WWW.VICOLOSTRETTO.NET

Ciao marinaio...ora sei su questa spiaggia: benvenuto! Visita il Vicolo e passeggia insieme a noi.
Abbiamo molte storie da raccontarci. Librati in volo e segui il gabbiano.
E lascia che il vento corra, coronato di spuma.
(...e il vento soffiò, per l'intero giorno, portandosi via tutte le parole...)


Nuova Discussione
Rispondi
 
Pagina precedente | 1 | Pagina successiva
Stampa | Notifica email    
Autore

Il Fiore Scarlatto

Ultimo Aggiornamento: 14/02/2015 22.06
14/02/2015 22.06
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
OFFLINE
Post: 306
Registrato il: 25/10/2008
Età: 35
Sesso: Maschile
Naufrago
[IMG]http://img.freeforumzone.it/upload/469811_C1.jpg[/IMG]
Il Fiore Scarlatto

Titolo Originale: Аленький цветочек
Paese: Unione Sovietica (ora Russia)
Anno: 1952
Durata: 42 minuti
Regia: Lev Atamanov
Soggetto: dalla fiaba "Il Fiorellino Scarlatto" di Sergueï Timofeïevitch Aksakov
Sceneggiatura: George Grebner
Direttore Artistico: Leonid Shvartsman, Alexander Vinokurov
Animatori: Boris Dezhkin, Gennady Filippov, Tatiana Fedorova, Roman Kachanov, Roman Davydov, V. Dolgikh, Boris Chani, Fedor Khitruk, Boris Meyerovich, Vyacheslav Kotenochkin
Cameraman: Michael Druyan
Musiche: Nikolai Budashkin
Suono: George Martynuk
Casa di produzione: Soyuzmultfilm


Trama:

Prima di partire per un viaggio all'estero, un mercante chiede alle sue tre figlie che cosa vorrebbero che lui porti loro come regalo. La maggiore chiede un diadema splendente, la sorella di mezzo chiede uno specchio attraverso il quale il suo viso sembrerebbe sempre giovane e la figlia più piccola di nome Anastasia chiede a suo padre di portarle un bel fiore scarlatto come uno che ha visto nei suoi sogni. Le sorelle maggiori ridono di questo semplice desiderio.

Il viaggio del padre è un successo e trova tutto ciò che le figlie maggiori gli hanno chiesto, ad eccezione del fiore scarlatto chiesto da Anastasia.

Una tempesta colpisce la nave su cui viaggia e il mercante cade in mare. Egli si risveglia su una strana isola che è piena di ogni sorta di meraviglie. Egli esplora l'isola e alla fine trova un fiore come quello descritto dalla figlia Anastasia. Nell'istante in cui l'uomo lo coglie, tuttavia, una grande tempesta arriva su di lui e il proprietario dell'isola - un orribile mostro - rende nota la sua presenza. Il mostro gli dice che gli permetterà di tenere il fiore, ma in cambio egli deve inviare una delle sue figlie a vivere con lui. Il padre si rifiuta il mostro gli dona un anello, dicendogli che chi se lo metterà al dito sarà trasportato nella sua isola e che se sua figlia non viene dovrà venire egli stesso per essere ucciso.

Al mattino, i membri dell'equipaggio della nave del mercante (che lo avevano cercato) lo vedono sull'isola e lo salvano. Tornato a casa, l'uomo si prepara a mettere al dito l'anello per andare incontro al suo destino. Tuttavia, Anastasia sente una conversazione dove il padre rivela tutto quanto ad un suo amico e decide di andare lei dal mostro così mette l'anello al dito e scompare vendendo trasportata sull'isola.

Lì, lei si aspetta di essere uccisa ma invece trova una bellissima isola ed accolta da una compagnia molto gentile e invisibile. Accidentalmente Anastasia vede il mostro e resta spaventatissima in un primo momento.
In seguito, il mostro permette ad Anastasia di tornare a casa per visitare la sua famiglia, ma le dice che deve tornare entro le otto di sera o lui morirà di solitudine.

