Stelle Cadenti Logo Stelle Cadenti AVVISO: Il Club Stelle Cadenti e il Forum sono dedicati a ogni tipo di discussione riguardante prevalentemente le Mercedes Benz d'epoca.

ACCESSO NUOVI UTENTI: contattare info@stellecadenti.com

I nuovi iscritti sono invitati a presentarsi, a leggere le regole del forum e a cercare le informazioni di proprio interesse anche sui topic già aperti in passato sugli stessi argomenti.

Per discussioni su Mercedes Benz "moderne" si segnala anche il forum www.mercedesbenzclub.it


LEGGERE CON ATTENZIONE:
è tassativamente vietato agli iscritti portare sul forum le proprie questioni e liti personali con altri soci/iscritti nonché di scrivere pubbliche lamentele ed esternazioni contro autoriparatori, commercianti, enti pubblici e privati, aziende, soci e chiunque altro. Chi vìola questa regola viene sospeso dal forum senza ulteriore preavviso.
Nuova Discussione
Rispondi
 
Stampa | Notifica email    
Autore
Facebook  

vittorio.t e la new entry 500sec 126

Ultimo Aggiornamento: 14/06/2018 22.05
08/06/2016 18.57
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
Post: 3.015
Registrato il: 11/04/2008
Città: CAVA DE' TIRRENI
Utente Master
OFFLINE
Beh ragazzi che dire...ho fatto l'acquisto di cui avevo già parlato a molti di voi e di cui avevo chiesto consiglio qui sul forum. Molti di voi per non dire la quasi totalità mi avevano sconsigliato di puntare su questa macchina ma...mi sono lasciato convincere da due forumisti che mi hanno accompagnato in questa avventura con il famoso "carrello giallo". Spero di non dovermi pentire di questo acquisto decisamente "avventato" seppur in ragionamento già da diversi mesi.
Motivi della scelta:
- Prezzo decisamente basso rispetto alle quotazioni e alle varie inserzioni;
- Colore esterno canna di fucile che è il mio preferito;
- Accessori interessanti (tempomat, cerchi in lega e tetto);
- 136.000km verosimili.

Ora vi dico subito che l'auto si presenta esteticamente molto male. Gli interni sono in velluto e si sono strappati tra le giunture esterne anche se non particolarmente duri, i legni del cruscotto si sono scollati e c'è una crepa sul cruscotto, il lunotto ha un'alone in basso a sinistra. Esternamente la vernice si è crepata nella zona posteriore laterale (visto su moltissime sec prima serie), trasparente sul tetto da riprendere...insomma pur avendo parafanghi e cofani sani va riverniciata tutta. Stemmino sul cofano senza colori.
Appena vista l'auto dal vivo stavo ritornando indietro. Non mi ha fatto brillare gli occhi, anzi. Poi diciamo che mi hanno convinto due soci ormai esperti di vecchie stelle. L'auto non è andata in moto per via dell'accumulatore pressione benzina a detta del proprietario (mettendo la benzina direttamente dal piattello si è messa in moto per poi spegnersi appena hanno smesso di versare. Ora leggevo su internet che questo pezzo potrebbe essere bypassato per metterla in moto a freddo e a caldo non dovrebbe più ripartire. Prova non fatta.
Una volta scesa dal carrello abbiamo riprovato a metterla in moto ma nulla...ci siamo arresi appena abbiamo sentito uno scoppio dalla marmitta (quindi la benzina arriva, forse non a pressione?)
Ora non conosco bene la logica della k-jet (è una primissima serie quindi iniezione esclusivamente meccanica), ma pensavo più ad un problema di accensione (bobina o regolazione spinterogeno o modulo di accensione ossidato..o qualche antifurto di cui abbiamo visto esserci traccia che si è attivato). Il proprietario dice che la benzina arriva a pressione e poi fiacca in modo incontrollato. Pompa filtro e tubi sono nuovi, anche quello di sfiato dei vapori benzina, mi ha dato 3 set di pasticche 3 filtri aria, set cavi bosch e qualche altra cosa che ora mi sfugge.
Secondo voi cosa può essere?
Ora inizierà il bagno di sangue [SM=g27994] sperando che non escano sorprese.
Ah dimenticavo, ancora non ho il libretto in quanto il proprietario tramite agenzia e contestualmente al passaggio ha dovuto fare richiesta di duplicato per libretto smarrito. Al momento ho il titolo di proprietà digitale e la striscetta da applicare sul libretto che l'ormai ex proprietario dovrà inviarmi.
Da visura pra fatta 2 settimane prima non risultano problemi.


