BOSCHETTO
printprintFacebook

 

 
Pagina precedente | 1 2 3 4 5 6 7 » | Pagina successiva
Facebook  

Balla coi Lupi

Ultimo Aggiornamento: 14/09/2018 02.50
Autore
Stampa | Notifica email    
OFFLINE
Post: 1.204
Città: CASTIGLIONE DELLA PESCAIA
Età: 40
Sesso: Femminile
09/06/2013 08.47

DIO è onnipotente? APOCALISSE44 pt.23/09/2018 17.49 by Cristianalibera
Pentecostali ed evangelici, quale volontà, quella di Geova o di Gesù?Testimoni di Geova Online...25 pt.23/09/2018 13.37 by Angelo Serafino53
Gabriella CapparelliTELEGIORNALISTE FANS FORU...25 pt.22/09/2018 23.31 by Stan.S
OFFLINE
Post: 1.204
Città: CASTIGLIONE DELLA PESCAIA
Età: 40
Sesso: Femminile
09/06/2013 08.48

OFFLINE
Post: 12.077
Città: VARESE
Età: 43
Sesso: Femminile
26/01/2015 11.23

OFFLINE
Post: 12.077
Città: VARESE
Età: 43
Sesso: Femminile
27/01/2015 10.26

OFFLINE
Post: 12.077
Città: VARESE
Età: 43
Sesso: Femminile
06/08/2015 04.39

OFFLINE
Post: 12.077
Città: VARESE
Età: 43
Sesso: Femminile
06/08/2015 04.40

OFFLINE
Post: 12.077
Città: VARESE
Età: 43
Sesso: Femminile
06/08/2015 04.41

OFFLINE
Post: 12.077
Città: VARESE
Età: 43
Sesso: Femminile
06/08/2015 04.42

OFFLINE
Post: 12.077
Città: VARESE
Età: 43
Sesso: Femminile
06/08/2015 04.42

OFFLINE
Post: 12.077
Città: VARESE
Età: 43
Sesso: Femminile
06/08/2015 04.43

OFFLINE
Post: 12.077
Città: VARESE
Età: 43
Sesso: Femminile
06/08/2015 04.43

OFFLINE
Post: 12.077
Città: VARESE
Età: 43
Sesso: Femminile
06/08/2015 04.44

OFFLINE
Post: 12.077
Città: VARESE
Età: 43
Sesso: Femminile
29/08/2015 15.09

OFFLINE
Post: 3.178
Città: TORINO
Età: 48
Sesso: Femminile
22/10/2015 15.44


SOLE E LUNA…POTENZE CREATRICI

Tutti i Nativi riconoscevano nel Sole una forma di energia, un’espressione di potenza creatrice che chiamarono in vari modi: per i Crow il nome era “Colui che per primo fece”; i Pawnees lo nominarono “Ti-ra-wa”; i Lakota il “Grande Sacro, Wakan Tanka”; per gli Arapaho “L’uomo che vive sopra”.
Altre espressioni di questa forza ed energia creatrice erano: la madre terra, la luna, le stelle, i venti. In genere, subordinati a questi elementi vi erano poi tutte quelle manifestazioni del mondo naturale che per i Nativi divenivano un modo di esprimere e di trasmettere un messaggio da parte di questa immensa energia creatrice.
Il Sole generalmente viene visto come un essere maschile, il quale compie un viaggio giornaliero da est ad ovest, per poi entrare nella sua capanna per trascorrervi la notte. La tenda del sole è situata oltre il grande mare, in un luogo incantevole, le sue pareti sono piene di figure dipinte di strani “animali medicina” e da un tripode pendono i fagotti di medicine e armi meravigliose. La Luna è la moglie del sole e, secondo la tradizione dei Piedi Neri, vicino alla luna vive la Stella del Mattino che è la figlia del Sole e della Luna.

Wakan Tanka il Grande Sacro


OFFLINE
Post: 3.178
Città: TORINO
Età: 48
Sesso: Femminile
06/11/2015 17.45

OFFLINE
Post: 3.178
Città: TORINO
Età: 48
Sesso: Femminile
06/11/2015 17.46

OFFLINE
Post: 1.148
Età: 33
Sesso: Maschile
30/11/2015 12.34

Oh Grande Spirito...
...la cui voce ascolto nel vento, il cui respiro dà vita a tutte le cose.
Ascoltami; io ho bisogno della tua forza e della tua saggezza, lasciami camminare nella bellezza, e fa che i miei occhi sempre guardino il rosso e purpureo tramonto.
Fa' che le mie mani rispettino la natura in ogni sua forma e che le mie orecchie rapidamente ascoltino la tua voce.
Fa' che sia saggio e che possa capire le cose che hai pensato per il mio popolo.
Aiutami a rimanere calmo e forte di fronte a tutti quelli che verranno contro di me.
Lasciami imparare le lezioni che hai nascosto in ogni foglia ed in ogni roccia.
Aiutami a trovare azioni e pensieri puri per poter aiutare gli altri.
Aiutami a trovare la compassione senza la opprimente contemplazione di me stesso.
Io cerco la forza, non per essere più grande del mio fratello,
ma per combattere il mio più grande nemico: Me stesso. Fammi sempre essere pronto a venire da te con mani pulite e sguardo alto.
Così quando la vita appassisce, come appassisce il tramonto, il mio spirito possa venire a te senza vergogna.