Anastasia arriva a casa vestita in splendidi abiti e con regali per le sorelle. Le sorelle, tuttavia, diventano gelose e, saputo che la sorella deve tornare entro le otto della sera, girano segretamente tutti le lancette degli orologi di casa di un'ora. Anastasia quando sente il rintocco dell'orologio che segna le otto di sera torna rapidamente sull'isola con l'anello magico, e qui trova il mostro vicino alla morte. Lei è molto rattristata e gli promette che non lo lascerà mai più e con quelle parole il fiore scarlatto che lei tiene si riattacca al suo gambo originale e l'isola si riempie di luce. Il mostro si trasforma in un bel principe e spiega che lui era sotto l'incantesimo di una strega, da cui egli avrebbe potuto essere liberato solo se fosse riuscito a conquistare il cuore di una bella fanciulla pur essendo nel corpo di un orribile mostro.
Anastasia e il Principe si sposano e possono vivere felici e contenti.



Note:

* Il film è ispirato a una fiaba russa, Il Fiorellino Scarlatto (conosciuto nelle traduzioni d'epoca anche come Il Fiorellino Rosso), scritta da Sergei Aksakov ed è la versione, o meglio una variante, russa della fiaba La Bella e la Bestia.

* Il film è diretto da Lev Atamanov, già regista di altre fiabe sempre della Soyuzmultfilm, quali L'Antilope d'oro e La Regina delle Nevi.

* Il film è presente nel ciclo Storie della mia infanzia, ciclo che è stato tagliato come una serie per il pubblico televisivo ed è stato trasmesso più volte in tv su Raitre nel corso degli anni 2002-2003-2004.

* Il film è stato realizzando utilizando il rotoscopio.

* Il Fiore Scarlatto è stato restaurato nel 1987 dalla casa di produzione Gorky Film Studio.

* Con il secondo doppiaggio italiano il titolo del film è stato modificato in La Bella e la Bestia richiamando così la fiaba più famosa, soprattutto per la cultura occidentale, di cui Il Fiorellino Rosso è una variante.


Foto:

[IMG]http://smotrim-multfilm.ru/uploads/posts/2011-11/1322597541_1299680018_alenkiy-cvetoche.jpg[/IMG]

[IMG]http://lizmult.ru/__image/alenk_cvet.jpg[/IMG]

[IMG]http://upload.wikimedia.org/wikipedia/en/b/b2/Scarletflower.jpg[/IMG]

[IMG]http://animator.ru/film_img/3016.jpg[/IMG]

[IMG]http://kino-kartiny.ru/wp-content/uploads/2012/02/alenkij-cvetochek.jpg[/IMG]

[IMG]http://forum.sibnet.ru/uploads/1333824714/gallery_422769_5172_218611.jpg[/IMG]

[IMG]http://www.mediapapa.org/uploads/posts/2012-02/1329902761_001.jpg[/IMG]

[IMG]http://funkyimg.com/u2/417/947/8.jpg[/IMG]

[IMG]http://i4.otzovik.com/2011/05/03/74225/img/50543051.jpg[/IMG]
Jolanda De Rienzo new entry sportitaliaTELEGIORNALISTE FANS FORU...60 pt.11/12/2017 15.37 by skindeceiver
Monza - Cuneoblog191256 pt.11/12/2017 19.59 by Monza72
Chievo Verona -RomaSenza Padroni Quindi Roma...47 pt.11/12/2017 16.16 by giove(R)
Amministra Discussione: | Chiudi | Sposta | Cancella | Modifica | Notifica email Pagina precedente | 1 | Pagina successiva
Nuova Discussione
Rispondi
Cerca nel forum
Tag cloud   [vedi tutti]
Home Forum | Album | Utenti | Cerca | Login | Registrati | Amministra | Regolamento e Privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 21.51. Versione: Stampabile | Mobile - © 2000-2017 www.freeforumzone.com