Non so ancora cosa fare con il cruscotto. Ho comprato dagli states un kit di riparazione, proverò altrimenti dashcover o un cruscotto preso dalla sec da pezzi di cui vi parlavo (ma ho paura di smontare il cruscotto).
I legni vedo se rifarli o se prenderli su internet (solo cruscotto) anche se mi sa che la prima serie ha un essenza della radica differente.

Optional:
lavafari
tempomat
tetto elettrico (verificato)
sedili elettrici di serie (verificati)
clima manuale
antenna automatica (verificata)
estintore
cerchi in lega fuchs barock 205/70 VR14
e poi non so...lo scopriremo solo vivendo [SM=g27988]
ABS non so se fosse di serie...c'è

eeee che dire...ne so ancora poco più di voi. Il sottotetto si sta scollando dietro ed è molto sporco e l'auto non è mai stata gasata e mai verrà gasata.
[Modificato da Direttivo SC 13/04/2018 12.29]








Vittorio
CONSIGLIERE C.D.
335-8374944
-----------------------------------------
Mercedes w123.220 200 (seconda serie) 1980
Mercedes Clk 200 kompressor cabrio elegance A208 (prima serie) 1998
Mercedes C126 500SEC 1982/83
Laura Giovara (Rsi.ch)TELEGIORNALISTE FANS FORU...55 pt.18/06/2018 23.54 by taccone
News dai Mondiali di Calcio 2018Ipercaforum25 pt.19/06/2018 01.36 by pliskiss
ATP WT Game: Queen's & HalleTUTTO TENNIS FORUM20 pt.18/06/2018 15.56 by Ragionier Fantozzi
08/06/2016 20.31
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
Post: 95
Registrato il: 07/01/2010
Città: REGGIO CALABRIA
Utente Junior
OFFLINE
caro Vittorio, che dire, AUGURONI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

A presto su queste strade..... [SM=g27988]

VESPINSON

09/06/2016 10.36
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
Post: 7.791
Registrato il: 06/01/2009
Città: MILANO
Utente Master
OFFLINE
Vittorio!!!!! ma, ma , ma..... [SM=g27987] [SM=g27987] [SM=g27987] [SM=g27993] [SM=g27993] [SM=g27993] [SM=g28000] [SM=g28000] [SM=g28000] [SM=g28002] [SM=g28001] [SM=g28002] [SM=g28001]

Per ora mi limito ad eliminare un doppione del tuo messaggio...preso dall'entusiasmo ne hai postati addirittura due! Adesso mi riprendo dalla notizia e tornerò con atteggiamento costruttivo. Almeno ci proverò!!! [SM=g27987]


------------------
Matteo Oriani
W126 500 SEL blau schwarz del 1987
Vespa 125 TS bianca del 1976 (a riposo)
Colombo Super Indios 16 del 1967
09/06/2016 11.49
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
Post: 3.015
Registrato il: 11/04/2008
Città: CAVA DE' TIRRENI
Utente Master
OFFLINE
[SM=g27987] [SM=g27987] [SM=g27987] non me ne ero accorto [SM=g27993] .
Beh mattori...non è un auto per chi cerca la perfezione sicuramente [SM=g27988] . si...la parola giusta è costruttivita' [SM=g27987] [SM=g27987]








Vittorio
CONSIGLIERE C.D.
335-8374944
-----------------------------------------
Mercedes w123.220 200 (seconda serie) 1980
Mercedes Clk 200 kompressor cabrio elegance A208 (prima serie) 1998
Mercedes C126 500SEC 1982/83
09/06/2016 18.44
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
Post: 7.793
Registrato il: 06/01/2009
Città: MILANO
Utente Master
OFFLINE
Re:
vittorio.t, 09/06/2016 11.49:


Beh mattori...non è un auto per chi cerca la perfezione sicuramente [SM=g27988] . si...la parola giusta è costruttivita' [SM=g27987] [SM=g27987]




Beh, Vittorio, ti sei messo proprio in una bella avventura! [SM=g27988]
Allora, come dicevo, tanto vale essere costruttivi.