Tatanka Iyothanka (Toro Seduto)


OFFLINE
Post: 1.148
Età: 33
Sesso: Maschile
03/12/2015 12.22

C’era una volta, in un inverno freddissimo, un uccellino che volava
su un campo innevato. Avendo le zampette piene di neve
cercava un posto su cui appoggiarsi.

Dall'alto sembrava che tutto fosse ricoperto di neve.
Scendendo più in basso, però, si accorse che c’era una pietra
che ne era priva. Allora l’uccellino si avvicinò e chiese al sasso:
“Scusami, sono infreddolito e ho le zampette piene di neve,
posso poggiarmi su di te per qualche istante? ”
Il sasso lo guardò e subito disse “Ma certo! ”.

L’uccellino si posò, si asciugò le zampette e dopo qualche
minuto riprese il viaggio. Nel ripartire disse alla pietra:
“Grazie, sei stato veramente gentile, eri l’unico su cui potevo poggiarmi.
Ti sarò sempre debitore ”. Ma il sasso rispose:
“Grazie a te! Ora non mi chiederò più che ci sto a fare!

L'utilità di un Sasso
Leggenda Cherokee


OFFLINE
Post: 1.148
Età: 33
Sesso: Maschile
04/12/2015 11.03

Il testamento vivo della Natura
Le nostre scritture sacre sono il testamento vivo della Natura che ogni persona può leggere ogni giorno per conto suo, nelle piccole creature, nelle erbe, negli alberi, nelle cose che crescono, nel vento e nel tuono, nella pioggia, nei mari, nei laghi e nei ruscelli, nelle montagne, nelle rocce e nella sabbia, nel violento potere del sole, nella magia di nostra nonna la luna, nel mistero delle stelle. Questi spiriti sono tutti nostri maestri.

Saupaquant-Wampanoag


OFFLINE
Post: 1.148
Età: 33
Sesso: Maschile
04/12/2015 11.04

La tribù dei Wampanoag era stanziata sulla costa nord-orientale corrispondente al attuale stato del Massachusettes. Essi furono fra i primi nativi ad entrare in contatto con gli Inglesi intorno al 1620. I Wampanoag aiutarono i coloni, i famosi "Padri Pellegrini", a superare i primi durissimi inverni sfamandoli e donando loro fertili terreni per coltivare il mais. I "Padri Pellegrini" ricambiarono l´aiuto ricevuto invadendo nuovi territori ed imprigionando il capo Wasmutta successivamente ucciso in prigione (1661). La tribù scelse come nuovo capo Metacom, fratello di Wasmutta, che cercò di creare una alleanza delle tribù della costa. La guerra divenne inevitabile e nel 1675 Metacom, chiamato "Re Filippo" dai coloni, sconfisse gli Inglesi nelle paludi di Pocasset. Il conflitto si allargò alle altre tribù alleate come i Narraganset, gli Abenaki e Pennacook, mentre i Mohegan si allearono con gli Inglesi. Le tribù alleate sconfissero gli Inglesi numerose volte distruggendo decine di villaggi e mettendo in pericolo l´esistenza della stessa colonia. Nel corso di quello stesso inverno gli Inglesi riuscirono però ad invertire il corso del conflitto, prima distruggendo un grande villaggio dei Wampanoag e quindi catturando alcuni dei capi della confederazione indiana. I soldati Inglesi riuscirono a catturare anche la famiglia di Metacom che proseguì comunque la guerra portandola nelle foreste intorno al Monte Hope. Nel mese di Agosto del 1676 gli Inglesi scovarono il campo di Metacom lo circondarono, lo distrussero e lo stesso grande capo trovó la morte per mano di un Mohegan. I sopravissuti della tribù vennero quindi imprigionati e venduti come schiavi scomparendo per sempre dal Massachusettes.


Amministra Discussione: | Chiudi | Sposta | Cancella | Modifica | Notifica email Pagina precedente | 1 2 3 4 5 6 7 » | Pagina successiva
Nuova Discussione
 | 
Rispondi

Home Forum | Bacheca | Album | Utenti | Cerca | Login | Registrati | Amministra
Crea forum gratis, gestisci la tua comunità! Iscriviti a FreeForumZone
FreeForumZone [v.4.4.2] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 18.59. Versione: Stampabile | Mobile
Copyright © 2000-2018 FFZ srl - www.freeforumzone.com