Album | Utenti | Cerca | Login | Registrati | Amministra
Crea forum gratis, gestisci la tua comunità! Iscriviti a FreeForumZone
FreeForumZone [v.4.4.2] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 04.48. Versione: Stampabile | Mobile
Copyright © 2000-2017 FFZ srl - www.freeforumzone.com