Premessa: se qualche socio nota inesattezze o errori nel mio intervento, per favore, intervenga! Grazie!

Prima di rivolgere le attenzioni alla carrozzeria e agli allestimenti, dovresti proprio far partire il motore per controllare il funzionamento di tutte le parti "sensibili".
Se fosse l'accumulatore (o, credo, il regolatore di pressione) della benzina, è il pezzo che ti segnalo in foto. Preparati a spendere una cifra importante solo per quello. Ma prima fai fare tutte le altre verifiche del caso. I sintomi mi sembrano molto simili alla anomalia della Limusin la scorsa settimana. La differenza è che la Limusin non partiva nemmeno mettendo benzina dal piattello. Comunque prova a leggere il mio post e fai fare i test del caso. Ovvero accertati prima di tutto che non sia un problema elettrico. Se non è un guasto elettrico, evidentemente, non arriva benzina.

Quando il motore si metterà in moto (perché si metterà in moto!), dovrai verificare, come dicevo, tutto il resto. Cioè:

- Cambio automatico. Potrebbe essere a posto visto il basso chilometraggio ma, a causa del fermo prolungato, potrebbe richiedere una revisione. Esistono kit di riparazione. Fatto sulla Limusin e risolto brillantemente.
- Differenziale. Molto facile che ci siano perdite d'olio. Punto sensibile. Di solito non à un gran problema e si risolve con kit di riparazione o, se non ci sono perdite importanti, ci puoi convivere
- Braccetti, snodi, cuscinetti. Le 126 soffrono parecchio di noie all'avantreno dovute all'età e al peso del motore che grava su di esso. Per esempio i braccetti li ho cambiati da poco perché rumorosi, non costano molto e il comportamento della vettura è migliorato parecchio.
- Feni. Io cambierei tutto: dischi e pastiglie. Costano pochissimo e stai tranquillo. Ovviamente controllerai anche il liquido dei freni.
- Spero proprio che il climatizzatore funzioni a dovere, pena grandi pene se fosse di tipo automatico
- Il tempomat se non funziona è quasi certamente la centralina elettronica. Si può riparare con spesa ragionevolissima. Dovresti trovare sul forum un post che feci a suo tempo per la Limusin (ma quanta roba ho fatto alla Limusin? [SM=g27992] [SM=g27988] )
- Tetto apribile: bello! Per me irrinunciabile. Ma fonte di problemi più o meno gravi. Se fossero problemi gravi (guide danneggiate) avrai bisogno di un buon portafogli e un ottimo meccanico. I problemini li risolve l'ottimo meccanico con la sua sapienza e manualità. Deve essere esperto! Sono abbastanza esperto di tetti apribili quindi, se hai bisogno, chiedi pure

Poi. L'alone che vedi sul lunotto è come un reticolo interno? Se fosse quello è una sorta di "cancro del vetro". Non si può far nulla. Piano piano si espande. Se deciderai di riverniciare la macchia potrai pensare di sostituirlo, sennò ciccia. Sempre se deciderai di riverniciare la macchina sarebbe il caso di controllare proprio quella zona del lunotto perché lì si innesca spesso la ruggine che rimane nascosta dalla guarnizione. Prova a sollevare poco la guarnizione e controlla se vedi bollicine di ruggine. Ovviamente ti parlo per esperienza! Feci cambiare la guarnizione del lunotto previo interventi di carrozzeria per eliminare due punti ruggine di un cm!

Cruscotto: non conosco il kit che hai preso, ma potrebbe risolvere il problema se non cerchi la perfezione. Una volta ho visto una 107 con la copertura del cruscotto e non era male. Sono d'accordo con te di non imbarcarti nella sostituzione...casino!

I legni, se si tratta solo di trasparente danneggiato, si possono sistemare bene. Basta che trovi un ottimo artigiano che ci sa fare. E' un intervento che ho in lista anch'io per la Limusin. Yaser ha un artigiano molto bravo che ha fatto un ottimo lavoro sulla sua codine.

Comprarli in buono stato costano un botto....dipende molto dalle tue aspettative/esigenze. Ricorda che ogni auto ha il suo set dedicato. I nodi della radica e il suo colore cambiano (ovviamente) da esemplare a esemplare. Quindi dovresti prendere un set completo. I disegni della radica non sono altro che i nodi di quella parte dell'albero (solitamente noce) che è tra il fusto e l'apparato radicale vero e proprio. Sezionando quella parte in tavole, si sezionano anche i nodi che creano il caratteristico disegno. Lo zebrato, invece, è proprio il nome di un albero con quelle caratteristiche righe parallele.

Sedili: se hai l'occasione di procurarti degli interni belli di pelle, fai bene a sostituirli, secondo me. A parte i gusti personali, penso sia impossibile ripristinate con successo il velluto. Di che colore è, a proposito?

Va beh, per ora mi fermo qui. Tanto ci sarà occasione per tornare sull'argomento! [SM=g27988] [SM=g28002]

p.s. Vittorio fai tante foto e pubblicale: saranno utilissime per aiutarti a valutare la situazione



------------------
Matteo Oriani
W126 500 SEL blau schwarz del 1987
Vespa 125 TS bianca del 1976 (a riposo)
Colombo Super Indios 16 del 1967
09/06/2016 20.16
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
Post: 45
Registrato il: 25/09/2015
Città: SAN MICHELE ALL'ADIGE
Utente Junior
OFFLINE
Re
QUOTE:132969620=mattori, 09.06.2016 18:44]

o, credo, il regolatore di pressione della benzina, è il pezzo che ti segnalo in foto. Preparati a spendere una cifra importante solo per quello.



Salve.
Quelo delle tue foto si chiama valvola EHA (Electro-Hydraulic Actuator). Il regolatore di pressione della benzina e quello che lo segnalato in foto. Se sbaglio io correggimi.


Vittorio, complimenti per la scelta, aspettiamo le foto.
[Modificato da Lucian_kel 09/06/2016 20.19]




____________________________________________
Più conosco gli uomini, più amo il mio cane.
09/06/2016 20.59
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
Post: 3.016
Registrato il: 11/04/2008
Città: CAVA DE' TIRRENI
Utente Master
OFFLINE
Grazie mattori. Ricordo un po' tutti i tuoi lavoretti [SM=g27987] . Anzi, devo riprendere quel tutorial sulla lubrificazione delle cremagliere per evitare che forzino sulla lamiera [SM=g27988]

Allora per quanto riguarda il cambio spero proprio che non sia come dici tu [SM=g27993] . Economico relativamente...quando si tratta di cambi già smontare aprire chiudere e rimontare costa molto. L'auto ha avuto un fermo non particolarmente lungo. Diciamo che ha camminato poco ma senza mai essere realmente fermata tranne in questi ultimi 2/3 anni o al max 10 (c'è una multa presa 10 anni fa e fuori regione).
Il tetto scorre bene e senza rumori molesti. Non ha la ribalta essendo prima serie.
Il differenziale era bagnato di olio effettivamente...ma magari non perde, questo si vedrà usandola.
I freni sicuramente vanno rivisti anche se chi me la ha venduta mi ha riferito di aver cambiato tutti i liquidi da poco ed il colore in effetti è molto fresco a tutto. I dischi hanno patina di ruggine ora diceva lorenz che sono da cambiare, da vicino sembrano solo rivestiti di ruggine. Le pasticche sono state fornite con l'auto. Quelle che ha sotto sono nuove ma il venditore mi ha consigliato di cambiarle in quanto indurite (mi ha dato 3 set).
Per il cruscotto voglio provare questo kit simile a quello che un forumista ha usato sulla sua w124 credo color grigio per chiudere i fori di un portatelefono. Se va male, dash cover. Sulla 123 fa schifo, ma su 107 e 126 dovrebbe andar meglio in quanto le bocchette non sono infossate e c'è un "taglio netto" del cruscotto (sulla 123 deve contornare le bocchette e si vede la plastica che fa uno scalino all'interno.
Braccetti e cuscinetti vanno provati...a vista sembrano molto sani, poi chissà...sicuramente qualche elemento in gomma sarà da cambiare (anche se il proprietario sembra averci fatto una manutenzione costante pur non usandola). Ha cambiato anche il tubo di sfiato del serbatoio!
Giustissimo il tuo discorso sulla radica. Ora vedrò come regolarmi...magari vedo di rimuovere il trasparente senza arrivare ad intaccare la radica. Mi dicono sia impossibile ma credo che avendo a disposizione moltissimo tempo e con le carte vetro giuste si possa fare. Magari provo prima su un pezzo preso da donorcar
Gli interni sono in velluto a righe color antracite. A me non piacciono proprio e comunque sono strappati. Ma avrei trovato anche il velluto grazie a sertop...costo anche basso sui 66€/m. Fortunatamente la parte centrale è solo molto sporca ma sana e nemmeno particolarmente dura, sono le fasce laterali ad essersi cotte.

Ma ora focalizziamoci sulla messa in moto. Ho preso un po' i libri di Emilio e Racunis ed effettivamente l'accumulatore pressione sembra non dover essere il responsabile.
Anche il pezzo che mi avete mostrato non dovrebbe dare questi problemi...almeno spero. Ho visto già su internet e costa sui 500€ nuovo o rigenerato. Io sospetto o il relais pompa (la pompa e il filtro sono nuovi) o la bobina o qualche antifurto.

Luciano ringrazio anche a te per l'intervento, a breve posterò ;-)

Per il momento l'auto è nelle mani del cinesino [SM=g27994] spero di non trovarla bicolore [SM=g27987] SCHERZO p.s. la proposta del vinile grigio me l'ha fatta però [SM=g27987] [SM=g27987] [SM=g27987]








Vittorio
CONSIGLIERE C.D.
335-8374944
-----------------------------------------
Mercedes w123.220 200 (seconda serie) 1980
Mercedes Clk 200 kompressor cabrio elegance A208 (prima serie) 1998
Mercedes C126 500SEC 1982/83
09/06/2016 21.15
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
Post: 7.795
Registrato il: 06/01/2009
Città: MILANO
Utente Master
OFFLINE
Il test sul relais pompa benzina è semplicissimo. Quando dai contatto con la chiave di accensione, si dovrebbe sentire chiaramente un zzzzzzzzz ed qualche secondo provenire dalla pompa (solo una perchè è una prima serie). Se non sentì alcun rumore potrebbe essere quello (ma dubito). Il problema è che quei relais non si trovan più in Mercedes (e costavano un botto) ma si trovano in internet a poche decine di euro. Purtroppo molti sono difettosi da nuovi e Yaser ed io ne sappiamo qualcosa! Finalmente dopo alcuni rimborsi/sostituzioni abbiamo trovato quelli giusti! Stay tuned!


------------------
Matteo Oriani
W126 500 SEL blau schwarz del 1987
Vespa 125 TS bianca del 1976 (a riposo)
Colombo Super Indios 16 del 1967
10/06/2016 08.21
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
Post: 3.165
Registrato il: 25/03/2008
Utente Master
OFFLINE
uh signur [SM=g27993] [SM=g28000]
per i non milanesi...azz....
non saprei da dove cominciare.
Giovanni



_________________
socio n.220/2017
S124 S211
10/06/2016 11.06
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
Post: 7.797
Registrato il: 06/01/2009
Città: MILANO
Utente Master
OFFLINE
Allora. Dubito fortemente che l'auto abbia 136.000km. Il contakm è molto disallineato ed è francamente impossibile che gli interni, con così pochi km, siano in quelle condizioni di usura. Il pedale del freno è più usurato di quello della Limusin che segna 264.000km
I legni non credo che siano recuperabili facilmente. Di sicuro non basta rifare la verniciatura. L'impiallacciatura è scollata e rotta. Il pannello del cambio è stato smontato malamente, come ho visto spesso, e hanno sicuramente danneggiato le clip di fissaggio. Si vede che non è inserito correttamente. Ma perché è stato smontato? Può essere solo per riparare i comandi degli alzacristalli. O altro?
La riparazione del cruscotto la vedo critica. Ripeto che non conosco il kit di riparazione che dici, ma mi sembra troppo compromesso.
Le guarnizioni delle portiere sono molto secche. Meglio cambiare tutto, ma è difficile.
Dei sedili abbiamo già detto: se hai degli interni da una dono car, non c'è problema.
Della verniciatura, sinceramente, non saprei che dire. Non capisco tutte quelle crepe nel posteriore.
Il lunotto è da cambiare. Non puoi mica tenerlo così!
Insomma, dipende tutto dalle tue aspettative ma, prima di tutto, vediamo se si accende e se va! [SM=g27988] [SM=g27994]


------------------
Matteo Oriani
W126 500 SEL blau schwarz del 1987
Vespa 125 TS bianca del 1976 (a riposo)
Colombo Super Indios 16 del 1967
10/06/2016 12.05
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
Post: 3.168
Registrato il: 25/03/2008
Utente Master
OFFLINE
fatico a credere che tutti questi danni siano stati
provocati solo dal sole.
c'è una usura generalizzata che stride con i 136k
dichiarati.
Temo che sia passata da mani approssimative nella
sua vita.
Mi auguro tu possa farla risplendere, ma non sarà mai
una auto perfetta, se non a costi proibitivi.
Buon lavoro!!



_________________
socio n.220/2017
S124 S211
10/06/2016 14.05
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
Post: 3.019
Registrato il: 11/04/2008
Città: CAVA DE' TIRRENI
Utente Master
OFFLINE
Si...ora la cosa più importante è metterla in moto (ho letto il post di mattori...non è da escludere lo stesso scenario) e il libretto.
I km non so...tasti e ologrammi non sono sbiaditi e le cifre del contakm personalmente le vedo ben allineate ad eccezione del 9 che sta per girare. I Pedali non so...mattori tu sei sicuro che hai ancora i suoi di fabbrica? Il volante è cotto ma non consumato.
Il lunotto lo lascerò cosi fin quando non trovo un lunotto usato...nuovo costa 3500 mi sembra. Diciamo che non sarà mai perfetta sicuramente ma vorrei renderla con il tempo almeno carina. Ogni intervento è molto costoso ma se li spalmi nel tempo li avverti meno [SM=g27988] (sulla 123 avrò speso cifre superiori a quanto mi è costata la sec in 10 anni che la tengo)
I legni ora vediamo...magari sulla donor stanno bene oppure li porto al falegname e vede lui come fare. Alla fine si tratta di incollare stuccheggiare e riverniciare. Mah...speriamo bene [SM=g27985]








Vittorio
CONSIGLIERE C.D.
335-8374944
-----------------------------------------
Mercedes w123.220 200 (seconda serie) 1980
Mercedes Clk 200 kompressor cabrio elegance A208 (prima serie) 1998
Mercedes C126 500SEC 1982/83
10/06/2016 14.24
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
Post: 7.800
Registrato il: 06/01/2009
Città: MILANO
Utente Master
OFFLINE
Re:
vittorio.t, 10/06/2016 14.05:

Si...ora la cosa più importante è metterla in moto (ho letto il post di mattori...non è da escludere lo stesso scenario) e il libretto.
I km non so...tasti e ologrammi non sono sbiaditi e le cifre del contakm personalmente le vedo ben allineate ad eccezione del 9 che sta per girare. I Pedali non so...mattori tu sei sicuro che hai ancora i suoi di fabbrica? Il volante è cotto ma non consumato.
Il lunotto lo lascerò cosi fin quando non trovo un lunotto usato...nuovo costa 3500 mi sembra. Diciamo che non sarà mai perfetta sicuramente ma vorrei renderla con il tempo almeno carina. Ogni intervento è molto costoso ma se li spalmi nel tempo li avverti meno [SM=g27988] (sulla 123 avrò speso cifre superiori a quanto mi è costata la sec in 10 anni che la tengo)
I legni ora vediamo...magari sulla donor stanno bene oppure li porto al falegname e vede lui come fare. Alla fine si tratta di incollare stuccheggiare e riverniciare. Mah...speriamo bene [SM=g27985]



Si, si, Vittorio. Ho capito bene le tue aspettative e le tue priorità! Hai la "fortuna" di poterti divertire a rimettere in pista la SEC senza fretta e senza illusioni di portarla alla perfezione. Inoltre hai puoi contare su amici competenti e spese di ripristino sicuramente inferiori che alle mie latitudini. Per il problema della messa in moto, puoi sicuramente provare a fare come hanno fatto sulla Limusin ma, purtroppo, non ho risolto il problema come puoi leggere nel mio post [SM=g27992] .


------------------
Matteo Oriani
W126 500 SEL blau schwarz del 1987
Vespa 125 TS bianca del 1976 (a riposo)
Colombo Super Indios 16 del 1967
10/06/2016 16.25
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
Post: 2.868
Registrato il: 01/03/2006
Città: BERGAMO
Utente Veteran
OFFLINE
o signur......ma tu sei pazzo!!! che hai preso?!? [SM=g27987] [SM=g27987]

sbaglio o una delle imprese piu disperate di SC da tempo?

un po come la Dolomite di Frovalta... [SM=g27987]
10/06/2016 16.35
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
Post: 2.188
Registrato il: 22/01/2007
Utente Veteran
OFFLINE
RE
Non vorrei scoraggiare il possessore,pero non lo avrei presa neanche gratis.Di buono non vedo nulla-interni-da rifare,vernice da rifare,motore-problemi,cruscotto da cambiare...Deve spendere tanti soldi,e non sara mai come prima......mah,de gustibus... [SM=g27992]
LIVING LIKE THERE'S NO TOMORROW
10/06/2016 20.32
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
Post: 1.732
Registrato il: 29/01/2003
Città: ROMA
Utente Veteran
OFFLINE
complimenti ed in bocca al lupo

freni da cambiare
interni da rifare da capo
carrozzeria idem
lunotto da buttare

coraggioso

se rimane accesa buttando benzina nel piattello (cosa strana perchè non capisco come la benzina possa andare in tutti i cilindri) la corrente c'è, il piattello comanda la torretta di distribuzione della benzina...magari è criccato il rotore al suo interno e non distribuisce la benzina (non amo la K e la KE, son iniezioni che se non si usano e se non si cambia secondo prescrizione il filtro benzina vanno malissimo proprio a causa del rotore nella torretta). Sono di una semplicità estrema: una pompa che porta più pressione delle iniezioni elettroniche, la torretta che è comandata dal piattello/debimetro meccanicamente, gli iniettori meccanici, il regolatore di pressione per il ritorno della benzina.
il minimo dovrebbe essere regolato da un regolatore a lama bimetallica sulla K

smonta il tubo di mandata di benzina e vedi se pompa, in quel caso non è il relais

se pompa e c'è corrente io mi orienterei su torretta e iniettori


controlla la presenza di tubazioni di gomma dell'aspirazione e che siano ermetiche (sulla ke c'è un tubo sotto il piattello che se prende aria non accendi più la macchina nemmeno a morire)



Filippo
----
11/06/2016 00.03
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
Post: 1.052
Registrato il: 17/01/2014
Città: VITTORIO VENETO
Utente Veteran
OFFLINE
Pensaci bene...al limite "spolpi" e rottami...brutto a dirsi, ma realistico! Pagata un € 1.000ino?
[Modificato da Sir107 11/06/2016 00.31]
11/06/2016 01.17
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
Post: 3.020
Registrato il: 11/04/2008
Città: CAVA DE' TIRRENI
Utente Master
OFFLINE
Ragazzi suvvia quanto pessimismo. Certo non sarà il pezzo da collezione che tutti desiderano, ne l'investimento del secolo...ma non mi sembra proprio un cesso da 1000 euro. Oggi ho visto una 560sec. Senza interni venduta a 1500. Ma stava davvero messa male! Sospensioni ko, cruscotto a brandelli ma non per il sole, fari rotti e calandra brutta.
Ad ogni modo una volta messa in moto se non risulta essere fusa nella peggiore delle ipotesi ci sono 500 euro di testina di distribuzione carburante. Sinceramente spero che non debba nemmeno affrontare questa spesa e che sia un banale problema. Supposti 1000 euro di meccanica
300 per gli interni già presi
Per il cruscotto a volerlo cambiare se ne andrebbero un 300 euro tra acquisto e manodopera (già pattuito) o se volessi temporeggiare/appezzottare 180euro scarsi di cover.
I legni mi verrebbero quasi gratis o a volerli prendere sui 300 euro
Il lunotto poi si vedrà
Carrozzeria già preventivati 2300.
4400 più 2900 di auto piu 300 di ricambi più 210 di passaggio sono scarsi 8 mila. Sinceramente ho visto solo sec carine a quel prezzo e anche molti water a prezzi poco più bassi. Così almeno avrei un costo spalmato in un arco temporale più o memo lungo e una macchina non perfetta ma bellina. Ad ogni modo un domani se la dovessi prendere ci perderei poco o niente (se ci pensate oggi si compra a x e dopo y anni si rivende al valore di u. Paio di tagliandi.
[Modificato da Direttivo SC 13/04/2018 12.37]








Vittorio
CONSIGLIERE C.D.
335-8374944
-----------------------------------------
Mercedes w123.220 200 (seconda serie) 1980
Mercedes Clk 200 kompressor cabrio elegance A208 (prima serie) 1998
Mercedes C126 500SEC 1982/83
11/06/2016 12.12
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
Post: 1.053
Registrato il: 17/01/2014
Città: VITTORIO VENETO
Utente Veteran
OFFLINE
vittorio.t, 11/06/2016 01:17:


2900 di auto


Un affare..per il venditore!
Vittorio, per il tuo bene, se riesci a metterla in moto, cambia interni, na' lucidata (si fa per dire) e ri-inserziona a poco di piu' e rivendila.
Dacci retta, troppe incognite, troppe supposizioni semplicistiche, base di partenza troppo mediocre etc etc

11/06/2016 17.25
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
Post: 46
Registrato il: 25/09/2015
Città: SAN MICHELE ALL'ADIGE
Utente Junior
OFFLINE
Salve
La mia opinione e che se vuoi targa oro o i premi di originalita non andarea avanti pero se vuoi avere una machina come questo modello per goderla, vai avanti.
Guarda da dove hanno cominciato questi due ragazzi e cosa hanno fatto. Ripeto, non conviene da riportarla originale pero puoi fartela per godere questo modello. E guarda che non hanno speso tanto... (quelo azzuro si vende con circa 6-7 mila euro.
[Modificato da Lucian_kel 11/06/2016 17.34]




____________________________________________
Più conosco gli uomini, più amo il mio cane.
Amministra Discussione: | Chiudi | Sposta | Cancella | Modifica | Notifica email Pagina precedente | 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 | Pagina successiva
Nuova Discussione
Rispondi

Home Forum | Bacheca | Album | Utenti | Cerca | Login | Registrati | Amministra
Crea forum gratis, gestisci la tua comunità! Iscriviti a FreeForumZone
FreeForumZone [v.4.4.2] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 06.39. Versione: Stampabile | Mobile
Copyright © 2000-2018 FFZ srl - www.freeforumzone.com
Mercedes-Benz è un marchio di "Daimler AG" e "Mercedes-Benz Italia S.p.a.". Questo sito non è in alcun modo affiliato con Daimler AG e Mercedes-Benz Italia S.p.a., nè tantomeno promosso, finanziato e/o autorizzato da aziende note come Daimler AG, Daimler-Benz, Mercedes-Benz Italia o da Mercedes-Benz dell'America del Nord e/o da una delle relative aziende collegate. Le parole Mercedes-Benz sono usate in questo sito e nei relativi forum di discussione esclusivamente per identificare/individuare una marca di automobili, e non implicano nè indicano alcuna affiliazione o rapporto di questo sito Web con fabbricante/fornitori/distributori di dette automobili. Questo valga parimenti per tutti gli altri marchi a diverso titolo citati : marchi e nomi sono depositati e di proprietà dei loro proprietari rispettivi. Questo sito è puramente non commerciale e progettato soltanto come fonte di informazioni e luogo virtuale di conversazioni per gli entusiasti della produzione classica di Mercedes-Benz. Le informazioni riflettono soltanto l'opinione degli individui privati, non si ammettono responsabilità basate sulle informazioni qui contenute. Le informazioni pubblicate su questo sito Web sono passibili di cambiamento senza preavviso e sono fornite senza garanzia alcuna. Questo sito Web e l'associazione cui fa capo non saranno responsabili per danni diretti, indiretti, speciali e fortuiti che siano conseguenti al materiale e alle informazioni quivi pubblicate, nè in relazione all'uso delle stesse.